Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 07/18/2019 in all areas

  1. 181 points
  2. 115 points
    Non si cede il numero 10 forte, ancora giovane, mediatico, che ha indossato la fascia da capitano e che non vuole neanche andarsene. Operazione folle. Per Lukaku, poi. Sembra una barzelletta.
  3. 105 points
  4. 87 points
    Di certo meglio dei gufi col santino di allegri nel portafoglio
  5. 78 points
    120 milioni per Dembelè e 150 per Coutinho...entrambi già sul mercato...e hanno anche l'ardire di disquisire sulle spese degli altri? E cosa prendono di stipendio 'sti due...buoni pasto alla mensa della Sagrada Familia?? Fatevi una bella paella dicazzi vostri...e rosicate in silenzio... E meno spocchia...cari catalani...perchè finita l'era Messi...come dice la badessa...non lo so se si canterà ancora messa!
  6. 64 points
  7. 60 points
  8. 60 points
    È molto più di “fare 4 passaggi”. Con Allegri i passaggi avvenivano spesso con l’uomo posizionato sulla stessa linea. Qua invece si cominciano a vedere uomini che si propongono oltre la linea avversaria per ricevere il passaggio. Una cosa apparentemente banale, ma che per noi rappresenta già una rivoluzione copernicana.
  9. 59 points
    Fammi capire. Tu vieni qua con 250 messaggi e stabilisci cosa chiudere e cosa tenere aperto? Ma perché non ti limiti semplicemente a passare oltre? Ma guarda tu.
  10. 49 points
    Se Neymar viene alla Juve mi faccio etero perché ero diventato gay con l'arrivo di Ronaldo. Chiudo il cerchio in pratica.
  11. 48 points
    Merih Demiral non lascerà la Juventus, a meno di offerte totalmente fuori mercato. Nonostante sul turco ci sia il forte interessamento di calciomercato del Milan, oggi è arrivata la conferma della sua situazione in bianconero. A darla è stato il procuratore del difensore centrale Cenk Melik Yazici, che ha parlato a FiorentinaNews. Secondo il procuratore, non c'è possibilità di vedere il suo assistito lontano da Torino nella prossima stagione: "Demiral è felice di essere alla Juventus che non vuole venderlo. Non sarà ceduto neanche in prestito". Parole che mettono fine al tormentone legato al futuro di Demiral, una delle note più positive del tour asiatico della Juventus. Col Milan che adesso dovrà cercare un'alternativa sul calciomercato. Fox Sports
  12. 41 points
    Amici lettori, vedendo la mia firma avrete sicuramente pensato che questo articolo parlasse esclusivamente di calcio: rimarrete delusi, spero non me ne vogliate. Mio malgrado, pur non avendo la minima voglia di farlo, devo parlare di Calciopoli per denunciarne ancora una volta le anomalie e le persone incontrate in questo tortuoso percorso. Tra queste Giancarlo Abete, vice presidente della Federazione prima di Calciopoli, presidente poi in sostituzione del dimissionario Franco Carraro subito dopo il processo sportivo. Questo signore aveva sempre manifestato il desiderio di non parlare più di quello "scandalo", ma in questi ultimi giorni evidentemente non ne ha potuto fare a meno: «Il titolo mondiale della nostra nazionale, a Berlino nel 2006, ha rivalutato il nostro calcio dopo Calciopoli». Sarebbe facile rispondergli che successivamente, con lui a capo del calcio, l' Italia è stata eliminata dai mondiali al primo turno, sia nel 2010 che nel 2014, con ciò denotando la sua incapacità di sovrintendere a questo sport. Mentre la Nazionale che vinse nel 2006 era in gran parte formata da quei giocatori che giocavano nella Juventus, retrocessa per non «aver commesso il fatto» se è vero che la sentenza del tribunale sportivo così ci racconta: «Campionato regolare, nessuna partita alterata». Gli azzurri a Berlino, in finale, incontrarono la Francia, dove giocavano ben 4 juventini, che sommati ai 5 della nazionale italiana (con Lippi allenatore) facevano 9 giocatori bianconeri in finale. Tutti giocatori scelti dal sottoscritto il cui valore lo avevano già dimostrato nel nostro campionato e lo ribadirono nel mondo. POCA COMPETENZACaro Abete, non è stata Calciopoli, che non doveva esistere, ad azzerare il calcio italiano di quel tempo, ma sono stati tutti coloro che, subentrati sulla spinta di Calciopoli, hanno dimostrato scarsa conoscenza della materia e, ad essere bravi, poca organizzazione. Dichiaravano di volere un calcio limpido, ma successe di tutto: Calcioscommesse compreso, e addirittura la mancata qualificazione ai Mondiali del 2018. A chiarire le cose in proposito ci viene in aiuto, guarda caso, proprio una sentenza, la 2166 della Corte di Appello di Milano, che assolveva il sottoscritto e condannava il figlio di Giacinto Facchetti, Gianfelice: «È noto a tutti come al tempo del procedimento c.d. Calciopoli fosse opinione comune che il problema non fosse ascrivibile esclusivamente al "c.d. sistema Moggi", ma si trattasse di modalità diffuse in quel mondo». A significare che non era lo strapotere di Moggi a condizionare il calcio e i suoi campionati. Secondo noi era piuttosto il presidente federale Carraro quando a novembre del 2004, prima di Inter-Juventus, telefonò al designatore Bergamo intimandogli di chiamare l' arbitro Rodomonti per dirgli di non fare favori alla Juve. O quando, sempre Carraro, richiamò in tono irato il designatore Bergamo, a riguardo delle retrocessioni: «La Lazio domenica va a giocare a Milano e non possiamo far niente (?), ma dopo deve essere aiutata perché non deve retrocedere. E neppure la Fiorentina perché sarebbe un danno per il nostro campionato». E infatti non retrocessero. Luciano Moggi Liberoquotidiano.it Ci tengo a postare questo thread , nonostante le idee e le frasi a riguardo siano più o meno sempre le stesse , semplicemente perchè credo che non bisogna mai dimenticare e magari la mia sperzanza è che sarà fonte di curiosità da parte di Juventini giovani che DEVONO informarsi e capire. Non c'è scusa per l'ignoranza.
  13. 38 points
    c'è una certa differenza tra il giocare trequartista quando tutti stanno più avanti e interpretare lo stesso ruolo con tutti i compagni rintanati a subire l'avversario
  14. 38 points
    Higuain è 10 volte meglio del paracarro croato
  15. 34 points
  16. 34 points
  17. 33 points
    se cedono demiral rado al suolo il gei otel a suon di manganellate un consiglio ai deliranti dei laiv prendete qualche ansiolitico sennò a maggio non c'arrivate
  18. 33 points
  19. 31 points
    Non si tratta di tenuta fisica o altro. Che cosa ha fatto questo arbitro per meritare una delle partite più importanti del panorama europeo? Zero partite in Champions, zero partite in europa league. L'ultima arbitro donna in Uefa ha arbitrato nel 2009 in intertoto. Scelta populista e nient'altro...
  20. 30 points
    solito becero contenitore di insulti nei confronti di professionisti esemplari e giocatori che hanno un palmares strepitoso...
  21. 30 points
  22. 27 points
  23. 27 points
    A 36 anni mangia ancora in testa a parecchi terzini Sicuramente meglio lui con la prostata che de sciglio o darmian
  24. 26 points
  25. 26 points
    Vediamo se sarà vero. Io dubito della sostenibilità economica di Neymar e contemporaneamente Cristiano Ronaldo in rosa con un fatturato come il nostro, però dal punto di vista tecnico sarebbe un dream team. A sto punto prendiamo anche Pogba visto che hanno trovato i pozzi di petrolio sotto la Continassa...
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.