Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 08/11/2019 in all areas

  1. 60 points
    Cari Amici, penso proprio di non sbagliarmi dall'ipotizzare che, ciò che ora andrò a narrarvi, con ogni probabilità sarà del tutto misconosciuto alla gran parte dei supporters bianconeri che, come il sottoscritto, si dilettano ad argomentare e ragionare di Juventus ( a volte, siamo sinceri, anche a " sragionare " , io compreso ) e di tutto ciò che in maniera più o meno diretta ad essa rimanda, in questa immensa e virtuale " Piazza a Tinte Bianconere " che è il FORUM di VS ! Siamo nella " Stagione Calcistica - 1957/58 " : la " VECCHIA SIGNORA " vincerà il suo 10 ° Scudetto ... quello della " 1a 🌟 Stella " ! Avversario l'ottima Fiorentina di quegli anni che, nella stagione precedente, giunse in Finale di Coppa dei Campioni , finale che la vide sconfitta per 2-0 dal Real Madrid nel match che venne disputato allo Stadio " Santiago Bernabéu " di Madrid ! DOMENICA 15 DICEMBRE 1957 : al " Comunale " di Firenze si disputa la " 14a " partita del " Girone di Andata " ... l'attesissimo match tra FIORENTINA vs JUVENTUS : i bianconeri sono primi in classifica ma una vittoria dei padroni di casa rimetterebbe tutto in gioco in quanto i " Viola " si porterebbero ad 1 solo punto dalla " Vecchia Signora " ! L'Attesa per questo incontro è così fremente e palpitante che il " Comunale " si riempie all'inverosimile, probabilmente ben oltre quella che era la " capienza " per la quale era stato omologato ! La Fiorentina passa in vantaggio al 24° con Montuori .. la Juventus pareggia al 35° con Charles .. ed i primi 45 minuti termineranno in parità. Il secondo tempo vede le due squadre confrontarsi ad " armi pari " nel tentativo di aggiudicarsi i 2 preziosissimi punti ( anche se la nostra Juve, in realtà, terminerà il match con 9 giocatori .. e .. 1/2 : Stivanello gravemente infortunato .. ed il portiere Mattrel costretto a parare con una sola mano ) ... poi ... all'improvviso ... a metà ripresa accadde un " PERICOLOSISSIMO EVENTO " che,, solo per un " MIRACOLO " non assunse i toni ed i connotati di una " VERA e PROPRIA TRAGEDIA " : all'improvviso una balaustra della " Torre Maratona " crollò portando con sè più di 100 persone ! Ecco alcuni resoconti tratti dall'Archivio della " Stampa di Torino " ... - " Stampa Sera " del 16/12/57 ( sì, perchè, ai " Tempi ", alcuni quotidiani prevedevano " 2 uscite giornaliere ", una al mattino, l'altra nel tardo pomeriggio ) .... Attimi d'angoscia sugli spalti dello stadio VERSO LA META' DEL SECONDO TEMPO . Degli spettatori infortunati solo 15 sono trattenuti all'ospedale - Il più grave con prognosi riservata !( Da uno dei nostri inviati Firenze, lunedi mattina.) Lo spettacolo di folla era veramente stupendo. La gente ha vissuto questo pomeriggio sportivo con l'ansia più palese e non sono mancate certo le emozioni ad alimentare l'Interesse, emozioni per la vicenda sul campo e purtroppo anche fuori campo. Diciamo purtroppo, perché un Incidente assai grave è successo verso la metà del secondo tempo: a causa della pressione esercitata dagli spettatori in un settore delle gradinate centrali, si è piegato il parapetto protettivo sistemato proprio sull'ultima Ala bassa dei posti. Curvate le sbarre di ferro, un numero imprecisato di persone (certamente più di cento) è caduto sul plano sottostante e nel salto di circa due o tre metri molti si sono feriti più o meno gravemente. E' stato un accorrere rapido di agenti, di carabinieri, di funzionari e di ufficiali. L'arbitro ha sospeso la gara per alcuni minuti, mentre sono entrati immediatamente in funzione i servizi di emergenza: autoambulanze della Croce Rossa e della Croce Verde hanno provveduto al trasporto dei feriti più gravi nei vari ospedali cittadini, mentre molti infortunati hanno potuto recarsi a piedi ai posti di pronto soccorso e di medicazione. Verso sera è stato possibile fare un bilancio sufficientemente esatto delle conseguenze del fatto. Si sono .presentati ai vari ospedali della città Circa 116 feriti, di cui 18 sono stati trattenuti. Il più grave è risultato certo Ettore Cavallari, di 33 anni, residente a Ferrara In via Carboni. E' stato ricoverato all'ospedale Careggi per lesioni viscerali con prognosi riservata. Il dr. Piero Mecatti da Firenze è stato giudicato guaribile In 60 giorni, e Nazzareno Goti da Prato guaribile in 40 giorni. Venticinque persone sono state medicate all'ospedale Mayer con prognosi dai 5 ai 25 giorni. Ctnquantanove all'ospedale di Santa. Maria, dove i medici hanno emesso prognosi variabili da 5 a 13 giorni. Infine altre 8 persone sono state medicate all'ospedale di San Giovanni di Dio. Fra i contusi sono anche diversi agenti delle forze dell'ordine. Dopo la partita, si sono recati sul posto il Questore e il Procuratore della Repubblica, che hanno deciso di aprire un'inchiesta per stabilire le cause dell'incidente, che potrebbe essere stato provocato o dall'affollamento eccessivo o dalla spinta di alcuni spettatori sistemati- nelle gradinate più alte. Secondo una voce, però incontrollabile, tale spinta sarebbe stata originata da due persone venute a diverbio ! Torniamo ora alle vicende della gara: rete di Montuori o autogoal di Emoli, goal di Charles, attacchi della Fiorentina, contrattacchi della Juventus e goal finale di Virgili: un susseguirsi vivace e interessante di situazioni e di episodi. Anche qui dobbiamo parlare d'infortuni successi a due giocatori della Juventus, entrambi nel primo tempo. Verso il 25' l'arbitro Lo Bello decretava un calcio di punizione per < gioco pericoloso > di Chiappella ai danni di Sivori. Stivanello toccava a Boniperti, che restituiva la palla ai compagno. Proprio nel momento in cui Stivanello stava per calciare, piombava Chiappella, che colpiva l'ala sinistra bianconera con un calcio. L'intervento del fiorentino forse è stato casuale, ma le conseguenze sono risultate piuttosto gravi: frattura del metatarso del piede sinistro. Stivanello è rimasto in campo del tutto inutilizzabile e oggi, al rientro a Torino, si sottoporrà a nuova visita medica. Se l'esame radiografico confermerà la diagnosi emessa ieri a Firenze, il giocatore juventino dovrà rimanere con il piede ingessato per almeno quindici giorni, per riprendere poi gradatamente la preparazione. Di Stivanello si potrà parlare quindi fra un mese Ma i guai della Juventus non si sono limitati alla sola ala sinistra Poco dopo (41' sembra, del primo tempo, Mattrel, nell'effettuare una parata su tiro di Julinho, accusava un forte dolore al polso sinistro. Pare che si tratti soltanto di distorsione; sta di fatto che il portiere torinese ha giocato tutta la ripresa senza poter utilizzare la mano sinistra. . Le evidenti menomazioni sia all'attacco (Stivanello) che in difesa (Mattrel) hanno obbligato la squadra bianconera, a modificare la tattica di gioco, subendo cosi la costante pressione della Fiorentina, culminata al 87' con il goal di Virgili, goal ohe doveva dare la vittoria alla squadra viola. I due infortuni — è logico — sono stati i motivi dominanti nei discorsi degli juventini a fine partita. Del resto, sono attenuanti più ohe giuste, perché è vero che la Fiorentina ha dettato una certa supremazia di gioco, ma è altrettanto vero che 1 difensori torinesi dovevano preoccuparsi del loro portiere, mentre gli attaccanti non potevano In nessun modo chiamane in causa Stivanello. ( Giulio Accatino ) - ancora da " Stampa Sera " del 16/12/57 ... un breve " stralcio " da un altro articolo in merito a quella vicenda .... E il cielo sereno e la temperatura primaverile avevano richiamato sul campo la folla delle grandi occasioni. Cinquantunmila presenti e 78 milioni e seicentomila lire di incasso, dicono le cifre ufficiali. Il ohe, se non costituisce un primato assoluto per ii nostro Paese, certo ad esso si avvicina. Erano circa sessantamila persone pigiate nel recinto. Tanto pigiate che, ad un dato momento del secondo tempo, tutto un tratto della balaustra dell'ordine superiore dei posti popolari cedette alla pressione della folla provocando gli incidenti di cui parliamo a parte. Gli incidenti stessi diedero luogo ad una sospensione del giuoco, durata otto minuti; dei quali l'arbitro ne ricuperò circa quattro al termine della partita. ( Teli ) - e quello sventurato accadimento ebbe in seguito un lungo " iter giudiziario " che in " 2 puntate " si trascinò fino al 4 Aprile 1963 .... - da " La Stampa " del 18/10/1961 ...... La «Fiorentina» condannala per il crollo allo stadio durante uno partita con la Juventus : Il tribunale ha dichiarato la sua responsabilità in solido con il Comune di Firenze per l'incidente in cui rimasero feriti 110 spettatori - (Dal nostro corrispondente) Firenze, 17 ottobre. La causa per il risarcimento dei danni provocati dal pauroso crollo avvenuto allo stadio durante la partita Fiorentina-Juventus il 15 dicembre 1957 — procedimento laborioso che fu promosso da uno dei 110 spettatori feriti — è terminata con il pieno riconoscimento di responsabilità civile del Comune, proprietario dell'immobile, e della Società affittuaria. Quel giorno lo stadio era gremito in ogni ordine di posti. Al ventesimo minuto del secondo tempo, in conseguenza di un ondeggiamento del pubblico, accadde il sinistro. Quindici metri di balaustra della gradinata centrale cedettero sotto il peso delle persone che vi si accalcavano contro e crollarono, facendo cadere decine e decine di spettatori che uno sull'altro precipitarono sul marciapiede. Centodieci persone riportarono lesioni e alcuni dei feriti dovettero essere ricoverati nei vari ospedali cittadini. Le autorità aprirono un'inchiesta. Si profilò subito il dilemma se attribuire la colpa dell'accaduto al comune di Firenze e alla associazione calcio Fiorentina. L'avv. De Anna, al quale si erano rivolti circa trenta dei feriti, uno dei quali aveva riportato un piccolo grado di invalidità permanente, citò in giudizio il Comune e questi chiamò in causa la società Fiorentina sostenendo fra l'altro che, se è vero che il proprietario dell'immobile è responsabile della rovina della costruzione, questa probabilmente non sarebbe avvenuta se la società non avesse ammesso troppo pubblico sulla gradinata. La sentenza della prima sezione civile del Tribunale (giudice dott. Malenotti) è questa: Comune e Fiorentina sono condannati in solido al risarcimento dei danni rispettivamente per il 60 e il 40 per cento. - da " La Stampa " del 4 Aprile 1963 ..... La Fiorentina unica responsabile del crollo allo stadio di Firenze L'incidente durante la gara con la Juventus nel 1957. La Fiorentina unica responsabile del crollo allo stadio di Firenze Centotrentanove persone rimasero ferite: quattro ricorsero al Tribunale, che riconobbe colpevole anche il Comune - La sentenza modificata in Corte d'Appello (Dal nostro corrispondente) Firenze, 3 aprile. (g. g.) Nella controversia tra l'Associazione Calcio Fiorentina e l'Amministrazione comunale (la nota causa per il pagamento dei danni ad alcuni degli Infortunati durante il crollo verificatosi allo stadio il 15 dicembre del 1957 durante un Incontro con la Juventus), la società viola è rimasta soccombente e dovrà pagare da sola i danni ai signori Sergio Papi, Silvio Antonpaoli, dottor Piero Mecatti e Giorgio Giorni. La Fiorentina inoltre, dovrà pagare tutte le spese di giudizio, comprese quelle sostenute dal Comune di Firenze. In tutto, oltre i danni, circa un milione e mezzo. La sentenza è stata depositata oggi nella Cancelleria della Corte d'Appello Come è noto, dopo il crollo, In conseguenza del quale centotrentanove persone riportarono lesioni di varia entità, vi fu fra l'altro lo strascico giudiziario In sede civile. Fra coloro che avevano scelto la via legale, c'erano i quattro infortunati che abbiamo nominato. La sentenza relativa di primo grado, quella pronunciata dal Tribunale di Firenze In data 28 settembre del 1961, stabiliva che il danno del crollo doveva essere diviso tra la Fiorentina — condannata a pagare il quaranta per cento — e il Comune, condannato a pagare il rimanente sessanta per cento. Avverso la sentenza ricorsero sia i quattro danneggiati che il Comune. Anche la Fiorentina presentò il suo appello e chiese fra l'altro la revoca della condanna e una perizia accertante se l'incidente poteva essersi verificato per la pressione degli spettatori o meno. Quanto al Comune chiedeva che fosse respinto l'appello interposto dalla Fiorentina e la riforma totale della sentenza con l'addebito completo della responsabilità nei confronti dell'avversarlo. La Corte d'Appello ha dato ragione al Comune: in parziale riforma della prima sentenza ha dichiarato la Fiorentina unica responsabile del sinistro e ha condannato la medesima al risarcimento del danni. Con la stessa sentenza il Comune è stato estro messo completamente dalla causa. - Alcune " IMPRESSIONANTI IMMAGINI " di quel nefasto evento ( e sarebbe potuta andare ... molto ... molto peggio .... ) ..... Guardate la gente com'era ammassata : uno sopra l'altro ... si parla di di più di 100 persone . Oltre al fatto che la partita non venne interrotta, ancora al giorno d'oggi non riesco a comprendere come fu possibile riprendere la partita ricorrendo ad una " momentanea sospensione di soli 8 MINUTI " : INCREDIBILE ! ..... per la cronaca, la Fiorentina, a pochi minuti dal termine, passò in vantaggio con Virgili ( postume " narrazioni " lasciano intendere che il " crollo " avvenne quando il giocatore viola realizzò il gol della vittoria ... ma fonti più attendibili, vedi appunto " La Stampa ", vanno in tutt'altra direzione ! ) I " Viola " si portarono ad un punto dai " Bianconeri " che, al termine del Campionato, arrivarono al " 1° Posto " con ben 8 punti di vantaggio sui " gigliati " ! ... questi i " Protagonisti " di quella giornata che per ( fortuna, ed anche per pura casualità ) non assunse al ruolo di " nefasta " ... Firenze 15 Dicembre 1957 Fiorentina-Juventus 2-1 Fiorentina: Sarti; Robotti, Cervato; Chiappella, Orzan, Segato; Julinho, Gratton, Virgili, Montuori, Lojacono; Juventus: Mattrel; Corradi, Garzena; Emoli, Ferrario, Colombo; Nicolè, Boniperti, Charles, Sivori, Stivanello; Arbitro: Sig. Lo Bello di Siracusa Reti: p.t. Montuori 24' Charles 35' s.t. Virgili 37' ...... e questi sono tutti i componenti di quella " rosa "( compreso il mai dimenticato Dott. Umberto Agnelli ) che, oltre a deliziare i supporters bianconeri con le loro " Magie Balistiche ", incrementarono la " Bacheca Juventina " portando in dote al Club Bianconero, ed a tutti coloro che da sempre hanno a cuore la " JUVENTUS F.C. 1897 ", il " 10° SCUDETTO " A TINTE BIANCONERE ! - PRIMA FILA IN PIEDI .. da sinistra .. a destra .. BOLDI - COLOMBO - BONIPERTI - GARZENA - UMBERTO AGNELLI - CHARLES - FERRARIO - CORRADI - NICOLE' - SECONDA FILA ACCOSCIATI .. da sx .. a dx .. VIOLA - MONTICO - STACCHINI - TURCHI - STIVANELLO - EMOLI - SIVORI - PATRUCCO - MATTREL - TUTTI .. PROPRIO TUTTI .. ( tranne Umberto Agnelli ... ) CHI PIU' - CHI MENO .. ENTRARONO IN CAMPO E CONTRIBUIRONO ALLA CONQUISTA DEL NOSTRO 10° ...... ...... SCUDETTO ...... ... alle loro spalle quello che ... E' STATO ... E PER SEMPRE SARA' ... IL " MIO STADIO " : ... il caro ... vecchio ... " COMUNALE " ... sui gradoni del quale per anni ed anni ho vissuto e goduto di " Gioie Immense ", ed anche, ahimè, come è ovvio e naturale che sia, di qualche " Delusione cocente " ! ... senza nulla togliere allo " STADIUM " ed ai suoi mirabili ed accoglienti " benefit ", nonostante qualche " incomodità ", che ai " Tempi " non venivano percepite come tali e che tutti i tifosi juventini, specialmente coloro che frequentavano le " Curve " ed i " Distinti ", sopportavano come se fosse un dovuto e doveroso " pegno " per, se mai ce ne fosse stato bisogno, palesare e ribadire l'indefesso amore nei confronti della " VECCHIA SIGNORA .. e della .. MAGLIA BIANCONERA ", mai come al " COMUNALE " mi sentivo , in tutto e per tutto, A CASA MIA .... Stefano
  2. 55 points
    Mi fido ciecamente di chi gestisce questa azienda in maniera impeccabile da più di otto anni, manager che le altre in Italia non possono nemmeno lontanamente pensare di avere. infatti Juventus è in crescita costante, investe, cresce, con una visione e piano quinquennale. la seconda come fatturato in Italia fattura meno della metà di Juventus e per di più non vi è crescita. il resto sono solo fregnacce scritte dai giornalai al soldo dei soliti noti per far credere che Juventus è alla canna del gas come le altre. Da anni tentano di plagiare menti, ma i fatti dimostrano purtroppo per loro che non è cosi. è inquietante invece che ci siano tifosi juventini che questa crescita economico sportiva la vivono da anni ed invece credono più a ciò che quattro deficienti scrivono
  3. 33 points
    Apro questo file solo per fare gli auguri di buon compleanno a quello che,dati alla mano,é stato uno degli allenatori più vincenti della nostra storia. Chiederei cortesemente di non scatenare le solite polemiche tra pro e contro (ora c'è mister Sarri e quindi buon lavoro e tutto il sostegno possibile a lui) ma di postare solo,chi vuole farlo,un saluto o un pensiero per Max...per questi 5 fantastici anni.
  4. 26 points
    Quindi lo fischierai? Ti straccerai le vesti? Andrai sotto la sede a urlare dell'incapace a Paratici? Ogni anno la stessa storia. Ogni anno gli infelici e insoddisfatti a sbandierare rabbia nei confronti di una società che lavora molto, molto, molto bene. Non vi meritate la Juve
  5. 22 points
    60% possesso palla 27 tiri 14 calci d'angolo L'avversario era l'Atl. Madrid, non il Novara. Non lamentatevi, va bene cosí.
  6. 21 points
    Che sia un mercato fatto dal maestro Miaghi?
  7. 20 points
    31enne, fase calante, ultimamente più al j medical che in campo, litanie sull’importanza nello spogliatoio. Arriverà il rinnovo al 100%
  8. 20 points
  9. 18 points
    Gli errori in difesa saranno più numerosi che con Allegri, dovendo difendere alti e non stando in 10 dietro la linea della palla. Tuttavia, si torna a giocare a calcio, si torna a comandare. Non si poteva andare avanti come prima.
  10. 17 points
    Non voglio essere ipocrita. Non la guarderò nemmeno. Ne ho piene le scatole di frasi del tipo "chiunque suda per la nostra maglia va sostenuto". In club come il Real Madrid i tifosi sostengono solo i campioni, e a volte fischiano anche quelli. Impariamo ad essere più esigenti, magari in futuro giocatori come Cancelo non verranno scambiati con giocatori come Danilo. E magari innalzando la qualità tecnica di tutta la rosa avremo qualche Champions in più in bacheca.
  11. 17 points
    Se ne deve andare Matuidi e basta, i suoi stop disorientati non si possono vedere in generale, figurarsi col calcio di Sarri... Can é stato sempre tra i migliori in campo in Champions ed é l unico con Ramsey ad avere passo lì in mezzo, non va venduto mai nella vita.
  12. 17 points
    Dopo Ronaldo é il nostro giocatore più forte Speriamo possa fare una grande annata....ne abbiamo bisogno
  13. 16 points
    Di certo meglio dei gufi col santino di allegri nel portafoglio
  14. 15 points
    a bernardeschi mancano sempre 10 euro per fare un euro
  15. 14 points
  16. 13 points
    Secondo me quello di Sarri è un pensiero concordato con la società e non uno sfogo come vuol far capire qualcuno. È un ultimatum a chi continua a rifiutare buone destinazioni di mercato a tutti i costi. Se non vanno via, restano fuori dai giochi.
  17. 13 points
    Ecco la prima enorme differenza tra Allegri e Sarri. Il primo non non avrebbe mai fatto dichiarazioni del genere, ma con una battuta delle sue avrebbe trasformato questo problema degli esuberi in un potenziale vantaggio. Ora con Sarri sembra quasi di essere tornati ai tempi di Conte, dove fa tutto schifo e moriremo tutti.
  18. 12 points
    Niente di tutto questo, amo la Juve e la tiferei anche in Serie C. Ma se vogliamo progredire e diventare al livello dei top club mondiali dobbiamo imparare ad essere più esigenti e non accontentarci di chiunque passa in convento. L'acquisto di Danilo, giocatore che fallisce puntualmente da anni, è stato effettuato solo per giochini di bilancio. Sennò la stessa Juve non avrebbe rifiutato questa contropartita per due mesi di fila.
  19. 12 points
  20. 12 points
    Il difensore centrale o lo fai così alla Montero e Chiellini o è inutile, altro che Rugani
  21. 12 points
  22. 11 points
    Giusto. Purtroppo non avrebbe mai visto il campo... cmq, ecco un altro giovane italiano rovinato. Continuo a dire che non ha senso prendere questi giovani per poi farli fare una brutta fine. Io non sono italiano, ma ormai lo stesso succede anche nella mia Spagna. Spesso si preferisce il brocco straniero al prodotto locale che forse è meglio ma che non ha un nome altisonante. Quanti ne abbiamo visti negli anni, anche prodotti della Juve, che non hanno avuto un minimo di chance nella prima squadra? Eppure erano promettenti...
  23. 11 points
    Avevo già sentito nei giorni scorsi che Khedira piace a Sarri e che non lo venderanno. A me Sami piace molto. E' un grande campione con una classe immensa. Peccato che gli infortuni lo abbiano tormentato molto. Se rimane ne sono contenta.
  24. 11 points
    Errori da difesa alta, perché non ci abbiamo mai giocato. Per il resto, grande pressing e grande qualità nel palleggio.
  25. 11 points
    Vabbè qui a molti piace delirare, ma è stata un ottima partita della juve, nonostante il risultato, contro una squadra sicuramente più in palla (che a parte i due gol ha fatto poco)... Sono amichevoli, rilassatevi Ps la juve è ancora in rodaggio, i geni del live invece sono già belli in forma
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.