Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

AllenIverson

[VIDEO] Primavera TimCup: Juventus - Fiorentina 3-1 (Clemenza, Morselli, Kean). Bianconeri in finale! Highlights e interviste

Recommended Posts

Coppa Italia Primavera 2015/2016 - Semifinale di Ritorno

 

JUVENTUS - FIORENTINA 3-1

 

 

Campo Ale&Ricky, Via Stupinigi 182 - Vinovo (TO)

Mercoledì 10 Febbraio 2016, ore 14.30

DIRETTA TV SPORTITALIA

 

JUVENTUS : Audero; Blanco Moreno, Romagna, Coccolo, Lirola; Cassata, Clemenza, Macek; Kastanos (91' Toure); Vadalá (78' Pozzebon), Morselli (64' Kean)

A disp.: Del Favero, Vitali, Zappa, Pellini, Parodi, Severin, M.Didiba, Di Massimo, Bove

All. Fabio Grosso

 

FIORENTINA : Makarov; Sanna, Boccardi, Diallo, Ranieri; Valencic (60' Maistro), Diakhate, Bangu; Perez, Minelli, Chiesa (75' Mlakar)

A disp.: Satalino, Mosti, Baroni, Benedetti, Degl'Innocenti, Militari, Trovato

All. Federico Guidi

 

Marcatori: 18' ® Clemenza (J), 40' Minelli (F), 59' Morselli (J), 94' Kean (J)

Ammoniti: 17' Valencic (F), 45' Diallo (F), 54' Bangu (F), 63' Coccolo (J), 79' Kastanos (J)

 

FOTO-GALLERY

Share this post


Link to post
Share on other sites

10.02.2016 17:11 - in: Settore Giovanile

La Primavera è in finale di Tim Cup!

Battuta la Fiorentina 3-1 a Vinovo, i ragazzi di Grosso se la vedranno adesso con l’Inter

 

38.jpg

 

È davvero un momento magico per i ragazzi della nostra Primavera, che non si fermano nemmeno oggi e superano il turno di semifinale di Tim Cup, superando laFiorentina per 3-1.

All’andata la Juve aveva vinto in Toscana per 1-0, ma i ragazzi di Mister Grosso dimostrano di avere nessuna intenzione di difendere il vantaggio. Dal canto suo, la Fiorentina scende in campo a Vinovo decisa a tentare la rimonta: ne esce un primo tempo bello, godibile, dai ritmi intensi, nonostante un forte vento che talvolta disturba le traiettorie del pallone.

Gli ospiti nel primo quarto d’ora di gioco producono un paio di iniziative offensive, che non impegnano Audero (un colpo di testa in mezzo all’area e un calcio di punizione battuto oltre la traversa). La Juve cresce e passa, al 18’ su calcio di rigore, battuto alla perfezione da Clemenza, nell’angolino alto alla sinistra del portiere Makarov. Due minuti dopo i bianconeri vanno anche vicini al raddoppio con un pallone calciato da Macek che scheggia la traversa.

La partita resta viva e gradevole, la Fiorentina si fa vedere verso la mezz’ora con una conclusione di Diakhaté da posizione insidiosa, respinto dalla difesa, e la Juve risponde pochi giri di lancette dopo con una conclusione di Vadalà da ottima posizione (alto) e con Morselli che costringe Makarov a una difficile risposta. È però questo il preludio al pareggio della Fiorentina, che arriva pochi minuti prima del 45’: botta di Minelli da breve distanza, la palla batte contro la traversa e si insacca. Uno a uno, quindi, il punteggio con cui si chiude il primo tempo.

La Juve non si fa scalfire dal pareggio subito, che pure lascia la Fiorentina in corsa per il passaggio del turno: nella ripresa ricomincia a giocare con autorevolezza, passando di nuovo in vantaggio dopo meno di un quarto d’ora. Assist di Vadalà, tocco preciso di Morselli in area di rigore, rete.

La Fiorentina questa volta accusa il colpo e, di fatto, fatica a portare nuovi pericoli alla porta di Audero. È anzi la Juve a sfiorare in almeno un paio di occasioni la rete del 3-1, colpendo due legni, con una gran botta di Kastanos da destra al 28’ e con una punizione da sinistra di Cassata.

Arriva, comunque, la rete del 3-1, nei minuti di recupero: un gol propiziato dal neo entrato Kean, ed è l’episodio che di fatto dà inizio alla festa. Che, come vedete, prosegue anche dopo il triplice fischio…

«Una finale è il sogno di tutti, e noi ci siamo arrivati vincendo con il cuore, ma anche con la testa». Parole, a fine partita, di Fabio Morselli, che aggiunge: «La Fiorentina ci ha tenuto testa, abbiamo giocato molto bene».

«Siamo contenti, tenevamo tantissimo alla finale, avendola solo sfiorata lo scorso anno. Adesso ce la giochiamo, indipendentemente dall’avversario – la soddisfazione di Mister Grosso – I ragazzi sono stati davvero bravissimi, hanno interpretato bene la partita, anche se come dico sempre i margini di miglioramento ci sono e possiamo ancora crescere. Ho un gruppo di qualità, che gioca in modo leale e corretto: queste sono le nostre idee e i valori che vogliamo portare avanti.

 

Fonte: juventus.com

Share this post


Link to post
Share on other sites

CALCIATORI NON ESPULSI - SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

FAVILLI Andrea (Juventus): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara (Seconda sanzione)

 

 

Gara di Andata: Fiorentina - Juventus 0-1 (Kastanos)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto l'i***r in finale grazie ad un 2-2 (doppietta Manaj)...leggo che c'è stata una rissa nel finale con 3 espulsi...

 

e polemiche laziali, lamentele dovute all'utilizzo di manaj e gnokouri da parte dei nerazzurri, con gli interisti che ricordano che i laziali l'anno scorso schierarono keita baldè, solita robaccia insomma

Share this post


Link to post
Share on other sites

e polemiche laziali, lamentele dovute all'utilizzo di manaj e gnokouri da parte dei nerazzurri, con gli interisti che ricordano che i laziali l'anno scorso schierarono keita baldè, solita robaccia insomma

 

"qualcuno" non si smentisce mai.

Ancora mi ricordo di quella "svista" che li fece perdere a tavolino, eliminando noi. Se non sbaglio, erano i giovanissimi di tre anni fa, alcuni dei quali saranno in questa primavera, no?

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi piacerebbe vedere kean in campo dal primo minuto....

Non avere fretta,Kean è già un sotto età con gli allievi nazionali dove fa la differenza. Quest'anno,deve farsi trovare pronto nelle emergenze,ma non ha bisogno di dover dimostrare nulla. Poi la prossima stagione,potrebbe anche entrare in pianta stabile nella rosa primavera. Anche perché,oltre ad esserci una categoria di differenza,c'è il rischio di bruciarlo,per la troppa pressione nelle aspettative su un 15 enne.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

e polemiche laziali, lamentele dovute all'utilizzo di manaj e gnokouri da parte dei nerazzurri, con gli interisti che ricordano che i laziali l'anno scorso schierarono keita baldè, solita robaccia insomma

Ma infatti dove è lo scandalo,un 96 ed un 97 che non giocano con la prima squadra. Come se qualcuno si lamentasse del impiego di Audero,che oramai si può considerare il nostro terzo portiere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Speriamo in una vittoria, ho l'1...

 

ieri botte da orbi in lazio inter...passata la prescrittese...si temono un sacco di squalificati

Gombloddo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io spero di vedere una bella partita.

Quella di ieri è stata imbarazzante esclusi i 20 minuti dei 4 gol.

Poca poca tecnica, poco gioco.

Colpa anche di quel campo SCANDALOSO!

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.