Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

AllenIverson

[VIDEO] Primavera TimCup, Finale di Ritorno: Inter - Juventus 2-1 (Kastanos)

Recommended Posts

L'importanza della punteggiatura, questa sconosciuta, ahimé.

scusi professore

a quella ci penso quando scrivo nel forum dell' accademia della crusca

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusi professore

a quella ci penso quando scrivo nel forum dell' accademia della crusca

Se riesci a farti capire quando scrivi al'infuori di quel contesto, continua pure cosi' allora ;)

Beato te

Share this post


Link to post
Share on other sites

chiesto pure io

 

non avendo visto la partita non so a che minuto si è fatto male, se si è fatto male in un contrasto, se ha preso una botta, se ha un problema muscolare, se è uscito in barella...

 

Mi é sembrato muscolare, ma non particolarmente invalidante (é rimasto in campo 5 minuti buoni...correndo anche). Si vedeva però che doveva fermarsi. E' uscito sulle sue gambe comunque.

 

scusi professore

a quella ci penso quando scrivo nel forum dell' accademia della crusca

 

Bhé, é anche un fatto di educazione (e non fai venire il mal di testa a chi ti legge).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dico anche io la mia (partita vista in TV...oltretutto in differita quasi nella notte).

 

1. Abbiamo giocato bene la finale. O meglio, io non ricordo un'altra Primavera in grado di fare trame di gioco da squadra vera (e forte...), su un campo vero. La differenza rispetto anche alla buona Juve di Baroni che giocò al San Paolo contro il Napoli, a livello di gioco, di fraseggi, di idee di passaggio, é stata lampante;

2. Al ritorno l'inter ha fatto molto meglio che all'andata. A Torino si sono limitati a sfruttare i nostri errori, ieri hanno fatto ripartenze ed azioni fatte bene, sfruttando anche la vena di Manaj. E' vero che per 60 minuti ed oltre ci hanno comunque lasciato il pallino e sono venuti fuori col fisico, quando i nostri erano belli cotti (non siamo riusciti a gestirci), ma non sfruttare le occasioni (meno clamorose peraltro di Torino) é un limite. Comunque la Juve ha avuto tra i dieci minuti in cui poi ha segnato ed i primi dieci della ripresa momenti davvero sfavillanti. Dell'inter a parte Manaj (e solo al ritorno) non mi ha colpito nessuno ma non si possono dare giudizi in due partite (evito di fare come i mega esperti che dopo 30 minuti della prima partita che vedono sentenziano la futura carriera di un giocatore...);

3. Sui singoli, molto bene Macek per me. Kastanos diventerà di sicuro un giocatore professionista di buon livello, come già molti hanno detto probabilmente dovrà arretrare il suo raggio d'azione (malgrado il suo istinto per il gol) perché é lento per fare il trequartista. Dovrebbe anche togliersi la mania del passaggio sempre troppo stiloso (contagiato da Clemenza?) Per tutti gli altri sufficienza piena e meritata. Romagna non era a posto e si é visto (peccato...quest'anno era stato sano per tutto il tempo), già così però spiccano le sue qualità. Lirola a me é piaciuto..

 

Adesso in campionato abbiamo tutto il tempo per la rivincita, alle "finals". Non mi é piaciuto l'atteggiamento dell'allenatore dell'inter, protestare per l'arbitraggio in una partita tra ragazzi (oltretutto per le rimesse laterali...), davvero stile inter, per rimanere in tema.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dico anche io la mia (partita vista in TV...oltretutto in differita quasi nella notte).

 

1. Abbiamo giocato bene la finale. O meglio, io non ricordo un'altra Primavera in grado di fare trame di gioco da squadra vera (e forte...), su un campo vero. La differenza rispetto anche alla buona Juve di Baroni che giocò al San Paolo contro il Napoli, a livello di gioco, di fraseggi, di idee di passaggio, é stata lampante;

2. Al ritorno l'inter ha fatto molto meglio che all'andata. A Torino si sono limitati a sfruttare i nostri errori, ieri hanno fatto ripartenze ed azioni fatte bene, sfruttando anche la vena di Manaj. E' vero che per 60 minuti ed oltre ci hanno comunque lasciato il pallino e sono venuti fuori col fisico, quando i nostri erano belli cotti (non siamo riusciti a gestirci), ma non sfruttare le occasioni (meno clamorose peraltro di Torino) é un limite. Comunque la Juve ha avuto tra i dieci minuti in cui poi ha segnato ed i primi dieci della ripresa momenti davvero sfavillanti. Dell'inter a parte Manaj (e solo al ritorno) non mi ha colpito nessuno ma non si possono dare giudizi in due partite (evito di fare come i mega esperti che dopo 30 minuti della prima partita che vedono sentenziano la futura carriera di un giocatore...);

3. Sui singoli, molto bene Macek per me. Kastanos diventerà di sicuro un giocatore professionista di buon livello, come già molti hanno detto probabilmente dovrà arretrare il suo raggio d'azione (malgrado il suo istinto per il gol) perché é lento per fare il trequartista. Dovrebbe anche togliersi la mania del passaggio sempre troppo stiloso (contagiato da Clemenza?) Per tutti gli altri sufficienza piena e meritata. Romagna non era a posto e si é visto (peccato...quest'anno era stato sano per tutto il tempo), già così però spiccano le sue qualità. Lirola a me é piaciuto..

 

Adesso in campionato abbiamo tutto il tempo per la rivincita, alle "finals". Non mi é piaciuto l'atteggiamento dell'allenatore dell'inter, protestare per l'arbitraggio in una partita tra ragazzi (oltretutto per le rimesse laterali...), davvero stile inter, per rimanere in tema.

Allora Garri, ringraziandoti per il contributo, ricordando che non ho visto la partita se non i primi 20 minuti circa, ti chiedo (ritorno su una certa cosetta in sospeso tra noi): Macek non ha qualcosa del vecchio Camoranesi (fatte le debitissime proporzioni)? Lirola può essere più efficace se collocato/utilizzato alla Florenzi, anziché limitarlo con incarichi difensivi (dove non ha grandi qualità)?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dico anche io la mia (partita vista in TV...oltretutto in differita quasi nella notte).

 

1. Abbiamo giocato bene la finale. O meglio, io non ricordo un'altra Primavera in grado di fare trame di gioco da squadra vera (e forte...), su un campo vero. La differenza rispetto anche alla buona Juve di Baroni che giocò al San Paolo contro il Napoli, a livello di gioco, di fraseggi, di idee di passaggio, é stata lampante;

2. Al ritorno l'inter ha fatto molto meglio che all'andata. A Torino si sono limitati a sfruttare i nostri errori, ieri hanno fatto ripartenze ed azioni fatte bene, sfruttando anche la vena di Manaj. E' vero che per 60 minuti ed oltre ci hanno comunque lasciato il pallino e sono venuti fuori col fisico, quando i nostri erano belli cotti (non siamo riusciti a gestirci), ma non sfruttare le occasioni (meno clamorose peraltro di Torino) é un limite. Comunque la Juve ha avuto tra i dieci minuti in cui poi ha segnato ed i primi dieci della ripresa momenti davvero sfavillanti. Dell'inter a parte Manaj (e solo al ritorno) non mi ha colpito nessuno ma non si possono dare giudizi in due partite (evito di fare come i mega esperti che dopo 30 minuti della prima partita che vedono sentenziano la futura carriera di un giocatore...);

3. Sui singoli, molto bene Macek per me. Kastanos diventerà di sicuro un giocatore professionista di buon livello, come già molti hanno detto probabilmente dovrà arretrare il suo raggio d'azione (malgrado il suo istinto per il gol) perché é lento per fare il trequartista. Dovrebbe anche togliersi la mania del passaggio sempre troppo stiloso (contagiato da Clemenza?) Per tutti gli altri sufficienza piena e meritata. Romagna non era a posto e si é visto (peccato...quest'anno era stato sano per tutto il tempo), già così però spiccano le sue qualità. Lirola a me é piaciuto..

 

Adesso in campionato abbiamo tutto il tempo per la rivincita, alle "finals". Non mi é piaciuto l'atteggiamento dell'allenatore dell'inter, protestare per l'arbitraggio in una partita tra ragazzi (oltretutto per le rimesse laterali...), davvero stile inter, per rimanere in tema.

 

Poi protestare per un'azione da cui è scaturito il loro goal della vittoria mi sembra il massimo dell'idiozia, solo un prescritto può fare una roba del genere!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque io non voglio lagnarmi come i prescritti ma se fanno giocare Manaj e Gnoukouri è come se la Juve l'anno scorso avesse utilizzato Coman o quattro anni fa Pogba.Cioè questi pur di vincere facevano giocare Icardi se avessero avuto la possibilità,per fortuna in primavera i risultati sono l'ultima cosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora Garri, ringraziandoti per il contributo, ricordando che non ho visto la partita se non i primi 20 minuti circa, ti chiedo (ritorno su una certa cosetta in sospeso tra noi): Macek non ha qualcosa del vecchio Camoranesi (fatte le debitissime proporzioni)? Lirola può essere più efficace se collocato/utilizzato alla Florenzi, anziché limitarlo con incarichi difensivi (dove non ha grandi qualità)?

io trovo non abbia NULLA di camoranesi prima maniera

 

uno egoista innamorato del pallone e della giocata e uno fin troppo altruista che epnsa solo alla squadra

uno bravilineo rapidissimo nel breve e uno longilineo da ampie falcate

uno tecnicamente eccelso nel dribblig e uno portato per natura al gioco di prima

 

non capisco come sia uscita fuori sta cosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi dispiace per severin ma per me fa * non solo per queste ultime 2 partite... Anche al Viareggio ha fatto * oltre che *

non ho ben capito il " * " ma in linea di principio condivido

Share this post


Link to post
Share on other sites

io trovo non abbia NULLA di camoranesi prima maniera

 

 

no, in effetti nemmeno io ci vedo somiglianza, al limite un po' di più con il camoranesi "ultima maniera" come movimenti in campo, quando l'argentino era divenuto una sorta di regista laterale.

Sono un fan di macek da tempo ma l'impressione è che viaggi sempre al 60% delle sue possibilità, più preoccupato a giocare per il compagno che per se stesso...intendiamoci, va benissimo in linea generale, però mi pare si limiti al compitino e per uno coi suoi mezzi è un peccato.

Arrivava spesso al tiro prima, ora è un po' prevaricato da lirola..

Share this post


Link to post
Share on other sites

io trovo non abbia NULLA di camoranesi prima maniera

 

uno egoista innamorato del pallone e della giocata e uno fin troppo altruista che epnsa solo alla squadra

uno bravilineo rapidissimo nel breve e uno longilineo da ampie falcate

uno tecnicamente eccelso nel dribblig e uno portato per natura al gioco di prima

 

non capisco come sia uscita fuori sta cosa.

 

Eh, io non c'entro, é tutta di Tozzo l'idea...

anch'io ci vedo poco di Camoranesi, sinceramente (se non il fatto che per essere nato esterno ha una sorprendente visione di gioco quasi da regista...di solito quelli sono tutti corsa e cross).

Su Lirola alla Florenzi é possibile, ma mi sembra che la tendenza sia, sempre di più, di avere giocatori in grado di spingere da dietro, piuttosto che metterli nell'imbuto del centrocampo, dove possono eccellere come esterni solo se hanno grande dribbling e tecnica (e sono molto pochi a livelli alti).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Speravo di vedere Kean,Favilli troppo egoista e non è stato di grande aiuto anche perché la manovra della Juve è bella quando si sviluppa con trame di passaggi stretti e lui non è portato per questo tipo di gioco

Share this post


Link to post
Share on other sites
Scusa delsa non è colpa mia se non si leggono quieto pezzettini con le asterisco... Dicevo solo che ha fatto schi.. Oltre che cag... E cagat....

avevo intuito e continuo ad essere d'accordo.

 

ma si sapeva fin dall'inizio. tant è che ha sempre giocato parodi quando mancava uno dei due centrali

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi é sembrato muscolare, ma non particolarmente invalidante (é rimasto in campo 5 minuti buoni...correndo anche). Si vedeva però che doveva fermarsi. E' uscito sulle sue gambe comunque.

 

 

 

Bhé, é anche un fatto di educazione (e non fai venire il mal di testa a chi ti legge).

invece tu sei un educante a cui viene il mal di testa perché non riesce a capire una frase senza punteggiatura.

Forse non saro' educato ma riesco a capire quando certi aggettivi possono essere accettati o meno, da persone che non conosci

si dai tanto tu sei eeducato

Share this post


Link to post
Share on other sites

invece tu sei un educante a cui viene il mal di testa perché non riesce a capire una frase senza punteggiatura.

Forse non saro' educato ma riesco a capire quando certi aggettivi possono essere accettati o meno, da persone che non conosci

si dai tanto tu sei eeducato

 

Non penso che il sostantivo "educante" esista...

io oltretutto non ho usato alcun "aggettivo".

Comunque amico mio, non volevo darti del maleducato, in generale se era la tua preoccupazione; sottolineavo che la mania imperante (figlia degli sms presumo...) di scrivere senza punteggiatura, oltreché orribile da leggere, non é il massimo dell'educazione, perché costringe chi legge ad uno sforzo in più, che può essere evitato. Oltretutto questa sezione mi pare si caratterizzi per lo sforzo dei (non molti) che la frequentano di mantenere un livello, oltreché di contenuti, anche di italiano almeno decente.

Ciò detto, fai pure come credi, meglio un utente appassionato senza punteggiatura, che nessun utente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

invece tu sei un educante a cui viene il mal di testa perché non riesce a capire una frase senza punteggiatura.

Forse non saro' educato ma riesco a capire quando certi aggettivi possono essere accettati o meno, da persone che non conosci

si dai tanto tu sei eeducato

A parte che la tua frase manco é corretta in italiano, ma sorvolando su quello, bastavano due virgole per far capire cosa volevi dire. Perché se non lo hai ancora compreso, NON si capisce.

Interpretazione 1:

Io ci metterei dentro anche Audero ma deve raddrizzare i piedi santo cielo.

Risposta tua:

io sono abituato con Gigi, quando ha la palla tra i piedi, soffro

Ovvero: sei ben abituato ai piedi di Buffon, ora invece quando Audero riceve palla soffri perché non è in grado di gestirla come il capitano

Interpretazione 2:

Io ci metterei dentro anche Audero ma deve raddrizzare i piedi santo cielo.

Risposta tua:

io ci sono abituato, con Gigi quando ha la palla tra i piedi, soffro

Ovvero: sei già abituato a soffrire sempre con Gigi palla al piede.

 

Una l'opposto dell'altra.

Poi volendo ce ne sarebbero ancora.

E chiamami pure professore, che è una nobilissima professione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giusto, anch’io vorrei sapere da dove nasce questa cosa del paragonare il primo Camoranesi con questo Macek (a meno che non si sia inteso con vecchio Camo quello che andava letto come “vecchio” Camo : potrebbe essere che un virgolettato abbia indotto all’errore), visto che il primo Camo giocava da mezzapunta/trequartista (Messico e Verona) per poi divenire interno di centrocampo (Verona) e solo alla juve di Lippi ha iniziato a giocare da centrocampista esterno di fascia destra, affermandosi come un moderno interprete del ruolo che era (una volta) quello del “tornante” e, seppur con attitudine al controllo del pallone e gusto del dribbling, risultando particolarmente efficace nel contribuire al gioco di squadra mettendosi al servizio sia della fase offensiva che difensiva.

Fatte le corrette distinzioni su struttura fisica e gusto per il dribbling, ma considerato il punto di interesse da me voluto, ossia la capacità e l’efficacia nel sapersi mettere al servizio della squadra giocando da esterno dx, confermo le mie impressioni su Macek che, al più, vedo ipoteticamente proiettato verso un’evoluzione da mezz’ala ma assolutamente no da terzino, come ho letto qualche tempo fa.

Volendo essere “lieve” nella mia replica aggiungo che chi ha voluto mettere in giro questa storia andrebbe prima insultato e poi preso a sberloni (amichevoli ma robusti) perché non ha capito nulla del “discorso”.

Sarebbe un po’ come voler ricercare a tutti i costi qualche affinità tra Vadalà e Lavezzi, o Cassata ed il primo Zambrotta (quella preso dal Bari) o (e questo lo penso io) il voler capire quanto Lirola possa assomigliare a Florenzi, ma tutti queste ipotesi prese come un gioco visto che si parla di termini di paragone importanti per ragazzi che oggi potrebbero al più tentare di proporsi in una media serie B.

Non ci vuole molto a capire, ma se si sbagliano le premesse diventa impossibile farlo.

Comunque i pensiero é mio e non voglio coinvolgere altri ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh, io non c'entro, é tutta di Tozzo l'idea...

anch'io ci vedo poco di Camoranesi, sinceramente (se non il fatto che per essere nato esterno ha una sorprendente visione di gioco quasi da regista...di solito quelli sono tutti corsa e cross).

Su Lirola alla Florenzi é possibile, ma mi sembra che la tendenza sia, sempre di più, di avere giocatori in grado di spingere da dietro, piuttosto che metterli nell'imbuto del centrocampo, dove possono eccellere come esterni solo se hanno grande dribbling e tecnica (e sono molto pochi a livelli alti).

Su Camo ho appena replicato genericamente, senza rispondere puntualmente a l'uno o l'altro, su Lirola accolgo ovviamente la precisazione ma mi fermo quì, perché vorrei che fosse chiaro che parlando di giovani a questi livelli io ho il gusto anche di provare a proiettarli in contesti superiori e collocazioni diverse dove poter ipotizzare rendimenti (o fruibilità per la squadra) maggiori rispetto a quanto ora stanno offrendo.

Sarà percé il lupo perde il pelo ma non il vizio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Romagna molto deludente . Lirola un po' meno bene del solito , ma si vede che la stoffa ce l'ha . Vadalà poco fumo e niente arrosto . Audero potrebbe diventare un ottimo portiere .

 

La sensazione è che con questo gioco una punta come Favilli c'entri poco .

 

A livello giovanile i trofei sono i Marchisio , gli Giovinco , i Rugani , i Donnarumma , i De Sciglio , i Balotelli , i Bonucci , i Santon , i Romagnoli , i De Rossi , ecc. , non i pezzi di latta che ti danno in mano .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Romagna molto deludente

....scusa ma che partita hai visto??

Premesso che si è fatto 6 giorni con febbre alta e tonsillite per cui per recuperarlo l'hanno imbottito di antibiotici e che prima della partita ha fatto solo 1 allenamento di rifinitura (in 8 giorni...); premesso che, per questi motivi, aveva scarsi 60 minuti nelle gambe ed ha dovuto uscire per crampi ed affaticamento muscolare.....resta il fatto che con lui la difesa regge e riparte senza abbiamo subito sofferto, preso gol e non diamo più riusciti a ripartire!!

Ne avessimo altri come lui!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

....scusa ma che partita hai visto??

Ho visto quello che c'era da vedere , con Manaj che ha fatto quello che ha voluto , e per nostra fortuna ha sprecato molto .

 

Finiamola di trovare sempre giustificazioni : se è sceso in campo significa che offriva garanzie .

 

Ha giocato male una partita , con eventualmente tutte le attenuanti del caso : ci può stare nell'arco di una stagione , nessun dramma .

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.