Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Tricarico10

Siete preoccupati per la situazione di Dybala?

Vi siete preoccupato per la situazione di Dybala?   

  1. 1. Vi siete preoccupato per la situazione di Dybala?

    • Si
      145
    • No
      199


Post in rilievo

E quali difensori e centrocampisti di quel livello avremmo in rosa? Risposta: nessuno.

Forse Howedes è quel tipo di difensore, se solo potesse giocare al calcio, forse Bentancur sarà quel tipo di centrocampista, ma ha solo 20 anni. Il resto della rosa è quella, Allegri non sta tenendo fuori nessuno. L'unica scelta forte è tenere fuori Dybala o Costa, ma avrebbe un impatto così grande sulla manovra? Non credo, perchè parliamo di giocatori d'attacco, che dovrebbero fare gli attaccanti.

 

O almeno è quello per cui ci si lamenta qui sopra no? Dybala deve stare vicino alla porta, non venire a giocare dietro. Quindi con o senza Dybala la manovra è quella, i centrocampisti sono quelli e difensori sono quelli, stop. Noi abbiamo la fisicità e la tattica, non il palleggio rapido nello stretto.

Esatto, noi giochiamo un calcio esclusivamente tattico e fisico, ma non sicuramente di elevato livello tecnico, seppure gli attori li possediamo (ma non li facciamo giocare), tutto bene o quasi in campionato, evidentemente molto meno bene in Europa, ove per vincere è necessario sottomettere gli avversari giocando a calcio e non subendoli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Esatto, noi giochiamo un calcio esclusivamente tattico e fisico, ma non sicuramente di elevato livello tecnico, seppure gli attori li possediamo (ma non li facciamo giocare), tutto bene o quasi in campionato, evidentemente molto meno bene in Europa, ove per vincere è necessario sottomettere gli avversari giocando a calcio e non subendoli.

 

Ripeto: no, no e no.

Non possediamo gli attori per giocare quel tipo di calcio, è evidente.

Costa, Dybala sono attaccanti! Nel Real sono Ronaldo o Benzema che fanno giocare bene la squadra o Modric e Kroos? Se sai la risposta, sai perchè non possiamo fare quel tipo di calcio.

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le squadre che vincono spesso le Champions sono solo 2 e valgono più o meno il doppio della nostra rosa hanno giocatori che hanno vinto 5 palloni d oro a testa. Pensare di paragonarsi a loro é da napoletani..

Le squadre che ci sono superiori per gioco e mentalità sono più di due, basta vedere le difficoltà che incontriamo già in fase di qualificazione in Champions League. Pensare di paragonarsi a loro non è da Napoletani, ma da società ambiziosa e attenta a vincere qualcosa di assolutamente importante dopo troppi anni di vane attese; ma se per la società sono più importanti gli aumenti costanti di bilancio in attivo, piuttosto che l'etica sportiva e del nostro grande blasone; allora diventa logico pure paragonarsi ai Napoletani. Buon Natale

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le squadre che vincono spesso le Champions sono solo 2 e valgono più o meno il doppio della nostra rosa hanno giocatori che hanno vinto 5 palloni d oro a testa. Pensare di paragonarsi a loro é da napoletani..

 

la differenza però è che in champions puoi vincere incontrando queste squadre in una partita sola, non è una sfida alla distanza su chi affronta meglio altre 18 squadre e l'avversaria diretta

e almeno le ultime 3 coppe ci hanno fatto capire che nella partita secca possiamo metterli in difficoltà

però poi quando si tratta di finale, per noi le cose vanno sempre tristemente come da copione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

NO.

 

Ma non è tanto per guardare al futuro,i giocatori passano la maglia resta,

ma nessuno ricorda chi si è seduto in panca prima di lui e non solo ADP.

Ed allora topic da passatempo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

è il nostro giocatore più forte e deve essere titolare praticamente inamovibile, anche se non è in piena forma ha il genio che gli altri non hanno per cui ti può sempre risolvere i problemi, già non averlo messo in campo dall'inizio in alcune partite, poi non a caso perse o pareggiate ci sta costando punti in classifica .. inoltre è uno di quelli indispensabili se vuoi pensare di arrivare alla champions, una juve senza Dybala non potrà mai farcela, Allegri non ci sta capendo una mazza da questo punto di vista

 

Ma che significa 'giocatore piu forte"?

E' una qualifica scritta sulla carta d'identita' oppure un qualcosa che va dimostrato costantemente partita dopo partita?

No perche' nelle ultime 15 partite Dybala non e' stato piu forte ne' di Higuain, ne' di Mandzukic, ne' di Cuadrado, ne' di Douglas Costa e forse neppure di Bernardeschi.

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ripeto: no, no e no.

Non possediamo gli attori per giocare quel tipo di calcio, è evidente.

Costa, Dybala sono attaccanti! Nel Real sono Ronaldo o Benzema che fanno giocare bene la squadra o Modric e Kroos? Se sai la risposta, sai perchè non possiamo fare quel tipo di calcio.

Nel Real o nel Barca e per praticità non cito altri a paragone, è il mosaico a far giocare bene la squadra, la scelta mentale che per vincere è soprattutto necessario giocare bene a calcio; ovvio che poi in quel mosaico ci devono essere degli attori di elevato livello qualitativo, ma è l'intera squadra che si muove bene per volontà iniziale di chi la guida e la capacità di trasmettere questa volontà tecnica ai giocatori che a loro volta la acquisiscono e la pongono in atto. Noi gli attori in ampia parte li abbiamo, certo ce ne vorrebbe ancora qualcuno, specie dietro e in mezzo al campo; ma non li sappiamo utilizzare, per eccesso di tatticismo e per timore mentale il quale fatalmente riporta al tipico nostrano "prima non prenderle"; poi quando conta difatti le prendiamo e si rimanda il tutto all'anno successivo a ripetere la stessa storia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dybala è un grande giocatore, ma ha 24 anni e non credo possa migliorare più di tanto. Per quanto mi riguarda sarei felice se rimanesse (giocando però ai suoi ottimi livelli) ma non mi strapperei i capelli se andasse via.

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nel Real o nel Barca e per praticità non cito altri a paragone, è il mosaico a far giocare bene la squadra, la scelta mentale che per vincere è soprattutto necessario giocare bene a calcio; ovvio che poi in quel mosaico ci devono essere degli attori di elevato livello qualitativo, ma è l'intera squadra che si muove bene per volontà iniziale di chi la guida e la capacità di trasmettere questa volontà tecnica ai giocatori che a loro volta la acquisiscono e la pongono in atto. Noi gli attori in ampia parte li abbiamo, certo ce ne vorrebbe ancora qualcuno, specie dietro e in mezzo al campo; ma non li sappiamo utilizzare, per eccesso di tatticismo e per timore mentale il quale fatalmente riporta al tipico nostrano "prima non prenderle"; poi quando conta difatti le prendiamo e si rimanda il tutto all'anno successivo a ripetere la stessa storia.

 

Certo, allenatori del calibro di Luis Enrique, che in Italia ha fatto ridere i polli, ha trasmesso la grande mentalità ai vari Messi, Iniesta and co.

Dai, fa già ridere così, non dico di più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le squadre che ci sono superiori per gioco e mentalità sono più di due, basta vedere le difficoltà che incontriamo già in fase di qualificazione in Champions League. Pensare di paragonarsi a loro non è da Napoletani, ma da società ambiziosa e attenta a vincere qualcosa di assolutamente importante dopo troppi anni di vane attese; ma se per la società sono più importanti gli aumenti costanti di bilancio in attivo, piuttosto che l'etica sportiva e del nostro grande blasone; allora diventa logico pure paragonarsi ai Napoletani. Buon Natale

 

Le uniche che ci sono superiori sono le spagnole.. Se incontriamo il city lo ridilozziamo come ha fatto il monaco lo scorso anno che poi con noi manco sembrava una squadra di serie a.. Buon natale e felice anno nuovo

 

la differenza però è che in champions puoi vincere incontrando queste squadre in una partita sola, non è una sfida alla distanza su chi affronta meglio altre 18 squadre e l'avversaria diretta

e almeno le ultime 3 coppe ci hanno fatto capire che nella partita secca possiamo metterli in difficoltà

però poi quando si tratta di finale, per noi le cose vanno sempre tristemente come da copione

 

Le finali le abbiamo giocate con le 2 spagnole squadre mostruose.. Se è quando giocheremo con altre squadre vedremo di che pasta siamo fatti ma ho la vaga sensazione che li ridicolerezzemo come successo lo scorso anno col monaco.. Buon natale anche a te

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se Dybala se ne va, un altro arriverà, ma la Juve resterà e in c..o a tutti si andrà.

 

Se Dybala se ne andrà nessun altro arriverà. :d

Saranno soldi netti che faranno la gioia della Società per il fatturato e la plusvalenza.

lo sai cosa dirà Marotta dopo aver incassato? "Abbiamo Pjaca, Costa,Bernardaschi, Higuain, Mandzukic e Cuadrado". Al massimo, ma proprio al massimo, faranno rientrare qualche giovane promessa.

Non mi dire che questo copione non lo conosci già.

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Certo, allenatori del calibro di Luis Enrique, che in Italia ha fatto ridere i polli, ha trasmesso la grande mentalità ai vari Messi, Iniesta and co.

Dai, fa già ridere così, non dico di più.

In Italia allenava la Roma, lì invece il Barcellona; più o meno la stessa differenza che passa tra una granturismo (nemmeno di lusso) e una Ferrari. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Farà il salto di qualità grazie all nostra società e ad Allegri. Vedrete.... ci voleva un trattamento così, anche per mettere in riga qualcuno della sua famiglia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo l'enesimo cambio di modulo - 4-2-3-1, 3-4-2-1, 4-4-2, 4-3-2-1 sembra che abbiamo virato definitivamente sul 4-3-3.

Con tutte le voce di mercato e le parole della dirigenza Dybala e andato in panchina giustamente, ma adesso sembra che non c'e piu spazio per lui nella Juve titolare.

3 partite di fila in campionato, 3 panchine, 15 minuti contro l'Inter. Nel mezzo un bel prestazione contro il Genoa con un goal fantastico.

Uno che ha fatto 57 goal con la Juve in 119 partite, con la maglia nummero 10, con la sue classe technica (a proposito dobbiamo giocare meglio technicamente cit.) non puoi tenere in panchina.

Io sono sincero e sono preoccupatissimo che lui andra via e mi dispiacerebbe tanto perche vedo in lui - e come ha sottolineato la dirigenza - la nuova bandiera come ai vecchi tempi.

 

In tanto su Social manda ancora messaggi di stima per la squadra come un leader come lui deve fare:

 

442,229 likes

  • paulodybalaUna grande vittoria, un bel per i nostri tifosi ⚪️⚫️! Una gran victoria, lindo para los tifosi ⚪️⚫️! A great win, big for our fans!

Con il sondaggio volevo sapere se anche voi siete preoccupato.

 

Ps spero che il sondaggio funziona.

 

Non sono preoccupato del fatto che Dybala non trovi posto per motivi tattici.

Il miglior Dybala sarebbe un titolare inamovibile alla Juventus, Allegri gli farebbe un modulo per lui. 4231, 4411, 4321.....

Mi preoccupa lo scazzo di Dybala, che sinceramente non capisco

Mi preoccupano le parole di Nedved. Parole che potevano essere dei semplici consigli generali, buoni per chiunque, oppure parole mirate verso chifuori dal campo non fa più una vita da professionista dello sport.

 

Poi sinceramente, se gioca come in questo mese, chi ci spenderebbe tantissimi soldi?

  • Mi Piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In Italia allenava la Roma, lì invece il Barcellona; più o meno la stessa differenza che passa tra una granturismo (nemmeno di lusso) e una Ferrari. :)

 

Appunto, quindi la differenza la fanno i giocatori, non la mentalità (che è la classica foglia di fico che si mette ovunque).

Se sei il più bravo (o uno dei più bravi) a palleggiare nello stretto perchè hai giocatori tecnici in mezzo al campo e pure in difesa, non ci vuole mentalità per palleggiare nello stretto, semplicemente lo sai fare, e non farlo è stupido perchè vorrebbe dire non sfruttare un tuo punto di forza. Se hai giocatori non idonei a palleggiare nello stretto, impuntarti a farlo contro giocatori più forti di te in questo è invece molto stupido, sarebbe come sfidare un centometrista ad uno scatto. Devi sfidarlo invece alla maratona.

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Mi preoccupano le parole di Nedved. Parole che potevano essere dei semplici consigli generali, buoni per chiunque, oppure parole mirate verso chifuori dal campo non fa più una vita da professionista dello sport.

 

Ma qualche utente di Torino non sa niente? Di solite queste cose si sanno in città - i passatempi di Vidal, Zidane/Davids, etc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi Subito

Sei già registrato? Accedi da qui.

Accedi Adesso

×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.