Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

jaco1991

Il mondo del ciclismo

Recommended Posts

E' stato presentato il Tour 2018.

 

https://www.lequipe....let-2018/840920

 

Cosa ne dite voi?

 

Io sono sulla linea di chi pensa che sia duro (tonnellate di salite), nervoso, ben oltre il solito standard (tappe e tappe da tenere sott'occhio, ne faranno le spese le fughe credo) ed interessante (Roubaix @@ )

E' stato disegnato per le caratteristiche dei corridori francesi? Direi Bardet semmai... e dico sarebbe anche ora lo si vincesse eh... dopo soli 33 anni....

Cavendish ha fatto capire che difficilmente vedrà Parigi in corsa

Froome non ha escluso a priori una presenza al Giro, dipenderà dal percorso... ed ha aggiunto che non è molto contento del percorso del Tour

 

 

Froome si porta a casa anche il Velo d'or: Tour e Vuelta, valevano da soli il premio. Grande stagione anche di Nibali (2 podi nelle corse a tappe e Lombardia)

 

http://video.it.euro...285/video.shtml

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' stato presentato il Tour 2018.

 

https://www.lequipe....let-2018/840920

 

Cosa ne dite voi?

 

Io sono sulla linea di chi pensa che sia duro (tonnellate di salite), nervoso, ben oltre il solito standard (tappe e tappe da tenere sott'occhio, ne faranno le spese le fughe credo) ed interessante (Roubaix @@ )

E' stato disegnato per le caratteristiche dei corridori francesi? Direi Bardet semmai... e dico sarebbe anche ora lo si vincesse eh... dopo soli 33 anni....

Cavendish ha fatto capire che difficilmente vedrà Parigi in corsa

Froome non ha escluso a priori una presenza al Giro, dipenderà dal percorso... ed ha aggiunto che non è molto contento del percorso del Tour

 

 

Froome si porta a casa anche il Velo d'or: Tour e Vuelta, valevano da soli il premio. Grande stagione anche di Nibali (2 podi nelle corse a tappe e Lombardia)

 

http://video.it.euro...285/video.shtml

 

a me piace un sacco sinceramente...solo applausi per gli organizzatori... piu' che duro(e' un tour molto duro ma alcune tappe decisive sono troppo corte...ma ce' da dire che ormai difficilmente si vedono tanti tapponi nello stesso giro quindi va bene cosi') lo definirei molto incerto...se piove nella tappa di roubaix per esempio fioccheranno ancora piu' minuti rispetto al 2014 (ci saranno 23 km di pave' contro i 13 delle passate edizioni!)lo stesso froome che e' intelligente ha subito fatto capire che non e' adatto al 100% a lui...se devo fare 3 nomi direi che e' buono per corridori come dumoulin e nibali (potrebbe essere veramente il favorito ma per motivi di calendario potrebbe non fare il tour o cmq non arrivarci al top della condizione)...direi pure valverde se recupera bene dall infortunio...gli scalatori puri avranno si molte opportunita' pero' la tappa col pave' rischia di farli partire con un grosso svantaggio e poi ci sarebbero cmq 60 km di crono tra quella a squadre e quella individuale...non pochi insomma...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

a me piace un sacco sinceramente...solo applausi per gli organizzatori... piu' che duro(e' un tour molto duro ma alcune tappe decisive sono troppo corte...ma ce' da dire che ormai difficilmente si vedono tanti tapponi nello stesso giro quindi va bene cosi') lo definirei molto incerto...se piove nella tappa di roubaix per esempio fioccheranno ancora piu' minuti rispetto al 2014 (ci saranno 23 km di pave' contro i 13 delle passate edizioni!)lo stesso froome che e' intelligente ha subito fatto capire che non e' adatto al 100% a lui...se devo fare 3 nomi direi che e' buono per corridori come dumoulin e nibali (potrebbe essere veramente il favorito ma per motivi di calendario potrebbe non fare il tour o cmq non arrivarci al top della condizione)...direi pure valverde se recupera bene dall infortunio...gli scalatori puri avranno si molte opportunita' pero' la tappa col pave' rischia di farli partire con un grosso svantaggio e poi ci sarebbero cmq 60 km di crono tra quella a squadre e quella individuale...non pochi insomma...

 

 

 

Volevo solo aggiungere che Nibali sembrerebbe (attenzione al condizionale) puntare a classiche e (giustamente!!!!) mondiale.

Anche in quest'ottica secondo me il Tour da protagonista potrebbe farlo. Esempio: Liegi-Bastogne-Liegi, Tour, Mondiale e viene fuori anche il Lombardia volendo. Come spazio per essere al top Mondiale-Tour ci sta.

Anche sui nomi degli altri favoriti sono d'accordo, magari qualche riserva su Valvedere ce l'ho. Quindi metto: Nibali, Dumoulin, Bardet e Froome (per ovvi motivi)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

 

Volevo solo aggiungere che Nibali sembrerebbe (attenzione al condizionale) puntare a classiche e (giustamente!!!!) mondiale.

Anche in quest'ottica secondo me il Tour da protagonista potrebbe farlo. Esempio: Liegi-Bastogne-Liegi, Tour, Mondiale e viene fuori anche il Lombardia volendo. Come spazio per essere al top Mondiale-Tour ci sta.

Anche sui nomi degli altri favoriti sono d'accordo, magari qualche riserva su Valvedere ce l'ho. Quindi metto: Nibali, Dumoulin, Bardet e Froome (per ovvi motivi)

 

si si come calendario ci dovrebbe stare...il problema secondo me e' che per vincere un tour con queste caratteristiche bisogna essere al top per quasi 3 settimane (sicuramente non potrebbe bastare fare come gli ultimi 2 anni e cioe' partite in sordina per crescere man mano) e per fare classiche ardenne+tour+mondiale servono 3 picchi di forma..insomma una cosa non proprio semplice intendo dire...a meno che dopo il tour si fa un bel riposo e si va alla vuelta solo per preparare il mondiale (una cosa simile alla preparazione fatta per rio 2016)...su bardet lo metterei anche io tra i favoriti...a patto che non perda troppo terreno nella tappa di roubaix e che si difenda bene a crono...

Share this post


Link to post
Share on other sites

si si come calendario ci dovrebbe stare...il problema secondo me e' che per vincere un tour con queste caratteristiche bisogna essere al top per quasi 3 settimane (sicuramente non potrebbe bastare fare come gli ultimi 2 anni e cioe' partite in sordina per crescere man mano) e per fare classiche ardenne+tour+mondiale servono 3 picchi di forma..insomma una cosa non proprio semplice intendo dire...a meno che dopo il tour si fa un bel riposo e si va alla vuelta solo per preparare il mondiale (una cosa simile alla preparazione fatta per rio 2016)...su bardet lo metterei anche io tra i favoriti...a patto che non perda troppo terreno nella tappa di roubaix e che si difenda bene a crono...

 

Tieni conto che sono convinto che Nibali punti al Mondiale come obiettivo stagionale, il resto è di contorno. Quindi potrebbe inizare a prendere la gamba nelle Ardenne e poi gestirsela con calma sino al Tour. Lo penso solo perchè ho letto che la Liegi gli piacerebbe.

Fossi in lui con le sue caratteristiche questa GB la metterei nel calendario, pensando che Froome non parte con 5 mesi di anticipo sugli altri.

Piuttosto da vedere Aru.

Mentre sono curioso di sapere chi e come parteciperà al Giro d'Italia, ad oggi credo sarà un passaggio per molti.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Tieni conto che sono convinto che Nibali punti al Mondiale come obiettivo stagionale, il resto è di contorno. Quindi potrebbe inizare a prendere la gamba nelle Ardenne e poi gestirsela con calma sino al Tour. Lo penso solo perchè ho letto che la Liegi gli piacerebbe.

Fossi in lui con le sue caratteristiche questa GB la metterei nel calendario, pensando che Froome non parte con 5 mesi di anticipo sugli altri.

Piuttosto da vedere Aru.

Mentre sono curioso di sapere chi e come parteciperà al Giro d'Italia, ad oggi credo sarà un passaggio per molti.

 

penso che molti prima di decidere vogliano vedere il percorso del giro...anche se secondo me la classica stagione giro+vuelta rimane ideale se si punta al mondiale di insbruck...sopratutto concede il giusto riposo prima di avvicinarsi alla vuelta...aru secondo me va al giro...un po per la squadra che al tour dovrebbe puntare su d.martin e un po per arrivare al meglio a settembre nel modo ottimale...pero' pensandoci bene chissa' che questo disegno del tour non scoraggi alcuni big a rinunciare e li convinca a partecipare al giro...chissa' magari ci scappa la sorpresa e ci regalano lo scontro dumoulin-froome...insomma mi incuriosisce molto...quest'anno per i big con questo mondiale sara' molto difficile trovare il calendario ideale....

Share this post


Link to post
Share on other sites
E' stato presentato il Tour 2018.

 

https://www.lequipe....let-2018/840920

 

Cosa ne dite voi?

 

Io sono sulla linea di chi pensa che sia duro (tonnellate di salite), nervoso, ben oltre il solito standard (tappe e tappe da tenere sott'occhio, ne faranno le spese le fughe credo) ed interessante (Roubaix @@ )

E' stato disegnato per le caratteristiche dei corridori francesi? Direi Bardet semmai... e dico sarebbe anche ora lo si vincesse eh... dopo soli 33 anni....

Cavendish ha fatto capire che difficilmente vedrà Parigi in corsa

Froome non ha escluso a priori una presenza al Giro, dipenderà dal percorso... ed ha aggiunto che non è molto contento del percorso del Tour

 

 

Froome si porta a casa anche il Velo d'or: Tour e Vuelta, valevano da soli il premio. Grande stagione anche di Nibali (2 podi nelle corse a tappe e Lombardia)

 

http://video.it.euro...285/video.shtml

A me piace molto e se fossi in Nibali proverei l'ultimo all in sul tour,è disegnato per lui più che per corridori come bardet secondo me e se Vincenzo andasse al giro senza vincerlo sarebbe una delusione mentre al tour non avrebbe certe pressioni

 

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

intanto oggi alle 17 su rai 2 verra' presentato ufficialmente il giro...dalle ultime notizie sembra che possa essere al via froome e che il giro sia molto adatto a lui come caratteristiche...vedremo se erano anticipazioni vere oppure bufale...

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://video.gazzetta.it/giro-2018-guarda-tutte-tappe/a00f6752-d4e2-11e7-bc45-07731e666a6b

 

Neanche a dirlo l'ultima settimana sarà decisiva ci sono uno Zoncolan (tappa 14), Bardonecchia (19) e Cervinia (20), attenzione al trittico siciliano (2 tappe mosse + Etna), crono "gestibile" Trento-Rovereto e finale affascinante a Roma.

Aggiungo che Froome ci sarà ed in anni di calo di appeal potrebbe essere molto importante.

Nibali pare molto propositivo e conta sulla settimana in più tra Tour e Giro per una doppietta che manca dal 1998 (ultimo fu Pantani)

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://video.gazzetta.it/giro-2018-guarda-tutte-tappe/a00f6752-d4e2-11e7-bc45-07731e666a6b

 

Neanche a dirlo l'ultima settimana sarà decisiva ci sono uno Zoncolan (tappa 14), Bardonecchia (19) e Cervinia (20), attenzione al trittico siciliano (2 tappe mosse + Etna), crono "gestibile" Trento-Rovereto e finale affascinante a Roma.

Aggiungo che Froome ci sarà ed in anni di calo di appeal potrebbe essere molto importante.

Nibali pare molto propositivo e conta sulla settimana in più tra Tour e Giro per una doppietta che manca dal 1998 (ultimo fu Pantani)

 

giro che nom mi dispiace in generale ma che personalmente poteva essere ancora meglio...alcune tappe sono veramente da bocciare secondo me....4 tappe con arrivi secchi (di cui almeno 3 si rischia il classico greggie fino alla fine visto le pendenze) sono troppi...potevano indurirne almeno un paio visto che i tapponi veri alla fine sono solo le ultime 2 tappe alpine...arrivi di prato nevoso,etna e monte vergine che pur essendo arrivi in salita rischiano di essere noiosi fino ai meno -2km dal traguardo visto che sono tappe pianeggianti fino a inizio salita...non spero di sbagliare ma ho paura sia un giro noiosetto...gli unici sicuri penso siano froome e aru dei big...forse landa e dumoulin...nibali penao sia molto improbabile (lo sceicco preme perche la squadra si presenti al top per il tour e quindi vincenzo se non ci saranno ripensamenti fara tour+ vuelta da gregario per preparare il mondiale)...quintana andra' al tour...io per il giro spero in un duello spettacolare tra froome e dumoulin con aru e landa outsider pericolosi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me sembra un bel giro e ad essere sinceri lo vedo costruito per Aru,molte salite secche che sono le sue,tranne nelle due tappe finali dove però conta molto la benzina che resta ..... spero arrivi pronto ed in forma,deve essere l'anno della sua consacrazione anche agli occhi degli scettici ..... Comunque si,concordo con luca,froome e dumoulin possono fare bene,vediamo chris come se la cava al giro di cosa (cit.) e se tom riesce a ripetersi ora che ha lo sguardo di tutti addosso ..... e poi speso che Nibali vada al tour,non vincere il giro come dissi tempo fa sarebbe buttar via la possibilità di fare un ultimo tour al top,anche perché non è più un ragazzino e vincere il tour già a 34 anni credo sia un'impresa,figurarsi se perde ancora un anno

 

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

giro che nom mi dispiace in generale ma che personalmente poteva essere ancora meglio...alcune tappe sono veramente da bocciare secondo me....4 tappe con arrivi secchi (di cui almeno 3 si rischia il classico greggie fino alla fine visto le pendenze) sono troppi...potevano indurirne almeno un paio visto che i tapponi veri alla fine sono solo le ultime 2 tappe alpine...arrivi di prato nevoso,etna e monte vergine che pur essendo arrivi in salita rischiano di essere noiosi fino ai meno -2km dal traguardo visto che sono tappe pianeggianti fino a inizio salita...non spero di sbagliare ma ho paura sia un giro noiosetto...gli unici sicuri penso siano froome e aru dei big...forse landa e dumoulin...nibali penao sia molto improbabile (lo sceicco preme perche la squadra si presenti al top per il tour e quindi vincenzo se non ci saranno ripensamenti fara tour+ vuelta da gregario per preparare il mondiale)...quintana andra' al tour...io per il giro spero in un duello spettacolare tra froome e dumoulin con aru e landa outsider pericolosi...

 

Ma a ragione gli farebbero puntare sul Tour, capisco anche Vincenzo (la fascinazione della mitica doppietta, vincere a casa sua. etc), però via quest'anno verosimilmente sarà da fare Tour-Mondiale (Vuelta in preparazione)

Sulle prime tappe siciliane penso ci si possa aspettare qualcosa di carino, sono mosse, siamo all'inizio.... la tappa dell'Etna è come dici "facile" però la prima salita ci farà vedere chi non arriverà a Roma in rosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me sembra un bel giro e ad essere sinceri lo vedo costruito per Aru,molte salite secche che sono le sue,tranne nelle due tappe finali dove però conta molto la benzina che resta ..... spero arrivi pronto ed in forma,deve essere l'anno della sua consacrazione anche agli occhi degli scettici ..... Comunque si,concordo con luca,froome e dumoulin possono fare bene,vediamo chris come se la cava al giro di cosa (cit.) e se tom riesce a ripetersi ora che ha lo sguardo di tutti addosso ..... e poi speso che Nibali vada al tour,non vincere il giro come dissi tempo fa sarebbe buttar via la possibilità di fare un ultimo tour al top,anche perché non è più un ragazzino e vincere il tour già a 34 anni credo sia un'impresa,figurarsi se perde ancora un anno

 

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

 

All-in al Tour per VN ed al Giro ci si gode Froome vs Dumoulin (forse .ghgh)

Possibilissimo fare Tour-Mondiale come obiettivi

Lui ha fatto trapelare che ci tiene a fare il Giro è ovvio... però per fare Giro-Tour rischi grosso sul Mondiale che sembra adattissimo alle caratteristiche di corridori come Nibali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho sentito per radio di polemiche dall'Israele che minaccia di tagliare i fondi per la partenza perchè sul sito ufficiale c'è scritto "Gerusalemme Ovest"

bah

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma a ragione gli farebbero puntare sul Tour, capisco anche Vincenzo (la fascinazione della mitica doppietta, vincere a casa sua. etc), però via quest'anno verosimilmente sarà da fare Tour-Mondiale (Vuelta in preparazione)

Sulle prime tappe siciliane penso ci si possa aspettare qualcosa di carino, sono mosse, siamo all'inizio.... la tappa dell'Etna è come dici "facile" però la prima salita ci farà vedere chi non arriverà a Roma in rosa.

 

secondo me per nibali incide molto il fatto che vuol provare a fare il trittico delle ardenne in una buona condizione( con il suo palmares portare a casa una classica monumento come la liegi o un giro non penso cambi di molto..discorso diverso per il tour) e quindi sarebbe difficile presentarsi anche al giro con una forma ottima...se aggiungiamo questa sua voglia di provare a vincere un altra classica alle pressione dello sceicco il gioco è fatto secondo me(tra l'altro avrà a disposizione un ottima squadra quest'anno tra i nuovi acquisti e il recupero di corridori infortunati come izaguirre,navardauskas e in parte siutsou)...

sulle tappe siciliane sono d'accordo sul fatto che siano interessanti...ma sulla carta...se penso all'etna ed al team sky vedo già una salita molto difficile per fare la differenza con attacchi decisi...si rischia di arrivare al traguardo come l'anno scorso con un gruppo di almeno 20 corridori...

in sostanza saranno 4 i punti chiave...zoncolan(dove vedo molto bene uno come landa se dovesse correre),cronometro e le 2 tappe alpine...e se penso al giro vinto da contador se fossi in froome quelle 2 tappa terrei gli occhi ben aperti visto che sia aru che landa si trovarono molto a loro agio sul finestre e sul sestriere....

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me sembra un bel giro e ad essere sinceri lo vedo costruito per Aru,molte salite secche che sono le sue,tranne nelle due tappe finali dove però conta molto la benzina che resta ..... spero arrivi pronto ed in forma,deve essere l'anno della sua consacrazione anche agli occhi degli scettici ..... Comunque si,concordo con luca,froome e dumoulin possono fare bene,vediamo chris come se la cava al giro di cosa (cit.) e se tom riesce a ripetersi ora che ha lo sguardo di tutti addosso ..... e poi speso che Nibali vada al tour,non vincere il giro come dissi tempo fa sarebbe buttar via la possibilità di fare un ultimo tour al top,anche perché non è più un ragazzino e vincere il tour già a 34 anni credo sia un'impresa,figurarsi se perde ancora un anno

 

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

 

sono d'accordo su tutto ma sopatutto sulla parte che riguarda aru...e ci aggiungo pure landa se ci sarà...le ultime 2 tappe sono adattissime a loro e li si possono fare grossi distacchi....sarò sincero...quest'anno uno come landa se arriva con una buona condizione ha le stesse possibilità di froome dumolin di vincere...stesso discorso per aru....potrebbe essere decisivo già lo zoncolan perchè è la classica salita da "selezione naturale" e quindi per la sky sarà molto difficile tenere la corsa chiusa fino ai -3 km...e lo stesso froome non so come si adatterà in questo tipo di salita se dovesse restare con un solo compagno di squadra per esempio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me per nibali incide molto il fatto che vuol provare a fare il trittico delle ardenne in una buona condizione( con il suo palmares portare a casa una classica monumento come la liegi o un giro non penso cambi di molto..discorso diverso per il tour) e quindi sarebbe difficile presentarsi anche al giro con una forma ottima...se aggiungiamo questa sua voglia di provare a vincere un altra classica alle pressione dello sceicco il gioco è fatto secondo me(tra l'altro avrà a disposizione un ottima squadra quest'anno tra i nuovi acquisti e il recupero di corridori infortunati come izaguirre,navardauskas e in parte siutsou)...

sulle tappe siciliane sono d'accordo sul fatto che siano interessanti...ma sulla carta...se penso all'etna ed al team sky vedo già una salita molto difficile per fare la differenza con attacchi decisi...si rischia di arrivare al traguardo come l'anno scorso con un gruppo di almeno 20 corridori...

in sostanza saranno 4 i punti chiave...zoncolan(dove vedo molto bene uno come landa se dovesse correre),cronometro e le 2 tappe alpine...e se penso al giro vinto da contador se fossi in froome quelle 2 tappa terrei gli occhi ben aperti visto che sia aru che landa si trovarono molto a loro agio sul finestre e sul sestriere....

 

Nibali fa le classiche delle Ardenne e poi Tour-Mondiale da protagonista e lo metto affianco della casella Roche 1987 .lollo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nibali fa le classiche delle Ardenne e poi Tour-Mondiale da protagonista e lo metto affianco della casella Roche 1987 .lollo

 

da suo tifoso non mi faccio problemi a dire anche questo però...

l'idea sua è quella....ma come dice il detto "tra il dire e il fare cè ne passa"...

portasse a casa anche uno solo di quei 3 obbiettivi personalmente sarebbe tanta roba...per un motivo o per un altro anche una sola di queste 3 vittorie arricchirebbe il suo palmares già invidiabile(al giorno d'oggi chiunque a inizio carriera firmerebbe per vincere ciò che vinto lui fino ad ora)...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho sentito per radio di polemiche dall'Israele che minaccia di tagliare i fondi per la partenza perchè sul sito ufficiale c'è scritto "Gerusalemme Ovest"

bah

che porcata e'.... un giro di Italia che parte in questi posti del cavolo.

Decine...centinaia di paesi vorrebbero avere una partenza o un arrivo e sti organizzatori partono in Israele???vomitevole

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

lo sport in italia è in mano a 4 delinquenti

scellerata la scelta di partire da gerusalemme ovest e ancor più grave il fatto di cadere alle minacce dei soliti arroganti sionisti levado la dicitura ovest neanche l'amministrazione trump era arrivata a tanto

i guadagni saranno pochi le perdite enormi

la vuelta ormai è avanti

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

che porcata e'.... un giro di Italia che parte in questi posti del cavolo.

Decine...centinaia di paesi vorrebbero avere una partenza o un arrivo e sti organizzatori partono in Israele???vomitevole

 

Salvo solo la terza tappa con la partenza da Beer Sheva, per l'ovvio riferimento ad epiche pagine della storia calcistica "italiana" :d

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nibali fa le classiche delle Ardenne e poi Tour-Mondiale da protagonista e lo metto affianco della casella Roche 1987 .lollo

Fossi Nibali lascerei perdere il Tour e farei un percorso il più uguale possibile a quello di quest'anno puntando ad essere ancora al top a fine stagione, con la Liegi corsa seriamente visto che è la classica, dopo il Lombardia, che più gli si addice. L'occasione del Mondiale è troppo ghiotta, deve arrivarci con la stessa forma che aveva sul Civiglio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.