Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

juve.forever

La verità di Di Francesco su Douglas Costa: "Devo morire ora se ho detto frasi razziste"

Post in rilievo

xxx

Basta, è ora di finirla con questa storia... ovviamente mentre Di Francesco è un serial killer e diceva cose tremende, Douglas prima di sputargli stava sicuramente facendogli dei complimenti e tessendo le lodi di nostro signore...

cose che in campo succedono, il * è Douglas Costa che ha sputato è HA SBAGLIATO. PUNTO.

 

il problema vero è che non avete mai giocato a calcio in vita vostra.

 

37 minuti fa, gobbetto87 ha scritto:

Il fatto che DC non dica cosa gli abbia detto lo rende ancora più signore. 

Credo che lo sputo sia stato fin poco. 

#noinonsiamofaziosi

#onestàintellettuale

 

resto in attesa che succeda il contrario per vedere come anche in quel momento qui dentro ci si scaglierà con il provocatore.

 

 

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
55 minuti fa, juve.forever ha scritto:

Al termine dell'anticipo di Serie A vinto 3-1 in casa contro l'Empoli, l'attaccante del Sassuolo è tornato sul diverbio avuto con il brasiliano della Juventus.

Cosa ho detto a Douglas Costa? Preferirei non parlarne, certo in campo non si parla come in altre situazioni. Certo non gli ho detto: ‘Scusi signor Costa’. Può esserci stata una parolaccia, ma devo morire oggi se gli ho detto una frase razzista. Non l’ho mai fatto in vita mia. 

337737_cranio.gif.329b11f958c7f5d5afcf4d79e6db73a0.gifdoden-smiley.gif.633766d99cad89db2d000bbfbbc03987.gif337737_cranio.gif.329b11f958c7f5d5afcf4d79e6db73a0.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, *Julian* ha scritto:

Ragazzi, siamo seri, su. Dovrebbe ripetere un insulto pubblicamente? 

e perche' no scusa?

dovrebbe assumersi le proprie responsabilita'  perche' il gesto(brutto e sbagliato) di costa e' la reazione alle sue parole,ma dc11 paghera' mentre di francesco ....)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, *Julian* ha scritto:

Forse cambia qualcosina quando si e' sotto i riflettori.

Solo se l'apparire conta più dell'essere.

Anche perché ad uno che ha palesemente dimostrato di "essere", facendo il saluto romano in pubblico, l'"apparire" dovrebbe interessare poco o nulla.

A meno di non essere un semplice quaqquaraqqua

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gli credo quando afferma che non  ha detto una frase razzista. non gli credo quando parla di "una parolaccia". salvo poi aggiungere "una cosa".

evidentemente ha detto qualcosa che ha colpito ed affondato duglas, magari già predisposto per * suoi.

giusto finirla qui, c'è già stato un "processo" ed una condanna.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
E vabbe', fate cascare sempre le braccia. 
Inutile proseguire .ok


Ma dai, questo è un bambino che fa il gradasso in campo, mostra i pettorali, dopo torna a casa, legge i social, ci resta male, chiama papa, papà lo difende... e te lo difendi pure .ghgh
  • Mi Piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
30 minuti fa, *Julian* ha scritto:

Ragazzi, siamo seri, su. Dovrebbe ripetere un insulto pubblicamente? 

No,perché si vergogna....e meglio dirle con fare provocatorio quando non ti vede nessuno e poi fare la vittima in conferenza......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fascista ci è... Poi di solito i fascisti sono anche razzisti (anche se il razzismo esiste un pò in tutto il globo, diciamo che è fanatismo...)... Comunque lasciamo perdere, Costa è l'unico colpevole, caduto come un allocco alle provocazioni dell'avversario, che da come vedo ha tutte le qualità per diventare un giocatore diabolico...: fisico, tecnica, tattica, "dialettica"...! Uno che in squadra fa sempre "comodo"...

  • Mi Piace 1
  • Confuso 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
44 minuti fa, terronegobbo ha scritto:

IMG-20180918-WA0000.jpg.bf41c83ec2ee8d662df8d3630fb62ede.jpg

Lo ripeto sta foto potrebbe essere una fake news pare stesse facendo il saluto militare e poi indicasse la curva, non è detto volesse fare il saluto romano 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qualcosa gli ha detto di grave ...oppure vogliamo fare questo giocatore santo subito ? Sta vivendo il suo piccolo momento di gloria poi tornerà nel anonimato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, MarFug ha scritto:

Lo abbiamo capito che gli hai insultato madre e sorella

e Douglas Costa invece che poverino lo ha riempito di parole dolci

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti sei beccato uno sputo in faccia e sei rimasto impassibile. Puoi definirti ancora un uomo? Riesci a camminare a testa alta non dico nello spogliatoio ma nella vita di tutti i giorni? A momenti ringraziavi Costa per averti lavato la faccia, imbarazzante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
34 minuti fa, fosi ha scritto:

xxx

Basta, è ora di finirla con questa storia... ovviamente mentre Di Francesco è un serial killer e diceva cose tremende, Douglas prima di sputargli stava sicuramente facendogli dei complimenti e tessendo le lodi di nostro signore...

cose che in campo succedono, il * è Douglas Costa che ha sputato è HA SBAGLIATO. PUNTO.

 

il problema vero è che non avete mai giocato a calcio in vita vostra.

 

#noinonsiamofaziosi

#onestàintellettuale

 

resto in attesa che succeda il contrario per vedere come anche in quel momento qui dentro ci si scaglierà con il provocatore.

 

 

Secondo me stai un tantino esagerando.

Ha reagito in modo errato ma mi sembra troppo definirlo *.

Non sappiamo cosa gli sia stato detto e quali corde Di Francesco abbia toccato.

Entrambi sono in errore. Ma adesso offendere Costa in nome di una sorta di onestà intellettuale mi sembra francamente troppo. 

Non ho definito * Totti quando ha sputato, e di certo non lo penso di Costa.

Succede di sbagliare e l'importante è che non si ripeta più l'errore.

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
58 minuti fa, bianconero92 ha scritto:

Ok, quindi Douglas è impazzito così dal nulla, ok...

Qualunque cosa gli abbia detto comunque non giustifica quella reazione, Costa ha sbagliato e giustamente è stato punito; provocare l'avversario, se si resta entro limiti accettabili, fa parte del gioco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Douglas ha sbagliato, devono stare calmi non si può reagire così in vantaggio con il sassuolo. Non si può protestare ogni fallo. Bisogna cresce molto, tutti, in questo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
20 minuti fa, fosi ha scritto:

xxx

Ma non significa nulla "lasciarsi provocare".

Ognuno ha una sua sensibilità. Non c'entra nulla l'essere professionisti: si tratta di un secondo in cui perdi la lucidità e la freddezza.

Non sapendo con precisione cosa Di Francesco gli abbia fatto e detto, a mio parere non hai alcun diritto di offendere Costa e definirlo *.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, fosi ha scritto:

e Douglas Costa invece che poverino lo ha riempito di parole dolci

Dici che anche Eusebio si ubriacava e picchiava moglie e figlia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il fatto che lo abbia apostrofato con frasi generiche anziché riferite al colore della pelle non ne giustifica comunque la provocazione, che al di là della sconsiderata reazione del nostro non lo esime certo dall'aver colpa. Non capisco perché un giocatore che provoca a gesti e a parole un avversario debba essere considerato meno responsabile di chi poi reagisce e per questo non subisce squalifica. Nel caso di Di Francesco c'è inoltre la gomitata (non punita dall'arbitro neanche con un fallo) a valere come prova. A parti inverse avrebbe subito una grande attenzione mediatica e sarebbe di certo stata oggetto di prova televisiva, ma si sa come vengono trattati i nostri casi.

Il fatto che un'intervento di braccio meno eclatante di quello di Di Francesco ai danni di Costa abbia portato l'arbitro di mercoledì a fischiarci un rigore contro, con per di più ammonizione a carico di Rugani, aggiunge ancora ironia amara all'intera vicenda, tacendo pure i fatti relativi a CR7

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E basta con ste menate .

Bimbiminkia che banfano di razzismo  labiali e fascismo....e fatela finita.

 

Douglas è stato un pirlone. Bon 

 

I difensori menano e provocano da che mondo è mondo ( pensate che Montero recitasse poesie sulle madri dei difensori avversari?) ...ognuno fa il suo mestiere...

 

 

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non avendo presenziato, nessuno di noi può dire chi dei due giocatori dica la verità. Sono anche portato a credere ad entrambi in quanto ciò che per me non è una frase razzista per un altro può risultare altamente offensiva. 

Sul tema razzismo siamo piene i di paradossi che iniziano con “Io non sono razzista, ma...” . Praticamente ognuno di noi può sentirsi colpito da una catalogazione che non per forza deve essere di tipo discriminante biologica. Sentirsi dire “* di *”  ti porta a reagire perché ti discrimina biologicamente, ma anche sentirsi dire, “Brasiliano di *” o “Lo sanno tutti che tua moglie era maschio prima dell’intervento”, ti porta ad una reazione uguale a quella per un insulto razzista. 

Concludo con la famosissima freddura in voga 20 e più anni or sono quando per indicare il razzista mascherato gli si attribuiva la seguente frase: “Io non sono razzista; considero i * i migliori amici dell’uomo”.

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma scusate un attimo...la storia dell'insulto razzista l'hanno tirata fuori i giornalai....

ora fatemi capire perchè forse sono io che non ci arrivo... il fatto che questo omuncolo non abbia rivolto a DC insultio razziali è un'attenuante? allora va tutto bene?? perchè allora vale tutto... può aver detto le peggior cose, augurato il male peggiore magari a DC o a un suo famigliare ma l'importante è non aver parlato del colore della sua pelle...

Douglas Costa ha sicuramete sbagliato ma per arrivare a tanto deve esserci andato giù pesante questo figlio di papà raccomandato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi Subito

Sei già registrato? Accedi da qui.

Accedi Adesso

×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.