Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

phoenix

Report insiste, Ranucci: «Abbiamo altre intercettazioni. Agnelli ha tutto il diritto di dire quello che vuole, noi mostreremo ulteriori elementi su questa vicenda»

Post in rilievo

Quoto

 

TORINO 26/10/2018 - La riorganizzazione societaria, i successi sportivi, gli aspetti economici, il calendario internazionale: l’assemblea degli azionisti bianconeri tocca temi molteplici, compresi quelli frivoli o provocatori sollevati dai più piccoli, ma l’attenzione è catturata dall’inchiesta di Report. Il presidente Andrea Agnelli, già in apertura, si ribella all’associazione del club al fenomeno del bagarinaggio e alle insinuazioni sul security manager Alessandro D’Angelo: «Non ha aiutato a introdurre striscioni canaglia nel derby del 2014, non lo dico io ma la sentenza della Corte Federale d’Appello. Gli autori, rei confessi, sono stati individuati grazie alle tecnologie messe a disposizione dalla Juventus. Ogni altra affermazione è falsa e infondata».

Intercettazioni inesistenti La difesa bianconera accompagna i lavori fino alla conferenza conclusiva: «In questi due anni abbiamo visto uno spettacolo molto spiacevole in cui abbiamo senza dubbio assistito a qualche irregolarità nella vendita dei biglietti da parte nostra, uno spettacolo cui ha contribuito anche un’indagine della Commissione Antimafia nella quale si citano intercettazioni inesistenti. Abbiamo assistito a una scena ai limiti se non oltre il conflitto di interessi, di due fratelli, i Di Lello, avvocati nello stesso studio legale che porta il loro nome, con uno che firma la relazione d’indagine della Procura Federale sulla Juventus e l’altro, allora deputato, che fa il relatore del pur meritorio Comitato Mafia e Sport della Commissione Antimafia. Oggi si tenta nuovamente di fare spettacolo accusando il nostro capo della sicurezza, si prova a spacciare per inedita una intercettazione già agli atti. Le carte bisogna trovarle e leggerle».

Dichiarazione spontanea E lui, che non dubita di D’Angelo («Svolge il suo lavoro in maniera impeccabile, siamo fieri di averlo con noi») legge un verbale di spontanea dichiarazione in cui l’autore dello striscione confessa d’averlo nascosto sulla schiena sotto la felpa. «È una vicenda dolorosa - prosegue - per chi come noi collabora ogni giorno per mantenere un clima di serenità e sicurezza. Ricordate gli attori sono tre: club, ultrà e forze dell’ordine. Il dolore per questi fatti è forte e acuito dalla scomparsa di Bucci. La Juventus rispetta le sentenze». Sul punto, i social si scatenano, rinfacciano i 36 scudetti esposti allo Stadium: «Siamo stati condannati alla Serie B e abbiamo giocato in B. Ma in casa mia, nel mio salotto, appendo le foto che più mi piacciono ». «Agnelli ha tutto il diritto di dire quello che vuole, noi mostreremo ulteriori elementi su questa vicenda» anticipa Sigfrido Ranucci, conduttore di Report. Gli occhi di Ronaldo La difesa juventina, che sottolinea l’obbligo dei rapporti con i tifosi («Anche con la parte più calda: lo impone l’Uefa e la Figc stessa»), si estende alla vicenda Ronaldo: «Quando ci sono delle problematiche io guardo negli occhi e chiedo. È capitato con Conte, con D’Angelo e con Ronaldo. È un caso personale, la porta mia e della Juve sono sempre aperte».

 

La Stampa

 

Quoto

 

Il braccio di ferro Juventus-Report non è finito. Il conduttore Sigfrido Ranucci ha annunciato che lunedì la trasmissione si occuperà ancora di Juve: «Agnelli ha il diritto di dire quello che vuole. Noi mostreremo ulteriori elementi sulla vicenda. Avremmo evitato ma, visto che ci hanno accusato, faremo ulteriore chiarezza con testimonianze». Report farà sentire nuove intercettazioni e forse una nuova intervista. Al centro dell’indagine, proprio gli striscioni su Superga, le persone che li avrebbero introdotti allo Stadium e il ruolo del responsabile per la sicurezza Alessandro D’Angelo, su cui però la trasmissione sembra non volersi accanire: «È una persona onesta, l’unica della Juventus che ha provato vero dolore per la morte di Bucci», dice Ranucci.

 

Gazzetta dello Sport

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, Giannutri ha scritto:

Ranucci la sta mettendo sul piano personale, dice che porta altre testimonianze, ma se non fanno parte del processo che roba è.

 

Pensate che questo cogl... lo paghiamo tutti noi in bolletta.

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le testimonianze... .doh

 

Continuino pure...ma a me pare che ieri Agnelli sia stato abbastanza chiaro...o qualcuno qui la finisce di raccontare strònzate...oppure mi sa che dovrà passare una parte della sua vita a lavorare per gli altri...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vicenda squallida. 

Da una parte e dall'altra. Io non capisco perché dobbiamo stare alla mercé di 4 giornalai, quando basterebbe evitare i rapporti con questa gente.

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, phoenix ha scritto:
Quoto
 


 
Quoto
 

 


Ranucci è stato chiaro non è D’Angelo il vero obiettivo, chi sa chi sarà? Ma ci prende in giro?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, Giannutri ha scritto:

Ranucci la sta mettendo sul piano personale, dice che porta altre testimonianze, ma se non fanno parte del processo che roba è.

 

Individui col volto oscurato a cui faranno dire che continuano a ricevere biglietti dalla Juve e a rivenderli, per poter dire che la Juve continua ad alimentare il bagarinaggio. Mi pare scontato...

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hanno trovato un argomento che fa salire l'audience e quindi ci marciano sopra con storie inventate. Tipico dello pseudo giornalismo di oggi, che non è soltanto un male italico, ma mondiale

  • Mi Piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, automan ha scritto:

Individui col volto oscurato a cui faranno dire che continuano a ricevere biglietti dalla Juve e a rivenderli, per poter dire che la Juve continua ad alimentare il bagarinaggio. Mi pare scontato...

Benissimo...vorrà dire prepararsi all'abbraccio di una bella querela... .ghgh 

 

Perchè questi avranno pure il volto oscurato e magari anche la voce camuffata...ma loro che li manderanno in onda no!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, automan ha scritto:

Individui col volto oscurato a cui faranno dire che continuano a ricevere biglietti dalla Juve e a rivenderli, per poter dire che la Juve continua ad alimentare il bagarinaggio. Mi pare scontato...

e probabilmente sara' uno di quegli individui che dicono di voler combattere.... e che adesso vuole farla pagare alla societa' per l'interruzione dei rapporti.

 

 

Quello che sta facendo Report e' degno dei peggiori bar di caracas.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Disperatamente alla ricerca di una querela, il loro problema è che esiste un giudicato penale, al quale qualunque giudice con un minimo di buonsenso dovrà attenersi indi nel caso li manderà in mutande a battere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
32 minuti fa, Giannutri ha scritto:

Ranucci la sta mettendo sul piano personale, dice che porta altre testimonianze, ma se non fanno parte del processo che roba è.

 

La mette sugli ascolti, non sul personale. Ranucci è disperato perché dopo la Gabanelli era precipitato sotto il 5% di share. La puntata sulla juve ha fatto l'8%... fate voi. 

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vogliono solo che partano querele per poter dire vedete che ci tappano la bocca? Ne usciranno comunque vincitori loro. La Juve dovrà stare molto molto attenta a muoversi con furbizia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, Minor threat ha scritto:

La mette sugli ascolti, non sul personale. Ranucci è disperato perché dopo la Gabanelli era precipitato sotto il 5% di share. La puntata sulla juve ha fatto l'8%... fate voi. 

Che poi mi piacerebbe capire cosa sono le nuove intercettazioni visto che solo la procura può chiedere i tabulati nell'ambito di un'indagine. Quindi devono per forza essere intercettazioni già vagliate altrimenti report viola la legge 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma quando negli stadi entrano striscioni sull’heysel ranucci dove sta? E del conflitto di interessi pecoraro de lellis?

  • Mi Piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dal giornalismo d'assalto all'inchiesta al giornalismo d'assalto agli ascolti, povero Report, la Gabanelli si sta rigirando sulla sedia della scrivania...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione è chiusa.

×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.