Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Doktor Flake

La Juventus e i gol in apertura, statistiche e riflessioni

Recommended Posts

26 minuti fa, moon knight ha scritto:

No, siamo dietro all'Atalanta

Dato vero ma non attendibile. Una cosa è la continuità che ha avuto la Juve, una il fatto che l'atalanta ha una media di 4 gol a partita nelle ultime 3.

Comunque la teoria del gol in apertura sarebbe vera nel caso il gol fosse l'unica occasione. Cosa non vera. Anzi la Juve tira come nessuno e ha occasioni chiare ogni volta. 

La Samp in questo caso non ha fatto assolutamente nulla nella partita, infatti ha segnato su rigore e creato zero.

Il dato importante è questo. La Juve non soffre mai. Poi capita che l'avversario segni, ma se la squadra che ha fatto soffrire più la Juve è l'atalanta (con la Juve in 10),e l'atalanta non ha fatto niente di ché, due occasioni oltre i gol.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parlando da persona che di statistica ne sa qualcosa, la probabilità che tale ripetitività sia frutto del caso è molto bassa. Da osservatore di calcio la mia sensazione è che sia dovuto all'eccessiva prudenza che caratterizza la gestione Allegri. L'avversario ferito o lo finisci o decidi di limitarlo, per ora è sempre successo che si è dato modo ai nostri avversari di prendere coraggio, in pratica li abbiamo portati noi la dove non riuscivano nemmeno ad affacciarsi, anche se in circostanze diverse è quello che è successo con l'ormai famosa sostituzione di Barzagli con il MU. Detto questo, sempre statisticamente parlando, questa gestione porta dei vantaggi a lungo termine come dimostrano i risultati, che non so individuare con certezza... risparmio di risorse fisiche e mentali? Le squadre che usano l'altra strategia vincono partite 4,5 a 0 e poi toppano quelle 2,3 partite l'anno... Napoli Chievo 0-0.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso ci sia un po' di presunzione (ma anche nelle partite in cui non segnamo subito c'è), anche se sono numeri troppo bassi per farci su una qualsiasi statistica minimamente attendibile. 

Rimaniamo nel campo delle supposizioni 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, John8 ha scritto:

Hai scelto la partita sbagliata visto che abbiamo avuto almeno 7-8 palle gol...nessun giro palla o simili...

Sette/otto palle gol le abbiamo praticamente in tutte le partite di campionato, quasi d'inerzia visto i giocatori che abbiamo,ma il giro palla lento dietro tra portiere,difensori e  Pianic è una costante che spesso abbassa i ritmi del nostro gioco dopo aver fatto un solo gol  e così facendo anzichè chiudere le partite ci espone a rischi inutili e talvolta ci costa  pure qualche rete visto che la cappellata di uno dei coinvolti è sempre dietro l'angolo...Perin contro la Samp docet.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa statistica conferma ció che in molti dicono da molto tempo: che la mentalitá sparagnina di Allegri é pericolosa. Una volta andata in vantaggio bisogna insistere e cercare il secondo gol, invece di speculare sul striminzito vantaggio. Non é affatto casuale che dopo aver segnato subito poi subiamo sempre il pareggio….

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è certo un caso se la cosa si è ripetuta allo stesso modo per 5 volte nell'arco di pochi mesi.

Ogni volta che andiamo in vantaggio dopo i primissimi minuti inconsciamente so già che dovremo soffrire fino all'ultimo...

Non si capisce se sono i giocatori a tirare i remi in barca e considerare la partita già vinta, oppure è Allegri che vuole l'1-0, notoriamente il suo risultato preferito

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cancelo, sandro, pjanci, se vogliamo anche bentancur, dybala, ronaldo e manzotin. Con questi giocatori in campo non puoi pensare di stare lì a difendere un risultato per tanto tempo. É normale che se ti metti li a difendere con tutti questi giocatori offensivi rischi di prendere gol. Questa squadra, a mio parere, non è fatta per difendere un risultato, ma per attaccare. Il vero problema é che non concretizziamo come dovremmo. Anzi, spesso non riusciamo ad essere particolarmente pericolosi. Magari miglioreremo nel prossimo anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, davidov ha scritto:

Penso ci sia un po' di presunzione (ma anche nelle partite in cui non segnamo subito c'è), anche se sono numeri troppo bassi per farci su una qualsiasi statistica minimamente attendibile. 

Rimaniamo nel campo delle supposizioni 

Sicuramente, anche se il fatto che sia successo 5 volte su 5 nell'arco di 25 partite è un discreto dato da cui partire

Voglio dire, fosse successa una volta o due parlerei di casualità 

Ma una volta che la cosa diventa ricorrente io credo che dobbiamo quantomeno rifletterci sopra 

Share this post


Link to post
Share on other sites

il problema per me e' sempre lo stesso... voler gestire il risultato. cosa che funziona spesso in italia dove gli avversari sono tutti abbastanza scarsi e fanno fatica a pareggiare se non con episodi o errori nostri ma in europa nessuno ma proprio nessuno fa quello che facciamo noi...e questo per me rimane un limite di una squadra che potrebbe stare costantemente nella meta' campo avversaria ma non lo vuole fare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi vien da pensare che abbiamo una maggior capacità di dare intensità al gioco e tenere la squadra corta, per poi mettere la velocità di crociera - che comunque ha reso sempre i portieri avversari tra i migliori, se non i migliori, in campo -.

 

Le partite dove abbiamo subito il pareggio sono diverse tra loro ma accomunate da un elemento, giocavamo contro squadre nel loro periodo migliore: piccole garibaldine di inizio stagione o medie muscolari prive delle coppe !

 

Colgo l'elemento positivo di saper iniziare le partite aggredendo campo ed avversari. 

 

Sul chiudere le partite tumulando l'avversario ... tanta casualità .the

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'analisi é interessante, ma secondo me l'unico problema é il cinismo sotto porta.

 

Tutte le partite che io ricordi in cui abbiamo segnato un gol subito, potevano essere chiuse tranquillamente nella mezz'ora successiva. Ma ora, tra pali, miracoli dei portieri, o semplicemente mancanza di freddezza, si finisce per soffrire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.