Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

GdS: "Pjanic, l’oro di Max e la doppia regia: show con Ramsey, e che centrocampo. Allegri ha messo Mire al centro del progetto e lui dà il massimo quando sente la fiducia"

Post in rilievo

 

 

Nella stessa estate in cui sbarcò a Torino Miralem Pjanic, alla Juve arrivarono anche Medhi Benatia, Dani Alves e Gonzalo Higuain e tra i nuovi l’ex romanista si presentava come quello con la personalità meno appariscente: in tanti si chiedevano se avrebbe saputo reggere la pressione del condannato a vincere e il peso del confronto con i predecessori Pirlo, Vidal e Pogba. Due anni e mezzo dopo, il Piccolo Principe (così lo chiamavano a Roma) è diventato sovrano e padrone nella terra di mezzo bianconera, uno degli intoccabili di Massimiliano Allegri e punto di riferimento per i compagni. Si è scrollato di dosso l’innata ritrosia ad assumere il potere ed è diventato il leader tecnico riconosciuto della squadra. Ora Pjanic è un centrocampista totale e per portare a compimento la metamorfosi ha fatto un passo indietro, nel senso che l’aspetto più vistoso della sua crescita riguarda la fase difensiva. Tecnica e visione di gioco non sono mai state in discussione, ma adesso che le ha abbinate a una maggior solidità nei contrasti e nell’intercetto Pjanic può diventare davvero, come Allegri ripete da tempo, uno dei migliori interpreti del ruolo. PIÙ COPERTURE Mire è forse il giocatore che è cresciuto di più grazie alle attenzioni e alle strigliate dell’allenatore. Max l’ha messo al centro del progetto e lui dà il massimo quando sente la fiducia. Da trequartista a mezzala fino a regista, parte in cui — dopo i mugugni iniziali — si è calato perfettamente. Quet’anno i dati stagionali mostrano una decisa progressione nella fase di copertura: più palle recuperate (5.65 a partita, la media ruolo è 4.31) e più palloni intercettati (1.24 a gara, media ruolo 0.83). Allo stesso tempo però Pjanic continua a distribuire occasioni create (2.53 a match, media ruolo 1.03), passaggi positivi (62.06, media ruolo 28.69) e palloni in verticale (13.41 a partita, media ruolo 9.66). Tira di meno (0.18 a gara, media ruolo 0.29), anche perché il padrone quasi assoluto delle punizioni adesso è Cristiano Ronaldo, però comanda molto di più il gioco bianconero. Volendo fare un confronto con gli altri pari ruolo della A, Mire è quinto per passaggi (1147) e sesto per occasioni create (43).

 

Fonte: La Gazzetta dello Sport

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Resto dell’idea che a centrocampo manchi un top di livello assoluto, fermo restando che Mire e Ramsey sono più che ottimi giocatori. 

Modric, De Bruyne, Pogba, Kroos, un giocatore di questo livello. .ok 

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io se proprio dovessi cedere qualcuno per fare cassa "Pogba?" sarebbe proprio Pjanic che con l'arrivo del gallese potrebbe avere meno spazio, altro che Douglas Costa......fuma

 

  • Mi Piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mah, a me sembra che Pjanic (rispetto al primo periodo in bianconero) sia regredito. È diventato un ottimo strappapalloni e un ottimo inseguitore degli avversari. L'ho vedo regredito dal punto di vista della fantasia, poche giocate, praticamente nessuna imbucata per i compagni, nessun lancio alla Pirlo per le punte, praticamente inesistenti i tiri dalla media/lunga distanza. Ecco, tutta questa qualità, soprattutto quest'anno, non la vedo sbocciare dai suoi piedi.

  • Mi Piace 8

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, Thomas Rosicky ha scritto:

Resto dell’idea che a centrocampo manchi un top di livello assoluto, fermo restando che Mire e Ramsey sono più che ottimi giocatori. 

Modric, De Bruyne, Pogba, Kroos, un giocatore di questo livello. .ok 

Anche un Isco o Eriksen

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, F.C. JUVENTUS ha scritto:

Anche un Isco o Eriksen

Isco o Eriksen come dico sempre sarebbero proprio il prototipo del giocatore perfetto che manca a questa squadra per essere completata .ok 

poi però secondo me anche nei 2/3 CC servirebbe un top assoluto perché immagino che Isco o eriksen giocherebbero un po’ più avanti, tra le linee 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, Thomas Rosicky ha scritto:

Isco o Eriksen come dico sempre sarebbero proprio il prototipo del giocatore perfetto che manca a questa squadra per essere completata .ok 

poi però secondo me anche nei 2/3 CC servirebbe un top assoluto perché immagino che Isco o eriksen giocherebbero un po’ più avanti, tra le linee 

Eriksen forse, ma Isco fa la mezzala pura.

 Io farei un cc con:

 

Titolare

Ramsey Bentancur Pogba

 

Riserva:

Matuidi Can Khedira 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Boh, su molte cose scritte sono d'accordo ma a volte, davanti all'area nostra, fa vaccate incredibili che solo la bravura dei nostri difensori riescono a disinnescare. Per me, davanti alla difesa, non è pienamente pronto. Mi piace più da mezzala e poi è stato disinnescato nella cosa in cui è letale, tirare le punizioni. Era un incubo per i portieri avversari. Sarebbe stato come non farle battere a Pirlo ma a Quagliarella.

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oramai trasformato in un medianaccio. Gioca alla Pirlo ma non è Pirlo, poi questi numeri dicono il contrario, ma io non ricordo più un assist di Miralem, un lancio illuminante, non mi viene in mente niente, forse sbaglierò io, ma il vero regista della squadra è Bonucci. 

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Deborah J ha scritto:

palloni in verticale (13.41 a partita, media ruolo 9.66

ma qui dentro si dice che gioca solo orizzontale ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dipende cosa contano per verticale..

Lui scende a giocare qausi al limite dell'area, se lo scarico sul terzino nella nostra metà campo è un passaggio in verticale allora ci sta, e ci stanno pure i commenti di chi dice che non fa alcuna fantasia né accelerazione alla manovra

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
39 minuti fa, alexg ha scritto:

Dipende cosa contano per verticale..

Lui scende a giocare qausi al limite dell'area, se lo scarico sul terzino nella nostra metà campo è un passaggio in verticale allora ci sta, e ci stanno pure i commenti di chi dice che non fa alcuna fantasia né accelerazione alla manovra

Effettivamente non ricordo così tanti lanci in verticale nella metà campo avversaria.. Un paio lui e più da Bonucci, a lunga gittata, poi non ne ricordo(ma dovrei  dirlo di tutti i giocatori, a onor del vero).

 

Mi sa che i numeri considerano tutto, effettivamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, gobbo-da-sempre ha scritto:

Mah, a me sembra che Pjanic (rispetto al primo periodo in bianconero) sia regredito. È diventato un ottimo strappapalloni e un ottimo inseguitore degli avversari. L'ho vedo regredito dal punto di vista della fantasia, poche giocate, praticamente nessuna imbucata per i compagni, nessun lancio alla Pirlo per le punte, praticamente inesistenti i tiri dalla media/lunga distanza. Ecco, tutta questa qualità, soprattutto quest'anno, non la vedo sbocciare dai suoi piedi.

Pjanic gioca nel modo preteso dal nostro attuale tecnico, il quale preferisce il tenere palla attraverso una fitta rete di fraseggi brevi e spesso a ritroso, quindi  poco propenso ai lanci lunghi in profondità e alle rapide ripartenze nei capovolgimenti di fronte.

Pjanic è un giocatore in possesso di elevata qualità tecnica e piedi buoni, ma ripeto: da buon professionista si deve adattare alla volontà tattica dell'allenatore.

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me Pjanic non piace, sempre il compitino con il 90% delle giocate semplici e orizzontali, raramente velocizza con cambi di campo o verticalizzazioni dal coefficiente di difficoltà elevato, e almeno una volta a partita mette l'avversario in condizione di battere a rete.

Il tutto condito da un dinamismo e una velocità limitati.

 

  • Mi Piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me questo è l'ultimo anno di Pjanic. Il prossimo anno faremo un centrocampo BOOOOM con Can, Pogba, Bentancur e Ramsey

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, re david ha scritto:

Oramai trasformato in un medianaccio. Gioca alla Pirlo ma non è Pirlo, poi questi numeri dicono il contrario, ma io non ricordo più un assist di Miralem, un lancio illuminante, non mi viene in mente niente, forse sbaglierò io, ma il vero regista della squadra è Bonucci. 

Infatti il punto è questo: Il confronto con Pirlo, che alla Juve arrivò a 33 anni suonati, è impietoso.

Tra le altre cose, Pirlo aveva i De Ceglie, i Lichsteiner e i Matri da servire, non certo i fenomeni di cui disponiamo oggi.

Oltretutto i tempi di giocata, se segui le gare dal vivo, sono quasi sempre ritardati.

A Pirlo la biglia non la toglievi mai (gli errori di Andrea si contano su una mano in tutti gli anni passati a Torino), Pjanic fa cappelle ad ogni gara.

Preferisco quindi schierare un centrocampo con meno "fosforo", ma più fisico e dinamico, pronto a verticalizzare immediatamente sulle fasce o sugli attaccanti, un pò come gioca il Liverpool.

Ecco perché in estate auspicavo la cessione di Pjanic in favore dell'acquisto di un centrocampista diverso, Pogba o Savic.

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pjanic è un buonissimo giocatore...di certo non inferiore a kroos che mi sfugge il motivo per il quale venga considerato un fenomeno ma si sa l'erba del vicino è sempre più verde (il fenomeno quello vero è Modric non certo lui buon giocatore e nulla più che naufragò miseramente insieme a tutto il centrocampo della germania all'ultimo mondiale)

tornando a pjanic ...le sue prestazioni un pò scialbe non dipendono tanto da lui ma dalla mancanza di schemi di gioco e automatismi che favoriscano lo smarcamento dei compagni e un gioco veloce a pochi tocchi...tutti sono costretti e non solo lui a portare palla in cerca di un compagno libero che si fa sempre fatica a trovare

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per carità, il ruolo che ricopre imho non è il suo, però anche lui tirasse fuori le balle e iniziasse a prendersi qualche rischio non limitandosi al passaggio orizzontale di 2mt...non sempre in tv è visibile ma dal vivo si notano ennemila movinenti di CR7 pronto per essere lanciato e lui che alza la testa, lo vede, ma decide di non provare a servirlo. 

In questo 10/100 volte meglio Bonucci che di professione fa il difensore, certo sbaglierà qualche lancio ma spesso ci azzecca...vedasi con MU a Torino per CR7 o per Paulo sempre a Torino contro Young Boys

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi Subito

Sei già registrato? Accedi da qui.

Accedi Adesso

×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.