Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

Libero: "La Rai spegne il calcio. Pubblicità durante i replay del Var, reti inesistenti, regolamenti sconosciuti ai telecronisti: il torneo sulla tv di Stato è una farsa"

Recommended Posts

 

Coppa Italia. La Rai detiene storicamente i diritti tv della competizione per molti anni relegata nella serie B dei trofei da desiderare. Per “colpa” della tiranna Juventus, invece, si è trasformata in un’ultima spiaggia verso cui le grandi deluse fanno rotta quando, già a inizio primavera, si ritrovano fuori da tutti i giochi (salvo poi scoprire che da quattro stagioni di fila anche la coppetta finisce nella bacheca bianconera). A tale bontà d’intenti in campo, però, non corrisponde una gestione illuminata della Coppa Italia. Sia da parte delle “aquile” della Lega Calcio che si sono intestardite con questa formula ridicola, per cui i club di serie A hanno diritto di affrontare a casa propria quelli di B o di C (con il conseguente deserto sulle tribune); sia da parte della tv di Stato (che per i diritti spenderà 35,4 milioni a stagione fino al 2021) che in questo fine settimana ha offerto perle stupefacenti immagini e telecronaca nell’unico momento di suspense. In quella miniera di topiche che è statala partita di Milano, nel commento di Marco Lollobrigida e Thomas Villa ahiloro maltrattati sui social («L’Inter deve stare attenta che nonè ancorafinita»: 10 secondi dopo Dalbert segna il 3-0), spunta perfino il «danno procurato», locuzione che non esiste nel regolamento. Regolamento che, almeno per la Coppa Italia, andrebbe studiato: sia per le diffide (che si azzerano al via degli ottavi), sia per il funzionamento del torneo stesso. Durante Napoli-Sassuolo in telecronaca hanno ripetuto più volte che, per stabilire la testa di serie che avrebbe giocato in casa il quarto di finale con il Milan, «ci vorrà il sorteggio». Ma è stato fatto il 20 luglio scorso... «C’È IL GOL... QUASI» Certo, il golazo del weekend lo segna Gianni Cerqueti durante Samp-Milan. Settimo minuto dei supplementari, diagonale di Saponara, la palla sembra entrare e Cerqueti esclama: «C’è la rete... quasi». Perché infatti la sfera sfiora il palo ed esce. Capita (anche questo), è il bello della diretta e ci può stare: il mito Galeazzi sparò un «roulotte russa» durante una partita di tennis. Con la legge di bilancio regali un assegno di 80 milioni all’inadeguata tv di Stato per tappare i buchi da incassi mancati via canone in bolletta elettrica. Come se la Rai non ne avesse abbastanza: gli esborsi per il personale ammontano a 847,5 milioni all’anno (dati 2016). 

 

Fonte: Libero

Share this post


Link to post
Share on other sites

che articolo del menga... l ho letto tre volte senza capirci un tubo, sarò ritardato io, ma devo andare a prender euna boccata d aria perché mi sono spremuto troppo le meningi per comprendere cosa volesse dire.

  • Mi Piace 5

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, re david ha scritto:

Che casino di articolo scritto solo per buttarci dentro quel "Juve tiranna" 

Vuole dire che alla Rai si appiccicano alla Juve perchè non c'è altro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono anni che la Rai è così e non ve n'è mai fregato uncazzo...tipo quando Cerqueti in quel Juve-Roma disse "intanto però attacchiamo"...ma casualmente ora che "lo stesso Di Maio mentre gode per lo stop ai contributi pubblici all’editoria privata" fate gli indignati e vi accorgete di cos'è la TV di Stato?? Molti di noi lo sapevano già ma per tutti eravamo solo dei rosiconi con la sindrome da accerchiamento...mentre voi vi svegliate solo adesso a babbo morto...e io questo lo chiamo semplicemente "rodimento diculo"...poi fate un pò voi... .ghgh 

  • Mi Piace 14

Share this post


Link to post
Share on other sites

I mini spot sono il male minore. Non conoscere il regolamento del torneo dando informazioni errate invece è grave.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

i telecronisti che non sanno commentare una partita di calcio sono la regola nell'italietta! difficilissimo trovarne uno che conosca l'italiano non aumenti di un minuto il minutaggio della partita (se sul video in alto a sinistra dice 42° siamo al quarantaduesimo, non al quarantatreesimo....lo capirebbe pure un neonato)che non confonda i calciatori, che non sia ultras di una squadra in campo, che mentre c'é il Var in corso il pubblico da casa deve guardare la stessa cosa e non il nulla e tante altre cose che mi sono già stancato!

Share this post


Link to post
Share on other sites

La RAI, in alcuni ambiti, è ancora un'eccellenza italiana, anche negli sport avendo alcuni dei migliori commentatori su piazza. Non nel calcio, però, dove emergono evidenti le ereditá di un mondo in cui per parlare di calcio bastava commentare i goal. Le scelte al risparmio e la presenza di brontosauri fanno il resto...

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, juventinovero89 ha scritto:

Invece gli articoli di libero fanno capire che certi giornalai quando toccano il fondo iniziano a scavare .sisi

 

Invece è un buon articolo... mette in risalto la pochezza e l'incompetenza dei telecronisti. Nonchè le gravi lacune che hanno per quello che riguarda le regole e altro,  ma che nonostante tutto... lo stato gli dà 80 milioni. 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, marco.blue ha scritto:

se sul video in alto a sinistra dice 42° siamo al quarantaduesimo, non al quarantatreesimo....lo capirebbe pure un neonato)

Ehm no... Se sul video compare, per esempio, 42:15, siamo al 43°😁

  • Mi Piace 18

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Deborah J ha scritto:

Invece è un buon articolo... mette in risalto la pochezza e l'incompetenza dei telecronisti, ma nonostante tutto... lo stato gli dà 80 milioni. 

È il solito articolo di Libero per dar contro al governo (che personalmente non appoggio, ma tant'è)... cosa c'entri nominare Di Maio (non il difensore del Bologna) in un pezzo del genere lo sanno solo loro. Al solito, la buttano in caciara, riuscendo ad aver torto pur partendo da spunti condivisibili (il pessimo servizio offerto dalla Rai).

  • Mi Piace 10

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Deborah J ha scritto:

Invece è un buon articolo... mette in risalto la pochezza e l'incompetenza dei telecronisti, ma nonostante tutto... lo stato gli dà 80 milioni. 

Avessero fatto una critica costruttiva potrei anche capire... Invece a quanto pare sono i primi a ignorare protocolli e regolamenti visto che non citano l episodio più grave e clamoroso di tutti (il gol annullato al Sassuolo)... Si limitano a sparlare dei colleghi e a buttarla in caciara... 

Ma forse sono io che pretendo troppo sefz

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poste l'inadeguatezza e la parzalità del servizio sportivo della Rai di questi ultimi anni sulla quale manco c'è da discutere...che la predica arrivi da giornali come Libero dove la "penna" viene data in mano a veri e propri ultras Liberi(nomen omen)di scrivere quelcazzo che vogliono senza il rispetto di alcuna regola deontologica fa tanto ma tanto ridere... .ghgh 

  • Mi Piace 6

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Costanzo ha scritto:

Ehm no... Se sul video compare, per esempio, 42:15, siamo al 43°😁

ehm no...se sul video compare 42 é 42 altrimenti al 90 siamo al 91 e se i minuti di recupero sono cinque al 94 la partita é terminata perché secondo te saremmo al 95!  quindi così non é!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, juventinovero89 ha scritto:

Avessero fatto una critica costruttiva potrei anche capire... Invece a quanto pare sono i primi a ignorare protocolli e regolamenti visto che non citano l episodio più grave e clamoroso di tutti (il gol annullato al Sassuolo)... Si limitano a sparlare dei colleghi e a buttarla in caciara... 

Ma forse sono io che pretendo troppo sefz

 

Vabbè, ora non è che ogni articolo devono farlo in modo funesto... come in ogni ambiente, anche nelle redazioni giornalistiche ci sono i colleghi pettegoli :d

 

Però, hanno detto tutte cose giuste (per me). Seguendo la partita della Juve ho notato che davvero non ci capiscono nulla i telecronisti Rai. Tra l'altro, ieri sera a Striscia la notizia, hanno fatto vedere Cerqueti che per ben due volte ha commentato dicendo "Gol di testa", mentre erano due gol di piede. Non ricordo di quale giocatore. Davvero comico. :d

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, marco.blue ha scritto:

ehm no...se sul video compare 42 é 42 altrimenti al 90 siamo al 91 e se i minuti di recupero sono cinque al 94 la partita é terminata perché secondo te saremmo al 95!  quindi così non é!

E invece no. Ti faccio l'esempio con gli anni: se tu compì, che ne so, 27 anni, significa che hai "finito", "concluso", 27 anni e sei entrato nel 28°. Quindi se hai 27 anni e tre mesi, sei nel corso del 28°.

Stessa cosa per i minuti. Ieri Schick ha segnato dopo 24 secondi, quindi nel corso del 1° minuto. 

Se i minuti di recupero sono 5, si termina a 95, al termine del quinto minuto di recupero, che inizia a 94:01 e termina a 95:00.

Comunque non siamo più in linea con l'argomento del topic.ok

  • Mi Piace 8

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, marco.blue ha scritto:

ehm no...se sul video compare 42 é 42 altrimenti al 90 siamo al 91 e se i minuti di recupero sono cinque al 94 la partita é terminata perché secondo te saremmo al 95!  quindi così non é!

sembra strano ma non è così

dal 89:01 a 90:00 siamo al 90° oltre al 91°

Come quando si fa gol dopo 20 secondi dal inizio, siamo nel 1° minuto di gioco

Scusate l'OT 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, iVinz1985 ha scritto:

sembra strano ma non è così

dal 89:01 a 90:00 siamo al 90° oltre al 91°

Come quando si fa gol dopo 20 secondi dal inizio, siamo nel 1° minuto di gioco

a me sta cosa non mi ha mai convinto...é una assurdità matematica.

sul gol dopo venti secondi ovvio che sei nel primo minuti di gioco, ma se sul video dice 32,12 sei al trentaduesimo...altrimenti come ho scritto prima se una partita ha cinque minuti di recupero ( secondo questa strampalata teoria) al 94 é finita con un minuto di anticipo...

  • Confuso 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Articolo scritto uno schifo. Cmq è vero che le telecronache sono state ridicole. Poi partiva la pubblicità per ogni replay o sostituzione. Sulla RAI non devono fare più niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.