Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Fuorionda

Nuovo stadio Roma, arrestato per corruzione Marcello De Vito (presidente assemblea capitolina)

Recommended Posts

La risposta di zazzaroni a Pallotta nell'edizione odierna del Corriere dello Sport 

.uah

 

IVAN ZAZZARONI 10 APRILE 2019 08:45

Fake to fake

C’è qualcosa di peggio di un presidente di un club italiano che vive in America e non capisce l’italiano: è avere in Italia un confidente che gli manda notizie in inglese ma non sa leggere l’italiano. Sembra complicato, eppure è semplice: nasce una voce riportata dall’autorevole Milano Finanza secondo la quale il Qatar - l’unico Stato Persona esistente, citato senza bisogno di ricorrere al lungo elenco di principi e califfi e emiri - sarebbe interessato alla Roma, il presidente americano smentisce: “Sono solo fake news”, noi lo pubblichiamo in bella evidenza ma Pallotta non ci sta. E visto il giornale inviatogli da Roma twitta sdegnato sopra la nostra prima pagina: “Siri, mostrami una fake news”.

I grandi americani ormai comunicano tutto via twitter e infatti il messaggio di Pallotta è arrivato in Italia insieme a quello di Trump che minaccia severi dazi sul prosecco e sul pecorino romano. Non è dato sapere quale tweet sia stato più efficace ma l’occasione è buona per chiedere a Pallotta, in attesa di adeguati rinforzi per la Roma svuotata nel tempo di uomini e traguardi, un intervento su Trump in favore del pecorino.

 

"Siri, show me how to make Roma a title contender"

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Fuorionda ha scritto:

 

 

 

 "Siri, show me how to make Roma a title contender"

 

Ma che è sto Siri?

  • Grazie 1
  • Confuso 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, velas ha scritto:

Ma che è sto Siri?

Equivale a Sire in inglese (variante che si usa nelle lettere) … riferito al presunto plenipotenziario del qatar 

Però è vero … è anche l'assistente Apple .ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Viste le ultime voci dell'interesse del Gran Sultano del Qatar aggiorno un po' il topic

 

Venerdì 12 aprile 2019 - 08:38

Lombardi (M5s): "Lo stadio della Roma va ripensato altrove"

#famolostadiodaunaltraparte
 
Roma, 12 apr. (askanews) – “Il IX municipio dice si all’annullamento del pubblico interesse; il voto nel consiglio municipale, interessato all’opera, era obbligatorio ma non vincolante. Il segnale però è arrivato forte e chiaro: #famolostadiodaunaltraparte. Ciò che davvero impatta sul territorio e sui cittadini, viene prima di ogni cosa. Se un progetto è sbagliato e dannoso per la città, va ripensato altrove”. Così Roberta Lombardi, capogruppo del Movimento Cinque Stelle al Consiglio regionale del Lazio.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lemmetti: “Ho i soldi per garantire sviluppo della città anche senza lo stadio della Roma”

Le parole dell’Assessore al Bilancio di Roma Capitale sulla vicenda riguardante il progetto di Tor di Valle

 
di Redazione,  @forzaroma
stadio-320x214.jpg?v=20160726191355
 

Continua a tenere banco la vicenda stadio della Roma. L’Assessore al Bilancio di Roma Capitale Gianni Lemmetti, ne ha parlato a Radio Radio. Le sue parole:

 

“Lo stadio? Mi trova molto impreparato sullo stadio. La posizione della giunta è oggettivamente rigorosa per quanto riguarda lo studio della procedura sullo stadio. Io l’ho trovato quando sono arrivato, praticamente era già tutto deciso da quel punto di vista li”.

C’è un aspetto che riguarda gli oneri edificatori che sono a carico dei proponenti qualora partissero i lavori, quindi se partissero, ci sarebbero dei soldi che arrivano per il bilancio di Roma. In questo senso si augura che parta presto questo progetto oppure no?
“E’ un corollario questo del progetto dello stadio, quindi dal mio punto di vista ho soldi a sufficienza per garantire lo sviluppo della città, con o senza lo stadio, quindi un buon amministratore fa questo. Io devo pensare a tutti i cittadini di Roma non solo a quelli che seguono lo stadio. I soldi provenienti dallo stadio sarebbero soldi in più, potrebbe essere meglio ma potrei chiederli anche allo stato quindi non ci sono problemi”.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Pisogiallorosso ha scritto:

ecco frase importante

I soldi provenienti dallo stadio sarebbero soldi in più

ciao core... .ghgh

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ex sindaco Marino ai microfoni di radio radio

 

Stadio Roma, Marino: “Cancellare il mio progetto è stato un insulto ai romani e un favore ai costruttori”

 

All’emittente radiofonica questa mattina è intervenuto l’ex sindaco di Roma Ignazio Marino che tra le altre cose ha parlato anche dello stadio della Roma. Queste le sue parole:

Io e il professor Caudo non accettammo di votare l’interesse pubblico sullo stadio della Roma fino a quando dopo una riunione di un’intera giornata a New York, uno dei viaggi che mi vengono contestati, chiedemmo a James Pallotta di inserire circa 300 milioni di euro di investimenti privati per opere pubbliche: una metro, il raddoppio della Roma-Lido, un altro ponte per le automobili. Tutto questo avrebbe potuto portare allo stadio almeno il 70% degli spettatori via ferro. Rimango sbigottito perché dopo il nostro allontanamento viene rifatto il progetto e viene detto ai privati ‘non vi preoccupate, quei 300 milioni non ci servono più e anzi ce li mette lo Stato italiano, e quindi i cittadini di tutto il Paese’, invece di avere un’opera con un un segno che sarebbe rimasto nella storia dell’architettura della città: le tre torri di Libeskind, l’architetto che ha vinto il concorso per progettare la ricostruzione di Ground Zero, non proprio uno sconosciuto. Cancellare quel progetto è stato un insulto pesante alle romane e ai romani”.

 

Per Marino si tratta quindi di un favore ai costruttori?
Certamente se venisse realizzato in questo modo, dicendo che non servono più 300 milioni di investimenti privati in opere pubbliche, che è quello che poi il governo della sindaca Raggi ha annunciato con grande gioia, io credo che i costruttori ne sarebbero abbastanza soddisfatti. Se c’è un imprenditore e viene il sindaco a dirti “Non ti preoccupare se Marino ti ha chiesto 300 milioni per le opere pubbliche, rifacciamo tutto e quei 300 milioni te li tieni tu”, credo quell’imprenditore sia molto contento”.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Fuorionda ha scritto:

L'ex sindaco Marino ai microfoni di radio radio

 

Stadio Roma, Marino: “Cancellare il mio progetto è stato un insulto ai romani e un favore ai costruttori”

 

All’emittente radiofonica questa mattina è intervenuto l’ex sindaco di Roma Ignazio Marino che tra le altre cose ha parlato anche dello stadio della Roma. Queste le sue parole:

Io e il professor Caudo non accettammo di votare l’interesse pubblico sullo stadio della Roma fino a quando dopo una riunione di un’intera giornata a New York, uno dei viaggi che mi vengono contestati, chiedemmo a James Pallotta di inserire circa 300 milioni di euro di investimenti privati per opere pubbliche: una metro, il raddoppio della Roma-Lido, un altro ponte per le automobili. Tutto questo avrebbe potuto portare allo stadio almeno il 70% degli spettatori via ferro. Rimango sbigottito perché dopo il nostro allontanamento viene rifatto il progetto e viene detto ai privati ‘non vi preoccupate, quei 300 milioni non ci servono più e anzi ce li mette lo Stato italiano, e quindi i cittadini di tutto il Paese’, invece di avere un’opera con un un segno che sarebbe rimasto nella storia dell’architettura della città: le tre torri di Libeskind, l’architetto che ha vinto il concorso per progettare la ricostruzione di Ground Zero, non proprio uno sconosciuto. Cancellare quel progetto è stato un insulto pesante alle romane e ai romani”.

 

Per Marino si tratta quindi di un favore ai costruttori?
Certamente se venisse realizzato in questo modo, dicendo che non servono più 300 milioni di investimenti privati in opere pubbliche, che è quello che poi il governo della sindaca Raggi ha annunciato con grande gioia, io credo che i costruttori ne sarebbero abbastanza soddisfatti. Se c’è un imprenditore e viene il sindaco a dirti “Non ti preoccupare se Marino ti ha chiesto 300 milioni per le opere pubbliche, rifacciamo tutto e quei 300 milioni te li tieni tu”, credo quell’imprenditore sia molto contento”.

Tanto per ribadire CHI vogliono che lo paghi

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Fuorionda ha scritto:

L'ex sindaco Marino ai microfoni di radio radio

 

Stadio Roma, Marino: “Cancellare il mio progetto è stato un insulto ai romani e un favore ai costruttori”

 

All’emittente radiofonica questa mattina è intervenuto l’ex sindaco di Roma Ignazio Marino che tra le altre cose ha parlato anche dello stadio della Roma. Queste le sue parole:

Io e il professor Caudo non accettammo di votare l’interesse pubblico sullo stadio della Roma fino a quando dopo una riunione di un’intera giornata a New York, uno dei viaggi che mi vengono contestati, chiedemmo a James Pallotta di inserire circa 300 milioni di euro di investimenti privati per opere pubbliche: una metro, il raddoppio della Roma-Lido, un altro ponte per le automobili. Tutto questo avrebbe potuto portare allo stadio almeno il 70% degli spettatori via ferro. Rimango sbigottito perché dopo il nostro allontanamento viene rifatto il progetto e viene detto ai privati ‘non vi preoccupate, quei 300 milioni non ci servono più e anzi ce li mette lo Stato italiano, e quindi i cittadini di tutto il Paese’, invece di avere un’opera con un un segno che sarebbe rimasto nella storia dell’architettura della città: le tre torri di Libeskind, l’architetto che ha vinto il concorso per progettare la ricostruzione di Ground Zero, non proprio uno sconosciuto. Cancellare quel progetto è stato un insulto pesante alle romane e ai romani”.

 

Per Marino si tratta quindi di un favore ai costruttori?
Certamente se venisse realizzato in questo modo, dicendo che non servono più 300 milioni di investimenti privati in opere pubbliche, che è quello che poi il governo della sindaca Raggi ha annunciato con grande gioia, io credo che i costruttori ne sarebbero abbastanza soddisfatti. Se c’è un imprenditore e viene il sindaco a dirti “Non ti preoccupare se Marino ti ha chiesto 300 milioni per le opere pubbliche, rifacciamo tutto e quei 300 milioni te li tieni tu”, credo quell’imprenditore sia molto contento”.

Non ha tutti i torti...

 

Marino per me è stato una grossa delusione, l ho conosciuto "personalmente" da studente in università quando era presidente della commissione sanità, tante aspettative, poi da sindaco di roma sicuramente ha fatto qualche sbaglio...

MA, da persona che si interessa attivamente di amministrazione pubblica, penso che sul progetto stadio abbia ragione... Se un imprenditore vuole investire giusto che investa anche per la collettività...

Un punto, la modifica al progetto fatto dalla giunta raggi, che sinceramente non ho mai compreso

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Olof Mellberg ha scritto:

Non ha tutti i torti...

 

Marino per me è stato una grossa delusione, l ho conosciuto "personalmente" da studente in università quando era presidente della commissione sanità, tante aspettative, poi da sindaco di roma sicuramente ha fatto qualche sbaglio...

MA, da persona che si interessa attivamente di amministrazione pubblica, penso che sul progetto stadio abbia ragione... Se un imprenditore vuole investire giusto che investa anche per la collettività...

Un punto, la modifica al progetto fatto dalla giunta raggi, che sinceramente non ho mai compreso

Ma giuarda, la coppia Marino-Caudo, mi piaceva tantissimo....per come la vedo io, hanno calpestato i piedi a troppa gente che nn potevano calpestare.

Per quanto riguarda lo stadio, ha stra-ragione,, il suo primo progetto si avvicinava in maniera incredibile alla perfezione.

La modifica fatta dalla giunta Raggi, ha semplicemente dell'ideologico....Loro volevano, principalmente dire NO al tutto, nn potendo essendo un progetto in fase avanzata, almeno togliere le tre torri, che per l'opinione pubblica, rappresentavano la colata di cemento e la speculazione....

Per togliere le tre torri, peró, dovevano togliere opere pubbliche a carico del privato, quindi by by al Ponte di Traiano, by by al braccino della metro e by by ad un % di parcheggi....

Cmq sia anche in questo progetto, il privato investirá pure per la collettivitá....circa il 30% di quello che investiranno gli americano, andranno cmq alle OO.PP. peró prima il progetto era di oltre un miliardo, ora di 800mln

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 13/4/2019 Alle 21:35, Pisogiallorosso ha scritto:

Le oper pubbliche rimangono...Marino sta un po’ col dente avvelenato.

certo sono di meno...

 

il progetto rimane comunque valido...ma è un progetto qualunque 

ed ha ragione a star col dente, hanno distrutto un progetto lungimerante

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ora che sono uscite altre notizie riguardanti irregolarità, magagne e porcate varie, con l onestissima nonché capacissima Raggi indagata per la vicenda dello stadio (e chi l avrebbe mai detto) ho visto stranamente scomparire da questo topic i nostri amici romanisti propugnatori e assertori della regolarità dell opera in questione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, IchBinBereit ha scritto:

Ora che sono uscite altre notizie riguardanti irregolarità, magagne e porcate varie, con l onestissima nonché capacissima Raggi indagata per la vicenda dello stadio (e chi l avrebbe mai detto) ho visto stranamente scomparire da questo topic i nostri amici romanisti propugnatori e assertori della regolarità dell opera in questione. 

:drill::Punk:.chet.dahl:tutu::mbembe:

 

Lo stadio di Tor di Valle 

 

Era uno stadio molto carino  
  Ben più di quello fatto a Torino :mbembe:
Splendido certo oltre misura,
 Senza tribune, né copertura,
Per non colarvi troppo cemento
 Non hanno messo il pavimento.ballerina
Fu progettato in modo perfetto,  
  Privo com'era di alcun difetto

 

Ma era bello, bello davvero, in Via Parnasi numero zero
Ma era bello, bello davvero, in Via Parnasi numero zero:Punk:

 

Era uno stadio molto carino  
  Ben più di quello fatto a Torino .chet
Fu costruito in un momento, 
   Senza l'asfalto, senza il cemento
Fu terminato proprio in un lampo, 
   Anche se al centro non vi era il campo 
Se non lo vedi in quei paraggi 
   Per qual motivo chiedi alla Raggi

 

Ma era bello, bello davvero, in Via Parnasi numero zero
Ma era bello, bello davvero, in Via Parnasi numero zero.ballerina

  • Haha 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, _ForzaJuve_ ha scritto:

:drill::Punk:.chet.dahl:tutu::mbembe:

 

Lo stadio di Tor di Valle 

 

Era uno stadio molto carino  
  Ben più di quello fatto a Torino :mbembe:
Splendido certo oltre misura,
 Senza tribune, né copertura,
Per non colarvi troppo cemento
 Non hanno messo il pavimento.ballerina
Fu progettato in modo perfetto,  
  Privo com'era di alcun difetto

 

Ma era bello, bello davvero, in Via Parnasi numero zero
Ma era bello, bello davvero, in Via Parnasi numero zero:Punk:

 

Era uno stadio molto carino  
  Ben più di quello fatto a Torino .chet
Fu costruito in un momento, 
   Senza l'asfalto, senza il cemento
Fu terminato proprio in un lampo, 
   Anche se al centro non vi era il campo 
Se non lo vedi in quei paraggi 
   Per qual motivo chiedi alla Raggi

 

Ma era bello, bello davvero, in Via Parnasi numero zero
Ma era bello, bello davvero, in Via Parnasi numero zero.ballerina

C è solo una cosa da far notare : nel momento in cui si fa è lo ssadiodaaroma, nel momento in cui viene messo in dubbio diventa magicamente lo stadio di Tor di Valle 

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, IchBinBereit ha scritto:

C è solo una cosa da far notare : nel momento in cui si fa è lo ssadiodaaroma, nel momento in cui viene messo in dubbio diventa magicamente lo stadio di Tor di Valle 

Mica sono romanista. .boh 

Il titolo l'ho scritto in quel modo perché in una prima versione il verso coi paraggi veniva prima del nome della via e quindi non sarebbe stato logico. All'inizio il titolo riprendeva il primo verso, come nella canzone originale di Endrigo: "Era una casa molto carina". .dah 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, _ForzaJuve_ ha scritto:

Mica sono romanista. .boh 

Il titolo l'ho scritto in quel modo perché in una prima versione il verso coi paraggi veniva prima del nome della via e quindi non sarebbe stato logico. All'inizio il titolo riprendeva il primo verso, come nella canzone originale di Endrigo: "Era una casa molto carina". .dah 

Non pensavo tu fossi romanista, la mia era solo una constatazione guardando e leggendo i media , quando ci sono problemi diventa lo stadio di Tor di Valle, quando si fa invece diventa lo stadio della Magica. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.