Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Dale_Cooper

VIDEO Allegri pre Juventus-Fiorentina: "Se vinceremo lo scudetto sarà una grande stagione. Futuro? Chiudiamo il discorso poi ne parliamo. Mandzukic stagione finita"

Recommended Posts

1 minuto fa, SuperBlackWhite ha scritto:

Si la mistificheranno, ma la realtà sempre una è. Il tempo dimostrerà(anche se non c’è bisogno, in questi cinque sono stati smentiti tutti), e non ci sarà modo di opporsi ai fatti.

E poi in fin dei conti se la gente vuole ostinarsi che lo faccia...

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, SuperBlackWhite ha scritto:

Non lo riconosceranno mai perché altrimenti come potrebbero dire che è un incapace e cavolate varie? 

Fortunatamente il tempo è galantuomo.

Ha avuto le sue possibilità,  in Italia e ' andata bene,  in Europa no, dopo 5 anni e un 'eliminazione come questa è il momento di voltare pagina. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, SuperBlackWhite ha scritto:

Allegri non era semplicemente un allenatore libero a caso, in finale due volte ci siamo arrivati due volte anche grazie alle SUE idee, completamente opposte a quelle di Conte. La linfa nuova ce la puoi avere il primo anno(e non siamo andati per quello in finale), noi ci siamo andati di nuovo due anni dopo.

Mi dispiace ma non siamo per nulla d'accordo.

Tutti gli anni si ripete sempre la medesima scena.

Si inizia e si vivacchia con partite stomachevoli e si apportano dei cambiamenti solo quando ci sono dei forti momenti di rottura o ad un passo dal baratro.

A volte ad un passo dall'eliminazione dal girone, a volte perché si perde supercoppa e scontro vs Fiorentina, a volte perché viene persa in malo modo l'andata etc.

Presto o tardi però la squadra in champions viene tritata perché non si mostra preparata tatticamente e atleticamente a giocare determinate sfide.

 

La rissa verbale che viene fuori su questo allenatore dipende anche dalla maniera in cui pontifica in conferenza.

Ne ha dette alcune veramente grosse durante gli ultimi due anni e la maggior parte sono state sbugiardate in una sola sera, in una specie di contrappasso dantesco.

Capisco che alcuni di voi possano aver paura che la Juve non si riconfermi in Italia (altri invece ormai vogliono semplicemente portare avanti una battaglia), ma invece non succederà alcunché.

La Juventus è forte, ha giocatori molto forti. Dybala, Pjanic, Bernardeschi, Douglas Costa, Cuadrado, Alex Sandro, Bentancur e per ultimi Can, Cancelo, Ronaldo sono dei giocatori molto forti.

Che non meritano di giocare il 90% della gare in modo veramente osceno, come è successo negli ultimi anni.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, bianconero75 ha scritto:

beh ... in partenza ... non e' iscritta manco alla supercoppa italiana ... 

 

i potenziali trofei che si possono conquistare - e a cui ci sarebbe concesso partecipare - vanno conteggiati tutti ... 

 

ma non li giochi perche' non vinci la CL ... cosi' come non giocheresti la supercoppa italiana se non vincessi lo scuetto o la coppa italia.

 

comunque fate i conti come volete ... il dato di fatto e' che il calcio e' prima di tutto un gioco ... ma quando siamo in campo noi si stenta ormai a riconoscere in cosa esattamente consista.

 

Per me sei un po’ troppo tranchant 

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, Mr. Bluff ha scritto:

Non è che ti tieni Allegri a vita per i meriti passati. Nel calcio, e non solo, non funziona così..

resta fin quando non vince la champions, tipo "l'ultima e poi basta"... .sisi uhuh

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Light Juve ha scritto:

Mi dispiace ma non siamo per nulla d'accordo.

Tutti gli anni si ripete sempre la medesima scena.

Si inizia e si vivacchia con partite stomachevoli e si apportano dei cambiamenti solo quando ci sono dei forti momenti di rottura o ad un passo dal baratro.

A volte ad un passo dall'eliminazione dal girone, a volte perché si perde supercoppa e scontro vs Fiorentina, a volte perché viene persa in malo modo l'andata etc.

Presto o tardi però la squadra in champions viene tritata perché non si mostra preparata tatticamente e atleticamente a giocare determinate sfide.

 

La rissa verbale che viene fuori su questo allenatore dipende anche dalla maniera in cui pontifica in conferenza.

Ne ha dette alcune veramente grosse durante gli ultimi due anni e la maggior parte sono state sbugiardate in una sola sera, in una specie di contrappasso dantesco.

Capisco che alcuni di voi possano aver paura che la Juve non si riconfermi in Italia (altri invece ormai vogliono semplicemente portare avanti una battaglia), ma invece non succederà alcunché.

La Juventus è forte, ha giocatori molto forti. Dybala, Pjanic, Bernardeschi, Douglas Costa, Cuadrado, Alex Sandro, Bentancur e per ultimi Can, Cancelo, Ronaldo sono dei giocatori molto forti.

Che non meritano di giocare il 90% della gare in modo veramente osceno.

 

 

Applausi

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, sempresoloforzajuventus ha scritto:

E poi in fin dei conti se la gente vuole ostinarsi che lo faccia...

Peggio per loro infatti, si rifiutano di capire.

3 minuti fa, superdrake ha scritto:

Ha avuto le sue possibilità,  in Italia e ' andata bene,  in Europa no, dopo 5 anni e un 'eliminazione come questa è il momento di voltare pagina. 

In Europa in 5 anni è andato tutto sommato abbastanza bene, una volta su cinque è andato sotto le aspettative in base all’avversario affrontato, due volte è andato ben oltre le aspettative e due volte le ha rispettate uscendo con squadre superiori.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Light Juve ha scritto:

Mi dispiace ma non siamo per nulla d'accordo.

Tutti gli anni si ripete sempre la medesima scena.

Si inizia e si vivacchia con partite stomachevoli e si apportano dei cambiamenti solo quando ci sono dei forti momenti di rottura o ad un passo dal baratro.

A volte ad un passo dall'eliminazione dal girone, a volte perché si perde supercoppa e scontro vs Fiorentina, a volte perché viene persa in malo modo l'andata etc.

Presto o tardi però la squadra in champions viene tritata perché non si mostra preparata tatticamente e atleticamente a giocare determinate sfide.

 

La rissa verbale che viene fuori su questo allenatore dipende anche dalla maniera in cui pontifica in conferenza.

Ne ha dette alcune veramente grosse durante gli ultimi due anni e la maggior parte sono state sbugiardate in una sola sera, in una specie di contrappasso dantesco.

Capisco che alcuni di voi possano aver paura che la Juve non si riconfermi in Italia (altri invece ormai vogliono semplicemente portare avanti una battaglia), ma invece non succederà alcunché.

La Juventus è forte, ha giocatori molto forti. Dybala, Pjanic, Bernardeschi, Douglas Costa, Cuadrado, Alex Sandro, Bentancur e per ultimi Can, Cancelo, Ronaldo sono dei giocatori molto forti.

Che non meritano di giocare il 90% della gare in modo veramente osceno, come è successo negli ultimi anni.

 

 

 

Impeccabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, SuperBlackWhite ha scritto:

La cosa che più di tutte mi fa ridere è soprattutto una, Allegri viene visto come il colpevole dei nostri insuccessi a livello europeo, è considerato lui il limite.

Innanzitutto io porterei un dato chiaro e crudo, la Juventus ha vinto 2 Champions in 120 anni(pur meritandone almeno 2 in più), ritornando agli ultimi anni, quando Allegri si è seduto su quella panchina la Juventus in Europa era ridicola tanto quanto un Arsenal, eravamo niente, pur avendo dentro gente del calibro di Pirlo, Pogba, Vidal, Tevez, la BBBC e via dicendo. Una volta arrivato lui siamo diventati una squadra seria, che ha eliminato la squadra campione d’Europa in carica, che ha fatto la prima finale post calciopoli, cosa che non accadeva da 12 anni, e la sua mano quell’anno è stata evidentissima, e nessuno, ma proprio nessuno, può negarlo.

Poi l’anno dopo siamo andati a sfiorare il 3-0 all’Allianz Arena, contro il Bayern di Guardiola, dopo solo 25/30 minuti, e se dopo 60 minuti fossimo andati sul 4-0 nessuno avrebbe detto niente, e avevamo anche diverse assenze. Al suo terzo anno un’altra finale di Champions arrivata dopo un’invenzione tattica e dopo aver perso Pogba.

L’anno scorso dovevamo rimontare un 3-0, al Bernabeu tra l’altro, e l’abbiamo fatto, poi è successo quello che è successo.

Quello accaduto quest’anno è un qualcosa di anomalo, mai prima d’ora eravamo stati eliminati da una squadra inferiore. 

Con queso discorso voglio dire che se noi ora abbiamo come primo obiettivo la Champions League tanti meriti vanno a lui, che ci ha presi dal nulla(a livello europeo) e ci ha fatti crescere in maniera esponenziale ed evidente.

Una pappardella piena di se e di ma per giustificare ogni sconfitta in Europa, per difenderlo dite sempre che contano i titoli visto che vince in in Italia, a livello europeo ha vinto 0,inutile che continuate a raccontare le storielle SE a Berlino, SE a Cardiff, SE a Madrid, SE ad Amsterdam... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un po' di equilibrio non guasterebbe.

Si potrebbe cominciare col riconoscere ad Allegri i meriti che gli spettano, evitando di considerarlo alla stregua di uno scappato di casa finito ad allenare la Juve per grazia divina, e che ha vinto quel che ha vinto solo per il gran sedere che si ritrova.

Come pure si potrebbe tranquillamente accettare qualche critica, smettendo di far finta che vada tutto bene e riconoscendo che quest'anno proprio no, non è andata come doveva, e gran parte della responsabilità è di chi non ha saputo trovare la quadra, come in passato.

Ecco, io proverei a ragionare in questi termini.

Ma sapendo già che non andrà così, prendo i pop corn, mi metto comodo e mi godo altre 100 pagine di litigi e incazzature...  .ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, garrison ha scritto:

Ah quindi non si viene pagati per seguire Allegri e commentare????

Sapevo che c'era la gabola alla fine, come quella volta del call center...

Per sparare sentenze sui commenti altrui invece si viene pagati?

siamo su un forum della Juve , volete commentate solo voi due con i soliti " la società sa quello che fa" " tutto benissimo " e possiamo chiudere il forum ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Szczesny 

Cancelo Bonucci Chiellini Sandro

Pjanic Can Bernardeschi 

Costa Dybala Ronaldo 

 

Quante volte abbiamo visto questo 11 in campo? Ovvero gli uomini più tecnici della rosa? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, pasquale90 ha scritto:

AL TRASH NON SI COMANDA, PROSSIMA PUNTATA DI CIAO DARWIN:

JUVE CONTRO TUTTI!!!!

 

:d

madooo

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Piacciaononpiaccia ha scritto:

Un po' di equilibrio non guasterebbe.

Si potrebbe cominciare col riconoscere ad Allegri i meriti che gli spettano, evitando di considerarlo alla stregua di uno scappato di casa finito ad allenare la Juve per grazia divina, e che ha vinto quel che ha vinto solo per il gran sedere che si ritrova.

Come pure si potrebbe tranquillamente accettare qualche critica, smettendo di far finta che vada tutto bene e riconoscendo che quest'anno proprio no, non è andata come doveva, e gran parte della responsabilità è di chi non ha saputo trovare la quadra, come in passato.

Ecco, io proverei a ragionare in questi termini.

Ma sapendo già che non andrà così, prendo i pop corn, mi metto comodo e mi godo altre 100 pagine di litigi e incazzature...  .ghgh

Peccato solo che dire "beh le cose non sono andate bene quindi la colpa è sua" non è ragionare sui motivi profondi ma è beccare il cadavere e accusare il maggiordomo....

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Light Juve ha scritto:

Mi dispiace ma non siamo per nulla d'accordo.

Tutti gli anni si ripete sempre la medesima scena.

Si inizia e si vivacchia con partite stomachevoli e si apportano dei cambiamenti solo quando ci sono dei forti momenti di rottura o ad un passo dal baratro.

A volte ad un passo dall'eliminazione dal girone, a volte perché si perde supercoppa e scontro vs Fiorentina, a volte perché viene persa in malo modo l'andata etc.

Presto o tardi però la squadra in champions viene tritata perché non si mostra preparata tatticamente e atleticamente a giocare determinate sfide.

 

La rissa verbale che viene fuori su questo allenatore dipende anche dalla maniera in cui pontifica in conferenza.

Ne ha dette alcune veramente grosse durante gli ultimi due anni e la maggior parte sono state sbugiardate in una sola sera, in una specie di contrappasso dantesco.

Capisco che alcuni di voi possano aver paura che la Juve non si riconfermi in Italia (altri invece ormai vogliono semplicemente portare avanti una battaglia), ma invece non succederà alcunché.

La Juventus è forte, ha giocatori molto forti. Dybala, Pjanic, Bernardeschi, Douglas Costa, Cuadrado, Alex Sandro, Bentancur e per ultimi Can, Cancelo, Ronaldo sono dei giocatori molto forti.

Che non meritano di giocare il 90% della gare in modo veramente osceno, come è successo negli ultimi anni.

 

 

Non vedere quello che lui ha fatto il primo anno a livello europeo significa rifiutarsi di vedere le cose come stanno, il miglioramento è stato netto, sotto il punto di vista mentale e del gioco. Il terzo anno abbiamo fatto un cammino straordinario, e anche lì la sua mano si è vista tutta. 

Dall’anno scorso ci sono state delle maggiori difficoltà, ma oggettivamente l’anno scorso si poteva fare meglio? Con Lichtsteiner, Asamoah, De Sciglio o Alex Sandro terzini? Dovevamo eliminare il Real? E all’andata non avevamo neanche Pjanic, Benatia e Mandzukic non stava bene.

Quest’anno ci sono state delle difficoltà, lui qualche colpa ce l’avrà anche avuta, ma quando ti mancano gli esterni d’attacco poi naturalmente giochi con il trequartista, noi però il trequartista non ce l’avevamo.

Io valuto quello che è stato fatto nel complesso in cinque anni, e da questo si evince che lui in Europa ha fatto cose straordinarie, se poi gli si vuole togliere tutto il merito e addossargli tutte le colpe mi dispiace ma io non ci sto a proseguire una discussione a senso unico fino a tal punto.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, SuperBlackWhite ha scritto:

La cosa che più di tutte mi fa ridere è soprattutto una, Allegri viene visto come il colpevole dei nostri insuccessi a livello europeo, è considerato lui il limite.

Innanzitutto io porterei un dato chiaro e crudo, la Juventus ha vinto 2 Champions in 120 anni(pur meritandone almeno 2 in più), ritornando agli ultimi anni, quando Allegri si è seduto su quella panchina la Juventus in Europa era ridicola tanto quanto un Arsenal, eravamo niente, pur avendo dentro gente del calibro di Pirlo, Pogba, Vidal, Tevez, la BBBC e via dicendo. Una volta arrivato lui siamo diventati una squadra seria, che ha eliminato la squadra campione d’Europa in carica, che ha fatto la prima finale post calciopoli, cosa che non accadeva da 12 anni, e la sua mano quell’anno è stata evidentissima, e nessuno, ma proprio nessuno, può negarlo.

Poi l’anno dopo siamo andati a sfiorare il 3-0 all’Allianz Arena, contro il Bayern di Guardiola, dopo solo 25/30 minuti, e se dopo 60 minuti fossimo andati sul 4-0 nessuno avrebbe detto niente, e avevamo anche diverse assenze. Al suo terzo anno un’altra finale di Champions arrivata dopo un’invenzione tattica e dopo aver perso Pogba.

L’anno scorso dovevamo rimontare un 3-0, al Bernabeu tra l’altro, e l’abbiamo fatto, poi è successo quello che è successo.

Quello accaduto quest’anno è un qualcosa di anomalo, mai prima d’ora eravamo stati eliminati da una squadra inferiore. 

Con queso discorso voglio dire che se noi ora abbiamo come primo obiettivo la Champions League tanti meriti vanno a lui, che ci ha presi dal nulla(a livello europeo) e ci ha fatti crescere in maniera esponenziale ed evidente.

Infatti è stato bravo a portarci fino a un certo livello Ma ora non riesce a migliorarsi.

capita.

la Juve deve fare un passo avanti, da ottima concorrente a favorita.

ma allegri dovrebbe anche alzare il proprio livello, cercare di migliorarsi. Invece niente testa attaccato alle sue idee su suoi preferiti e infatti si è visto quanto frutti abbia portato.

davvero ormai la difesa estrema a allegri sta diventando imbarazzante 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Aaron Ramsey 91 ha scritto:

Una pappardella piena di se e di ma per giustificare ogni sconfitta in Europa, per difenderlo dite sempre che contano i titoli visto che vince in in Italia, a livello europeo ha vinto 0,inutile che continuate a raccontare le storielle SE a Berlino, SE a Cardiff, SE a Madrid, SE ad Amsterdam... 

In Europa hanno vinto luis henrique  ,Zidane e quest ‘anno forse Valverde gli altri hanno perso tutti siete voi che  scartavetrate con sta ceppa di europa

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, sempresoloforzajuventus ha scritto:

Peccato solo che dire "beh le cose non sono andate bene quindi la colpa è sua" non è ragionare sui motivi profondi ma è beccare il cadavere e accusare il maggiordomo....

Ogni tanto, il maggiordomo è effettivamente l'assassino.  sefz

Comunque hai ragione, non credo sia corretto attribuire tutte le colpe ad Allegri.

Ma nemmeno nessuna, ecco... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.