Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Cambiereste Cristiano con Messi?  

  1. 1. Cambiereste Cristiano con Messi?

    • si
      105
    • no
      625
    • indeciso
      42


Recommended Posts

3 ore fa, Soldout ha scritto:

Se la squadra non gira Messi non combina

Quest'anno questa cosa è stata smentita come non mai

Share this post


Link to post
Share on other sites

1. No per caratteristiche del giocare;

2. No perchè Cr7 è un atleta straordinario;

3. No perchè Cr7 ha vinto in Inghilterra, Spagna e Italia.

 

A livello tecnico sono due giocatori unici e ammiro entrambi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, RSsista ha scritto:

La domanda riformulata sostanzialmente è la solita: credi sia più forte Ronaldo o Messi?

La mia opinione la sai, inutile ricominciare con le solite discussioni (detto con la massima serenità).

 

Io credo che questi sondaggi vadano fatti a coloro che non tifano Manchester United, Real Madrid, Juventus o Barcellona. Checchè se ne dica, le opinioni sono troppo condizionate dal tifo stesso.

A mio parere hanno molto più valore i pareri neutrali, e ho un'idea ben precisa su chi vincerebbe perché visito spesso e volentieri i forum di tifosi di altre squadre italiane e straniere.

È vero, adesso sono sondaggi condizionati dal fatto che CR7 sia bianconero, però mi ricordo che qua sopra Ronaldo ha sempre avuto parecchi estimatori, più o meno gli stessi di Messi.

Un sondaggio come questo l'anno scorso sarebbe finito in parità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Doktor Flake ha scritto:

Con Messi eravamo fuori agli ottavi 

Ronaldo arriva in un contesto totalmente estraneo e ci trascina praticamente da solo 

Ma quando mai, senza di lui abbiamo fatto 2 finali. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, Machiavelli ha scritto:

Questo è l'anno buono per un centrocampista/difensore.

Salah e Hazard hanno fatto male in europa altrimenti potevano avere una chance.

 

Se l'Ajax vince la champions e magari in finale De Light ci mette la testa su un calcio d'angolo...

 

Quest'anno lo vince Van Dijk...già premiato miglior giocatore della premier league, in tutta la stagione non è mai stato saltato dribblato da un giocatore...una statistica impressionante.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, ronny80 ha scritto:

È vero, adesso sono sondaggi condizionati dal fatto che CR7 sia bianconero, però mi ricordo che qua sopra Ronaldo ha sempre avuto parecchi estimatori, più o meno gli stessi di Messi.

Un sondaggio come questo l'anno scorso sarebbe finito in parità.

E' quello che credo anch'io.

In Italia generalmente si apprezza di più la figura del leader (non solo nel calcio, tra l'altro).

In paesi come l'Inghilterra o l'Olanda invece tendenzialmente si dà molta più importanza alle qualità tecniche.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse messi sarà anche più forte, o forse no, in qualsiasi caso alla Juventus preferirei Cristiano Ronaldo.

In altri contesti, forse, L'Argentina sarebbe più a suo agio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Provo un confronto partendo dal presupposto che sono il primo e il secondo giocatore più forte, importante e dominante della storia.

Con un distacco che se mettiamo un qualunque terzo a un quinto piano, loro vanno al ventesimo. Il gap non è realmente percepibile per quanto è grande dai vari Pelè, Crujff, Di Stefano, Platini o Ronaldo (Fenomeno). Un conto è la leggenda, che si ammanta nel tempo, un conto è la narrativa, che rende "mitici" personaggi come Maradona ben aldilà della loro reale dimensione. Un conto sono i fatti e nessuno mai è stato e probabilmente sarà come Ronaldo e Messi.

 

Fisico: vince Ronaldo, ovviamente

 

Personalità: vince Ronaldo per quanto non debba passare il messaggio che Messi sia carente. Messi ha grande personalità, Ronaldo è probabilmente il giocatore con la personalità più forte mai visto.

 

Qualità tecniche: vince Messi. Per tocco, eleganza, precisione, ha pochi rivali.

 

Saper giocare a calcio: qui è un discorso quasi pari. Vince di poco Messi ma bisogna considerare che sono giocatori diversi. Ronaldo è un accentratore, un finalizzatore, svaria ma non costruisce più di tanto, la sua efficacia si manifesta nel pensare movimenti, nella puntualità, nel capire dove andrà il pallone, nell'esecuzione. Doti che ha anche Messi forse in misura viarbilmente minore (ma comunque straordinarie) alle quali aggiunge l'essere un vero numero 10, l'essere incisivo e dirimente in ogni zona del campo, il saper valorizzare e valorizzarsi in un contesto di calcio collettivo interpretato da altri grandi giocatori al servizio sempre del collettivo. Sono i migliori di sempre comunque nel saper giocare a calcio, Messi più "totale".

 

Risultati: vince Ronaldo, per una semplice conta numerica.

 

Il discorso delle nazionali è un po' fine a se stesso, rientra nel novero delle "mitizzazioni" (Maradona) che però sono selettive (Riva e Paolo Rossi qualcuno li metterebbe tra i migliori di sempre? Romario? Matthaus?). Messi non ha mai fatto l'ultimo step lì, perdendo alcune finali. Ronaldo ne ha vinta una, un Europeo, senza però giocarla. Il calcio è e rimane un gioco di squadra, tra l'altro le competizioni per nazionali per quanto le più prestigiose mettono in scena una performance d'estate, con calciatori esausti dopo una stagione e incollati in selezioni che ovviamente non possono avere alcuna progettualità. Sono un po' degli All Star Game.

Share this post


Link to post
Share on other sites

No.

Si costruisca una VERA SQUADRA COMPLETA DI TUTTO E GUIDATA DA UN VERO ALLENATORE DI CALCIO, IN GRADO DI POTER ESSER ALL’ALTEZZA DELL’ALIENO DI MADEIRA, altrimenti passeremo alla storia come quelli che han sprecato, totalmente, le ultime 1/2 stagioni al top di CR7!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ronaldo è l'applicazione.  La disciplina...

Messi invece è il talento toccato da diò

Uno ci è arrivato col lavoro maniacale 

L'altro sarebbe forte anche senza allenarsi

Ronaldo è nato capo....il trascinatore per antonomasia 

Messi è notoriamente introverso poco incline a erigersi leader

....la mia domanda è. ..se vai in guerra per la partita della vita. .chi vorresti?  

Io ronaldo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Costanzo ha scritto:

Neanche per sogno. Lasciando da parte il mero discorso tecnico, dove uno può preferire uno o l'altro, non c'è proprio confronto a livello caratteriale, di personalità: Ronaldo è un trascinatore, Messi no, nelle difficoltà sparisce. 

Il discorso è tutto li....e noi non serve altro Messi si scioglie...nel mondiale era quasi pauroso e disperato ..CR7 é un trascinatore e ha carattere da vendere.....CR7 ha vinto un europeo con una squadra Normale Messi con una squadra di campioni non ha mai inciso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho parole per questa assurda proposta anche se semplice provocazione

 

ma ancora di più non ho parole per quelli che con Cristiano Ronaldo giocatore della Juventus hanno votato SI

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, Al Galoppo ha scritto:

Provo un confronto partendo dal presupposto che sono il primo e il secondo giocatore più forte, importante e dominante della storia.

Con un distacco che se mettiamo un qualunque terzo a un quinto piano, loro vanno al ventesimo. Il gap non è realmente percepibile per quanto è grande dai vari Pelè, Crujff, Di Stefano, Platini o Ronaldo (Fenomeno). Un conto è la leggenda, che si ammanta nel tempo, un conto è la narrativa, che rende "mitici" personaggi come Maradona ben aldilà della loro reale dimensione. Un conto sono i fatti e nessuno mai è stato e probabilmente sarà come Ronaldo e Messi.

 

Mi sembra un analisi un po' troppo superficiale ed anche esagerata nel divario che metti tra loro due e gli altri campioni che citi.

Ognuno è figlio della propria epoca ed essere i migliori non è mai stato semplice in nessun periodo storico : negli anni 50 il migliore era Di Stefano e nessuno era forte come lui, se fosse stato così semplice fare le cose che faceva lui le avrebbero fatte in tanti, invece le faceva solo lui, stessa cosa per Meazza negli anni '30, Pelé negli anni '60, Maradona negli anni 80 etc....

Se fossero nati e cresciuti calcisticamente nell'epoca di Messi e Ronaldo sarebbero stati fenomeni come loro, la cosa che più conta è il talento naturale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.