Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Sign in to follow this  
Algerian Juventino

L'Olanda che vi ha fatto emozionare di piu?

L'Olanda che vi ha dato piu empozioni ?  

  1. 1. L'Olanda che vi ha dato piu empozioni ?

    • Olanda 74-78 , il calcio totale.
      14
    • Olanda 88 , il tridente delle miraviglie e del unico titolo.
      7
    • Olanda 98-00 , il calcio champagne.
      8
    • Olanda 2008 , il capolavoro incompiuto.
      1
    • Olanda 2010-2014 , cosi vicini , cosi lontani .
      3


Recommended Posts

Salve fratelli juventini di VS.

Oggi vorrei rendere omaggio ai perdenti piu belli di sempre , una grandissima nazione calcistica 

che non ha ancora avuto l'occasione di trionfare ai mondiali nonostante 3 finali !

Ogni decennio offre al mondo una nazionale olandese favolosa che fa emozionare con grandissimi

campioni , calcio offensivo iper spettacolare e partite mitiche !

Dal football total di Rinus Mitchel fino a quella di Van Gaal , passando per quella di Van Basten o quella 

di Guus Hiddink , e in attesa di vedere dove potra arrivare questa generazione con VVD , De Ligt e De jong .

Ma qual'é quella che vi ha fatto vibrare di piu ?

Per me quella del 98 senza nessun dubbio , per la presenza di idoli miei come Davids , Bergkamp , Stam e Overmars

e per la partita leggendaria contro l'Argentina ai quarti !

A voi !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se l'avessi vissuta ovviamente quella di Cruijff e Neeskens, ha avuto la sfortuna di trovare una squadra altrettanto forte (la Germania del Kaiser e di Muller) che giocava in casa, poi ai mondiali del 78 era già deciso che vincesse l'Argentina, anche se l'albicelsete di Kempes era cmq un ottima squadra.

 

Di quelle che ho visto metto quella di fine anni 90, la semifinale col Brasile ai mondiali di Francia è una delle partite piu belle che ho visto nella storia dei mondiali, poi anche ad Euro 2000 avrebbero meritato di vincere il titolo, però erano troppo scarsi quando dovevano tirare i rigori, nella semifinale contro l'Italia riuscirono a sbagliarne 5 su 6 !!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non scherziamo, quelle post 90/95 sono completamente NON paragonabili alle prime due.

 

L'Olanda del 98, 2000(e successive) sono state buone squadre, probabilmente in questo momento giocherebbero per il titolo(nazionali mediocri, campioni più distribuiti) ma non sono paragonabili... 

 

Ma avete mai visto il Calcio totale?? E la nazionale eliminata da Toldo? Ecco, c:è una BELLA differenza eh!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Pavel Christ Superstar said:

Ma non scherziamo, quelle post 90/95 sono completamente NON paragonabili alle prime due.

 

L'Olanda del 98, 2000(e successive) sono state buone squadre, probabilmente in questo momento giocherebbero per il titolo(nazionali mediocri, campioni più distribuiti) ma non sono paragonabili... 

 

Ma avete mai visto il Calcio totale?? E la nazionale eliminata da Toldo? Ecco, c:è una BELLA differenza eh!!!!!

Si parla piu di squadre che hanno fatto emozionare , non della piu forte...

Sappiamo tutti che quella del 74 é irragiungibile .

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'Olanda di Cruijff e l'Ungheria di Puskas sono le uniche due squadre che per passare alla stòria non hanno avuto bisogno di vincere qualcosa.

Sono lo stesso nell'olimpo con le nazionali più forti della storia, giustamente direi.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, ronny80 ha scritto:

L'Olanda di Cruijff e l'Ungheria di Puskas sono le uniche due squadre che per passare alla stòria non hanno avuto bisogno di vincere qualcosa.

Sono lo stesso nell'olimpo con le nazionali più forti della storia, giustamente direi.

Strano destino, entrambe battute in finale in rimonta dalla Germania 

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Aaron Ramsey 91 ha scritto:

Strano destino, entrambe battute in finale in rimonta dalla Germania 

Vero però la sfida del '74 era parecchio equilibrata (la miglior Olanda e la miglior Germania di sempre) e comunque i tedeschi giocavano in casa, quella di vent'anni prima fu davvero un impresa perché la differenza tra le due squadre era ben più grande.

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, ronny80 ha scritto:

Vero però la sfida del '74 era parecchio equilibrata (la miglior Olanda e la miglior Germania di sempre) e comunque i tedeschi giocavano in casa, quella di vent'anni prima fu davvero un impresa perché la differenza tra le due squadre era ben più grande.

Inoltre si narrano varie storie di doping ed episodi arbitrali controversi, altro che "miracolo" di Berna 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Aaron Ramsey 91 ha scritto:

Inoltre si narrano varie storie di doping ed episodi arbitrali controversi, altro che "miracolo" di Berna 

Si è vero, una questione che non è mai stata chiarita del tutto, a volte anche un po mitizzata ma è probabile che qualcosa sia successo.

Non deve cmq trarre in inganno la partita dei gironi che l'Ungheria vinse 8-3, in quel match i tedeschi mi pare misero in campo le seconde linee.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, ronny80 said:

Si è vero, una questione che non è mai stata chiarita del tutto, a volte anche un po mitizzata ma è probabile che qualcosa sia successo.

Non deve cmq trarre in inganno la partita dei gironi che l'Ungheria vinse 8-3, in quel match i tedeschi mi pare misero in campo le seconde linee.

E azzopparono puskas

1 hour ago, iggy pop said:

L'Olanda leggendaria è solo quella del 74

Concordo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Pisogiallorosso ha scritto:

E azzopparono puskas

 

Si lo fecero apposta, un po' lo stesso trattamento ricevuto da Pelé ai mondiali del 1966.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, ronny80 ha scritto:

Vero però la sfida del '74 era parecchio equilibrata (la miglior Olanda e la miglior Germania di sempre) e comunque i tedeschi giocavano in casa, quella di vent'anni prima fu davvero un impresa perché la differenza tra le due squadre era ben più grande.

Il calcio è strano ( e per questo ancora più bello) perché a volte il risultato finale non rispecchia i valori in campo. Nella finale del 54 l'Ungheria entrò in campo sicura di avere già vinto e i primi gol non fecero che aumentare questa convinzione e di conseguenza si rilassarono.......e patatrac.

Mi viene in mente, con le dovute proporzioni, il suicidio della Roma contro un Lecce già retrocesso.Sconfitta all'olimpico che gli costò lo scudetto.

Mentre tra Olanda e Germania, nel 74, non vi erano favorite e se la giocarono ad armi pari. Diciamo che se la finale fosse stata giocata in campo neutro forse (ripeto forse) il risultato finale sarebbe stato diverso.

Comunque quella Olanda fece capire che il calcio si gioca in 11 e in tutte le zone del campo. Grande squadra e grandissimi campioni.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 hours ago, ronny80 said:

Si lo fecero apposta, un po' lo stesso trattamento ricevuto da Pelé ai mondiali del 1966.

Se non ricordo male...da parte dei bulgari

47 minutes ago, capitanBilly said:

Il calcio è strano ( e per questo ancora più bello) perché a volte il risultato finale non rispecchia i valori in campo. Nella finale del 54 l'Ungheria entrò in campo sicura di avere già vinto e i primi gol non fecero che aumentare questa convinzione e di conseguenza si rilassarono.......e patatrac.

Mi viene in mente, con le dovute proporzioni, il suicidio della Roma contro un Lecce già retrocesso.Sconfitta all'olimpico che gli costò lo scudetto.

Mentre tra Olanda e Germania, nel 74, non vi erano favorite e se la giocarono ad armi pari. Diciamo che se la finale fosse stata giocata in campo neutro forse (ripeto forse) il risultato finale sarebbe stato diverso.

Comunque quella Olanda fece capire che il calcio si gioca in 11 e in tutte le zone del campo. Grande squadra e grandissimi campioni.

Troppe cose strane in quella partita...magari forse ne vale la pena parlarne...

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, ronny80 ha scritto:

Se l'avessi vissuta ovviamente quella di Cruijff e Neeskens, ha avuto la sfortuna di trovare una squadra altrettanto forte (la Germania del Kaiser e di Muller) che giocava in casa, poi ai mondiali del 78 era già deciso che vincesse l'Argentina, anche se l'albicelsete di Kempes era cmq un ottima squadra.

 

Di quelle che ho visto metto quella di fine anni 90, la semifinale col Brasile ai mondiali di Francia è una delle partite piu belle che ho visto nella storia dei mondiali, poi anche ad Euro 2000 avrebbero meritato di vincere il titolo, però erano troppo scarsi quando dovevano tirare i rigori, nella semifinale contro l'Italia riuscirono a sbagliarne 5 su 6 !!

Io all'epoca avevo solo 12 anni, e ricordo che piansi quando furono battuti dalla Germania di Beckenbauer. Che peraltro usufruì di un rigore del tutto regalato dall'inglese Taylor.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' la mia seconda nazionale, il motivo è presto detto: un buco di paese, un talento cristallino incredibile.

 

Poi per carità, mettiamoci le colonie ed i neri del Suriname, mettiamoci che ogni tanto viene fuori la nidiata dei pipponi, però è imparagonabile la loro popolazione (17.000.000) con quella delle selezioni top (Italia, Francia, Germania, Brasile, Argentina) che hanno almeno 4-5 volte il numero dei loro abitanti.

 

Lascio deliberatamente fuori la Spagna che prima del 2000 e del "dottor doping" Fuentes è stata praticamente inesistente ad alti livelli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, Lincoln ha scritto:

Che peraltro usufruì di un rigore del tutto regalato dall'inglese Taylor.

Mi pare di ricordare che entrambi i rigori ci fossero, il difensore dell'olanda fece un entrata abbastanza netta sul tedesco che ormai era solo davanti al portiere.

48 minuti fa, Pisogiallorosso ha scritto:

Se non ricordo male...da parte dei bulgari

 

Bulgari in primis, ma poi anche i portoghesi non furono da meno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Olanda sbagliò solo quella partita...

Vogts azzannò alle caviglie Cruijff, che all'intervallo va a mostrare a Taylor i segni sulle gambe dei tacchetti del giocatore del Borussia

 

taylor lo ammonì..e cruijff non tocco più palla

 

per assurdo...la Olanda arrivò più vicina alla vittoria nel 1978, quando nanninga (mi pare o brants) prese palo a 5 minuti dalla fine, con Fillol battuto

 

 

riguardo l'ungheria...cmq...leggetevi la "cronaca" che fece Boniperti della partita di berna tra ungheria e germania

 

la storia dei trattori, il campo bagnato di notte...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.