Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

GdS:"I nuovi equilibri in difesa: Chiellini più riposato, Rugani meno contento. Il reparto con De Ligt cambierebbe gerarchie. Spazio garantito per Bonucci, ma che sarà di Demiral?

Recommended Posts

 

Matthijs De Ligt è un armadione a due ante: capiente, utile nei cambi di stagione, ma pure piuttosto ingombrante. Cambierebbe la geografia di ogni appartamento,toglierebbe spazio anche alle case meglio arredate come quella della Signora. Insomma, in mezzo alla difesa Juve sta per piantare le tende un gigante e non solo perché sarebbe il secondo centrale più costoso della storia del pallone: De Ligt «pesa» per il talento taglia extra-large, ma anche perché darebbe inizio a un cambio generazionale in tutto il reparto. Lo sa bene Maurizio Sarri, entusiasta dell’eventuale regalo di Paratici, ne sono consapevoli i futuri colleghi: da domani Chiellini-Bonucci, ultimi soldati della vecchia BBC, potrebbero essere meno inamovibili, e Rugani-Demiral un po’ meno in rampa di lancio di quanto sembrasse. Il tempo dirà se ci saranno problemi di convivenza causa sovraffollamento. Il capitano Non farsi ingannare dall’età da neopatentato, De Ligt si presenterebbe a Torino non come una promessa da far germogliare: è una certezza nel ruolo, un top tra i top che modifica completamente gerarchie consolidate. Impossibile non pensare a lui come un titolarissimo. Semmai la presenza del giovanotto olandese darebbe ristoro a Giorgio Chiellini, capitano coraggioso, ma un po’ ammaccato dai segni del tempo. Il numero 3 va per i 35 anni e si sta preparando a una stagione cuscinetto. Continuerà a gestirsi e, inevitabilmente, ridurrà il minutaggio: meno partiteepiù di qualità. Per capire quanto sia mancato Chiellini alla Signora nella partita dell’anno, basterebbe passare al microscopio il gol dell’1-2 subito a Torino nei quarti di ritorno contro l’Ajax: chi era il ragazzone biondo con la fascia al braccio che non fu marcato come Chiello comanda? Le due riserve Max Allegri aveva preferenze precise in materia: quando possibile, accanto a Chiellini piazzava lo scudo di Bonucci. Una volta capito l’andazzo, sei mesi fa Mehdi Benatia è scappato più lontano possibile. Leo, difensore «olandese» per il modo in cui ama palleggiare, è quello che parla meglio la lingua di De Ligt: non solo marcatore, ma anche primo regista della squadra. Con l’arrivo di Sarri sembrava poter finalmente scalare posizioni Daniele Rugani, vecchio pupillo del toscano sin dai tempi di Empoli: tre big di valore europeo davanti a lui ritardano ancora di più la sua esplosione. Anzi, potrebbero metterlo alla porta e farlo finire sul mercato. Ci sarebbe pure Merih Demiral, costato circa un quinto di De Ligt e arrivato a Torino con alte aspettative: 16 milioni al Sassuolo sono un investimento mirato, ma l’inserimento nell’architettura di Sarri potrebbe quindi essere più lento del previsto. Il domani appartiene a lui, oltre che all’armadio biondo: con una novantina di milioni spesi in difesa, la Signora ha scelto di cambiare definitivamente arredamento.

 

Fonte: La Gazzetta dello Sport

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiellini più riposato e possibilmente sequestrato e incatenato durante le soste per la nazionale.

 

Del ritorno di Bonucci si sentiva proprio il bisogno???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bonucci deve stare tranquillo altrimenti sgabello, demiral anche se passasse la stagione a guardare e prendere appunti non sarebbe un dramma e come quinto va benissimo.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sappiamo la situazione Chiellini. Va dosato col contagocce quindi non sarà inusuale vedere una coppia titolare formata dall'olandese e Bonucci. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi pare ovvio che se De Ligt arriva è per essere titolare .sisi Chiello deve cominciare a gestirsi e a centellinarsi per le partite più importanti .ottimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con De Ligt,se Giorgione ha il raffreddore,senz'altro Demiral.

Non lo conosco ma conosco le alternative.sefz

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

Se viene De Ligt Demiral non verrà.

 

Basta 5 centrali che non servono a una fava

Come no, si è visto l'anno scorso quando prima dell'andata contro l'Atletico si sono infortunati contemporaneamente Chiellini e Bonucci, prima dell'Ajax nuovamente Chiellini e abbiamo detto "ciao ciao" alla coppa. 

5 centrali servono eccome, considerando che Chiellini non è purtroppo sempre integro e la sua età avanza. 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

bonucci e rugani non servono a nulla, specialmente se vogliono la titolarità, rugani fa spavento ogni volta che tocca palla, la sua insicurezza arriva anche allo spettatore

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, MattTheMiz ha scritto:

bonucci e rugani non servono a nulla, specialmente se vogliono la titolarità, rugani fa spavento ogni volta che tocca palla, la sua insicurezza arriva anche allo spettatore

Concordo totalmente.....

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va benissimo così!!!

Chiellini può essere titolare solo sulla carta, in realtà va dosato col contagocce; in prospettiva fra due anni saranno rimasti in quattro (compreso Bonucci), con alle spalle due anni di affiatamento per trovare gli automatismi, stile BBC.

L'unico dubbio è che i giocatori di Raiola non passano mai più di due anni nella stessa squadra... non potremmo permetterci di far crescere l'uomo per poi cederlo nel pieno della maturità...

Ma il problema è: se è vero che regaliamo Cancelo, chi mettiamo a destra? Al suo livello al mondo non ci sono più di un paio di giocatori

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiellini va dosato col contagocce, per cui può essere che 5 centrali non siano troppi.

Certo, all'occorrenza anche Can può giocare dietro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Demiral ha fatto forse 15 partite in A...già è tanto se resta a torino e non lo girano da qualche parte...

Anno prossimo si alternano chiello - bonucci - de light - rugani

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giustamente Paratici, che è una persona intelligente, appena ha valutato il rischio di ritrovarsi il prossimo anno la coppia Rugani-Demiral in alcune partite, ha subito messo in moto la macchina per arrivare a De Ligt sefz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiellini - De Ligt - Bonucci - Rugani

Come 5 prenderei Milenkovic della fiorentina che può fare il terzino e centrale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Demiral è una "bestia". Non a caso la Juve ha preferito, pare, portarlo subito a casa. Fisico straripante, aggressività e senso dell'anticipo. Una personalità degna di quella di un trentenne. Lui e De Ligt saranno la prossima coppia centrale per dieci anni. Dovrà solo pazientare fino alla pensione di Chiellini. Ma già quest'anno diventerà il primo cambio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La soluzione è semplice: Chiellini gioca solo le partite più importanti di serie A e quelle di Champions. In questo caso Bonucci in panchina.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tenere demiral e fare cassa con Rugani e cosa buona e giusta .sisi

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.