Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

CT: "Juve, Khedira è un caso, il tedesco si mette di traverso. Paratici cerca un’uscita, ma il centrocampista rifiuta ogni opzione. E' disposto a lasciare solo alle sue condizioni"

Recommended Posts

1 minuto fa, Juventofila69 ha scritto:

Ma quali sarebbero le sue condizioni?

 

di guadagnare quanto previsto dallo sciagurato rinnovo del settembre scorso, mentre anche le talpe si erano accorte che era oramai un bollito scaduto,

ehhh ma per 3/4 del forum era ancora un campione che aveva segnato 9 gol, non importa come ed in quali partite e csa avesse combinato nelle altre,

ma sopratutto era un signore con il quale non ci sarebbero stati problemi di sorta a rescindere o cederlo

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, -jolly- ha scritto:

di guadagnare quanto previsto dallo sciagurato rinnovo del settembre scorso, mentre anche le talpe si erano accorte che era oramai un bollito scaduto,

ehhh ma per 3/4 del forum era ancora un campione che aveva segnato 9 gol, non importa come ed in quali partite e csa avesse combinato nelle altre,

ma sopratutto era un signore con il quale non ci sarebbero stati problemi di sorta a rescindere o cederlo

Pensavo gli bastasse una buonuscita. Se vuole guadagnare gli stessi soldi, allora ce lo terremo fino a fine contratto e poi se ne andrà a parametro 0 in Asia o in America a farsi un’altra barca di soldi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Juventofila69 ha scritto:

Ma quali sarebbero le sue condizioni?

 

Che tipo si sceglie lui il club magari in un bel posto tipo Miami, che vuole una buonuscita nonostante non prendi niente dal suo cartellino e in più vuole lo stipendio garantito ergo se ora ne prende 5/6 e quel club dove va al massimo gliene garantisce 3 il resto ce lo deve mettere la Juve!

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, black&whitetiger ha scritto:

Che tipo si sceglie lui il club magari in un bel posto tipo Miami, che vuole una buonuscita nonostante non prendi niente dal suo cartellino e in più vuole lo stipendio garantito ergo se ora ne prende 5/6 e quel club dove va al massimo gliene garantisce 3 il resto ce lo deve mettere la Juve!

Invecchierá alla Juve.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 hours ago, andycooper said:

Avevo fiducia in Paratici.... ma sono bastati pochi mesi nel primo anno di mercato per capire che mi sbagliavo. Certo....sicuramente la società in primis Agnelli e co. non lo aiutano certo...anzi.... Ma...siamo imbarazzanti in questa gestione

La causa è Allegri: lui ha chiesto la conferma di paracarri, fatevene una ragione. L’erro di Paratici e Nedved è stato di non cacciarlo dopo Cardiff

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Solonelywastheballad ha scritto:

La causa è Allegri: lui ha chiesto la conferma di paracarri, fatevene una ragione. L’erro di Paratici e Nedved è stato di non cacciarlo dopo Cardiff

Ma come si fa a raccontare che la colpa è di paratici, solo perché oltre agli acquisti deve cedere e fare plusvalenze? Ma siamo folli?

la realtà del bilancio juve ,con l’autofinanziamento, è quello fare trading ,movimentare calciatori e creare plusvalenze. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì Kedhira è un caso.

Nel senso che tutti si chiedono perché gli è stato fatto il rinnovo e aumentato l'ingaggio a un giocatore che vuoi cacciare

Ci sono cliniche psichiatriche che stanno studiando il caso

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Solonelywastheballad ha scritto:

La causa è Allegri: lui ha chiesto la conferma di paracarri, fatevene una ragione. L’erro di Paratici e Nedved è stato di non cacciarlo dopo Cardiff

Si ma cosi si continua a sbagliare!! N

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Carl66 ha scritto:

Sì Kedhira è un caso.

Nel senso che tutti si chiedono perché gli è stato fatto il rinnovo e aumentato l'ingaggio a un giocatore che vuoi cacciare

Ci sono cliniche psichiatriche che stanno studiando il caso

Non mi riferisco al caso specifico

Ma secondo me certe operazioni  si spegano solo con le mazzette 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, a77ila ha scritto:

Scusa, ma se il tuo datore di lavoro, con cui hai appena firmato un contratto, decidesse unilateralmente di farti andare a lavorare da un'altra parte con stipendio e condizioni non ancora definite, tu accetteresti di buon grado senza discutere ? Credo che come minimo pretenderesti una destinazione a te gradita e condizioni economiche uguali o migliori... sbaglio ?

L'arsenal non lo è?? Il problema è che lui ha anche la faccia tosta di pretendere la buonuscita dopo che l'ultimo anno ha percepito lo stipendio (con rinnovo e aumento) senza aver giocato. Ci vorrebbe un po' più dignità a mio parere. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Solonelywastheballad ha scritto:

La causa è Allegri: lui ha chiesto la conferma di paracarri, fatevene una ragione. L’erro di Paratici e Nedved è stato di non cacciarlo dopo Cardiff

Secondo la mia umile opinione è tutta colpa di moggi 

Ne avrei anche le prove ma non posso rilevare così in pubblico

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, a77ila said:

Scusa, ma se il tuo datore di lavoro, con cui hai appena firmato un contratto, decidesse unilateralmente di farti andare a lavorare da un'altra parte con stipendio e condizioni non ancora definite, tu accetteresti di buon grado senza discutere ? Credo che come minimo pretenderesti una destinazione a te gradita e condizioni economiche uguali o migliori... sbaglio ?

Molti non si rendono conto che un calciatore sta facendo il suo lavoro esattamente come ogni altro lavoratore. Questo a prescindere che sia molto piú pagato e che sia piú bello giocare a pallone che fare l'impiegato.

 

E come ogni persona, pure un calciatore puó preferire vivere in una cittá anziché un'altra o non avere voglia di trasferirsi. Nessuno in societá aveva la pistola puntata quando hanno rinnovato a Khedira. A questo punto perché un giocatore dovrebbe accettare supinamente quello che la societá vorrebbe? Non parliamo di riconoscenza, non esiste al 100% nel lavoro. Se un'azienda trova qualcuno meglio di te allo stesso prezzo, ti cambia. E un lavoratore se trova un posto migliore fa lo stesso.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Del Platini ha scritto:

mi resta il rimpianto di non averlo mai schierato centravanti

 

fece 9 gol contro i 5 di mm, nel 2017-2018, senza rigori

si con triplette e doppiette contro squadrette e dopo le sue sortite in attacco ci metteva mezz'ora per tornare a coprire con passo stile moviola,

al di fuori di quei gol vegetava nella confort zone di 20 m quadri, ho uno sgabuzzino decisamente più grande

mi torna sempre in mente una sua statistica in una gara, 0 contrasti vinti, 2 palle recuperate contro 16 di benta e dico benta mica vidal a 26 anni, 10 1 vs 1 persi su 12,

però fece 9 gol, mica si guardano gli avversari che gli scappavano via e lui neanche provava a rincorrerli limitandosi a guardare i difensori che annaspavano in quanto gli attaccanti arrivavano in velocità e senza nessuno che li avesse intercettati

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minutes ago, Solonelywastheballad said:

La causa è Allegri: lui ha chiesto la conferma di paracarri, fatevene una ragione. L’erro di Paratici e Nedved è stato di non cacciarlo dopo Cardiff

Sará pure colpa di Allegri peró o cacci lui e non fai i rinnovi che lui chiede oppure lo tieni e rinnovi. Non ha molto senso prima rinnovare i pupilli di un allenatore e poi cacciarlo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Gobbo88 ha scritto:

È di mezzo sia in campo che fuori, ma la colpa è di chi gli ha rinnovato il contratto. Situazione più che prevedibile

Raramente critico l'operato della Società e quando lo faccio cerco di essere equlibrato e non netto, perchè alla fine magari hanno ragione loro.

Però c'è qualcuno di noi dentro a questo forum che quando hanno rinnovato il contratto a Khedira (Marotta? Paratici? i desideri di Allegri? non so da chi l'idea prima) non si è messo a ridere (per non piangere)? Credo che il 99,99999% di noi si espresse negativamente, perciò non si può dire oggi "con il senno di poi è facile". Era facile pure allora capire che non era il caso. Giocatore over30, sempre con guai fisici importanti, con lo stipendio elevato: ma chi se lo prende? e se qualcuno se lo prendo non ti paga di certo il cartellino!

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, rens73 ha scritto:

Molti non si rendono conto che un calciatore sta facendo il suo lavoro esattamente come ogni altro lavoratore. Questo a prescindere che sia molto piú pagato e che sia piú bello giocare a pallone che fare l'impiegato.

 

E come ogni persona, pure un calciatore puó preferire vivere in una cittá anziché un'altra o non avere voglia di trasferirsi. Nessuno in societá aveva la pistola puntata quando hanno rinnovato a Khedira. A questo punto perché un giocatore dovrebbe accettare supinamente quello che la societá vorrebbe? Non parliamo di riconoscenza, non esiste al 100% nel lavoro. Se un'azienda trova qualcuno meglio di te allo stesso prezzo, ti cambia. E un lavoratore se trova un posto migliore fa lo stesso.

oddio, se ho un lavoratore che un anno rende 10 e l'anno dopo rende 2 lo caccio per giusta causa idem se supera di malattia senza rientrare per interrompere la sequenza   in base a quanto previsto dalle leggi,

e così come dopo una stagione ottima viene a battere cassa mettiamo su contratto che se vieni da una stagione di melda ti dimezzo lo stipendio,

facciamo contratti in base al rendimento allora

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si mette di traverso??? E chi lo dice??? Ah il CT allora siamo a posto...subito pronti a credere a tutto quando vi fa comodo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, rens73 ha scritto:

Molti non si rendono conto che un calciatore sta facendo il suo lavoro esattamente come ogni altro lavoratore. Questo a prescindere che sia molto piú pagato e che sia piú bello giocare a pallone che fare l'impiegato.

 

E come ogni persona, pure un calciatore puó preferire vivere in una cittá anziché un'altra o non avere voglia di trasferirsi. Nessuno in societá aveva la pistola puntata quando hanno rinnovato a Khedira. A questo punto perché un giocatore dovrebbe accettare supinamente quello che la societá vorrebbe? Non parliamo di riconoscenza, non esiste al 100% nel lavoro. Se un'azienda trova qualcuno meglio di te allo stesso prezzo, ti cambia. E un lavoratore se trova un posto migliore fa lo stesso.

Quoto in pieno! Qui la società ha toppato... ora devono trovare necessariamente  un compromesso con il giocatore...  della serie: siamo tutti bravi convi soldi altrui...

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Mr. Bluff ha scritto:

Fammi capire, prima criticavi Marotta e mò lo rimpiangi criticando Paratici?=

De Ligt lo paghi in cinque anni...

Ed è fortissimo..

Ha solo venti anni..

Semmai la cavolate sono altre..

Aver preso Higuain, averlo ceduto lo scorso anno, invece di cedere Dybala, a prezzi più alti, facendosi ricattare e riprendendosi l'inutile Bonucci, che andava bene per il lancio lungo, alla viva il parroco, di Allegriana memoria, mentre con il gioco di Sarri non c'entra un ciufolo, perchè è scarso nell'uno contro uno e non può giocare in una difesa alta..

c'era solo Paratici o anche Marotta?

il rinnovo a Khedira chi lo ha fatto?

Continuiamo?

questo è il primo mercato che Paratici fa da solo..

Aspettiamo a giudicare?

 

Come ho detto, il mercato l'ha sempre fatto Paratici, Marotta faceva altro, come all'inter dove il mercato lo fa Ausilio, l'ho capito quest'anno quando vedo lo stesso modus operandi degli anni passati, si prendono i giocatori solo in base alla facilità di prenderli non in base a un progetto, a casa mia si stabilisce con l'allenatore che tipo di giocatore serve e poi si verifica sul mercato cosa c'è di compatibile, Paratici fa il contrario, prima li prende e poi pretende dall'allenatore che li inserisca in rosa, e non venitemi a dire che la cessione di Spinazzola e Cancelo le ha volute Sarri, così come ha voluto Danilo e Pellegrini, come non venitemi a dire che hanno mandato via Allegri per prendere Sarri, e non venitemi a dire che queste operazioni vi sono piaciute, nessuno avrebbe voluto Sarri per Allegri, ma avete la memoria corta e cambiate subito idea.

Anche Buffon l'ha voluto Sarri ?

Se rinnovi Khedira e Mandzukic perché piacciono all'allenatore e poi lo mandi via perché hai le idee chiare e dici che la squadra è fortissima così com'è e che non rende solo per colpa di Allegri e poi lo mandi via e cambi 10 giocatori di idee chiare non ne vedo.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa situazione con gli esuberi mi auguro porti a fare come l’Atletico: agli ultratrentenni solo rinnovi di un anno. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, aemme ha scritto:

se l' Avv. lo aveva scelto, un buon motivo c'era...  sapeva che x combattere in certi ambienti serviva la volpe più astuta e l'aveva presa, come al solito quella fav* di Merd*atti e perfino il "nano" avevano provato a toglierlo alla Juve, offrendogli il doppio, ma lui era rimasto alla Juve, era una vera volpe! ...fidati 😉

 

Marotta e Paratici , sarebbero stati bocciati subito, neppure a settembre l'avrebbero rimandati .muttley

Però quando sono calati in rosa i giocatori acquistati da Boniperti la vecchia volpe non ha più vinto un casso

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.