Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Lau65

Addio a Nadia Toffa, morta a 40 anni la conduttrice de Le Iene

Recommended Posts

Quoto

 

Nadia Toffa, noto volto televisivo e conduttrice de Le Iene, è morta a 40 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro. Lo annuncia la redazione de Le Iene con un commovente post su Facebook: "Hai combattuto a testa alta, col sorriso, con dignità e sfoderando tutta la tua forza, fino all'ultimo, fino a oggi".

In seguito ad un malore lo scorso dicembre (era il 2017, ndr) sono stata operata d'urgenza", raccontava Nadia Toffa nello studio di Silvia Toffanin a "Verissimo", lo scorso ottobre: "Poi ho fatto la chemioterapia e la radioterapia. Sembrava tutto finito, ma a marzo durante un controllo, è arrivata la brutta notizia. Il cancro era tornato e mi hanno operato nuovamente".

Da allora la "Iena" ha cominciato imperterrita la sua battaglia contro il tumore, a suon di cicli di radioterapia e chemioterapia. La perdita dei capelli, gli haters, che criticavano la sua "eccessiva" esposizione social, e poi le ricadute, la stanchezza... Nulla sembrava poterla fermare o toglierle il sorriso, quello che mostrava ogni volta nei post pieni di speranza, con i quali teneva costantemente aggiornati i suoi follower, diventando così, per molti malati come lei, un simbolo di forza e tenacia.
Il suo ultimo post su Instagram risale al primo luglio, prima del peggioramento della malattia. Ad accompagnarlo, come sempre, uno scatto in cui sorride, accanto al suo cagnolino Totò. "Io e Totò unite contro l’afa ! E dalle vostre parti come va? Vi bacio tutti tutti tutti".

Poi più niente, fino alla terribile notizia di oggi. "E forse ora qualcuno potrebbe pensare che hai perso, ma chi ha vissuto come te, NON PERDE MAI". Con queste parole inizia il ricordo delle Iene dedicato alla collega:  "Hai combattuto a testa alta, col sorriso, con dignità e sfoderando tutta la tua forza, fino all'ultimo, fino a oggi. D'altronde nella vita hai lottato sempre. Hai lottato anche quando sei arrivata da noi, e forse è per questo che ci hai conquistati da subito. È stato un colpo di fulmine con te, Toffa. È stato tanto facile piacersi, inevitabile innamorarsi, ed è proprio per questo che è così difficile lasciarsi".

 

"Il destino, il karma, la sorte, la sfiga ha deciso di colpire proprio te, la NOSTRA Toffa, la più tosta di tutti, mentre qualcuno non credeva alla tua lotta, noi restavamo in silenzio e tu sorridevi", prosegue il post. "Sei riuscita a perdonare tutti, anche il fato, e forse anche il mostro contro cui hai combattuto senza sosta... il cancro, che fino a poco tempo fa tutti chiamavano timidamente 'il male incurabile' e che, anche grazie alla tua battaglia, adesso ha un nome proprio". "'Non bisogna vergognarsi di guardarlo in faccia e chiamarlo per nome il *, - dicevi - che magari si spaventa un po' se lo guardi fisso negli occhi. E dato che sei stata in grado di perdonare l'imperdonabile, cara Nadia, non ci resta che sperare con tutto il cuore - conclude il post delle Iene - che tu sia riuscita a perdonare anche noi, che non siamo stati in grado di aiutarti quanto avremmo voluto. Ed ecco le Iene che piangono la loro dolce guerriera, inermi davanti a tutto il dolore e alla consapevolezza che solo il tuo sorriso, Nadia, potrebbe consolarci, solo la tua energia e la tua forza potrebbero farci tornare ad essere quelli di sempre. Niente per noi sarà più come prima".

 

Tgcom24

 

 

 

 

mi spiace tantissimo, riposa in pace Nadia :(

 

 

 

  • Triste 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricorrendo ad una metafora calcistica .... .ehm

 

" Ha perso la .. Partita .. contro un Avversario vigliacco - subdolo - sleale che non ha rispettato le Regole .. 

ma in compenso, ove veramente conta, e cioè, sull'infinito Terreno di Gioco che tutti noi calchiamo nel

corso della Nostra Vita, ha ampiamente e meritatamente dimostrato di essere la PIU' FORTE ! " 

 

Sentite Condoglianze a tutti coloro che  l'hanno avuta, e per sempre l'avranno, a cuore ! 

 

.salve Stefano

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono sempre stato d'accordo con quello che diceva nei suoi servizi, ma cavolo, aveva appena compiuto 40 anni. Aveva lottato strenuamente e con coraggio, anche contro certi haters idioti che non si fermavano manco di fronte al dolore di una persona. 

 

R. I. P. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Massacrata dai leoni da tastiera dei social perché aveva "osato" vedere la malattia che la affliggeva da un'altra prospettiva, come segno di rinascita e speranza. Hai sfoderato il sorriso anche nei momenti più bui. Ciao Nadia, il mostro ti ha portata via, ma tu hai vinto.

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

notizia tremenda, a quarant'anni ci lascia dopo che con coraggio aveva combattuto il male....la vita a volte è spietata e vigliacca

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è di buono che tante persone che si erano “divertiti” a dileggiare e insultare una donna ammalata, da oggi avranno più di un motivo per riflettere sul loro operato. E magari cambiare, e aiutare altri a cambiare atteggiamento nei confronti del prossimo, a loro volta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dispiace molto. 

Ora secondo me molti di quei leoni da tastiera saranno lì a mettere link di cordoglio mentre questa gente dovrebbe solo perdere il diritto di voto.

Spero che la terra le sia lieve, per i leoni invece non mi preoccupo. Il karma esiste.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ci sono parole nel descrivere la tristezza che provo, e non perché ciò è accaduto a Nadia Toffa il personaggio TV, ma per Nadia TOffa l'essere umano come lo siamo tutti noi.

 

Purtroppo la vita corre su un filo molto sottile, e nessuno ci garantisce la stessa prospettiva di vita per tutti. Non possiamo far altro che accettare ciò che ci riserva la vita stessa.

 

Riposa in pace Nadia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nooo, io ero rimasto a quando era guarita...non sapevo che si era ammalata di nuovo.
Comunque purtroppo la scienza medica da questo punto di vista è ferma ancora a 50 anni fa....o quasi, spero vengano fatti enormi progressi al più presto, la Cina potrebbe aiutarci molto da questo punto, visto che stanno investendo moltissimo. Speriamo.


RIP.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi dispiace molto...

ha affrontato qualcosa di terribile in un modo quasi impossibile da imitare, sempre con il sorriso sulle labbra, scherzandoci sopra e lottando ferocemente contro questo male quasi incurabile...alla fine ha perso, ma nella mente di tutti noi (o almeno della maggioranza) resterà per sempre l'idea che Nadia Toffa ha invece vinto!!

ha vinto perchè , colpita da un male terribile come il cancro, invece di mettersi a piangere e incazzarsi contro tutto e tutti (cosa che sarebbe stata più che comprensibile) ha invece deciso di guardare dritto negli occhi il suo male e affrontarlo con grandissimo coraggio , grandissima determinazione e con uno spirito allegro e gioioso , impartendo una lezione di vita a tutte le persone che le sono state accanto nella vita di tutti i giorni al lavoro, in famiglia e per strada...ma anche e SOPRATTUTTO a chi la guardava da fuori e non ci viveva a stretto contatto, come ad esempio noi ''fan'' che la guardavamo alla conduzione delle iene...

SEI STATA DAVVERO GRANDE NADIA! io al tuo posto mi sarei comportato come tutta la media dell'umanità, avrei pianto e mi sarei fatto sopraffare dal terrore di morire....poi avrei probabilmente reagito, ma sicuramente non sarei riuscito ad affrontare una cosa così terrificante nello stesso modo in cui l'hai affrontata te: sei stata grande!

se un giorno (mi gratto in modo pesante) dovessi riceve anche io una notizia come quella che ricevesti tu a dicembre 2017, spero di avere la metà del tuo coraggio!

 

p.s. a tutti gli haters di [email protected] che hanno criticato e offeso la povera nadia nel corso di questi 2 anni, dico solo che mi fate pena e ribrezzo!! avrei voluto vedere voi al suo posto!! 

ma è proprio questo il problema vero!? l'invidia nel vedere questa ragazza affrontare un mostro terribile in quel modo! cosa inaccettabile per voi perchè proprio non riuscivate ad accettare che una persona potesse avere tanto coraggio e gioia davanti a un mostro come quello....perchè dentro di voi eravate consci che se vi foste trovati nella stessa situazione, vi sareste comportati nell'esatto contrario! e allora giù a insultare e offendere a rutto libero chi sul campo dimostrava di essere forte più di voi: VERGOGNATEVI!

CHE SIA CHIARO- non esiste un modo giusto e un modo sbagliato per affrontare una malattia , ognuno di noi  l'affronta come meglio crede e come meglio riesce, ma ciò che proprio è insopportabile e ingiustificabile, sono le persone che si permettono di giudicare , criticare e offendere una persona malata, colpevole per costoro di non attenersi a certi canoni di comportamento consoni alle loro idee: VERGOGNATEVI!

 

RIP Nadia

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho pianto come se avessi perso una cara amica, non mi vergogno di dirlo 

Ciao guerriera, fai buon viaggio e grazie per tutti i tuoi insegnamenti 

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buon viaggio Nadia. Il tuo sorriso e il tuo coraggio saranno ricordati per sempre. Rip raggio di sole.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Notizia che mi ha sconvolto. 

Il suo modo di affrontare questo enorme problema, i suoi messaggi senza ipocrisia e senza voler fare la santona di turno o passare per vittima (quando avrebbe potuto farlo), sono stati fonte di ispirazione che mi ha fatto rivalutare il suo personaggio. 

 

Mi dispiace tantissimo, poi era anche giovanissima, ma la sua forza riecheggia ancora. Riposa in pace.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.