Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

jurgen kohler

Reggio Audace-Juventus U23 3-3 (la Juventus U23 qualificata alla Coppa Italia Serie C)

Recommended Posts

2 ore fa, jurgen kohler ha scritto:

Ieri c’era solo Touré a fare filtro. Rafia è un trequartista, Clemenza non è Pjanic. Sicuramente il centrocampo va registrato con interpreti più adatti

teoricamente tra gli under 23 i più adatti a fare filtro oltre a Tourè possono essere considerati Muratore, Fernandes e forse Peeters, tutti per ora non utilizzati.

Purtroppo mi pare di capire che le scelte di sfoltimento della rosa così come tra i grandi anche nell'under 23 siano fatte considerando chi ha "mercato" e di conseguenza si arriva a sacrificare elementi che potrebbero essere utili alla causa..

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, rocciaj ha scritto:

anche

se vogliamo aver possibilità di promozione devo restare poi una volta che siamo in B ci ragioniamo attentamente

 

A me non frega nulla della promozione, come ben sai

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, guly black & white ha scritto:

teoricamente tra gli under 23 i più adatti a fare filtro oltre a Tourè possono essere considerati Muratore, Fernandes e forse Peeters, tutti per ora non utilizzati.

Purtroppo mi pare di capire che le scelte di sfoltimento della rosa così come tra i grandi anche nell'under 23 siano fatte considerando chi ha "mercato" e di conseguenza si arriva a sacrificare elementi che potrebbero essere utili alla causa..

Beh ma per l’U23 è comprensibile ragionare in ottica di plusvalenze, non è comprensibile se viene applicata a giocatori utili per la prima squadra come Moise Kean. L’U23 esiste come bacino per la prima squadra, dei risultati non deve importare nulla, se nel futuro prossimo non ci sarà passaggio di giocatori tra U23 e prima squadra significa che l’esperimento non sarà andato a buon fine

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

A me non frega nulla della promozione, come ben sai

a me si ma ti spiego il mio punto di vista: la B sarebbe più probante e quindi più "allenante" ed in definitiva per questo più utile

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, rocciaj ha scritto:

a me si ma ti spiego il mio punto di vista: la B sarebbe più probante e quindi più "allenante" ed in definitiva per questo più utile

 

Non è vero, ai ragazzi che escono da un campionato inutile come la primavera, importa che giochino titolari in un campionato professionistico. Serie B o serie C non cambia nulla. Ma se per inseguire i risultati dobbiamo far giocare sempre i fuori quota allora il senso è perso. L’U23 non è per i Lanini, è per i Nicolussi Caviglia.

  • Mi Piace 6

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, garrison ha scritto:

Ieri é entrato anche Portanova (per me abbastanza male)

Portanova è entrato quando la squadra non correva più, il centrocampo non esisteva più, si giocava con palle lunghe e non esistevano circolazione di palla e tagli dietro.

A questo punto della preparazione è veramente difficile e poco significativo giudicare i singoli, soprattutto quelli entrati a partita iniziata.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, jurgen kohler ha scritto:

Beh ma per l’U23 è comprensibile ragionare in ottica di plusvalenze, non è comprensibile se viene applicata a giocatori utili per la prima squadra come Moise Kean. L’U23 esiste come bacino per la prima squadra, dei risultati non deve importare nulla, se nel futuro prossimo non ci sarà passaggio di giocatori tra U23 e prima squadra significa che l’esperimento non sarà andato a buon fine

ok ma tieni conto che se la squadra non è competitiva non è un bene anche per i singoli giocarci.

e per fare una squadra competitiva ok le plusvalenze ma almeno un occhio anche a coprire i diversi ruoli bisogna darlo!

se no giochiamo con 3 portieri visto che ne abbiamo tanti in rosa...

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, guly black & white ha scritto:

ok ma tieni conto che se la squadra non è competitiva non è un bene anche per i singoli giocarci.

e per fare una squadra competitiva ok le plusvalenze ma almeno un occhio anche a coprire i diversi ruoli bisogna darlo!

se no giochiamo con 3 portieri visto che ne abbiamo tanti in rosa...

Bisogna coprire i ruoli che non possono essere ricoperti dai migliori giocatori della primavera.

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, jurgen kohler ha scritto:

Non è vero, ai ragazzi che escono da un campionato inutile come la primavera, importa che giochino titolari in un campionato professionistico. Serie B o serie C non cambia nulla. Ma se per inseguire i risultati dobbiamo far giocare sempre i fuori quota allora il senso è perso. L’U23 non è per i Lanini, è per i Nicolussi Caviglia.

Serve il giusto mix. La serie C non è affatto semplice come categoria.

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 ore fa, jurgen kohler ha scritto:

Non è vero, ai ragazzi che escono da un campionato inutile come la primavera, importa che giochino titolari in un campionato professionistico. Serie B o serie C non cambia nulla. Ma se per inseguire i risultati dobbiamo far giocare sempre i fuori quota allora il senso è perso. L’U23 non è per i Lanini, è per i Nicolussi Caviglia.

beh è anche utile per rilanciare prospetti interessanti che fino ad ora sono stati bersagliati dalla sfortuna come Clemenza! e comunque se i fuori quota hanno 25 anni e sono CTP come Lanini non è poi così male!

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, lubemark2006 ha scritto:

beh è anche utile per rilanciare prospetti interessanti che fino ad ora sono stati bersagliati dalla sfortuna come Clemenza! e comunque se i fuori quota hanno 25 anni e sono CTP come Lanini non è poi così male!

Sicuramente.

 

Tuttavia la U23 è nata per due motivi, come disse la società all'epoca:

 

1 Fornire CTP per la prima squadra, perché con i prestiti ad altre squadre non possono figurare come prodotti del club (ad es. Rugani)

 

2 Accelerare l'inserimento tra i professionisti dei giovani del vivaio, perché il meccanismo dei prestiti spesso rallenta questo fenomeno (ad es. Spinazzola)

 

Credo che ci si debba discostare pochissimo da questi due punti fermi che giustificano tutta l'operazione U23.

  • Mi Piace 5
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

Sicuramente.

 

Tuttavia la U23 è nata per due motivi, come disse la società all'epoca:

 

1 Fornire CTP per la prima squadra, perché con i prestiti ad altre squadre non possono figurare come prodotti del club (ad es. Rugani)

 

2 Accelerare l'inserimento tra i professionisti dei giovani del vivaio, perché il meccanismo dei prestiti spesso rallenta questo fenomeno (ad es. Spinazzola)

 

Credo che ci si debba discostare pochissimo da questi due punti fermi che giustificano tutta l'operazione U23.

Esatto

 

quindi questa’anno largo a :

 

loria

rosa

zanandrea

nicolussi

portanova

rafia

stoppa

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 19/8/2019 Alle 14:18, jurgen kohler ha scritto:

Beh ma per l’U23 è comprensibile ragionare in ottica di plusvalenze, non è comprensibile se viene applicata a giocatori utili per la prima squadra come Moise Kean. L’U23 esiste come bacino per la prima squadra, dei risultati non deve importare nulla, se nel futuro prossimo non ci sarà passaggio di giocatori tra U23 e prima squadra significa che l’esperimento non sarà andato a buon fine

Più che altro, esiste come strumento per crescere e formare calciatori professionisti in casa, discorso valido per i CTP, ma anche per massimizzare la valorizzazione di potenziali plusvalenze o pedine di scambio sul mercato; per come ha dato modo di vedere, la società ragiona molto di più nella seconda ottica riguardo al settore giovanile. Non dovesse esserci un significativo passaggio di giocatori in prima squadra, ma si sviluppasse un buon bacino di giovani appetibili, lo considererei comunque un esperimento riuscito

Il 19/8/2019 Alle 14:23, rocciaj ha scritto:

a me si ma ti spiego il mio punto di vista: la B sarebbe più probante e quindi più "allenante" ed in definitiva per questo più utile

 

D'accordo, ma in B poi ci devi sopravvivere. Con una squadra basata perlopiù da giovani alle prime esperienze di professionismo e con tutte le limitazioni del caso, sfangare la B vorrebbe dire con ogni probabilità passare una stagione a fare da sparring partner e di fatto buttare via un anno

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Brus ha scritto:

Non dovesse esserci un significativo passaggio di giocatori in prima squadra, ma si sviluppasse un buon bacino di giovani appetibili, lo considererei comunque un esperimento riuscito

Eh ma guarda che in società hanno detto il contrario... grazie all’U23 mirano ad avere una rosa ristretta in prima squadra potendosi quindi permettere stipendi più alti

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

Eh ma guarda che in società hanno detto il contrario... grazie all’U23 mirano ad avere una rosa ristretta in prima squadra potendosi quindi permettere stipendi più alti

Esatto

 

 

Poi coi fatti vanno sempre nella direzione diametralmente opposta.

 

Che vogliano raggiungere le indie passando per l atlantico? 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, jurgen kohler ha scritto:

Eh ma guarda che in società hanno detto il contrario... grazie all’U23 mirano ad avere una rosa ristretta in prima squadra potendosi quindi permettere stipendi più alti

Vedremo, ad oggi i fatti sono per la strategia completamente opposta: priorità all'innalzamento del livello della rosa anche rischiando esuberi e un monte ingaggi, e bilancio fatto respirare a colpi di plusvalenze (su cui i giocatori cresciuti in casa garantiscono il massimo margine, vedi i sacrifici di Spinazzola e Kean). Magari poi è solo una fase di assestamento, e nel giro di qualche anno potremo vedere il modello che stai rimarcando; al momento è innegabile che viga la politica del "valorizza e vendi", che fondamentalmente è sempre stata quella dominante di questa gestione rispetto al settore giovanile. E il progetto U23 resta perfettamente funzionale anche in quest'ottica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho visto la partita su teletricolore ,alla fine il giudizio del telecronista reggiano che conosco da 50 anni vi assicuro non è juventino ,anzi,

ha speso parole di elogio per tourè e lanini .comunque juve presa a pallate .questa squadra sembra molto più forte della precedente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.