Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

phoenix

GdS: "Dybala studia da 9: Juve, sicura non sia lui la soluzione in attacco? Il club lo cederebbe per il bilancio. Se restasse, occhio a un’evoluzione alla Mertens"

Recommended Posts

Quoto

 

TORINO 19/08/2019 - La Juventus è la società della concretezza: conta lo spumante che si stappa dopo le vittorie, non il calcio champagne. Il ragionamento vale per tradizione e, a maggior ragione, in questo agosto di urgenze di mercato e ansie da trattativemancate, con il bilancio che vede rosso e alcune scelte strategiche che sembrano errori. Eppure l’estetica lancia la sua rivincita. Il gol di Paulo Dybala di due sere fa a Trieste - controllo col tacco e arcobaleno mancino - è stato talmente bello da convincere definitivamente i tifosi e lasciare in tutti gli osservatori il grande sospetto: siamo sicuri che la Juventus del 2019-20 possa fare a meno del suo numero 10?

Lui, Mertens e Hazard Il club oppone ciniche ragioni di bilancio: le offerte di United e Tottenham, non diventate affare per il no di Dybala, avrebbero permesso di generare una plusvalenza - tutta la somma del trasferimento meno 16 milioni - e aprire la corsa a Icardi, considerato che né Higuain né Mandzukic sono i 9 ideali nella testa di Paratici e Sarri. Il discorso, di fronte a una nuova proposta, tornerebbe valido. Il calcio, con le sue emozioni, però dice altro. Dybala nell’ultima settimana ha fatto venire voglia di una soluzione coraggiosa, sperimentale ma affascinante. Paulo è uno dei giocatori migliori della Juve e si è imposto come soluzione numero 1 per l’attacco. Meglio: come soluzione numero 1 al netto di alcuni adattamenti, miglioramenti. I riferimenti, per un confronto, sono Mertens - lo storico falso 9 di Sarri a Napoli - e in parte Hazard, che al Chelsea è stato un esterno d’attacco con licenza di spostarsi al centro, qualche volta un 9 atipico. Guardate i numeri: Hazard e Mertens con Sarri giocavano la palla 5-6 volte a partita nell’area avversaria, mettendo insieme un paio di tiri nei 16 metri ogni 90 minuti. Dybala negli anni con Allegri, da seconda punta o finto esterno, non è mai arrivato oltre 3,3 tocchi in area e 1,4 tiri in porta. Poco più della metà: c’è differenza. Oltre i numeri, il campo. Dybala al momento non attacca la porta con continuità, spesso gira al largo, a volte è magico ma quasi mai letale. Se Paulo riuscisse a mandare a memoria nuovi automatismi da 9, a esaltarsi con Ronaldo invece di soffrirlo, la Juve cambierebbe faccia. È una (complessa) questione di movimenti di squadra, di tempi di esecuzione, ma tutto questo non è certo impossibile.

Stimoli e fiducia Oggi Dybala tornerà ad allenarsi alla Continassa, con l’obiettivo di conquistare un posto da titolare per la prima di A. La brillantezza, in fondo, già si vede. Merito, oltre che della struttura fisica (essendo longilineo gli basta poco per entrare in forma) della voglia del giocatore, che già due settimane prima del rientro a Torino aveva cominciato a fare lavoro atletico. Paulo ieri ha trascorso il giorno di riposo in barca, sul lago di Como, e si è goduto i tantissimi messaggi di affetto che gli sono arrivati, privatamente e attraverso i social dai tifosi che non vorrebbero mai vederlo andare via. Restare è ciò che desidera e in questi giorni lo sta facendo vedere con i fatti. Ha trasformato la rabbia e la delusione iniziali per questo nuovo status da precario in energia positiva: il suo obiettivo è sfruttare ogni occasione per dimostrare il valore. Il famoso colloquio con Maurizio Sarri non c’è mai stato, ma Dybala sente la fiducia dell’allenatore e anche questo è uno stimolo in più. Poi ci sono i compagni, che gli sono stati vicini. Dopo il delizioso cucchiaio di Trieste, negli spogliatoi gli hanno fatto tanti complimenti e qualcuno ha avvicinato la sua magia a quelle di Francesco Totti.

Stand by mercato Paulo è sereno, anche se sa che la sua permanenza non è ancora certa. La Juventus non ha cambiato i suoi piani e Dybala è sempre una plusvalenza che cammina. Resta aperta la pista Psg, sebbene non ci siano stati passi avanti: ancora nessun contatto tra l’agente dell’argentino, Jorge Antun, che in questi giorni è a Torino, e il club parigino, in attesa della cessione di Neymar. Così come resiste l’ipotesi (che però non è gradita né alla Juventus né al giocatore) di uno scambio con Icardi con l’Inter. Più passano i giorni, più aumentano le possibilità che Torino rimanga la casa di Dybala.

 

Fonte: Gazzetta dello Sport

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che tristezza leggere ogni giorno che dobbiamo vendere per il bilancio. 

 

Alla fine abbiamo fatto dei passi più lunghi della gamba e ora, complice il fatto che ci ritroviamo in rosa degli esuberi dinosauri strapagati che non hanno nessuna intenzione di schiodare, ci tocca mettere in vetrina i pezzi pregiati. 

 

Detto ció, il ruolo di un Dybala alla Mertens era ció che auspicavo dopo l arrivo di Sarri. 

Per Paulo è l anno da dentro o fuori. O si rilancia o rimarrà un incompiuto che vagherà in quella terra di mezzo tra i campioni e gli anonimi. 

 

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, phoenix ha scritto:

Così come resiste l’ipotesi (che però non è gradita né alla Juventus né al giocatore) di uno scambio con Icardi con l’Inter.

E resiste sì...siete voi a caldeggiarlo da mesi...

 

La Juve non lo vuole...Paulo men che meno...però resiste...

 

Povere stelline...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Peppe Juve46 ha scritto:

Alla Mertens?.......

Dybala giocava punta già nel Palermo di Iacchini,quando Mertens pascolava a centrocampo nel campionato olandese

Però poi Mertens si è trasformato in un centravanti con medie realizzative importanti mentre Paulo è indietreggiato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, jan ullrich ha scritto:

Però poi Mertens si è trasformato in un centravanti con medie realizzative importanti mentre Paulo è indietreggiato.

Sono gli allenatori che esaltano i giocatori.

Io ancora ricordo Del Piero terzino a Euro 96. Per opera di Sacchi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, pablito77! ha scritto:

Che tristezza leggere ogni giorno che dobbiamo vendere per il bilancio. 

 

Alla fine abbiamo fatto dei passi più lunghi della gamba e ora, complice il fatto che ci ritroviamo in rosa degli esuberi dinosauri strapagati che non hanno nessuna intenzione di schiodare, ci tocca mettere in vetrina i pezzi pregiati. 

 

Detto ció, il ruolo di un Dybala alla Mertens era ció che auspicavo dopo l arrivo di Sarri. 

Per Paulo è l anno da dentro o fuori. O si rilancia o rimarrà un incompiuto che vagherà in quella terra di mezzo tra i campioni e gli anonimi. 

 

sono sempre più convinto che con CR7 si sia sbracato....

e sto anche iniziando a convincermi che sarà il suo ultimo anno da noi...

detto questo, avessero schiodato gli esuberi, la situazione sarebbe ben diversa, in campo e nei conti.

dare certi stipendi a 29/30enni è davvero pericoloso

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In attacco abbiamo un grande punto interrogativo. A parte CR7 che sappiamo tutti quanto è forte, Higuain è un rebus...e lo stesso vale per Douglas costa e Dybala! Degli attaccanti che abbiamo non ce ne è completo e continuo

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, jan ullrich ha scritto:

Però poi Mertens si (LO HANNO) è trasformato in un centravanti con medie realizzative importanti mentre Paulo è (LO HANNO) indietreggiato.

 

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, robbiegobbo ha scritto:

sono sempre più convinto che con CR7 si sia sbracato....

e sto anche iniziando a convincermi che sarà il suo ultimo anno da noi...

detto questo, avessero schiodato gli esuberi, la situazione sarebbe ben diversa, in campo e nei conti.

dare certi stipendi a 29/30enni è davvero pericoloso

 

Sugli esuberi dinosauri ultratrentenni rinnovati a peso d oro sfondi un portone spalancato. 

Per CR7 se quest anno non portiamo a casa la preda grossa, mi sa che hai ragione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, Peppe Juve46 ha scritto:

Sono gli allenatori che esaltano i giocatori.

Io ancora ricordo Del Piero terzino a Euro 96. Per opera di Sacchi.

Euro 2000, semifinale con l'Olanda, fece il terzino puro con Zoff.

Ma eravamo in dieci ed era stato espulso Zambrotta..

Cmq Dybala deve soltanto ripassare, non deve studiare tutto di nuovo..

Io lo terrei Paolino, perchè secondo me a fine stagione Ronaldo ci saluta e se ne va a svernare in campionati più comodi..

Tutti addosso a Paulo, ma Sarri ha chiesto al portoghese di fare il centravanti e gli ha risposto picche..

Paulo ha giocato sempre dove gli hanno chiesto..

anche in marcatura su De Jong

 a centrocampo..

  • Mi Piace 3
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

Vendere Paulo a 26 anni sarebbe criminale.

 

Anche perchè se lo vendi e CR7 ti saluta, come è altamente probabile a fine stagione, resti senza una seconda punta di livello..

Vallo a prendere, poi, sul mercato, un giocatore come Dybala..

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il bilancio, che pena. Bisogna guardare l'aspetto tecnico, perché se poi non andiamo avanti in Champions il bilancio piangerá ancora di più

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, phoenix ha scritto:

La Juventus non ha cambiato i suoi piani e Dybala è sempre una plusvalenza che cammina

Poi in campo mettiamo la plusvalenza .sisi

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Mr. Bluff ha scritto:

Anche perchè se lo vendi e CR7 ti saluta, come è altamente probabile a fine stagione, resti senza una seconda punta di livello..

Vallo a prendere, poi, sul mercato, un giocatore come Dybala..

Sta cosa che Cr7 se ne va a fine stagione non si può leggere 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, jan ullrich ha scritto:

Però poi Mertens si è trasformato in un centravanti con medie realizzative importanti mentre Paulo è indietreggiato.

Si con allegri via via indietreggiato accanto al nostro portiere 

Share this post


Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, Catenaccio 78 ha scritto:

Pjanic-Rabiot

Ramsey.              D.Costa

Dybala-Ronaldo

 

Ramsey schierato esterno fa venire i brividi solo a leggerlo. Non ha la gamba ed il passo per giocare esterno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, Mr. Bluff ha scritto:

Euro 2000, semifinale con l'Olanda, fece il terzino puro con Zoff.

Ma eravamo in dieci ed era stato espulso Zambrotta..

Cmq Dybala deve soltanto ripassare, non deve studiare tutto di nuovo..

Io lo terrei Paolino, perchè secondo me a fine stagione Ronaldo ci saluta e se ne va a svernare in campionati più comodi..

Tutti addosso a Paulo, ma Sarri ha chiesto al portoghese di fare il centravanti e gli ha risposto picche..

Paulo ha giocato sempre dove gli hanno chiesto..

anche in marcatura su De Jong

 a centrocampo..

Io ricordo allegri che nel big match capovolse il mondo e invece di essere Allan a doversi preoccupare di dybala chiedeva a dybala di seguire allan

 

Ma parliamo di un allenatore che contro il borgorosso si imbufali oerche Cuadrado a 20 secondi dalla fine, sul 2-0 per noi, andò verso la porta a cercare il 3-0 sul gong e non sulla bandierina a far passare i 7 secondi che mancavano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dybala ha in comune con Mertens soltanto l'altezza. Sono giocatori profondamente diversi con praticamente niente altro in comune, quasi opposti per caratteristiche.

 

Mertens non ha mai fatto il falso 9 e Insigne non era CR7. E' un contesto COMPLETAMENTE diverso.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Catenaccio 78 ha scritto:

Pjanic-Rabiot

Ramsey.              D.Costa

Dybala-Ronaldo

 

Bentancur al posto di Mire(che deve uscire dal suo torpore) e te lo appoggio😁

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.