Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

CorSera: "Sarri e Juve rieccoci. Il tecnico sarà a Firenze, dove perse lo scudetto. Prende in mano una squadra extralarge che si porta dietro problemi mercato ma pure un certo CR7"

Recommended Posts

 

Il ritorno a casa è vicino: dal 28 maggio Maurizio Sarri non siede su una panchina per una sfida ufficiale e come quel giorno — finale di Europa League contro l’Arsenal — anche a Firenze dovrà pensare a una sola cosa: vincere. Il tecnico della Juve, reduce dalla polmonite che gli ha fatto saltare le prime due partite, migliora di giorno in giorno e ieri alla ripresa degli allenamenti era al suo posto, come del resto nel finale della scorsa settimana. Ed è pronto al debutto contro la Fiorentina al Franchi (proprio dove, con il Napoli, il 29 aprile 2018, perse lo scudetto) un doppio ritorno alle origini visto che l’epicentro del Sarrismo è situato nel Valdarno. Il campionato, per lui e forse anche per gli avversari, comincia adesso. E la Champions segue a ruota: mercoledì il debutto con l’Atletico. Anche perché, aspettando il rientro dell’allenatore, alla Juve sono successe diverse cose, altre invece non sono accadute, come lo sfoltimento della rosa. E la nuova gestione è pronta a muoversi su un terreno minato, con l’Inter della coppia Marotta-Conte dall’altra parte della trincea a fare da cassa di risonanza a ogni passo falso dell’avversario. Se la Juve vincerà, lo farà grazie alla rosa di giocatori di gran lunga più forte del campionato; se avrà qualche difficoltà nel metabolizzare un nuovo stile di gioco—una possibilità che Sarri aveva già messo in preventivo («All’inizio faccio sempre fatica») — allora potrebbero emergere i problemi che per adesso fanno da sottofondo a questi primi mesi della rivoluzione.

 

Sei giorni fa è scoppiato il caso Emre Can, esubero della lista Champions, che si è lamentato sia delle modalità dell’esclusione («Una telefonata di nemmeno un minuto senza spiegazioni da parte dell’allenatore») sia ovviamente della scelta tecnica in sé. Il primo aspetto fa capire meglio una cosa che si sapeva già: Sarri non è e non vuole essere un gestore—parola che spesso veniva associata ad Allegri più che altro in modo spregiativo—ma è un allenatore che ha bisogno di un laboratorio, né troppo affollato né troppo «rumoroso», per assemblare la propria creatura. Le ultime dichiarazioni del tecnico, un mese fa a Stoccolma, parlavano di una situazione «imbarazzante» e di una rosa da sfoltire. L’imbarazzo consisteva proprio nel dover rinunciare a giocatori pesanti come Can, Mandzukic o qualsiasi altro fosse stato escluso. Ed è un dato di fatto che negli ultimi giorni di mercato questa fonte di imbarazzo non sia stata bonificata da Fabio Paratici, che ha fallito tutti gli obiettivi in uscita. La qualità dei giocatori arrivati non si discute, ma De Ligt si è detto stupito di non aver debuttato a Parma e poi all’esordio col Napoli, arrivato solo per l’infortunio di Chiellini out per sei mesi, ha vissuto un impatto complicato. Mentre Rabiot, un caratterino che ha rifiutato di fare la riserva a casa della Francia poi campione del mondo, finora si è visto superato nelle gerarchie da Matuidi, considerato inizialmente il primo degli esuberi assieme a Khedira, altro uomo per tutte le stagioni.

 

Non avere incastrato nel modo migliore Dybala e Ronaldo è stato fatale ad Allegri. Quale saranno spazio e ruolo dell'argentino in questa squadra? Sarri ripartirà dal Pipita, altro esubero diventato certezza, e da Douglas Costa e Ronaldo, che il tecnico troverà di ottimo umore dopo i quattro gol segnati ieri alla Lituania. Gli esterni difensivi, Danilo e Sandro (che non ha sostituti in rosa), saranno un’altra arma in più per seminare sarrismo, assieme al ruolo chiave di Pjanic. La Juve resta uno squadrone extralarge e il nuovo corso può renderla ancora più forte, anche in Europa. Certe valutazioni o certi ritardi della società in fondo possono essere usate anche come alibi dal nuovo allenatore di fronte alle eventuali difficoltà. Ma ovviamente senza esagerare. Né con le difficoltà né con gli alibi.

 

Fonte: Il Corriere della Sera

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sta diventando una barzelletta sta storia... S'è visto a Parma e contro il Napoli quanti "problemi" hanno dato Khedira e Matuidi .asd

Ovviamente sarà impossibile far giocare tutti, ma chi non sarà soddisfatto del minutaggio potrà sempre chiedere la cessione a gennaio. Ad averceli sempre questi "problemi" .ok

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Continuiamo con i paralleli con i prescritti... 

Ma non sanno fare altro, questi giornalai?

Continuano a incensare Marotta per aver dato via in prestito, ergo regalato, le tre migliori individualità della loro rosa, mentre Paratici sarebbe un * per aver tenuto in rosa Emre Can e Mandzukic.

Confesso che godrei come un * se battessimo i prescritti a Milano 2-0 proprio con Mandzukic e il turco tedesco in campo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dire che fate pena sarebbe farvi un complimento...

 

Ma se poco poco a Conte le cose non dovessero girare tutte per il verso giusto...quante risate mi farò...

 

 

P.s. un fuzza inda alla fine non ci stava male! :risata3:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che per avere gli stessi problemi di abbondanza il 90% degli allenatori sarebbe disposto a vendere la propria nonna ad un trafficante d'organi moldavo... .ghgh

  • Mi Piace 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

effettivamente avere una rosa piena di campioni è un grosso problema

 

vuoi mettere avere a malapena 11 titolari dove quelli più forti sono scarti di altre società pagati a peso d'oro, poi ti giri in panchina e ti viene da metterti le mani nel parrucchino dalla disperazione

 

sarà disperato sarri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io mi auguro solo che la tenuta fisica sia almeno di 70 minuti, visto che tra allenamenti e nazionali, tutti hanno messo benzina in corpo. Il resto sono panzane, chi non gioca aspetta il suo momento, a Gennaio porte aperte.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Alex_77 ha scritto:

effettivamente avere una rosa piena di campioni è un grosso problema

 

vuoi mettere avere a malapena 11 titolari dove quelli più forti sono scarti di altre società pagati a peso d'oro, poi ti giri in panchina e ti viene da metterti le mani nel parrucchino dalla disperazione

 

sarà disperato sarri

L'abbondanza è sempre stata considerata una virtù che solo le grandi squadre potevano permettersi...

 

Tranne che alla Juve dove diventa un problema...

 

In effetti girarsi e vedere in panchina gente come Emre Can Rabiot Bernardeschi Cuadrado Dybala Ramsey Demiral Buffon Mandzukic deve essere problematico... roba da analisi...

 

Mentre girarsi e vedere Biraghi Lazaro Politano Borja Valero Vecino e Ranocchia deve essere orgasmico... :risata3:

  • Mi Piace 1
  • Haha 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Immagino l'entusiasmo con cui Sarri si presenterà in panchina sabato. Sarà un valore in più per la squadra, che ha bisogno della vera guida, con tutto il rispetto per Martusciello. Detto questo gli auguro anzitutto la salute, che è il bene primario, e poi di togliersi tante soddisfazioni con i nostri colori. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vai in un B&B cazo! 

8 minuti fa, giorgino ha scritto:

Mentre girarsi e vedere Biraghi Lazaro Politano Borja Valero Vecino e Ranocchia deve essere orgasmico... :risata3:

Gende ghe suda e fadiga .ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites

in qualsiasi squadra del  mondo una rosa abbondante e di qualità è considerata una risorsa ed un punto di forza, tutte tranne la Juve dove magicamente invece diventa un problema sefz, stanno tutti scoppiando

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, giorgino ha scritto:

Dire che fate pena sarebbe farvi un complimento...

 

Ma se poco poco a Conte le cose non dovessero girare tutte per il verso giusto...quante risate mi farò...

 

 

P.s. un fuzza inda alla fine non ci stava male! :risata3:

 

a Conte le cose per il verso giusto andranno solo se vince il campionato o al limite arriva secondo giocandosela. Dal terzo posto in giù non è stagione positiva per Antonio

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Illustri imbrattacarte della libertà di stampare cretinerie giornaliere, i "problemi di mercato" della Juve, vorrebbe averli qualsiasi allenatore con tanto di annesso extra large. Fatevi un corso intensivo e approfondito  sul gioco del calcio, forse col tempo riuscirete a comprendere di cosa si tratta e come una squadra si deve strutturare per essere sempre vincente e puntare ad esserlo su più fronti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Raga piccolo o.t. Ma quanti gradi fanno a Torino? Che ho visto su insta ramsey con la termica a maniche lunghe, costa con lo scaldacollo addirittura 😂

 

Ma che per la partita col Verona devo veni già col piumino? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Deborah J ha scritto:

Non avere incastrato nel modo migliore Dybala e Ronaldo è stato fatale ad Allegri.

Questo passaggio è molto interessante... strano nessuno lo abbia notato. .uah

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basta con sta storia del mercato, TUTTI i nostri giocatori sono grandissimi campioni e appena ne avranno la possibilità lo dimostreranno sul campo in pieno stile Juve! Pensiamo a vincere, quella è l’unica cosa che conta!  .yahooo.yahooo.yahooo

Share this post


Link to post
Share on other sites

La rosa extralarge è un problema solo per la Juve, se l'avessero i cartonati parlerebbero già di nuovo triplete .doh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ci posso credere. Una stampa veramente da denuncia. Cercano in tutti i modi di destabilizzare il nostro ambiente. Abbiamo una rosa pazzesca!!!! Ma per loro è un problema!!! Anni a ribadire che Real, Barca etc... avevano due squadre e noi no. Ora che è così... risulta un problema. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.