Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Filippo Pippo Lero

[Video] Ambra (Digos): "Juve parte lesa, ha collaborato con noi", Caputo: "Importante contributo della società". Dodici i capi ultras bianconeri arrestati

Recommended Posts

26 minutes ago, fullale86 said:

Cosa c'era di interesante? Siete contenti adesso della curva? 

Di interessante c'è che i coinvolti verranno tutti proclamati beati e il fatto, ripreso con i video dello stadio, che spintonavano gli steward facendo entrare gente senza biglietto al tornello era tutto una mera immaginazione e frutto di un accanimentoLOL ai loro danni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Inchiesta sugli ultrà, i "Tradizione" scelgono come legale l'avvocato Carlo Taormina.

Il celebre avvocato difenderà il leader Toia e il fratello: "Non vedo alcuna estorsione, i tifosi pagavano i biglietti"

di OTTAVIA GIUSTETTI
23 Ottobre, 2019
 

“Non vedo proprio l’estorsione in questa inchiesta. I Tradizione pagavano regolarmente i biglietti si erano adeguati alle regole imposte dalla società, quindi non riesco proprio a comprendere come possa configurarsi il reato di estorsione ai danni della Juve” è una considerazione prima di tutto giuridica quella che fa Carlo Taormina, l’avvocato che a Torino aveva assistito Anna Maria Franzoni, e che questa mattina ha depositato la nomina come difensore (assieme a Monica Arossa) dei fratelli Toia nell’inchiesta sulla Curva Sud dell’Allianz Stadium del pm Chiara Maina.

“Umberto Toia è ancora in carcere - ha detto Taormina - e prima di tutto ci occuperemo di ricorrere in Cassazione contro la misura cautelare. Il reato di autoriciclaggio, invece, era già caduto davanti al Riesame”. L’avvocato è stato contattato personalmente dal gruppo di tifosi Tradizione di cui Umberto Toia è leader. E ha promesso che si occuperà della inchiesta giudiziaria a partire dalla vicenda di Raffaello Bucci, l’ultras precipitato dal viadotto dell’autostrada a Fossano il 7 luglio 2016. “Non si può non partire da quella vicenda che voglio approfondire ora che la procura di Cuneo ha modificato l’ipotesi di reato in omicidio”. “Io che ho sempre tuonato contro i favori arbitrali alla Juve - ha concluso - ho trovato finalmente nella presenza di Pairetto in Juventus il più evidente riscontro oggettivo”.

 

Repubblica.it

 
 
  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 20/9/2019 Alle 12:22, curvasudfiladelfia ha scritto:

Vi sfugge che quel confine oltrepassato è sempre lo stesso da decenni, da boniperti a moggi&giraudo, da cobolli ad andrea agnelli. Solo che prima andava bene a Juventus e forze dell'ordine, oggi non più. Chi$$à p€r qual€ motivo.

Forse la cosa che sfugge che fu la stessa società nel 2006 a chiamarci, perché in serie b dei grandi tifosi di adesso non veniva un cane... Però ora tutto questo viene scordato vero? Ora il signor Agnelli deve fare soldi, vuole la gente al museo prima della partita... Voi che parlate sapete le dinamiche o parlate per sentito dire dai giornali??? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.