Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Fiducia in Sarri dopo le prime 5 partite.  

  1. 1. Quanta fiducia hai nell'operato di Sarri nell'immediato e per il futuro?

    • Molta. sono convinto che sia il tecnico giusto per portarci in alto in Italia e in Europa, e le prime uscite me lo confermano.
      338
    • Abbastanza - credo sia un tecnico competente ma qualche dubbio le prime partite me lo hanno fatto venire o già lo avevo.
      274
    • Poca - ero scettico sull'arrivo di Sarri alla Juventus e le prime partite non hanno cancellato queste perplessità.
      119
    • Molto poca o per nulla - Sarri non mi ha mai convinto come allenatore e queste prime partite hanno confermato pienamente le mie perplessità.
      75
    • Non ho opinioni - per il momento aspetto ancora a valutare, è ancora troppo presto per dare giudizi.
      194


Recommended Posts

io non sottovaluterei una cosa..

cioè proveniamo da un filotto di vittorie che mentalmente fa pensare di essere superiori a prescindere.

che i giocatori in quanto a motivazioni potrebbero averne perse.

che la fine dello scorso campionato ha visto nello spogliatoio polemiche tra giocatori e con l'allenatore che avrebbero potuto pregiudicare la continuità del ciclo.

oggi io li vedo tutti motivati, vuoi per orgoglio personale, vuoi che sentano maggiormente fiducia, ma ci sono giocatori dati per morti che stanno inanellando partite più che dignitose.

non è detto che avremmo avuto le stesse prestazioni di un tempo.

anche per questo motivo mi sento molto fiducioso.

inoltre manca il ronaldo della difesa. e senza il ronaldo della difesa abbiam visto lo scorso anno che capita.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, GobboNelMidollo ha scritto:

L'idea mi piace ma farlo post inter -Juve significherebbe farlo tra 3 giornate di campionato + 1 (se non sbaglio) di CL. forse un po' presto. 

 

però ragionando è pure vero che allo stacco per le nazionali l'ultimo risultato potrebbe influenzare l'umore della piazza più del dovuto, proprio perchè per due settimane non c'è calcio (immagina una eventuale sconfitta a s. Siro prima della sosta cosa produrrebbe...) quindi forse non è nemmeno quello il momento.

 

Forse è meglio proporlo a intervalli regolari indipendenti dal calendario...chessò, alla 10a giornata, alla 20a e così via.

Vedi tu. Ovviamente, in qualsiasi momento metti il sondaggio, questo verrà inevitabilmente influenzato dall'ultima partita disputata. Se poi è Inter-Juve, apriti cielo...

Se perdiamo, Sarri sarà da appendere in croce. Se vinciamo è il nuovo profeta. Non se ne esce..ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, GobboNelMidollo ha scritto:

Ciao Velas,

 

condivido in parte la tua analisi. Come ho detto altre volte i risultati del sondaggio testimoniano come la fiducia in Sarri sia abbastanza diffusa, ma in generale prevale una certa prudenza e una certa attesa nello sbilanciarsi, che credo possano trasformarsi rapidamente in sentimenti di scetticismo di fronte a risultati non proprio all'altezza che (facciamo gli scongiuri) potrebbero verificarsi. Mi sembra quindi una fiducia mooooolto prudente e guardinga.

 

Comunque non so se potrebbe essere divertente lanciare questo sondaggio ogni 5-10 partite, per capire l'umore della piazza e quanto i risultati influiscono su di questo...ci sto seriamente pensando.

Credo sia più veritiera un'indagine fatta a fine girone, per completezza.

Detto ciò credo che la Juve attualmente sia un cantiere aperto e Sarri il suo direttore dei lavori.

Dice bene lo stesso quando afferma che ogni squadra deve avere una sua identità; la Juve NON è il napoli, facciamocene una ragione.

Bisogna trovare la quadra e ciò comporta tanta pazienza e perseveranza. Qualsiasi giudizio resta sospeso attendendo che certi meccanismi possano essere adottati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, GobboNelMidollo ha scritto:

Ciao Velas,

 

condivido in parte la tua analisi. Come ho detto altre volte i risultati del sondaggio testimoniano come la fiducia in Sarri sia abbastanza diffusa, ma in generale prevale una certa prudenza e una certa attesa nello sbilanciarsi, che credo possano trasformarsi rapidamente in sentimenti di scetticismo di fronte a risultati non proprio all'altezza che (facciamo gli scongiuri) potrebbero verificarsi. Mi sembra quindi una fiducia mooooolto prudente e guardinga.

 

Comunque non so se potrebbe essere divertente lanciare questo sondaggio ogni 5-10 partite, per capire l'umore della piazza e quanto i risultati influiscono su di questo...ci sto seriamente pensando.

io suggerirei di farlo al termine del ciclo partite gironi champios.. una prima analisi, se siam dentro ovviamente la faremo con maggior serenità... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, velas said:

quelli come te mi devono poi spiegare perché ci voglia tutto sto tempo...

ti rispondo io, scusami: perchè il calcio non è un videogioco e i giocatori non sono macchine. Anche se parliamo di calciatori di serie A che si allenano ogni giorno, assimilare concetti soprattutto a livello di "GRUPPO", sviluppare una visione e un affiatamento collettivo di gioco (consisderando anche gli innesti nuovi + infortuni + turnover), non è qualcosa che semplicemente si acquisisce da un giorno all'altro. Ci vogliono centinaia di ore di pratica per disaffezionarsi agli automatismi consolidati e poi altre centinaia per familiarizzare coi nuovi.  Ore ed ore con gli stessi partners di gioco.

Inoltre le somme di solito si tirano a un certo punto avanzato del percorso di lavoro, in tutti i campi lavorativi. E' normale che all'inizio ci sia un periodo "a crescita lenta", di maggior incertezza, quelli che metaforicamente sono chiamati: "growing pains".

Non guardare Conte e l'Inter il cui gioco è basato su pochi dettami semplici e tanta corsa...La Juve punta ad altro.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minutes ago, sergio 1157 said:

io non sottovaluterei una cosa..

cioè proveniamo da un filotto di vittorie che mentalmente fa pensare di essere superiori a prescindere.

 che i giocatori in quanto a motivazioni potrebbero averne perse.

 che la fine dello scorso campionato ha visto nello spogliatoio polemiche tra giocatori e con l'allenatore che avrebbero potuto pregiudicare la continuità del ciclo.

 oggi io li vedo tutti motivati, vuoi per orgoglio personale, vuoi che sentano maggiormente fiducia, ma ci sono giocatori dati per morti che stanno inanellando partite più che dignitose.

 non è detto che avremmo avuto le stesse prestazioni di un tempo.

anche per questo motivo mi sento molto fiducioso.

 inoltre manca il ronaldo della difesa. e senza il ronaldo della difesa abbiam visto lo scorso anno che capita.

Ci voleva una scossa. Con Allegri o cambiavi praticamente 10 giocatori o era finita e l'avremmo pagata cara. Oggi invece almeno c'è entusiasmo di mostrare qualcosa di nuovo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, DEDONE ha scritto:

Ma tu hai capito perché il gioco di Napoli non è replicabile? Come fai con giocatori dalle caratteristiche diverse replicare lo stesso gioco di Napoli? Una cosa ovvia che dovrebbe far piacere.

Se veniva Guardiola, l'avrebbe trasformato il modo di giocare? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, devil88bg ha scritto:

Ci voleva una scossa. Con Allegri o cambiavi praticamente 10 giocatori o era finita e l'avremmo pagata cara. Oggi invece almeno c'è entusiasmo di mostrare qualcosa di nuovo.

esatto. e piano piano, se, come mi auguro andrà bene, si acquisirà maggior fiducia anche nell'impostare le prossime campagne acquisti

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, juve eterna ha scritto:

Credo sia più veritiera un'indagine fatta a fine girone, per completezza.

Detto ciò credo che la Juve attualmente sia un cantiere aperto e Sarri il suo direttore dei lavori.

Dice bene lo stesso quando afferma che ogni squadra deve avere una sua identità; la Juve NON è il napoli, facciamocene una ragione.

Bisogna trovare la quadra e ciò comporta tanta pazienza e perseveranza. Qualsiasi giudizio resta sospeso attendendo che certi meccanismi possano essere adottati.

Più che farmene una ragione, io canto Alleluja! .ghgh

Mica stiamo parlando dell'ajax di cruyff...  Era soltanto il napoli, una squadra che giocava bene, vero, ma terribilmente leggerina, tanto da buscare parecchio a nord delle alpi, per non dire a Firenze...

Sul discorso sondaggio, io ho già detto la mia. certo, si può rinviare tutto alla pausa natalizia, ma non mi dispiace l'idea di sondare gli umori via via che la stagione scorre. Comunue, deciderà l'autore del topic, com'è giusto che sia. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, dany-aq ha scritto:

Se veniva Guardiola, l'avrebbe trasformato il modo di giocare? 

Certo!! Tu hai mai più visto il gioco che faceva al barca? Come fai a replicare certe cose se non hai iniesta o Messi? Non puoi. Interessante è quando parla di un Napoli simmetrico, ossia due fasce uguali, e una Juve asimmetrica, ossia abbiamo due fasce completamente diverse. Già questo basta per non replicare Napoli. Tifiamo Juve tranquillamente, non le nostre idee!!

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhe si sapeva che l'inizio sarebbe stato difficile per Sarri viste le sue idee molto differenti da quelle di Allegri, lo stesso Allegri nel suo primo anno non cambiò nulla rispetto a Conte per tutta la prima metà di stagione, Sarri invece sta cercando fin da subito di inserire concetti diversi ed alla fine per ora abbiamo perso punti solo in trasferta con Atletico e Fiorentina che direi ci può stare, soprattutto considerando lo stato di forma di CR7 e l'infortunio di Chiellini. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, DEDONE ha scritto:

Certo!! Tu hai mai più visto il gioco che faceva al barca? Come fai a replicare certe cose se non hai iniesta o Messi? Non puoi. Interessante è quando parla di un Napoli simmetrico, ossia due fasce uguali, e una Juve asimmetrica, ossia abbiamo due fasce completamente diverse. Già questo basta per non replicare Napoli. Tifiamo Juve tranquillamente, non le nostre idee!!

Io vedevo Guardiola al Barca, e il suo gioco mi faceva innamorare. Poi l'ho visto al Bayern, e il suo gioco era sempre lo stesso. Ora lo vedo al City idem. 

Non l'ho mai sentito parlare di simmetria, per questo chiedevo. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, Mahleriano ha scritto:

ti rispondo io, scusami: perchè il calcio non è un videogioco e i giocatori non sono macchine. Anche se parliamo di calciatori di serie A che si allenano ogni giorno, assimilare concetti soprattutto a livello di "GRUPPO", sviluppare una visione e un affiatamento collettivo di gioco (consisderando anche gli innesti nuovi + infortuni + turnover), non è qualcosa che semplicemente si acquisisce da un giorno all'altro. Ci vogliono centinaia di ore di pratica per disaffezionarsi agli automatismi consolidati e poi altre centinaia per familiarizzare coi nuovi.  Ore ed ore con gli stessi partners di gioco.

Inoltre le somme di solito si tirano a un certo punto avanzato del percorso di lavoro, in tutti i campi lavorativi. E' normale che all'inizio ci sia un periodo "a crescita lenta", di maggior incertezza, quelli che metaforicamente sono chiamati: "growing pains".

Non guardare Conte e l'Inter il cui gioco è basato su pochi dettami semplici e tanta corsa...La Juve punta ad altro.

 

Sì certo, posso essere d'accordo. Ma diciamo che già alla fine di questo primo ciclo si possono trarre le somme, così come alla fine del secondo e poi del terzo che ci porterà alla pausa natalizia. Di fatto, ormai, è così che ragionano nello staff, visto che ad ogni pausa nazionale lo spogliatoio si svuota. Poi, è ovvio che i conti si faranno alla fine. Per quanto mi riguarda, questa è una squadra che deve fare i 90+ punti necessari a vincere il campionato. Se poi l'Inda di Conte ne farà uno o due in più, come mi è già capitato di dire altre volte, farò i complimenti a loro. Anche questo ruolino di marcia - i punti! - vanno tenuti in considerazione. Per ora, 3 vittorie e un pari (in trasferta con squadra che punta all'EL, nonostante l'inizio sfortunato) direi che va bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, dany-aq ha scritto:

Io vedevo Guardiola al Barca, e il suo gioco mi faceva innamorare. Poi l'ho visto al Bayern, e il suo gioco era sempre lo stesso. Ora lo vedo al City idem. 

Non l'ho mai sentito parlare di simmetria, per questo chiedevo. 

 

Uguale uguale!! Va bene dai!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, velas ha scritto:

Più che farmene una ragione, io canto Alleluja! .ghgh

Mica stiamo parlando dell'ajax di cruyff...  Era soltanto il napoli, una squadra che giocava bene, vero, ma terribilmente leggerina, tanto da buscare parecchio a nord delle alpi, per non dire a Firenze...

Sul discorso sondaggio, io ho già detto la mia. certo, si può rinviare tutto alla pausa natalizia, ma non mi dispiace l'idea di sondare gli umori via via che la stagione scorre. Comunue, deciderà l'autore del topic, com'è giusto che sia. 

Ho diverse opzioni...o rilanciare  il sondaggio tra 10 partite contando CL e campionato, in maniera da avere un lasso di tempo sufficientemente ampio per dare modo di formare ulteriori opinioni su Sarri e sulla stagione, quindi in questo caso cadrebbe dopo la 4a giornata di CL, post-lokomotiv. (6/11)

 

Oppure prendere il giro di boa della Champions alla 3a giornata, sempre con la Lokomotiv in casa. (22/10)


La terza soluzione è a metà tra le due, dopo 9 ulteriori partite post derby Torino-Juve (2/11)

 

Forse questa terza è quella che mi convince di più. è a inizio novembre, con il giro di boa della CL già fatto e dopo 7 ulteriori partite di campionato, che mi pare un buon numero per farsi un'idea.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, velas said:

Più che farmene una ragione, io canto Alleluja! .ghgh

 Mica stiamo parlando dell'ajax di cruyff...  Era soltanto il napoli, una squadra che giocava bene, vero, ma terribilmente leggerina, tanto da buscare parecchio a nord delle alpi, per non dire a Firenze...

 Sul discorso sondaggio, io ho già detto la mia. certo, si può rinviare tutto alla pausa natalizia, ma non mi dispiace l'idea di sondare gli umori via via che la stagione scorre. Comunue, deciderà l'autore del topic, com'è giusto che sia. 

Che poi giocare bene... non è che la Juve ha il DNA di giocare male. La Juve di Lippi, aggressiva e determinata giocava un gran calcio. La seconda di Lippi pure. Idem la Juve di Conte, specialmente la prima e parte del secondo anno... Cioè la Juve ha giocato davvero male con Capello (e infatti in Europa sono stati ceffoni) e l'ultima di Allegri.. i primi 2-3 anni avevamo fatto anche belle partite. Il problema con Allegri era di giocare bene solo qualche volta... Ma l'ultimo anno specialmente ha mandato in confusione Allegri, secondo me non ha saputo gestire Ronaldo, troppa pressione, ci si è fissati su Ronaldo e quindi non è riuscito a trovare la quadra e a gestirlo nella maniera adeguata, magari forse inconsciamente rilassandosi e cercando di fare robe strane come far fuori Dybala e metterlo completamente fuori ruolo a fare qualcosa che non si sa ancora cosa avrebbe dovuto essere. 

Non ha cambiato nella maniera giusta... anche giocare con un Cancelo ala per esempio, invece di proporlo sempre terzino dove era un pericolo più per noi che per gli avversari. È chiaro eh, lo scorso anno a centrocampo avevamo la coperta molto corta... un Ramsey era il giocatore che Allegri cercava. Ci ha provato con Vidal, con Pereyra!, con Dybala... quello giusto è arrivato proprio quando è stato mandato. Strana la vita. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, sergio 1157 ha scritto:

ma se non ti piaceva coi ciucci, e adesso che dice che NON replica il gioco dei ciucci... perchè ti piace ancora di meno?

perchè non replicando quel gioco significa che farà ancora peggio, visto che tutti sbavavate per il suo gioco spumeggiante 
per me il campionato è già andato, Gondde ha vinto sempre al primo anno, in champions abbiamo visto di cosa è capace 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che prima di novembre ,dicembre non sia possibile giudicare il lavoro di sarri, ma una cosa mi pare di capire ,che non sarà mai una juve stile Napoli perché la gestione di sarri sarà simile al Chelsea. Intanto giochiamola questa stagione, facciamo il meglio che possiamo, e poi si vedrà. L’importante è non cominciare a criticare sarri e giocatori dopo un mese. Ad oggi è vero che abbiamo problemi da risolvere ma il cammino è buono, nonostante infortuni e calendario, poi se dobbiamo criticare perché sarri non è guardiola e non ci piace pazienza.

Ma basta ricordare sempre allegri, grandissimo gestore e uomo vincente, il suo ciclo era chiuso, ne abbiamo aperto un altro e supportiamolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

assolutamente e totalmente fiducioso.

e non perchè in panchina c'è uno che si chiama sarri... non me ne frega assolutamente niente..

ma perché c'è uno che porta le cose che ci servono, un'allenatore e non un selezionatore.

uno che sta facendo lavorare la squadra nella direzione giusta dopo anni.

non mi stancherò mai di dirlo, il calcio è anche (e soprattuto) gioco di squadra.

e quindi la strategia, le tattiche, i movimenti coordinati e tutto quello di cui parla il mister sono fondamentali ed a noi negli ultimi anni sono mancati completamente.

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.