Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

GdS: "Bernardeschi, da punto fermo per Allegri a rebus per Sarri. Da voci di mercato, ad una considerazione incerta del tecnico che lo vede più mezzala che attaccante"

Recommended Posts

Se possibile, l’inizio di Bernardeschi è stato anche più in salita. Molto di più. Da punto fermo per Massimiliano Allegri a rebus per Maurizio Sarri, da un ventilato trasferimento al Barcellona ad una considerazione incerta del tecnico che lo vede «più mezzala che attaccante» e da poco lo ha provato trequartista al posto di Ramsey. Il Bernardeschi «totale» dell’anno scorso, con la nuova Juve non sièancora mai visto: disorientato, titolare una volta su sette in campionatoeuna volta su due in Champions, un gol al Bayer e nonostante questo un’involuzione preoccupante. Mancini, che disse di lui «può diventare un giocatore di livello europeo», lo sta aspettando. E in questi giorni gli ha anche ritagliato lunghi momenti da interno di centrocampo: idea già sperimentata e non abbandonata, se la confermasse contro la Grecia sarebbe anche un modo per cancellare il ballottaggio proprio fra lui e Insigne per lo stesso ruolo in attacco. Ma sabatoèsolo una tappa, il percorso è tracciato da tempo: da quando il Mancio è commissario tecnico, 15 partite, quando disponibile Insigne ha giocato sempre tranne una volta, a settembre di un anno fa contro il Portogallo. E Bernardeschi, al netto di due infortuni, è andato in panchina solo una volta (con il Lichtenstein) ed è subentrato altre due (in Grecia e in Finlandia). Come minimo importanti: senza il dubbio di esserlo, almeno qui.

 

Fonte: La Gazzetta dello Sport

Share this post


Link to post
Share on other sites

La differenza tra il gioco di sarri ed allegri é proprio in questi giocatori. Per sarri la priorità è la tecnica e gente come bernardeschi e mandzukic fanno fatica ad essere titolari mentre per il livornese esperto di cavalli erano titolari fissi. Differenza sottile ma fondamentalmente!

  • Mi Piace 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Punto fermo non mi è mai sembrato

Adesso, Altair ha scritto:

La differenza tra il gioco di sarri ed allegri é proprio in questi giocatori. Per sarri la priorità è la tecnica e gente come bernardeschi e mandzukic fanno fatica ad essere titolari mentre per il livornese esperto di cavalli erano titolari fissi. Differenza sottile ma fondamentalmente!

Bernardeschi titolare fisso quando mai?

Quando erano morti tutti gli altri forse

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Altair ha scritto:

La differenza tra il gioco di sarri ed allegri é proprio in questi giocatori. Per sarri la priorità è la tecnica e gente come bernardeschi e mandzukic fanno fatica ad essere titolari mentre per il livornese esperto di cavalli erano titolari fissi. Differenza sottile ma fondamentalmente!

Bernardeschi non mi sembra fosse titolare fisso.

E Sarri l'ha impiegato titolare nelle ultime due, quindi... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me per quanto abbia dei limiti, il suo vero problema é che corre troppo in campo e quindi quando ha la palla é sempre poco lucido. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so più cosa dire di Berna

Ha uno spiccato talento MA si accontenta del compitino di giornata

Preoccupante la sua situazione. Mi sembra che non stia in piedi. Quando calcia, sembrano curregge. Quando ha la palla tra i pidei è quasi persa.

Insomma cosi' non va. Lo dico col cuore in mano perché per me è/sarebbe forte

La GazzaRosa che non si fa mai i cazsi delle milanesi, pizzica e spizzica in qua e la', prima con Rabiot,poi con Bernardeschi

Attenzione al mercato di gennaio. Non mi meraviglierei(nonostante l'ingaggio) se il francese venisse tagliato e l'Italiano ceduto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bernardeschi non e mai stato un punto fermo (titolare), aveva soltanto un po di continuita quando altri erano infortunati (si perche con Allegri avevamo in media 5 giocatori a non disposizione)

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sinceramente ma quando mai Bernardeschi è stato punto fermo della Juve? Ma io manco con Allegri me lo ricordo sempre titolare, se non per questioni di emergenza. Il fatto è che Fede è una grande delusione, perché se uno non eccelle in un nessun ruolo forse significa che non ha le capacità di stare in una grande squadra. Una sua eventuale cessione sarebbe più che comprensibile 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scoreggiona rosa sul pezzo oggi! 
 

Rabiot-Berna a colazione. 
 

Ma... dalle parti di Milano che si dice? Tutto rose e fiori scommetto! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, Altair ha scritto:

La differenza tra il gioco di sarri ed allegri é proprio in questi giocatori. Per sarri la priorità è la tecnica e gente come bernardeschi e mandzukic fanno fatica ad essere titolari mentre per il livornese esperto di cavalli erano titolari fissi. Differenza sottile ma fondamentalmente!

Ma come si fa a parlare cosi' senza un filo logico..... Bernardeschi ne ha di tutte ma senza tecnica... dai ma prima di scrivere pensateci anche se e' mattina presto....

 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, marcelo danubio ha scritto:

Punto fermo non mi è mai sembrato

Bernardeschi titolare fisso quando mai?

Quando erano morti tutti gli altri forse

quante ne sparano alla gazzetta rosa.doh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo  che Berna abbia qualità fuori dal comune gli manca solo un po' di continuità.  In generale il lavoro che ha fatto domenica si è visto solo dopo che è uscito perché in quei 10 minuti in cui il suo posto lo ha preso Paulo si è visto come stesse giocando Federico e cioè nell ombra per oscurare le linee di passaggio agli avversari . Per me ha sfiorato la sufficienza se riuscisse a essere più incisivo nei passaggi e a nn incaponirsi nei tiri e negli 1 contro 1 potrebbe davvero diventare eccezionale.  

Comunque se nn ricordo male un certo Sarri ai tempi di Napoli e poi nel Chelsea fece un paio di dichiarazioni in cui diceva quanto apprezzava Berna 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, stefano62 ha scritto:

Ma come si fa a parlare cosi' senza un filo logico..... Bernardeschi ne ha di tutte ma senza tecnica... dai ma prima di scrivere pensateci anche se e' mattina presto....

 

Si ubriacano già alle 8:20 e vengono a delirare qua .ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi fa impazzire, ha un grande fisico, grande progressione, buon atletismo, ma sbaglia spesso le scelte e non è veloce/preciso ..però sono estremamente convinto che darà il suo contributo. Anzi già lo sta dando. Il ragazzo ha la testa giusta, spirito di impegno e abnegazione. Ciò lo porterà a migliorare e a fare buone prestazioni. L'anno scorso è stato un anno opaco eppure ha fatto benissimo in partite importanti. Significa che ci può stare in questa rosa, è uno dei nostri giocatori offensivi dopo Ronaldo Dybala Higuain Costa Ramsey. Oppure uno dei nostri trequartisti, o addirittura una delle nostre mezzaale sinistre.

A dispetto della volontà del mister, cioè quella di specializzarlo, vedrete che per altre necessità si troverà a fare di nuovo un po' di tutto.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, Ju Solo ha scritto:

Il lavoro sporco di Bernardeschi non verrà mai premiato dalla critica

Non può campare di rendita con il lavoro sporco una partita si ed una no. Deve cominciare ad essere decisivo in più partite consecutive se vuole prendersi la titolarità o essere al massimo la prima riserva. Soprattutto se quello con il trequartista verrà usato come modulo principale,dove c’è più concorrenza(Rabiot,Ramsey).

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me sembra che Bernardello quando entra in campo perde fiducia..

Sbaglia controlli, passaggi facili, cerca imbucate impossibili..

Secondo me c'è qualcosa che lo turba e non si sente tranquillo

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Ju Solo ha scritto:

Il lavoro sporco di Bernardeschi non verrà mai premiato dalla critica

.quotone e standing ovation!

La partita contro l'Inter ha valorizzato la tua tesi dato che ha praticamente annullato il loro metronomo (Brozovic)

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si raga bello tutto, il lavoro sporco è anche essenziale in una partita 

Ma se poi tocchi 7 palloni e ne sbagli 10, mannaggia ai polaretti ci metto Sturaro a fare il lavoro sporco 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
59 minuti fa, Altair ha scritto:

La differenza tra il gioco di sarri ed allegri é proprio in questi giocatori. Per sarri la priorità è la tecnica e gente come bernardeschi e mandzukic fanno fatica ad essere titolari mentre per il livornese esperto di cavalli erano titolari fissi. Differenza sottile ma fondamentalmente!

La mistificazione della realtà.

Livello 100.

Continuate a massacrare Bernardeschi come fatto con Paulo.

Poi ne riparliamo (e ridiamo).

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.