Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Sign in to follow this  
phoenix

CorSport: "Dentro i segreti dello strapotere Juve. Fare i conti può aiutare a capire: 150 mln è il monte ingaggi per la prima squadra, più del doppio rispetto all'inter"

Recommended Posts

Quoto

 

TORINO 12/10/2019 -  Alla fine, fare i conti in tasca ai club di serie A, può aiutare a capire tante cose. Euro più, euro  meno, la crescita esponenziale della Juventus trova in un fatturato da 621,5 milioni di euro la  conferma di una potenza senza  eguali in Italia e in grado di tenere botta in Europa contro chiunque. Il gap con le rivali in serie A,  poi, è testimoniato da un monte  ingaggi per la sola prima squadra che si avvicina al muro  dei 150 milioni netti a stagione, più del doppio delllnter pri-  ma inseguitrice, cui aggiungere i proverbiali bonus che solitamente vengono raggiunti dai giocatori di una squadra che da  otto anni domina in Italia. Letteralmente una superpotenza,  destinata a continuare a crescere, basti pensare che solo i giocatori non scesi in campo contro  l'Inter (tra panchina e tribuna)  complessivamente guadagnano  circa 60 milioni netti l'anno, un  monte ingaggi che in Italia potrebbe bastare per puntare allo  scudetto. 

FATTORE AGENTI. Più concretamente, dalla relazione finanziaria annuale al 30 giugno 2019  diffusa dalla Juve emergono nel  dettaglio anche l'incidenza che  hanno avuto i vari agenti. Sia  per quel che riguarda il ruolo da  intermediario in sede di calcio-  mercato, una voce da qualche  tempo diffusa come "oneri ac-  cessori" e solitamente comuni-  cata già con l'annuncio dell'acquisto di turno: è successo per i  10,5 milioni dell'affare legato a Matthijs De Ligt e per i 3,6 milioni legati all'ingaggio di Aaron  Ramsey. Non erano stati comunicati invece gli oneri accessori  per l'ingaggio di Adrien Rabiot,  circa 1,4 milioni di euro: molto  meno di quanto sembrava potesse influire il ruolo di mamma  veronique. Poi ci sono i compensi da riconoscere agli agenti Fifa  in caso di permanenza del tesseramento di singoli calciatori,  una voce che complessivamente incide per circa 12,5 milioni di  euro (non considerando ovvia-  mente i nuovi acquisti): in cima  alla classifica dei calciatori con  gli agenti più pagati c'è Wojciech  Szczesny (assistito da Jonathan  Barnett) con 2 milioni, seguito  da Alex Sandro (il cui entoura-  ge è guidato da Pablo Miranda). 

MATUIDI. Una tabella che permette anche di capire come il  contratto di Blaise Matuidi sia sì  in scadenza, ma con un'opzione  di rinnovo in mano alla società  bianconera. Già prevista infatti la  quota per gli agenti Fifa del centrocampista francese (l'onnipresente Mino Raiola), che anche  per la prossima stagione sarà di  800 mila euro, ovviamente solo  nel caso in cui Matuidi restasse  m bianconero. Un ulteriore indizio che lo avvicina quindi al prolungamento fino al 2021.

 

Fonte: Corriere dello Sport

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma possono fare tutti i conti che vogliono, i nostri ragazzi vanno in campo tutti i giorni e si allenano come fanno gli altri, se non anche di più. Giocano più degli altri, anche 3 partite alla settimana, e dire che siamo i più forti solo perché abbiamo numeri più alti, è una scusa mista a rosicata post Inter Juve. Quei numeri non vengono dal nulla... 

  • Mi Piace 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fagli perdere la prossima ai plesclitti, così vedi Pancrazio con il conto del ristorante in mano.

Poi vedremo se aumenta o no la spesa.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La porcata del 2006 ha solo ritardato di qualche anno l’inevitabile. Lo stadio di proprietà e i contratti con gli sponsor non sono sbucati dal nulla come quadrifogli in un campo d’ortiche. Mentre le cicale scialacquavano, le formiche lavoravano alacremente. E mo’.... sukate! 

  • Mi Piace 13

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non capiscono che i soldi nascono dal lavoro giornaliero e anno dopo anno, grazie a gente competente, si ottengono certi risultati.

 

Loro sono ancora abituati ai Berlusconi e ad i Moratti che spendevano miliardi senza senso... E non riescono a capire che un fatturato cresce a seconda di come lo vuoi far crescere tu.

 

Nel 2011 avevamo lo stesso fatturato del Napoli se non sbaglio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, phoenix ha scritto:

è testimoniato da un monte  ingaggi per la sola prima squadra che si avvicina al muro  dei 150 milioni netti a stagione

tenor.gif?itemid=7925352

 

:d

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paragoniamo il monte ingaggi Juve 2012 e quello del Milan 2012, e poi facciamo un confronto? Magari più equo come base sulla quale fare rsgionamenti e si intavola un articolo forse interessante? Così é solo una scusa becera ed inutile

Share this post


Link to post
Share on other sites
54 minuti fa, juventudes ha scritto:

Non capiscono che i soldi nascono dal lavoro giornaliero e anno dopo anno, grazie a gente competente, si ottengono certi risultati.

 

Loro sono ancora abituati ai Berlusconi e ad i Moratti che spendevano miliardi senza senso... E non riescono a capire che un fatturato cresce a seconda di come lo vuoi far crescere tu.

 

Nel 2011 avevamo lo stesso fatturato del Napoli se non sbaglio. 

mi spiace contraddirti ma non è proprio così.

Puoi lavorare bene quanto vuoi (il che sicuramente aiuta di moltissimo) ma se non hai un bacino di tifosi apprezzabili

non potrai mai colmare certi gap. Questo vale per il Napoli nei confronti della Juve, come per Noi rispetto al Manchester o real o barca.

 

Altre realtà, altre città, altri contesti economici, altri tifosi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andassero a spalare la *, fino a sabato ad elogiare la grande Inda e dopo la vittoria del Napoli contro il Liverpool la vera big in Italia non era più la Juve, alla prima occasione ricominceranno con le *.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I conti però non li facevano fino a qualche giorno fa quando avevano deciso loro chi avrebbe vinto lo scudetto. 

Perchè poi non torniamo un attimo nel 2011? Le milanesi fatturavano parecchio di più rispetto alla Juve e con Rose a disposizione, più forti rispetto a quella quella Juve.

Se oggi è cambiato tutto, magari un merito della Juve ci dovrebbe pur essere. Qui sembra che ogni anno, regalano più soldi alla Juve che ad altri, grazie ai quali poi è scontato che vinca sempre.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Gion Gis Kann ha scritto:

mi spiace contraddirti ma non è proprio così.

Puoi lavorare bene quanto vuoi (il che sicuramente aiuta di moltissimo) ma se non hai un bacino di tifosi apprezzabili

non potrai mai colmare certi gap. Questo vale per il Napoli nei confronti della Juve, come per Noi rispetto al Manchester o real o barca.

 

Altre realtà, altre città, altri contesti economici, altri tifosi.

 

Beh, se fai il confronto col napoli hai ragione, ma per le milanesi il discorso è diverso... nel 2011-2012 avevano un grosso vantaggio su di noi, dovuto a farsopoli, ma sono state amministrate malissimo, facendo debiti su debiti. Il monte ingaggi di quella stagione vedeva il milan a 160 milioni, l'inda a 145 e noi intorno ai 100. Una bella differenza direi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, Metanoia ha scritto:

Paragoniamo il monte ingaggi Juve 2012 e quello del Milan 2012, e poi facciamo un confronto? Magari più equo come base sulla quale fare rsgionamenti e si intavola un articolo forse interessante? Così é solo una scusa becera ed inutile

Appunto. Confrontiamo quello che 10 anni fa eravamo noi e le milanesi, sia coem Rosa a disposizione, sia come fatturati. Ci spiegassero questi fenomeni come mai oggi è cambiato tutto e se allora conta anche saper gestire a dovere una società oppure no. La nostra proprietà ha fatto 2 aumenti di capitale, unitamente agli altri azionisti, uno quando siamo tornati in A, un altro quando, unitamente al nuovo Stadio, si è deciso di dare una importante svolta. Il terzo lo si farà a breve per l'ulteriore crescita, necessaria per tenerci competitivi anche nei prossimi 5 anni con le big Europee. Tutto segue una logica. A Milano, cosa che accade ancora oggi, si immettono soldi per riparare alle spese folli ed inopportune che si fanno sul mercato e negli stipendi che pagano. La Juve, ricordiamolo, comprava a rate quadriennali dall'Udinese quando non c'era molto da spendere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Minor threat ha scritto:

Beh, se fai il confronto col napoli hai ragione, ma per le milanesi il discorso è diverso... nel 2011-2012 avevano un grosso vantaggio su di noi, dovuto a farsopoli, ma sono state amministrate malissimo, facendo debiti su debiti. Il monte ingaggi di quella stagione vedeva il milan a 160 milioni, l'inda a 145 e noi intorno ai 100. Una bella differenza direi. 

Riprova del fatto che hanno dovuto orchestrare la.porcata del 2006 per fare qualcosa .perché competenza zero.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, ZioBosch ha scritto:

Andassero a spalare la *, fino a sabato ad elogiare la grande Inda e dopo la vittoria del Napoli contro il Liverpool la vera big in Italia non era più la Juve, alla prima occasione ricominceranno con le *.

La solita storia. Passano dall'esaltazione, dalla Juve che avrebbe perso una marea di punti nelle prime partite, dalla Juve che arranca e dall'Inda straordinaria di Conte che le vince tutte, al piagnucolare sul fatturato. Il prossimo step saranno ovviamente gli arbitri appena capiteranno determinati episodi, soprattutto se nella seconda metà della stagione.

Purtroppo mai come quest'anno, qualcuno davvero si era illuso. La difesa più forte del Mondo! Il centrocampo dell'Inda che distruggerà quello della Juve nello scontro diretto! Antonio, ex dopato parrucchino scommettitore, che porterà l'Inda a rivincere anche la champions! Il gigante buono che è immarcabile! 

Puoi immaginare ora come siano ridotti tutti.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.