Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

phoenix

GdS, Baggio: "Per 20 anni mi hanno fatto passare per il colpevole dei tumulti di Firenze. Gli screzi con Lippi. Cristiano e Messi, che fenomeni. Dybala ha qualità incredibili"

Recommended Posts

Non l'ho mai amato da quando in una conferenza stampa allontano' la sciarpa della Juve che un tifoso gli aveva porto e vieppiu', da quando in un Fiorentina Juventus, butto via la sciarpa, naturalmente della Juve, per cui: puo' anche essere stato il piu' grande del mondo, ma, oltre ad essere stato contento quando se n'e' andato, mi e' sempre rimasto antipatico e non poco.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

calciatore immenso, peccato non sia mai stato (e non abbia mai voluto esserlo) bandiera di nessuna squadra e abbia sempre avuto un carattere difficile per quasi tutti gli allenatori che ha avuto

emblematico che la Juve abbia venduto lui per puntare su Del Piero

per quel che è stato non ha vinto praticamente nulla: 2 scudetti, 1 coppa italia e 1 coppa uefa, quasi tutto nei 2 anni alla Juve

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Juvecentus84 ha scritto:

campione immenso, peccato non sia mai stato bandiera di nessuna squadra e abbia sempre avuto un carattere difficile per quasi tutti gli allenatori che ha avuto

per quel che è stato non ha vinto praticamente nulla: 2 scudetti, 1 coppa italia e 1 coppa uefa, quasi tutto nei 2 anni alla Juve

Hai fatto bene a citare il suo scarso palmares, quasi tutto alla Juve e parla della Juve come se fosse stata una sciagura ... ma vada a fankul 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si stanno creando per l'ennesima volte inutili fazioni.

Nessuno me per primo mette in dubbio l'immensa classe del divin codin che è stato uno dei top in assoluto nel panorama calcistico mondiale degli ultimi 30 anni.

Si sta semplicemente discutendo del suo rapporto con la juve e sopratutto i suoi tifosi che lo hanno sempre sostenuto ed amato nonostante lui continua a trattarci come fossimo appestati,e non spendendo mai e dico mai una parola verso chi lo ha fatto diventare pallone d'oro,continuando a mandare apprezzamenti verso chi lo ha trattato da poco più da panchinaro di lusso.

A me per esempio che nel mio piccolo contribuiva a pagarne lo stipendio d'oro attraverso abbonamento allo stadio ecc,è di fatto una cosa che mi infastidisci e non poco.

Ripeto l'immensità del giocatore per me va di pari passo alla meschinità di mancanza di riconoscenza o peggio ancora di snobismo nei confronti del mondo juve e sopratutto i suoi tifosi che lo hanno idolatrato e perdonato dopo la patetica scenata fiorentina del rigore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 13/10/2019 Alle 09:57, lorenzo7 ha scritto:

La verità è che tanti parlano ma non sanno niente della storia di Baggio, perché viceversa sarebbe solo un uomo da ammirare ANCHE perché raccolse quella sciarpa. Pure a me fece male quel gesto, ma poi nel tempo ho scoperto e capito da cosa nacque.

Roby Baggio sbarcò a Firenze da ragazzino 18enne con un ginocchio esploso nell'ultima partita giocata col Vicenza. Nonostante ciò la Fiorentina lo prese comunque. Lo operarono al ginocchio. Allora non era come oggi... il risultato fu che la sua gamba rimase più corta dell'altra di un paio di cm. Fu in questo periodo che conobbe il Buddismo. E chi non sa nulla del Buddismo che pratica Baggio (esistono tantissime scuole molto diverse tra loro), non ne parli che fa più bella figura. Ci fu un'intera città a sostenerlo nel suo momento più difficile. E tutto questo sostegno e Amore per lui furono fondamentali per osare credere che fosse possibile tornare a giocare. Ci riuscì scalando un calvario infinito. E il suo desiderio di ripagare tutto quell'affetto era enorme. Venne ceduto dai Pontello alla Juve contro la sua volontà. Non era come oggi che i calciatori hanno voce in capitolo. Lui non disse mai nulla contro la Juve. Semplicemente il suo desiderio era continuare a giocare per quella gente che lo aveva aiutato a credere in se stesso, quando da solo avrebbe soltanto voluto morire (come raccontò la mamma). Venne fatto passare come un traditore dai Pontello, che scaricarono su di lui il peso di questo trasferimento. E questa cosa venne chiarita solo dopo 20 anni.

 

Facciamo giustamente gli offeso e gli indignati quando gli antijuventini parlano di calciopoli senza sapere nulla, continuando imperterriti a ripetere come un mantra le solite fandonie spacciate per verità in quella maledetta estate.

Ci lamentiamo che nessuno si interessa della verità. Poi quando esce l'argomento Baggio, moltissimi juventini fanno uguale. Sono rimasti a quell'estate del trasferimento di Baggio, a quella sciarpa, a quelle fandonie raccontate. Non avete approfondito, cercato di capire, non conoscete la verità. Vi interessa solo quel gesto, che CI ha fatto male, ma che non era un gesto contro di noi. Era un gesto di un ragazzo sincero che voleva soltanto dire "non vi ho tradito".

E da essere umani, si può soltanto che applaudire!

 

Grazie

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Era il mio mito da piccolo e quei 2 mondiali sono entrati nella storia anche grazie a lui che insieme a Schillaci vincevano le partite da soli... del suo cuore viola sinceramente frega poco, con noi si impegnò senza risparmiarsi, qui c'è troppa acredine per un cavolo di rigore e per una sciarpa... si decise di lasciarlo andare perchè Del Piero era un fuoriclasse e la politica societaria era che ci si doveva mantenere da soli e quindi tenerlo era impossibile visto che c'era Del Piero... che poi trovasse problemi con i vari allenatori è anche in parte per il suo carattere, diciamo che le colpe erano anche sue e non solo degli allenatori... se amava la Fiorentina ci poteva tornare a fine carriera ma cosi non fece...

Share this post


Link to post
Share on other sites

La sua classe era inversamente proporzionale alla sua juventinitá ma in campo è uno dei giocatori che mi ha emozionato di più.

Gol mai banali, giocate geniali, aveva nei piedi la magia dei grandi fuoriclasse del pallone. Il più forte 9 1/2 della storia (come lo defini Le Roi Michel)

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Onestamente che Baggio odiasse la Juve e che ci giocò controvoglia, non mi importa. E' stato un giocatore fortissimo e l'ha dimostrato quasi ovunque sia andato. 

Fino alla fine.

.yeah

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma veramente si sta criticando ROBERTO BAGGIO?

 

La storia è nota e arcinota, non sarà mai stato intimamente juventino ma è un pilastro non solo della nostra storia, ma anche del calcio italiano.

Criticarlo per una questione di maglia o fare gli "indifferenti" (come si fa a non provare nulla per Baggio? Parlo di chi lo ha vissuto s'intende) mi sembra un atteggiamento abbastanza infantile, anche perché io non ricordo reali dichiarazioni al veleno contro di noi (ricordo quelle su Lippi, se mai, ma non contro la Juve).

 

La Coppa UEFA 1993, con quelle prestazioni magistrali con gol e giocate determinanti, è tutta sua e la UEFA di allora era roba tosta, mentre come prestazione pura ricordo la surreale partita di Coppa delle Coppe contro il Barça nel 1991: Baggio da 9,5 in pagella quasi.

 

Io sono delpierista, ma Baggio si ama e basta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Juventino o no, la doppietta al PSG nella finale di andata di coppa Uefa è uno dei più bei ricordi che serbo del vecchio "delle Alpi"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, emmepi54 ha scritto:

Fosse stato più fortunato con gli infortuni, parleremo di uno dei fuoriclasse più forti della storia del calcio

Anche Del Piero.

Boh.. a me è sempre sembrato che gli mancasse la passione... quella voglia che avevano giocatori come Del Piero o Inzaghi. Quella determinazione che hanno i Ronaldo, i Michael Jordan ecc..

Tanto è vero che, una volta smesso, del calcio non ne ha piu' voluto sapere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Sugar75 ha scritto:

Il più grande e famoso giocatore Italiano del mondo.....io volevo essere sempre Roberto Baggio nelle partitelle e se quando ancora faccio qualche gol a 43 anni suonati nel calcetto del Lunedì....lo faccio "alla Baggio". Da noi ha giocato nel periodo migliore della carriera, ha vinto molto poco rispetto al suo talento e per me può tifare anche Inter, me ne frego....l'unico per la quale ho pianto quando ci ha lasciato....immenso Roby!!

Un ragazzino che oggi tira i primi calci vuole essere messi. ...negli anni 90 volevi essere Baggio 

1 ora fa, Briooo ha scritto:

Juventino o no, la doppietta al PSG nella finale di andata di coppa Uefa è uno dei più bei ricordi che serbo del vecchio "delle Alpi"

La punizione nel 7 è stata un opera d'arte di rara bellezza. ..

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 ore fa, 29 MAGGIO 1985 ha scritto:

Il 15 marzo 1990, Roberto Baggio rispondeva così a chi gli chiedeva di un suo imminente passaggio alla Juventus: "L'ho ripetuto mille volte, io alla Juve non ci vado. Lo scriverò sui muri di casa".

Due mesi più tardi, precisamente il 18 maggio, la Juventus ufficializzerà l'acquisto del Divin Codino per la cifra record di 25 miliardi di lire. 

 

 

POI  ARRIVARONO  QUEL RIGORE  E QUELLA SCIARPA .... E CI VOLLE TEMPO, MOLTO TEMPO, PRIMA CHE LA MIA MENTE ED IL MIO CUORE RIUSCISSERO A DISGIUNGERE L' UOMO DAL CALCIATORE  !

 

CIO' NON TOGLIE CHE, IL VOLER NEGARE CHE ROBERTO BAGGIO, DA UN PUNTO STRETTAMENTE TECNICO,  SIA STATO UNO DEI GIOCATORI PIU' RAFFINATI E TALENTUOSI DELLA NOSTRA STORIA,

SPECIE DA PARTE DI CHI HA AVUTO LA FORTUNA DI VEDERLO GIOCARE INDOSSANDO LA MAGLIA BIANCONERA, E' OPERAZIONE INTRISA E PERMEATA DA PRECOSTITUITO RANCORE E MALANIMO

PER LE NOTE VICENDE CHE LO RESERO INVISO A BUONA PARTE DELLA TIFOSERIA JUVENTINA ! 

 

TUTTAVIA, SE AMI VERAMENTE IL " CALCIO ", NON PUOI E NON DEVI  SVILIRE E NON APPREZZARE LE DOTI BALISTICHE DEL " DIVIN CODINO " !

 

E NESSUNO ME LO TOGLIE DALLA TESTA .... ROBERTO VOLEVA RESTARE A TORINO .. MA .. PER RAGIONI NOTE ED ALTRE A NOI DISCONOSCIUTE ... CIO' NON FU POSSIBILE ! 

 

TUTTO CIO', SEMPRE E COMUNQUE,  SECONDO IL MIO OPINABILE E SOGGETTIVO PARERE CHE, COME SPESSO RIBADISCO, NON HA LA PRETESA DI VOLER ASSURGERE A VERITA' ASSOLUTA ! 

 

.salveStefano

 

 

Fortunato chi come noi l'ha potuto vedere dal vivo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veder giocare Baggio era uno spettacolo, sicuramente il più forte calciatore italiano che ho potuto vedere. Peccato non si sia mai legato ai nostri colori ma comunque ha dato tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Talento puro....Baggio ha segnato un epoca....il nostro calciatore più famoso all'estero 

......è stato un onore averlo alla Juve.  Anche se rispetto alla sua immensa classe ha vinto poco 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 13/10/2019 Alle 11:33, Rotting Corpse ha scritto:

Sentite a me frega poco se non si è mai sentito Juventino, quando ero bambino mi ha regalato emozioni uniche e lo amerò sempre per quello. Il giocatore italiano più forte della storia, e chi dice il contrario è in malafede

Il migliore a livello mediatico e per quello che ha fatto in nazionale...Del Piero, Totti, Pirlo e Buffon, Maldini e Scirea ognuno nel suo ruolo i veri migliori giocatori italiani di tutti i tempi

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come giocatore quando è stato da Noi mi ha fatto godere..

Poi non giudico storie che in fondo non conosco..

E' stata una storia d'amore breve ed intensa..

Certo non è il campione della mia vita, altri sono al suo posto..

Però come ha scritto Stefano sopra, fu la Juve a volerlo cacciare, lui non voleva andarsene..Questo me lo ricordo..

Quindi in fondo alla Juve stava bene nell'ambiente e con i tifosi..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.