Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Odrake

L'estremismo tattico di Sarri

Recommended Posts

37 minuti fa, Non expedit ha scritto:

4-4-2 buona scelta. 

Ma Ronaldo vuol fare l’esterno. 

Magari se gli metti un esterno dietro si accentra. 

A inizio stagione Matuidi faceva il quarto a sinistra eh? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
48 minuti fa, Fimow ha scritto:

saldamente, insomma. 36 punti su 45 sono normali.
L'anno scorso il Napoli secondo era a 35, due anni fa l'Inter prima a 39 e il Napoli secondo a 38.

Non c'è niente da fare, pur di non ammettere che abbiamo ingaggiato un incapace si costruiscono una realtà parallela.

Stiamo assistendo alla napolizzazione della Juve, quante volte abbiamo sentito arrivare da quelle parti il lamento "se non ci fosse la Juve...". Ecco, adesso si è trasformato in un "se non ci fosse l'inter", una squadra che venerdì ha giocato con titolari del calibro di candreva, vecino, borja valero e biraghi, non so se mi spiego. E non solo modificano il passato recente ma hanno anche difficoltà a leggere la classifica attuale visto che la Lazio sta a 3 punti. E tra un po' arriverà anche la Roma.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Lucone ha scritto:

Senza offesa ma come faccio a nn ridere al punto 2?

Aveva mezzo spogliatoio contro e tu mi scrivi che nn scontentava nessuno? 

Il revisionismo storico è sbagliato anche a distanza di 50 anni, figurarsi dopo 5 mesi

Solidita difensiva? Ti rammento che abbiamo sostituito il miglior difensore che avevamo con un ragazzino che per quanto bravo ha 20 anni ed è al primo anno in italia. 

 

Io nn sono contento di Sarri proprio perché questa Juve è IDENTICA quasi in tutto a quella di Allegri è qui mi sento dire delle "grandi differenze" tra questa e quella juve? 

Mezzo spogliatoio contro sarebbe Dybala? Poi in 5 anni avere conflitti con qualcuno è anche accettabile. In tre mesi no. 

Il revisionismo è il vostro che vi bevete tutte le * che dice sarri, sul trovare equilibrio in difesa, su giocatori non pronti etc. Che questo allenatore non sappia neanche cosa sia il turn over era risaputo dai tempi di Napoli. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, azionistaminore ha scritto:

Principio? 😂

 

Basta saper leggere. Leggiti le statistiche odierne rispetto allo stesso periodo di un anno fa, sono TUTTE  peggiorate e non di poco.

Si, ok, ma perché sono peggiorate? 

Cosa è cambiato? 

È la terza volta che faccio questa domanda ancora nessuno è stato capace di darmi una risposta 

Se vogliamo fare un analisi dobbiamo capire il perché di certe cose e nn dire cose tanto per dire

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono uno di quelli che voleva aria fresca dopo 5 anni di Allegri.


Quando arrivò Sarri però non ero del tutto soddisfatto. Mi intrigava la sua idea di calcio perchè avrei voluto finalmente vedere una squadra che giocasse divertendosi e all' attacco, ma ho sempre avuto i miei dubbi sulla sua capacità di gestire un gruppo di una grande squadra.

 

Sarri non ha carisma, non motiva, non gestisce bene la rosa che ha a disposizione, facendo giocare quasi sempre gli stessi come quando era a Napoli, con il rischio che molti giocatori (che non sono assolutamente campioni, sia chiaro) vengono dimenticati e demotivati.

Non sto parlando di Maradona o Pelè, però è possibile che Rugani, Demiral, Emre Can, Rabiot, per non parlare del caso Mandzukic, non possano nemmeno fare un' apparizione ogni tanto, anche parziale, ma tale da farli sentire sempre motivati e sul pezzo?

 

Io credo che una grande squadra non ha bisogno di un tecnico che insegni tecnicamente calcio, ma ha bisogno piuttosto di un grande gestore di risorse e anche un motivatore.

 

Sarri è un ottimo tecnico di calcio, ma può insegnare calcio a squadre medio-alte, come Napoli oppure una Lazio o una Roma, fatte di giocatori di caratura media, ma una squadra come la nostra fatta di gente di calibro internazionale, che arrivà da 5 anni di gestione Allegri non ha certo bisogno di un tecnico-insegnante

 

Sicuramente la situazione infortuni non lo sta certo aiutando, ma in ogni caso credo che non sia un allenatore capace di gestire ed adeguarsi a diverse situazioni, sia durante la partita, ma anche in generale.

Se gli infortuni o la scarsa condizione ti destabilizzano, devi essere bravo ad adeguarti e ottenere il massimo da queste situazioni, non continuare con il tuo credo calcistico.

 

Ieri, una volta rimasti in 10, avrebbe dovuto adeguarsi e non tenere la difesa a metàcampo contro una squadra che fa il suo solo grazie ai contropiedi

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, th3 fool ha scritto:

Mezzo spogliatoio contro sarebbe Dybala? Poi in 5 anni avere conflitti con qualcuno è anche accettabile. In tre mesi no. 

Il revisionismo è il vostro che vi bevete tutte le * che dice sarri, sul trovare equilibrio in difesa, su giocatori non pronti etc. Che questo allenatore non sappia neanche cosa sia il turn over era risaputo dai tempi di Napoli. 

Solo Dybala? 

Vabbè mi sembra inutile continuare 

Poi vorrei sapere che turn over dovrebbe fare? Ha quasi tutto il cc fuori,ha dei terzini di riserva che sono impresentabili, l'unico reparto dove può fare un po' di rotazione è l'attacco (e mi pare lo stia facendo) 

 

Cmq ricordiamo il turn over di Allegri, con Khedira e Mandzukic tenuti in campo anche in condizioni pietose

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il dato anomalo in questa stagione non è quello dei punti in classifica ma quello della differenza reti. Tenere sempre le partite sul filo significa essere in balia degli eventi e degli episodi. 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Gion Gis Kann ha scritto:

a 20 minuti dalla fine in 10 contro 11 tu ti chiudi e porti a casa il pareggio... 

 

questa ce lha fatta perdere sarri perché a 60 anni non ha ancora capito che quando  capisci che non puoi vincere.. ci si accontenta del pareggio 

 

 

Esatto, perchè pur ritendendo scandalosa l' espulsione di Cuadrado, però può anche succedere di restare in 10 contro 11, ma praterie da oratorio come quelle che abbiamo lasciato dopo l' espulsione non si possono vedere

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Datemi la rosa della Juventus e che rosa, termine riduttivo rispetto al gruppo di campioni che la forma, e farò vedere a Sarri come si vince ancora scudetto e finalmente anche la Champions League.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Jsr ha scritto:

Il dato anomalo in questa stagione non è quello dei punti in classifica ma quello della differenza reti. Tenere sempre le partite sul filo significa essere in balia degli eventi e degli episodi. 

Infatti, l' episodio scandaloso dell' espulsione di Cuadrado, ha spezzato quel filo dell' equilibrio. Se sei più forte, magari sei anche in vantaggio di un paio di gol e l' episodio sfavorevole lo puoi gestire, ma noi purtroppo siamo sempre troppo in equilibrio sui risultati e ogni singolo episodio ti penalizza

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Gion Gis Kann ha scritto:

a 20 minuti dalla fine in 10 contro 11 tu ti chiudi e porti a casa comeareggio... 

 

questa ce lha fatta perdere sarri perché a 60 anni non ha ancora capito che quando  capisci che non puoi vincere.. ci si accontenta del pareggio 

 

 

Questa è esattamente la filosofia del tizio che avevamo in panchina l'anno scorso  che veniva trattato come un cretino dagli amanti del bel giuoko. Chissá se ora finalmente qualcuno inizia a pentirsi delle vaccate scritte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una partita di calcio è come il mare.

Quandi navighi incontri onde di grandezza, velocità e forza differenti che vanno affrontate nella maniera giusta, ognuna nella sua maniera giusta.

Altrimenti la barca si ribalta.

.fuma

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 10/31/2019 at 12:10 AM, juve4stelle said:

Rigori a parte, abbiamo tirato 78 volte nelle ultime 3 partite. 78. E abbiamo fatto 3 gol. Una rete ogni 26 tiri! Siamo sfortunatissimi, non esiste che tirando 26 volte a partita facciamo solo 1 gol o massimo due.

È il motivo per cui a breve girerà il vento. Pazienza, termine sconosciuto a molti

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, RINUSLEX ha scritto:

Una partita di calcio è come il mare.

Quandi navighi incontri onde di grandezza, velocità e forza differenti che vanno affrontate nella maniera giusta, ognuna nella sua maniera giusta.

Altrimenti la barca si ribalta.

.fuma

Concetto di elasticità che fa parte integrante e sostanziale della marcatura a uomo moderna, da me proposta, sempre previo controllo visivo attivo.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Lord Acciughina ha scritto:

come per Sarri, anche Acciughina doveva gestire una rosa con un folto gruppo di ex-giocatori...questo cmq non giustifica che nel 90% delle partite sotto la sua gestione (da Juve-Chievo a Juve-Inter) per 90' si era costretti ad assistere a spettacoli vergognosi...con partita sofferte anche col Frosinone...e con tutto il rispetto per il Frosinone...la squadra andata in finale a Cardiff era estremamente sopravvalutata in confronto al Real...è brutto dirlo ma è la verità...erano solo figurine

 

quindi ad entrambi va riconosciuto (seppur per Acciughina riguardi soprattutto il suo ultimo biennio) che la società ha commesso orrori di mercato...mettendo a disposizione una rosa fuori da tutti i parametri...nelle ultime sessioni di mercato gli orrori sono rimasti un saldissimo 'leitmotiv'

 

ad oggi con Sarri siamo sulle medie di Acciughina in termini di partite simil-vergognose...vedremo col tempo come andrà a finire...

io credo molto male...perchè come nella maggior parte dei casi...l'80% lo fa la materia prima!

 

e nel caso in esame...Sarri si ritrova un centrocampo ancora peggiore di quello di Acciughina...perchè è sempre quello di due anni fa...ma invecchiato!

poi...se i Ramsey, i Rabiot miracolosamente faranno cose incredibili e presenze continue da mo a fine stagione...beh allora faremo gli applausi alla dirigenza

 

per quello che abbiamo visto oggi (4 mesi, non 4 settiamane) i Ramsey, i Rabiot sono dei fallimenti totali...e l'unica nota felice viene da un giocatore preso per l'affare Tevez-Boca...che fortunatamente ci ha dato Bentancur...tra l'altro, a complicare le cose, s'è rotto pure lui

La differenza è solo una: Allegri è un vincente e per due volte è andato in finale. Sarri invece no. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me sembra che Sarri sarebbe stato bene in altra squadra, oppure doveva avere gli uomini per il suo gioco, che ancora non mi pare un gran gioco, diciamo brutto per usare un eufemismo

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, dylan88 said:

Sarriani vi divertite adesso ?

Non del tutto, poi quando ci divertiremo a Giugno, sarai dei nostri o meno?

1 minute ago, Barros87 said:

La differenza è solo una: Allegri è un vincente e per due volte è andato in finale. Sarri invece no. 

Vedremo fra cinque anni il bilancio, se vai in finale e perdi due volte, sei un perdente comunque 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Solonelywastheballad ha scritto:

Non del tutto, poi quando ci divertiremo a Giugno, sarai dei nostri o meno?

Vedremo fra cinque anni il bilancio, se vai in finale e perdi due volte, sei un perdente comunque 

Quindi meglio uscire agli ottavi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io sono uno di quelli che voleva aria fresca dopo 5 anni di Allegri.

Quando arrivò Sarri però non ero del tutto soddisfatto. Mi intrigava la sua idea di calcio perchè avrei voluto finalmente vedere una squadra che giocasse divertendosi e all' attacco, ma ho sempre avuto i miei dubbi sulla sua capacità di gestire un gruppo di una grande squadra.
 
Sarri non ha carisma, non motiva, non gestisce bene la rosa che ha a disposizione, facendo giocare quasi sempre gli stessi come quando era a Napoli, con il rischio che molti giocatori (che non sono assolutamente campioni, sia chiaro) vengono dimenticati e demotivati.
Non sto parlando di Maradona o Pelè, però è possibile che Rugani, Demiral, Emre Can, Rabiot, per non parlare del caso Mandzukic, non possano nemmeno fare un' apparizione ogni tanto, anche parziale, ma tale da farli sentire sempre motivati e sul pezzo?
 
Io credo che una grande squadra non ha bisogno di un tecnico che insegni tecnicamente calcio, ma ha bisogno piuttosto di un grande gestore di risorse e anche un motivatore.
 
Sarri è un ottimo tecnico di calcio, ma può insegnare calcio a squadre medio-alte, come Napoli oppure una Lazio o una Roma, fatte di giocatori di caratura media, ma una squadra come la nostra fatta di gente di calibro internazionale, che arrivà da 5 anni di gestione Allegri non ha certo bisogno di un tecnico-insegnante
 
Sicuramente la situazione infortuni non lo sta certo aiutando, ma in ogni caso credo che non sia un allenatore capace di gestire ed adeguarsi a diverse situazioni, sia durante la partita, ma anche in generale.
Se gli infortuni o la scarsa condizione ti destabilizzano, devi essere bravo ad adeguarti e ottenere il massimo da queste situazioni, non continuare con il tuo credo calcistico.
 
Ieri, una volta rimasti in 10, avrebbe dovuto adeguarsi e non tenere la difesa a metàcampo contro una squadra che fa il suo solo grazie ai contropiedi
A me pare che Rabiot le sue occasioni le abbia avute, ma ha mostrato più ombre che luci sinora, spero mostri il suo reale valore che non è questo, ma a mister Sarri ho poco da imputare.
La colpa maggiore è della società, che ha sostenuto un mercato controverso aggiungendo tra l'altro giocatori fragili ad altri già presenti in rosa.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il cambio di mentalità rispetto alla Juve brutta e difensivista di Allegri credo che lo volevamo un pò tutti.

 

Però, non puoi cambiare modo di giocare se i giocatori che hai sono gli stessi di prima e che non hanno le qualità fisiche e tecniche peer cambiare.

 

Purtroppo quest'anno mi ricorda sempre di più quando a fine anni 80 arrivavamo da anni di gestiore Trapattoni e abbiamo voluto cambiare folosofia con il Maifredi....tutti sappiamo quali furono i risultati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sti frustrati con messaggi pieni di sprezzo che non aspettavano altro che la prima sconfitta (il 7 Dicembre) per venire a fare i fenomeni da baraccone in difesa del loro amante livornese.

Mancano ancora quasi sei mesi alla fine della stagione, i conti si fanno alla fine, ma non mi aspetto che certa gente abbia abbastanza neuroni per capire un concetto così semplice. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.