Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Tornado blackwhite

Tevez: "Il Boca è la mia vita, quando mi stavo preparando per la finale contro il Barça pensavo solo a tornare alla Bombonera. Agnelli ha capito la mia scelta di lasciare la Juve"

Recommended Posts

35 minuti fa, ArturoCR93 ha scritto:

Se penso che in queste settimane in questo forum ho letto tanti "meglio Tevez di Ronaldo"

Io ho letto persino un "meglio Tévez di del Piero" fai tu...

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, WINNER72 ha scritto:

spero che la JUVE trovi al più presto un giocatore simile sia come caratteristiche tecniche e sia come generosità in campo è la classica tipologia di calciatori che adoro 

Beh, tolti lui e Rooney non è che ne ricordi altri con tutte queste caratteristiche, forse Eto'o... e nel calcio attuale fatico a trovarne 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Minor threat ha scritto:

Nel 1983, o nel 97, o nel 98, o nel 2003 chi erano quelli che pensavano alla bombonera? .boh

Nel 98 Zidane aveva la testa ai mondiali in casa, mortacci sua, anche se nel 97 fece schifo uguale...

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, PERSEMPREJUVE1963 ha scritto:

si si stava in finale di Champions e pensava al Boca ma chi spara queste *?????

Lui? Comunque dice "quando si stava preparando, ovviamente, mica durante la partita... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, PERSEMPREJUVE1963 ha scritto:

si si stava in finale di Champions e pensava al Boca ma chi spara queste *?????

lui la CL l'aveva già vinta...., come mandzukic, khedira, pirlo, dani alves etc...

se prendiamo gli scarti degli latri, con la pancia piena, poi non si può sperare che si impegni alla morte con noi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Era chiaro in finale che non fosse concentratissimo al 110%, resta il fatto che da una sua girata in area è nato il nostro momento pareggio di Morata.

Sul tiro alto al limite dell'area: magari con un po' più di cattiveria sarebbe entrato in porta, ma non si trattava certo di una conclusione facilissima da realizzare. Se avesse segnato avrebbe fatto un gran gol, ma non è stata una vera e propria occasione sbagliata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non gli rimprovero il rendimento in finale anche perchè è ovvio che durante la partita stesse pensando a giocare,ha avuto una giornata storta,come purtroppo è capitato a vidal e non avevamo in panchina qualcuno che potesse sostituirlo con caratteristiche simili...grande rispetto e stima per quello che carlitos ha fatto da noi,è stato un piacere averlo visto a torino,poteva essere una stagione trionfale ma è andata cmq bene,quella juve e quella stagione le ricordo con tantissimo affetto

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Aut Aut ha scritto:

Lato passionale e irrazionale inscindibile dal Tévez trascinatore che abbiamo tutti follemente amato.

Spiace, spiace perché non credo sia errato dire che con un Tévez in linea con quello visto in praticamente tutto l'anno avremmo potuto benissimo vincere, ma il calcio é fatto anche da queste sliding doors.

 

Sin dalle sue dichiarazioni precedenti in cui candidamente ammise di non esserci con la testa a Berlino ho avuto questo malsano pensiero: vuoi vedere che quel maiale di Cakir ha fatto bene a non fischiarci il rigore su Pogba?

Perché probabilmente avrebbero battuto o Carlitos o Vidal, e a giudicare da come giocarono quella sera dubito avrebbero avuto la testa giusta per segnare.

Ma vabbè, discorsi che non valgono nulla.

...io comunque il rigore me lo sarei preso volentieri...

2 minuti fa, Juve★★★ ha scritto:

Era chiaro in finale che non fosse concentratissimo al 110%, resta il fatto che da una sua girata in area è nato il nostro momento pareggio di Morata.

Sul tiro alto al limite dell'area: magari con un po' più di cattiveria sarebbe entrato in porta, ma non si trattava certo di una conclusione facilissima da realizzare. Se avesse segnato avrebbe fatto un gran gol, ma non è stata una vera e propria occasione sbagliata.

No, ma il Tevez di due mesi prima l’avrebbe segnato ad occhi chiusi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

era una cosa già ampiamente risaputa, il rendimento della parte finale della stagione di Tevez, specialmente la finale, erano un chiaro segnale.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Conoscendo il personaggio ci sta.

È stato devastante da noi, un animale, non lo fermavi nemmeno con le cattive. Le sue esultanze con i quartieri popolari erano fantastiche.

Solo buoni ricordi di Carlitos, uomo del popolo che è tornato a casa (comprensibile anche la Cina, ha fatto una vagonata di soldi ed è ritornato a casa)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Aulla Bianconera ha scritto:

...io comunque il rigore me lo sarei preso volentieri...

Anche io :d

Quel Barcellona era, per me, molto più alieno ed ingiocabile del Real di Zidane, che infatti faceva di un solidissimo equilibrio difensivo la propria forza.

Quell'anno invece Messi, Neymar e Suarez giocarono una stagione da urlo, trovandosi come forse mai nessun trio (almeno nel calcio recente, penso si debba tornare al secolo scorso e nemmeno a ridosso della fine), in più a centrocampo c'erano Xavi e Iniesta (no ripeto, Xavi e Iniesta) con Dani Alves sulla fascia.

Parliamo di 4 dei più forti nella storia di questo sport più altri fenomeni qua e la, amalgamati alla perfezione e al picco della forma.

Appunto, ingiocabili.

 

Eppure, se Cakir avesse fischiato un rigore che c'era, avremmo avuto l'opportunità dal dischetto di passare avanti a 20 minuti dalla fine.

Strano il calcio, proprio strano.

 

PS = Non so se può far male continuare a rivangare certi eventi, ma sapete a chi lo avrei fatto battere quel (purtroppo illusorio) calcio di rigore? A Pirlo, che quella sera giocò l'ultima gara reale della sua carriera.

Lui, per me, non lo avrebbe sbagliato MAI.

  • Triste 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dovete capire che i calciatori si esprimono con un linguaggio molto elementare e spesso dicono cose che non hanno quel senso specifico.

Tevez gioco male quella finale, ma non credo che non fosse concentrato per provare a portarla alla Juve.

Lui dice che gli interessava tornare al Boca, ma non penso che il giorno della finale stesse facendo il countdown per tornare in Argentina.

 

Solo che il 99% dei calciatori sono una massa di ignoranti (in senso non cattivo eh, tutti hanno percorsi diversi nella vita) per cui il loro linguaggio risulta talmente elementare nell'esprimere emozioni che porta a facili fraintendimenti, come in questo caso.

 

 

 

 

 

Ovviamente se tutto ciò che ho detto è errato, sarebbe da insultare. sefz 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ha dato tutto fino all’ultimo.

Per me, quella sera ha semplicemente giocato male, nulla di trascendentale: ha steccato, succede, ma non darei la colpa a questa sua umana distrazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.