Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

The Italian Giants

Nessuna rivoluzione può essere rapida ed indolore: adesso è l'ora di decidere se avere il coraggio che in passato non abbiamo avuto

Recommended Posts

Il problema nasce a monte: questa è una rosa che andava rifondata interamente o quasi da almeno due anni, quest'estate in particolar modo vista la decisione di cambiare tecnico e con ciò, filosofia di gioco. 

Sono pochi infatti i giocatori adatti ai concetti di Sarri e se a ciò poi ci aggiungiamo il solito problema degli infortuni, già dopo un paio di mesi è stato costretto a cambiare (il suo solito) modulo e fare di necessità virtù. 

Nonostante i risultati nel complesso risultino positivi, è innegabile che quasi sempre siano arrivati dopo prestazioni che definire mediocri sarebbe un eufemismo. Vittorie arrivate con la giocata del singolo. Proprio come la precedente gestione almeno per ciò che concerne gli ultimi due anni. 

Il punto è che i giocatori a disposizione non dico che sono più adatti a difendere piuttosto che attaccare... ma di sicuro le caratteristiche che si ritrovano i più, li fanno rendere meglio in fase di non possesso e con baricentro basso. 

Sarri applicando le sue idee ad una rosa palesemente "non sua" ci fa vedere si qualche bella giocata in avanti... ma dietro adesso si rischia come non mai sia che si giochi con una big che contro una medio-piccola. E il risultato, fra le altre cose, è che segniamo molto meno e corriamo più pericoli.

Ora, se c'è qualcuno che crede che con questi giocatori e queste nuove indicazioni tecnico-tattiche si possa vincere la Champions quest'anno, è libero di farlo. Per quanto mi riguarda invece forse è la prima stagione da almeno cinque o sei a questa parte che neanche mi passa per l'anticamera del cervello. Al contrario invece è la prima volta in cui credo che se non si cambia registro in fretta, stavolta si rischia grosso anche in campionato. 

Resta da capire quello che vogliano fare in società. La rosa tanto entro un anno o due andrà rifatta a prescindere anche per varie esigenze anagrafiche. Vogliono arrivarci da ancora leader in Italia o rischiare di abdicare prima? Fra qualche mese sapremo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Marlow ha scritto:

Bell'intervento, concordo su tutto.
Lo scorso anno molti sostenevano che pur di cambiare mentalità avrebbero digerito un anno di transizione, invece ecco già pianti da tragedia greca dopo la prima sconfitta.
Vediamo la società come si comporterà, ma nei fatti ha consegnato a Sarri una squadra poco funzionale alle sue idee, lasciando troppi giocatori sul filo della cessione sino all'ultima giorno di mercato, con casi come quello di Mandzukic e Can.
Io sono comunque ottimista e Sarri sta facendo un gran lavoro, spero tra poco si vedano anche i risultati.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 

Infatti è così, quasi tutti sono già all'insterismo perché Conte è 2 punti avanti, ricordo una partita con la Lazio dove a parità di uomini hanno stradominato loro, in un caso ha anche vinto Allegri, speculando come al solito, ma ieri e fino all'uomo in meno ieri meritavamo di star sopra, chi dice il contrario ha visto un'altra partita. Purtroppo c'è un problema di uomini anche, ma la società non ha cambiato per vincere lo scudettino giocando da schifo, spero che Sarri non torni indietro, vincere si, ma quando si cambia completamente filosofia il tempo bisogna darlo e se per un anno arrivi solo secondo pazienza.. ma il tifoso non ce la fa, vorrebbe i 10 scudettini di fila, come se si potesse vincere da qui fino al 2100.. poi se s ivince.. ah, ma non vinciamo mai la CL!

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, juventinovero89 ha scritto:

Il problema è che per fare quel tipo di gioco spendi troppe energie fisiche... E alla fine non ne vale la pena. Zidane aveva i fenomeni ma li sfruttava per quelle che erano le loro caratteristiche "speculando" sull'errore avversario... Si chiama sfruttare al meglio le risorse a disposizione.

A cardiff nel secondo tempo il real non ha speculato niente, è partito in quinta, e non ci ha fatto vedere palla...

ci vuole coraggio nella vita

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, MessaPrefestiva ha scritto:

Giocando come ieri sera non si vince niente.

Dopo la qualificazione in Champions Sarri ha deciso di iniziare a giocare come vuole lui.

Ecco i risultati. 

Teneteveli

Ce li teniamo. Tu, visto che ne prendi le distanze, hai la squadra a tinte nero-blu da tifare. Cambia forum!!

 

4 ore fa, Ein ha scritto:

Lo sai anche te che Sarri è una seconda scelta, in attesa di altro... Tenemos que aguantar......

Visto che e' una seconda scelta, mi faro' grasse risate nel vedere Guardiola allenare una squadra di rottami e mezzi giocatori, alternata a qualche campione, che gli allestiranno, non consultandolo, ne' accontentandolo. Perche' questo e' da sempre il primo limite di questa societa'!

3 ore fa, Maxx78 ha scritto:

Raga ma tutte ste pippe mentali che vi fate... Ma avete visto Luis Alberto che giocatore? Avete visto che assist mette in area? Avete visto Savic che grande mezz'ala che si inserisce e segna pure? 

Noi abbiamo quella pippa moscia di Bernardeschi che ha fatto ZERO assist in 20 partite (a Ronaldo gli sono cadute le [email protected] in più di un'occasione) e Matuidi che pensa che il pallone sia quadrato e potrei continuare...e giù insulti a Sarri, ma per favore. 

 

Abbiamo dei giocatori scarsi in posizioni chiave (in realtà tutti i ruoli sono importanti) e questa la verità. 

Il resto sono chiacchiere futili. 

 

 

Aggiungici che abbiamo un DS, che definire mediocre, e' un complimento che deve tenersi ben stretto!!!

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, bonve ha scritto:

A cardiff nel secondo tempo il real non ha speculato niente, è partito in quinta, e non ci ha fatto vedere palla...

ci vuole coraggio nella vita

Abbiamo retto un tempo perché manzo e Pjanic s'erano rotti... Ci vogliono risorse adeguate, col coraggio ci fai poco.

Più che giocare con Khedira e Pjanic mediani che doveva fare?! Mettere Higuain in porta?! sefz

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, MessaPrefestiva ha scritto:

Tutte balle.

Sarri sta dimostrando che non c'entrava Allegri. 

Eravamo brutti solo per le teste bacate di molti. 

Ieri sera non abbiamo giocato male. 

Ma se immobile segna il rigore ne prendiamo 5.

Una bella cinquina.

Bella Soddisfazione.

Siete contenti di avere perso e avere giocato bene?

Vediamo se a fine anno finiremo con uno bello zero nei trofei quanti saranno felici di avere cambiato mentalità. 

Se giocare meglio vuol dire prendere imbarcate preferisco giocare male e vincere 

Da quando il calcio esiste ha uno scopo soltanto, e non e soddisfare l'estetica.

 

Tra l'altro manco siamo spettacolari, Dunque non vedo paura nel giocare meno alti, ma semmai saggezza.

 

I voli pindarici fanno male.

 

Tra l'altro la squadra ha giocatori con determinate caratteristiche.

Share this post


Link to post
Share on other sites
56 minuti fa, juventinovero89 ha scritto:

E dove sarebbe il cambiamento?! Avessimo messo 10 ventenni in campo per cercare di costruire davvero una mentalità nuova almeno sarebbe credibile... State affidando i vostri "sogni" ad un uomo di 60 anni che di mentalità vincente in carriera ne ha potuto assaporare poca e che soprattutto sta fondando la sua rivoluzione su gente finita come Khedira e Matuidi e né carne né pesce come Bernardeschi... La non credibilità è tutta qui.

I cambiamenti si fanno anche step by step anziché cambiare traumaticamente in un colpo solo. Io non sto affidando proprio nulla perché per me il calcio non è una ragione di vita ma una passione e so che gente che ne sa molto più di me cerca di fare del suo meglio per far felici i tifosi. Possono sbagliare? Certo. Si pu6non vincere uno o più  anni? Certo. Amen e pazienza. Questa cosa non la sopporti? Mi spiace per te ma ti conviene cambiare sport o trovare una squadra che sia perfettamente in linea con i tuoi ideali. Appena la trovi falla conoscere anche a tutti gli pseudo tifosi di questo forum così se andranno fuori dai ....... grazie 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, The Italian Giants ha scritto:

Le domande sono:

 

1) Sarri avrà questo coraggio?

2) La società gli chiederà di averlo o di cambiare?

3) I tifosi sono davvero pronti a supportarlo e a trasformare in fatti quelle che, prima di ieri, erano soltanto belle parole, ovvero: che del campionato non frega niente a nessuno, che anche perderlo un anno non sarebbe un problema, che l'obiettivo deve essere lavorare per sviluppare un calcio più funzionale al vero chiodo fisso di tutti, la Champions League? O le parole rimarranno parole e si riscopriranno tutti risultatisti e figli del dio Max?

 

Siamo alla svolta, siamo al punto di non ritorno.

Adesso più che mai è l'ora di decidere la nostra storia.

1) Lui ce lo avrebbe, bisogna vedere il contesto.

2) Se abbiamo mandato via un allenatore che ha vinto gli ultimi 5 scudetti, se al suo posto volevano prendere Guardiola e se - dimostratosi per il momento irraggiungibile il catalano - hanno assunto Sarri di cui sono ben note la caratteristiche tecnico-tattiche, non dovrebbero esserci problemi: la Società voleva cambiare il gioco della squadra, perché si presentasse al meglio in Europa (dove il calcio sparagnino e speculativo di Conte e Allegri si era dimostrato inadeguato) e perché la Juventus avesse una connotazione internazionale legata al bello e all'estetica, onde favorirne le strategie di marketing. Pertanto, sono sicuro che il Management  terrà duro e sosterrà Sarri comunque vada. Piuttosto si interrogherà se dare una mano o meno al tecnico ricorrendo al mercato invernale, per reperire un paio di pedine più adatte al gioco di Maurizione.

3) I tifosi vorrebbero sempre vincere. Certo che la presenza di Conte sulla sponda nerazzurra non aiuta in questo processo di trapasso che non può essere immediato e indolore. Quindi la risposta è no, i tifosi sono quelli che per definizione non hanno poazienza; vorrebbero la botte piena e la moglie ubriaca. Io stesso ieri sera a caldo la vedevo in un modo quasi totalmente diverso da come la vedo adesso a quasi 24h di distanza (per quello mi sono astenuto dai commenti post partita). Ma i tifosi facciano i tifosi, e comunque lasciano il tempo che trovano. È la Società che deve tirare dritto.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Ein ha scritto:

1) Sarri avrà questo coraggio?    Non credo, sta facendo giocare gente improponibile

2) La società gli chiederà di averlo o di cambiare?  La società gli chiede di vincere lo scudetto e fare bene (passare gli ottavi) in coppa

3) I tifosi sono davvero pronti a supportarlo e a trasformare in fatti quelle che, prima di ieri, erano soltanto belle parole, ovvero: che del campionato non frega niente a nessuno, che anche perderlo un anno non sarebbe un problema, che l'obiettivo deve essere lavorare per sviluppare un calcio più funzionale al vero chiodo fisso di tutti, la Champions League? O le parole rimarranno parole e si riscopriranno tutti risultatisti e figli del dio Max?  No. I tifosi si dimostrano checche isteriche terrorizzate dall'idea che conte vinca lo scudetto all'inter

 

Concordo su tutte e 3 le risposte. Sarri si sta dimostrando inadatto nel attuare quel cambiamento che tutti chiedevano (si presume anche la società, altrimenti Mourinho era lì che aspettava). Sono da sempre convinto che non era la prima scelta e si sono accontentati di lui. 

Sia ben chiaro, Sarri ha dimostrato di capirne, però è un signor nessuno e non riesce ad imporsi nello spogliatoio. Inoltre penso proprio che non abbia voglia di perdere un anno per cercare di cambiare la mentalità della squadra. Non a caso, esattamente come Allegri, alle prime difficoltà è tornato indietro.

 Probabilmente succederà come ad ottobre 2015: la vecchia guardia riprenderà in mano la situazione e pace.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Doktor Flake ha scritto:

E per te questa è una rivoluzione? 

Questa non è una rivoluzione 

È la lenta e agonizzante morte della Juventus 

Sarri è stato solo preso per guidare il carro funebre 

 

Rivoluzione è quando costruisci una squadra di giovani, la cresci e la prepari alle vittorie di domani 

Questa Juve non ha futuro 

Siamo l'Inter del 2013 

Quella con Zanetti, Milito, Stankovic e Cambiasso ultra 30enni rinnovati per gratitudine e una rosa bollita 

 

.quoto

Solo che quelli la CL la portarono a casa...

.doh

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, dragon89 ha scritto:

Ma sono dubbi legittimi,intendiamoci...e che sarri si sia cullato sull'affidabilità di una rosa collaudata e giocatori "pronti" credo sia palese,cosi come il fatto che sarri in maniera evidente non abbia voluto stravolgere la mentalità della squadra per prudenza,in questo senso va anche l'utilizzo di Matuidi e khedira...per me lui di idee ne ha più di una ma ci vuole coraggio a imporre nuove idee a una squadra che vince da 8 anni,per questo dico che questa sconfitta può essere una svolta per l'allenatore, convincerlo a tentare altre cose,poi si può perdere e sbagliare ma bisogna farlo con cognizione e con le proprie idee...ora, un po per le assenze,un po' per necessità di risultato,qualcosa di diverso andrà provato, mi ripeto ma se a tratti riusciamo a fare cose "alla sarri" vuol dire che il lavoro c'è,ma a me sembra che a un certo punto ci si spaventi di stare alti e di continuare a esprimere intensità,devo essere sincero i tratti in cui giochiamo bene a me piacciono molto e siccome parliamo di professionisti non è eresia pretendere che lo si faccia per piu di 20-30 minuti a partita,ma questo deve partire dall'allenatore che deve smettere di scimmiottare il predecessore,per me sarri sta perseguendo l'idea di ibrido tra le sue idee e quelle di allegri ed è un errore grosso

Mah,è una questione di gusti,per me spesso in questo periodo "masturbiamo" calcio,senza essere risoluti ne ne in una fase, ne nel'altra,e se non trovi il giusto bilanciamento,rischi come si sta vedendo ultimamente, di togliere certezze ai giocatori che sembrano dimenticarsi di come si faccia fase difensiva,e non sono bei segnali.

Troppi concetti nuovi da assimilare in poco tempo per una squadra come la nostra,può rivelarsi devastante.

forse sono troppo pessimista,di certo non prevenuto nei confronti di Sarri,ho vissuto l'era Maifredi, e trovo diverse similitudine in termini tecnici,sicuramente mi sbaglio, vedremo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, juventinovero89 ha scritto:

Cose che condivido in pieno e che tra l'altro faceva anche il precedente allenatore e quindi insisto... Cos'è che è cambiato?! sefz

 

Beh direi tutto a parte La Rosa costruita a caso 😂

 

Dalla proprietà di palleggio, al pressing alto coordinato, alla difesa continuamente aggressiva anziché passiva, ai movimenti delle mezzali sempre tra le linee, al gioco sempre più verticale, il coinvolgimento totale di Pjanic e Dybala ecc

 

Tutte cose che possiamo migliorare ma che sinceramente non ricordo con Allegri.

 

Guardati il gol di Ronaldo di ieri, una costruzione tipica Sarriana. Come quello con l’Inter e molti altri 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi duole dirlo ma Paratici senza la balia sta facendo più danni della grandine. Non azzecchiamo una mossa di mercato dall'acquisto di Tevez forse. Per il resto solo parametri zero strastipendiati (senza capire se funzionali o meno al tipo di gioco), giocatori presi pagando le clausole rescissorie o pagandoli a peso d'oro. Putroppo i nodi prima o poi vengono al pettine. La rivoluzione non si farà, perchè il cu.lo è quello di Sarri .. e se non è scemo prima o poi capisce che l'unico modo per vincere con questa rosa è quello di farli giocare come faceva il buon max.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, JUVE UBER ALLES ha scritto:

I cambiamenti si fanno anche step by step anziché cambiare traumaticamente in un colpo solo. Io non sto affidando proprio nulla perché per me il calcio non è una ragione di vita ma una passione e so che gente che ne sa molto più di me cerca di fare del suo meglio per far felici i tifosi. Possono sbagliare? Certo. Si pu6non vincere uno o più  anni? Certo. Amen e pazienza. Questa cosa non la sopporti? Mi spiace per te ma ti conviene cambiare sport o trovare una squadra che sia perfettamente in linea con i tuoi ideali. Appena la trovi falla conoscere anche a tutti gli pseudo tifosi di questo forum così se andranno fuori dai ....... grazie 

Ti sei fatto le domande e ti sei dato le risposte da solo... So cosa significa stare anni senza vittoria, non sono un tifoso occasionale. Hai sbagliato proprio target.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, juventinovero89 ha scritto:

Il commento più "banale" ma quello più veritiero e sensato letto e che condivido in pieno .ok

 

ti ringrazio ancora .ok

 

aggiungo solo che oltre alla poca resistenza aerobica e alla poca dinamicità generale... c'è anche l'aspetto infortuni che non ti consente di trovare mai un assetto stabile.... una quadra....o un gioco collaudato. 

 

tutte sfaccettature che riconducono a chi sceglie questi giocatori strapagati e logori.

 

e tralascio volutamente  la qualità dei singoli... che specie a centrocampo non è delle migliori 

 

con questa situazione.. . può venire pure Guardiola... che non conclude nulla nemmeno lui sul piano del gioco. . a meno che non ti chieda di cambiarne 10..prima di firmare. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

la domanda che mi pongo è la seguente: ma veramente avevamo bisogno di una rivoluzione. le rivoluzioni si fanno a pancia vuota, sappiatelo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, juventinovero89 ha scritto:

Ti sei fatto le domande e ti sei dato le risposte da solo... So cosa significa stare anni senza vittoria, non sono un tifoso occasionale. Hai sbagliato proprio 

Davvero? No  sembrerebbe. Ad ogni modo se sei così qualificato come sembra dalla sicurezza con cui esprimi giudizi., cosa aspetti a candidarti per prendere il posto di FP? O magari l'hai fatto e stai aspettando di essere convocato da AA?

4 minuti fa, Gion Gis Kann ha scritto:

ti ringrazio ancora .ok

 

aggiungo solo che oltre alla poca resistenza aerobica e alla poca dinamicità generale... c'è anche l'aspetto infortuni che non ti consente di trovare mai un assetto stabile.... una quadra....o un gioco collaudato. 

 

tutte sfaccettature che riconducono a chi sceglie questi giocatori strapagati e logori.

 

e tralascio volutamente  la qualità dei singoli... che specie a centrocampo non è delle migliori 

 

con questa situazione.. . può venire pure Guardiola... che non conclude nulla nemmeno lui sul piano del gioco. . a meno che non ti chieda di cambiarne 10..prima di firmare. 

 

 

Mi piace sempre molto quello che dici kann e mi trovi sempre d'accordo. È bello vedere persone equilibrate e pacate. Molto bravo.

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che ci ritengo tuttora favoriti per lo scudetto ed in grado, sorteggi permettendo, di arrivare tra le prime 4 in champions

Però non la vedo così semplice come da topic

1. Quella di ieri non è stata una sconfitta qualunque. Venivamo da una pessima prestazione contro il Sassuolo, con tanto di sorpasso in classifica, e abbiamo avuto tutta la settimana per preparare la partita. Con Allegri (a parte la stagione post Berlino, quando comunque siamo entrati in serie vincente da novembre) in situazioni del genere, vincevamo più o meno sempre. Anche nella stagione con 4 sconfitte, ricordata nel topic di apertura, tutte le altre partite erano state vittorie, proprio perchè 2 risultati negativi di fila non si sono visti (quasi) mai, se non a campionato vinto

2. Non vedo solo un problema di assimilazione di schemi. Vedo (e mica solo da ieri, ne scrivo qui da almeno un mese) poca concentrazione, poca cattiveria; vero che, rispetto all'anno scorso, mancano anche i due massimi esperti di settore (Chiello e Mandzukic), ma una squadra così molla, che prende gol dopo averlo segnato sistematicamente, che ogni calcio da fermo avversario è un'angoscia, davvero non la vedevo dai tempi di Del Neri

3. In ogni caso, per fare la rivoluzione, abbiamo solo il generale: nessuno dei nostri attaccanti potrebbe fare il lavoro degli "attaccanti di Sarri", nessuno dei centrocampisti, a parte Matuidi e forse Benta, ha caratteristiche da  pressing alto

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi mi sono preoccupato, per una volta ho dovuto dare ragione a suma

Che diceva

"la juve è sempre stata una schiacciasassi, entrava in campo e sapeva che doveva vincere per forza,e vinceva, ora si concentra sul cercare di fare questo fantomatico gioco,triangolini in mezzo al campo, gli riesce magari per 30' 40' minuti,  quando non gli viene più sembra persa, e non riesce a portare a termine più l'obiettivo principale che l' ha sempre contraddistinta, vincere"

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Sylar 87 ha scritto:

Il problema nasce a monte: questa è una rosa che andava rifondata interamente o quasi da almeno due anni, quest'estate in particolar modo vista la decisione di cambiare tecnico e con ciò, filosofia di gioco. 

Sono pochi infatti i giocatori adatti ai concetti di Sarri e se a ciò poi ci aggiungiamo il solito problema degli infortuni, già dopo un paio di mesi è stato costretto a cambiare (il suo solito) modulo e fare di necessità virtù. 

Nonostante i risultati nel complesso risultino positivi, è innegabile che quasi sempre siano arrivati dopo prestazioni che definire mediocri sarebbe un eufemismo. Vittorie arrivate con la giocata del singolo. Proprio come la precedente gestione almeno per ciò che concerne gli ultimi due anni. 

Il punto è che i giocatori a disposizione non dico che sono più adatti a difendere piuttosto che attaccare... ma di sicuro le caratteristiche che si ritrovano i più, li fanno rendere meglio in fase di non possesso e con baricentro basso. 

Sarri applicando le sue idee ad una rosa palesemente "non sua" ci fa vedere si qualche bella giocata in avanti... ma dietro adesso si rischia come non mai sia che si giochi con una big che contro una medio-piccola. E il risultato, fra le altre cose, è che segniamo molto meno e corriamo più pericoli.

Ora, se c'è qualcuno che crede che con questi giocatori e queste nuove indicazioni tecnico-tattiche si possa vincere la Champions quest'anno, è libero di farlo. Per quanto mi riguarda invece forse è la prima stagione da almeno cinque o sei a questa parte che neanche mi passa per l'anticamera del cervello. Al contrario invece è la prima volta in cui credo che se non si cambia registro in fretta, stavolta si rischia grosso anche in campionato. 

Resta da capire quello che vogliano fare in società. La rosa tanto entro un anno o due andrà rifatta a prescindere anche per varie esigenze anagrafiche. Vogliono arrivarci da ancora leader in Italia o rischiare di abdicare prima? Fra qualche mese sapremo...

beh, allora se la rosa non era di suo gradimento poteva, al limite, declinare l'invito. alla juventus non funziona che arriva il guru e gli si fa la rosa che vuole. e, comunque, noto che pian piano si sta alzando sto venticello della rosa inadeguata. se riuscirete a far passare per vero il fatto che la juventus abbia una rosa inadeguata, cosa che non sta ne in cielo ne in terra, allora siete dei maestri della comunicazione. molti vi seguiranno. a me sta roba della rosa inadeguata pare  utile solo per coprire la, per ora, incapacità del nostro mister a trovare il bandolo della matassa. resto comunque fiducioso. il buon sarri qualcosa si inventerà.

Share this post


Link to post
Share on other sites



Infatti è così, quasi tutti sono già all'insterismo perché Conte è 2 punti avanti, ricordo una partita con la Lazio dove a parità di uomini hanno stradominato loro, in un caso ha anche vinto Allegri, speculando come al solito, ma ieri e fino all'uomo in meno ieri meritavamo di star sopra, chi dice il contrario ha visto un'altra partita. Purtroppo c'è un problema di uomini anche, ma la società non ha cambiato per vincere lo scudettino giocando da schifo, spero che Sarri non torni indietro, vincere si, ma quando si cambia completamente filosofia il tempo bisogna darlo e se per un anno arrivi solo secondo pazienza.. ma il tifoso non ce la fa, vorrebbe i 10 scudettini di fila, come se si potesse vincere da qui fino al 2100.. poi se s ivince.. ah, ma non vinciamo mai la CL!

Non dimentichiamo i problemi avuti dal mister da inizio anno..
Parlando di uomini, è soprattutto imho l'infortunio di Douglas Costa, colui che per il gioco di Sarri poteva essere fondamentale, uno dei pochi che ha gamba e crea superiorità numerica.
Ripeto che un altro esterno d'attacco era necessario, considerando che Cuadrado fin dall'estate per cause di forza maggiore viene schierato terzino.
L'acquisto di un giocatore ibrido come Ramsey, a mio avviso, ha confuso ancora di più i piani, tra l'altro i suoi continui problemi fisici rendono difficile capire il contributo che può dare.
Insomma a Sarri non son stati dati tanti elementi per poter portare avanti la rivoluzione.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, lou 65 ha scritto:

la domanda che mi pongo è la seguente: ma veramente avevamo bisogno di una rivoluzione. le rivoluzioni si fanno a pancia vuota, sappiatelo.

Io non faccio testo perchè sono tra i pochi che avrebbero confermato Allegri

Detto questo, posso però comprendere che dopo 8 scudetti consecutivi, ma zero champions (e sotto questo profilo dunque la pancia era vuota), la dirigenza abbia deciso per il cambio di filosofia. Ti dirò che mi poteva stare anche bene, salvo che

1. Mai avrei dato la squadra a Sarri

2. Avrei dato al diverso allenatore una rosa di giocatori il più possibile adatta alla nuova filosofia di gioco, ovvero: gente fresca, atletica, plasmabile 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, BVignola ha scritto:

Savic arriva da un anno pietoso, se avesse fatto 1 partita con la Juve come tutto l'anno scorso con la Lazio lo avresti massacrato

Lascia stare la casistica...é forte? Si

Ha 24 anni ed è più forte di una qualsiasi delle nostre mezz'ali trentenni. 

E ieri lo ha dimostrato. Punto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.