Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

phoenix

Dal 2011 che i bianconeri non erano così indifesi. De Ligt e Demiral non bastano, quel che non funziona sono le fasce laterali: De Sciglio non ha convinto

Recommended Posts

23 hours ago, Platinix said:

Pigliamo gol a grappoloni in effetti

Una volta se segnavamo ciao ciao, adesso ce ne fanno 3 a partita

Ma una volta quando?
Tipo contro l'Ajax? 0-1 e 1-1? 1-0 e 1-2? 

Il 2 a 2 in casa col Tottenham partendo da 2-0? 

Dai su... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

quello che vedo senza aver la presunzione di certezza  è una certa svogliatezza o stanchezza dei centrocampisti a fare i raddoppi sulle fasce in fase difensiva. oppure non so se dipende da direttive tecniche di lasciare le fascie all 1 contro 1 .

è un bel rischio non coprire le fascie e permettere sempre agli avversari di scegliere la soluzione senza pressione.

certo se si chiede ai centrocampisti in un modulo  a tre punte di andare in profondità sulle fascie in fase di attacco. mi domando come riescono poi a recuperare sulle ripartenze? dopo due o tre corse a tutto campo è fisiologico che non ne hanno più. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, blackwhite78 ha scritto:

mancano organizzazione, concentrazione, aggressività ... poi che De Sciglio non sia all'altezza ce lo evidenzia ogni finale di supercoppa.

quoto...in sole 3 parole hai descritto tutto quanto 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Calciatori che perdono le marcature con una facilità da dilettanti, pessimi posizionamenti sia sui calci piazzati che durante le azioni, centrocampisti ed attaccanti che non si sacrificano a sufficienza lasciando soli i difensori.

 

Il problema cioè non sono i singoli!

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, Zinedine Zidane 21 ha scritto:

Allegri, colui che ha perso non una, non due ma ben tre Supercoppe .ghgh 

 

Poi quando usciremo con le riserve del Lione, sai le risate che ci faremo insieme ...Sarri è un ‘incapace 60 enne che non ha vinto una ceppa ,ma tu niente ,insisti a perculare uno degli Allenatori più vincenti della nostra storia 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, lipograso said:

Poi quando usciremo con le riserve del Lione, sai le risate che ci faremo insieme ...Sarri è un ‘incapace 60 enne che non ha vinto una ceppa ,ma tu niente ,insisti a perculare uno degli Allenatori più vincenti della nostra storia 

Ma davvero ?
Cioè seriamente? 

Cioè nemmeno dopo lo schifo dello scorso anno? 
Nemmeno dopo essere usciti contro dei ragazzini ancora sporchi di latte? Nemmeno dopo aver arretrato il nostro miglior giocatore dopo l'Alieno di 30 m? 

 

A me Sarri non farà impazzire come dialettica, anzi se non parlasse ai microfoni sarebbe solo che meglio. Ma come allenatore va solo che rispettato, si è fatto un mazzo così e non va in giro ad atteggiarsi come santone (come fa quell'altro, il cui mentore è Galeone, uno che ha fallito peggio di Zeman nella sua vita) dicendo viva il talento, viva l'espressione individuale e poi mette tutti dietro di 20 m .ghgh 

Allegri come tanti altri è il problema di ciò che non va in Italia e del perché si fanno figure barbine in Europa. Tipo le 3 pere in casa dal Real, le 4 a Cardiff, ecc. 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 24/12/2019 Alle 07:48, pablito77! ha scritto:

È come se giocassi a tennis da solo contro tre o quattro avversari: puoi colpire una, due o tre palline, ma quella che t’infila prima o poi arriva sempre. 

piu che da solo, direi con un compagno a rete che cicca 1 palla su 3 e tu devi stare dietro di lui  sempre pronto a cercare di prenderla tu :d

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Zinedine Zidane 21 ha scritto:

Ma davvero ?
Cioè seriamente? 

Cioè nemmeno dopo lo schifo dello scorso anno? 
Nemmeno dopo essere usciti contro dei ragazzini ancora sporchi di latte? Nemmeno dopo aver arretrato il nostro miglior giocatore dopo l'Alieno di 30 m? 

 

A me Sarri non farà impazzire come dialettica, anzi se non parlasse ai microfoni sarebbe solo che meglio. Ma come allenatore va solo che rispettato, si è fatto un mazzo così e non va in giro ad atteggiarsi come santone (come fa quell'altro, il cui mentore è Galeone, uno che ha fallito peggio di Zeman nella sua vita) dicendo viva il talento, viva l'espressione individuale e poi mette tutti dietro di 20 m .ghgh 

Allegri come tanti altri è il problema di ciò che non va in Italia e del perché si fanno figure barbine in Europa. Tipo le 3 pere in casa dal Real, le 4 a Cardiff, ecc. 

 

 

 

Allegri è il problema di ciò che non va in italia?l'unico che ha giocato finali di champions negli ultimi 10 anni?Allegri invece la pensa molto diversamente dalla massa qui in italia,poi 3 pere le ha prese pure il Real al ritorno

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, LuisDelSol ha scritto:

piu che da solo, direi con un compagno a rete che cicca 1 palla su 3 e tu devi stare dietro di lui  sempre pronto a cercare di prenderla tu :d

Buon Natale Sun Lewis! 
 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Zinedine Zidane 21 ha scritto:

Ma davvero ?
Cioè seriamente? 

Cioè nemmeno dopo lo schifo dello scorso anno? 
Nemmeno dopo essere usciti contro dei ragazzini ancora sporchi di latte? Nemmeno dopo aver arretrato il nostro miglior giocatore dopo l'Alieno di 30 m? 

 

A me Sarri non farà impazzire come dialettica, anzi se non parlasse ai microfoni sarebbe solo che meglio. Ma come allenatore va solo che rispettato, si è fatto un mazzo così e non va in giro ad atteggiarsi come santone (come fa quell'altro, il cui mentore è Galeone, uno che ha fallito peggio di Zeman nella sua vita) dicendo viva il talento, viva l'espressione individuale e poi mette tutti dietro di 20 m .ghgh 

Allegri come tanti altri è il problema di ciò che non va in Italia e del perché si fanno figure barbine in Europa. Tipo le 3 pere in casa dal Real, le 4 a Cardiff, ecc. 

 

 

 

Due trofei nello schifo dell’anno scorso li abbiamo portati in bacheca ..sulle 2 partite per me allegri è uno dei migliori al mondo nonostante una rosa composta da presunti campioni e campioni in via di rottamazione sostitiurlo con Sarri è stato deleterio ...poi se te sei contento dell’atteggiamento della squadra quest’anno, va bene tutte le opinioni sono rispettabili ..io mi diverto solo se si vince 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minutes ago, JJ_Evolution said:

Allegri è il problema di ciò che non va in italia?l'unico che ha giocato finali di champions negli ultimi 10 anni?Allegri invece la pensa molto diversamente dalla massa qui in italia,poi 3 pere le ha prese pure il Real al ritorno

A parte che Ancelotti ha vinto una Champions 5 anni fa, ma vabbè il discorso è molto semplice. 

Sarri è un provinciale che a 60 anni non ha vinto un *? Bene.
Però come antitesi non si porti uno che ha rischiato per ben due volte di perdere lo scudetto contro una squadra che fattura meno della metà, e che ha preso 7 pappine in due finali (e aridaje, la finale come il bel gioco non sono trofei). 

A me Allegri una volta piaceva, tipo il primo anno e parte del secondo. Ma già li si intravedeva parte del suo animo da * come lo descrisse Tevez; contro il Barcelona penso abbiamo giocato 20 minuti in finale (e non è la MSN, perché 2 anni dopo, ai quarti, li abbiamo sbranati), contro il Bayern forse 90 sui 210 totali, fino ad arrivare agli obbrobri degli anni successivi.


Collegare il cervello prima di parlare. Primi in campionato, primi nel girone (16 punti, 16!) e tutto sto bordello per una Supercoppa che ripeto, abbiamo perso in maniera comica anche con il buon Max (che se la riderà dall'alto dei suoi 7 milioni netti l'anno, 'tacci nostra). 

Se Sarri sia o meno un fallimento lo si vedrà a fine stagione. 'sti pianti napoletani non ci appartengono proprio direi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minutes ago, lipograso said:

Due trofei nello schifo dell’anno scorso li abbiamo portati in bacheca ..sulle 2 partite per me allegri è uno dei migliori al mondo nonostante una rosa composta da presunti campioni e campioni in via di rottamazione sostitiurlo con Sarri è stato deleterio ...poi se te sei contento dell’atteggiamento della squadra quest’anno, va bene tutte le opinioni sono rispettabili ..io mi diverto solo se si vince 

Dipende da cosa si vince.

Io dello scudetto me ne strafotto, soprattutto quando fatturi il doppio delle altre, hai due rose 'titolari', monteingaggi da 300 milioni, ecc.

A differenza di molti qui che si strapperebbero i capelli se lo dovesse vincere il Parrucca ( .ghgh )... 

Io vivo per la Champions, e sono contento se la mia squadra per la prima volta dopo tanti anni è qualificata già alla quarta giornata e ha fatto 16 su 18. E fare meglio di Allegri in Champions dopo lo scorso anno non è così impossibile .ghgh 

Cioè considerando che abbiamo segnato 5 gol e incassati altrettanti in 4 partite tra ottavi e quarti... non è difficile fare meglio. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Zinedine Zidane 21 ha scritto:

Dipende da cosa si vince.

Io dello scudetto me ne strafotto, soprattutto quando fatturi il doppio delle altre, hai due rose 'titolari', monteingaggi da 300 milioni, ecc.

A differenza di molti qui che si strapperebbero i capelli se lo dovesse vincere il Parrucca ( .ghgh )... 

Io vivo per la Champions, e sono contento se la mia squadra per la prima volta dopo tanti anni è qualificata già alla quarta giornata e ha fatto 16 su 18. E fare meglio di Allegri in Champions dopo lo scorso anno non è così impossibile .ghgh 

Cioè considerando che abbiamo segnato 5 gol e incassati altrettanti in 4 partite tra ottavi e quarti... non è difficile fare meglio. 

 

Io non sono per niente fiducioso..comunque sarei contentissimo di essere smentito

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siamo poco dinamici e lenti a centrocampo, specie nei capovolgimenti di fronte ove manca il dare senso pratico alla manovra, ossia palleggio rapido senza troppi fronzoli e pronte verticalizzazioni; sulle fasce di difesa, il problema non è solo De Sciglio, ma pure A. Sandro, il quale troppo spesso denota lacune di marcatura e nella fase offensiva oramai raramente giunge al cross da fondo campo, in pratica spinge poco e latita nelle chiusure.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Zinedine Zidane 21 ha scritto:

A parte che Ancelotti ha vinto una Champions 5 anni fa, ma vabbè il discorso è molto semplice. 

Sarri è un provinciale che a 60 anni non ha vinto un *? Bene.
Però come antitesi non si porti uno che ha rischiato per ben due volte di perdere lo scudetto contro una squadra che fattura meno della metà, e che ha preso 7 pappine in due finali (e aridaje, la finale come il bel gioco non sono trofei). 

A me Allegri una volta piaceva, tipo il primo anno e parte del secondo. Ma già li si intravedeva parte del suo animo da * come lo descrisse Tevez; contro il Barcelona penso abbiamo giocato 20 minuti in finale (e non è la MSN, perché 2 anni dopo, ai quarti, li abbiamo sbranati), contro il Bayern forse 90 sui 210 totali, fino ad arrivare agli obbrobri degli anni successivi.


Collegare il cervello prima di parlare. Primi in campionato, primi nel girone (16 punti, 16!) e tutto sto bordello per una Supercoppa che ripeto, abbiamo perso in maniera comica anche con il buon Max (che se la riderà dall'alto dei suoi 7 milioni netti l'anno, 'tacci nostra). 

Se Sarri sia o meno un fallimento lo si vedrà a fine stagione. 'sti pianti napoletani non ci appartengono proprio direi. 

Parlo di squadre italiane in finale di champions,Ancelotti l'ha vinta col Real,Allegri nella Juve ha fatto grandi cose questi sono i fatti,quattro double di fila è stato un qualcosa di unico,ha sfiorato due volte il triplete,la coppa italia tra l'altro non la vincevamo da 20 anni e nel frattempo l'hanno vinta squadre come Vicenza,Parma,Fiorentina,Napoli,Lazio,Roma,quindi non ce ne usciamo con la storia che aveva la squadra forte,il fatturato ecc....l'hanno di Cardiff siamo andati in finale con una rosa che non era all'altezza,adesso ci si lamenta del centrocampo obbrobrioso ma all'epoca avevamo Pjanic e Khedira e poi Rincon,Sturaro e Lemina,più un Marchisio che dopo la rottura del crociato non è più stato lui,senza ricambi in attacco,arrivammo cotti in finale e si vedeva già dalle ultime partite di campionato,tutto qui ma quella finale l'approcciammo in maniera offensiva pure troppo,con il Bayern poi abbiamo giocato novanta minuti come loro,ma noi il ritorno lo giocammo con Hernanes titolare e Dybala e Marchisio a casa per infortunio,mentre Guardiola fece entrare Thiago Alcantara e Coman dalla panchina,per quanto riguarda quella frase di Tevez lascia il tempo che trova,detta a caldo durante una semifinale con il Real in cui ci siamo comportati egregiamente in entrambe le partite eliminando il Real.

Poi io non devo accendere il cervello di nulla,anche perchè io il dramma per la finale di supercoppa non l'ho mai fatto,è un trofeo si ma non gli do molta importanza perchè giocato a dicembre quando riguarda la scorsa stagione e già questa mi sembra un assurdità,il punto principale è aver perso 6-2 nel doppio confronto con la Lazio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ad ogni sconfitta ce la prendiamo col De Sciglio di turno, anche se attualmente lo preferirei titolare al posto di Sandro.

Purtroppo siamo troppo "leggeri e sborroni", entriamo in campo pensando di fare il tiki taka ma facciamo solo giri di palla sterili ed inutili mentre gli avversari vanno al tiro con 4 passaggi.

Dobbiamo sudare ogni minimo euro che percepiamo (dato che abbiamo il monte ingaggi più alto in Italia), dobbiamo essere più cattivi e dobbiamo avere più rispetto della maglia, dei tifosi, della storia e degli avversari

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io noto che, spesse volte, quando c'è un cross nella nostra area andiamo a coprire tutta l'area del palo più vicino ma quasi mai la zona più lontana dove c'è sempre un avversario libero...sfortuna per lui, e fortuna per noi, i cross sono quasi sempre di emme e dunque o sono troppo alti e scavalca pure lui o troppo bassi e vengono deviati dai difensori prima di lui. Contro la Lazio è avvenuta una cosa del genere...cross, palla deviata da un giocatore posto sul palo più vicino e palla che arriva al laziale solissimo posto sul palo più lontano. Se è un problema di zona allora stiamo sbagliando tutto perché, zona o non zona, non possiamo mica lasciare in una "zona" pericolosa un giocatore libero e solo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

De Sciglio non ha mai convinto in vita sua, semplicemente è mediocre.

Ogni 15 partite ne fa una buona contro un avversario modesto.

La verità è che lui e Danilo non sono all'altezza, che Cuadrado è il meno peggio nonostante sia un terzino da due/tre mesi.

 

Peccato perché un terzino destro di livello a Torino c'era.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Mich ha scritto:

De Sciglio non ha mai convinto in vita sua, semplicemente è mediocre.

Ogni 15 partite ne fa una buona contro un avversario modesto.

La verità è che lui e Danilo non sono all'altezza, che Cuadrado è il meno peggio nonostante sia un terzino da due/tre mesi.

 

Peccato perché un terzino destro di livello a Torino c'era.

Danilo a me non dispiace. 
De Sciglio invece e’ proprio scarso...

non si sa cosa ci faccia ancora a Torino e cosa abbia fatto per avere tutto sto credito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, Gidan73 ha scritto:

Io noto che, spesse volte, quando c'è un cross nella nostra area andiamo a coprire tutta l'area del palo più vicino ma quasi mai la zona più lontana dove c'è sempre un avversario libero...sfortuna per lui, e fortuna per noi, i cross sono quasi sempre di emme e dunque o sono troppo alti e scavalca pure lui o troppo bassi e vengono deviati dai difensori prima di lui. Contro la Lazio è avvenuta una cosa del genere...cross, palla deviata da un giocatore posto sul palo più vicino e palla che arriva al laziale solissimo posto sul palo più lontano. Se è un problema di zona allora stiamo sbagliando tutto perché, zona o non zona, non possiamo mica lasciare in una "zona" pericolosa un giocatore libero e solo.

Giorgio p, può essere un po' Crazy, però su alcune cose ha ragione, perché se vedi i nostri giocatori in area non sanno chi marcare, e si perdono l'uomo sistematicamente, in quanto non sanno chi marcare e neanche muoversi, inoltre il centrocampo non fa filtro, e la frittata viene fatta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.