Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

phoenix

Douglas Costa pronto al rilancio. Vuole mettersi alle spalle il periodo negativo e dare un aiuto al gruppo. Contro il Cagliari: ingresso nel finale di gara e subito un assist

Recommended Posts

Quoto

 

Douglas Costa, il talismano della Juve. Ha giocato a singhiozzo, il brasiliano, negli ultimi due anni per i tanti infortuni, ma può vantare un record: negli ultimi due campionati di A è il giocatore che ha disputato più partite senza mai perdere. Ben 26, con 22 vittorie e 4 pareggi. Un porta fortuna, ma anche un portatore di valori tecnici assoluti e non comuni che ora Sarri vuole sfruttare con continuità. Può essere lui l’arma segreta di questa seconda parte di stagione, che DC11 vuole vivere fi nalmente da protagonista. Il brasiliano è pronto al rilancio, vuole tornare ad essere l’uomo in più, quello che sgasa a tutta velocità e fa la diff erenza con accelerazioni, dribbling e qualità. Finora lo ha fatto ad intermittenza, a causa dei diversi contrattempi fisici: un assaggio delle sue intenzioni si è già avuto sette giorni fa contro il Cagliari: ingresso e subito un assist per Ronaldo dopo una progressione delle sue.

Questo può essere un nuovo inizio dopo un avvio di stagione decisamente promettente, tra pre-campionato e primi impegni uffi ciali. Il problema che a Firenze a metà settembre è arrivato il primo infortunio muscolare che lo ha fermato a lungo, antipasto del rientro e del nuovo stop patito a Bergamo. Risultato: solo 3 presenze da titolare finora, più 8 dalla panchina. Il nuovo anno deve essere quello del vero Costa: lo auspica Sarri, che ha in mano un giocatore potenzialmente devastante nel suo calcio off ensivo. E aveva puntato forte su di lui come esterno destro del tridente che aveva inaugurato la stagione con Higuain e Ronaldo. Poi gli infortuni hanno rallentato il decollo definitivo e Sarri ha puntato sulla soluzione col trequartista: il 4-3-1-2 è diventato l’abito più utilizzato dal tecnico. Che anche Douglas, in ogni caso, può vestire perché il Comandante lo ha riproposto dietro le punte come ai tempi dello Shakhtar e in questa posizione il brasiliano è stato decisivo in casa della Lokomotiv con il gol, l’unico stagionale finora, che è valso la qualificazione matematica agli ottavi di Champions. L’idea di inizio stagione, però, non è stata del tutto archiviata. Proprio contro il Cagliari, pur sostituendo il trequartista (Ramsey), Costa si è sistemato esterno per ricomporre il 4-3-3 nel finale di gara. Stasera all’Olimpico sarà ancora il gallese alle spalle di Ronaldo e Dybala, ma il talismano della Juve è pronto ad entrare in azione

 

Corriere dello Sport

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L’ho scritto qualche giorno fa: Costa deve essere in grado di disputare 7 match da qui a fine stagione, ovvero quelli che mancano per arrivare in fondo in Champions. 
Più quello in campionato con le melde. 
E nemmeno tutti da titolare, bastano le mezzore finali. 
Speriamo che il suo fisico regga senza fare scherzi.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vediamo di non rischiarlo inutilmente per delle partite inutili. Deve essere il giocatore da utilizzare per sbloccare le partite importanti, ma per il resto cerchiamo di farlo riposare il più possibile. Obiettivo zero infortuni fino al termine della stagione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, phoenix ha scritto:

Proprio contro il Cagliari, pur sostituendo il trequartista (Ramsey), Costa si è sistemato esterno per ricomporre il 4-3-3 nel finale di gara.

Costa e Ramsey NON sono trequartisti

devono stare uno a destra e l’altro a sinistra in un 4 3 3

dietro alle punte sono meno a loro agio

Mister....

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarri ha capito, come noi tutti che è di cristallo. E preferisce tenerselo sano in panchina per buttarlo dentro a partita in corso, piuttosto che schierarlo titolare e rischiare di perderlo per l'ennesima volta. Ci va molto moooolto cauto, almeno per ora. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, re david ha scritto:

Sarri ha capito, come noi tutti che è di cristallo. E preferisce tenerselo sano in panchina per buttarlo dentro a partita in corso, piuttosto che schierarlo titolare e rischiare di perderlo per l'ennesima volta. Ci va molto moooolto cauto, almeno per ora. 

E come Allegri prima...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, pablito77! ha scritto:

L’ho scritto qualche giorno fa: Costa deve essere in grado di disputare 7 match da qui a fine stagione, ovvero quelli che mancano per arrivare in fondo in Champions. 
Più quello in campionato con le melde. 
E nemmeno tutti da titolare, bastano le mezzore finali. 
Speriamo che il suo fisico regga senza fare scherzi.

più ottimisticamente sperei in 10 ma ormai ci vado con i piedi di piombo quando si parla di costa. Ad oggi ,mi pare, più di mezz'ora non possa garantire e partendo dalla panchina quando devi provare a spaccare la la difesa avversaria. 

Ma sempre al netto delle incognite che riguarda il suo fisico.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Costa è un fenomeno vero, purtroppo però va gestito e utilizzato praticamente sempre come con il Cagliari. A partita in corsa. Se si vuole averlo disponibile per un intera stagione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da cedere assolutamente a fine stagione, sperando che non si infortuni più in modo tale che noi qualche partita possiamo utizzarlo e in modo tale che qualche babbo creda che abbia risolto i suoi problemi fisici 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In big match come quello di stasera mi piacerebbe che fosse titolare... e con il modulo 4-3-3...
Comunque l'allenatore è Sarri e mi auguro che almeno entri prima del solito, il brasiliano è un valore aggiunto per la pericolosità e anche per lo spettacolo, diciamolo pure.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.