Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Gnn

Hazard contro Sarri e Conte: "Ripetitivi. Con loro perdi il piacere di giocare"

Recommended Posts

La ripetitività di cui parla Hazard serve ai giocatori per imparare a giocare da squadra, che non significa ingabbiare il talento come leggo spesso

Se in qualche partita i giocatori più forti sono in giornata no il resto della squadra e i loro sostituti (probabilmente meno illustri) sapranno sempre cosa fare

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, SuperBlackWhite ha scritto:

Hazard deve sapere che fortunatamente non sono tutti così gli allenatori Italiani.

Io vedendo la Juve ho l’impressione che i giocatori si muovano all’interno di una gabbia, sempre nelle stesse porzioni di campo replicando sempre gli stessi movimenti. A me annoia tantissimo questo tipo di calcio.
Conte poi non ne parliamo, lancio lungo per la punta che fa la sponda per la seconda punta che poi allarga... sempre le stesse cose. È nauseante.

Mah, addirittura nauseante...

Mi sembano esasperazioni manichee. E' ben poco credibile che Sarri e Conte per dire insegnino o impongano mille schemi per ogni situazione (a Ronaldo poi...). Così come non é credibile che Allegri, per fare un nome, li mandi in campo dicendogli "Fate quel * che vi pare ma fate gol e vincete".

Non so perché, da sempre, si vuole contrapporre a tutti i costi due filosofie (dai tempi di Sacchi/Trapattoni) quando poi in realtà la sostanza é molto ma molto più sfumata.

Penso dipenda dall'atavica volontà di dividersi tra guelfi e ghibellini.

  • Mi Piace 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok su quanto detto fin qui, ma avrà anche ragione? Non so su Conte, ma su Sarri è solo un tassello in più seppur piccolo a conferma di quanto già si sapeva, e, più in generale, a conferma della differenza del calcio italiano rispetto a quello estero, a perdere. Che questo sia più tattico già si sapeva, poi guardi gli altri campionati e rispetto alla Serie A sembrano super leghe. Pure i spettatori si divertono meno a guardare un calcio fermo al rugby.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, garrison ha scritto:

Mah, addirittura nauseante...

Mi sembano esasperazioni manichee. E' ben poco credibile che Sarri e Conte per dire insegnino o impongano mille schemi per ogni situazione (a Ronaldo poi...). Così come non é credibile che Allegri, per fare un nome, li mandi in campo dicendogli "Fate quel * che vi pare ma fate gol e vincete".

Non so perché, da sempre, si vuole contrapporre a tutti i costi due filosofie (dai tempi di Sacchi/Trapattoni) quando poi in realtà la sostanza é molto ma molto più sfumata.

Penso dipenda dall'atavica volontà di dividersi tra guelfi e ghibellini.

La vedi l’Inter di Conte? A me è capitato di vederla tante volte, le giocate sono sempre le stesse, ripetute decine e decine di volte durante l’arco dei 90 minuti. La volontà di dividersi tra fazioni non c’entra nulla, anche perché io non sono uno crede che ci sia un solo modo per vincere.

La Juventus di Sarri non ripete le stesse cose in maniera maniacale come fa Conte perché ci sono giocatori che non possono farlo, vedi Ronaldo. Ma siamo quasi sullo stesso livello.

Ognuno ha le sue preferenze, per me è nauseante, per altri è divertente. Per alcuni giocatori è come stare in una gabbia, per altri no.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, SuperBlackWhite ha scritto:

Hazard deve sapere che fortunatamente non sono tutti così gli allenatori Italiani.

Io vedendo la Juve ho l’impressione che i giocatori si muovano all’interno di una gabbia, sempre nelle stesse porzioni di campo replicando sempre gli stessi movimenti. A me annoia tantissimo questo tipo di calcio.
Conte poi non ne parliamo, lancio lungo per la punta che fa la sponda per la seconda punta che poi allarga... sempre le stesse cose. È nauseante.

Ormai nel calcio si chiede questo, sembra di vedere il calcio a 5. Come rimpiango le grandi azioni in velocità, cross tesi e gol di testa senza mille soporiferi passaggi.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, Manny Calavera ha scritto:

Secondo me con Ferrara si sarebbe divertito parecchio, Ciruzzo era un incapace ma era molto divertente. sefz

Mai allenati così @@

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se va al Barcellona si suicida... Cmq con il fantastico metodo di Zidane ha fatto un goal... bravo vincerai la scarpa d'oro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hazard ha detto una cavolata,giusto per essere gentile,ma mi fanno pena e anche un po schifo,quelli che gli fdanno anche ragione pur di attaccare il nostro allenatore,ovviamente mi riferisco alle vedovelle del *!

 

Molti si lamntarono quando la Juve a suo tempo era sul giocatore perche se lo lascio sfuggire,ora dopo queste parole comincio a pensare che la nostra dirigenza,parlanoci si rese conto di avre di fronte un idiota anche se di talento e si sa che la Juve se può evita di prendere certi giocatori!

 

Chissa se la stessa cosa si è ripetuta con Ericksen?

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, TheTraveller ha scritto:

E lo dice dall'alto di 1 gol in 13 presenze? Per lo meno con quei due qualcosa la facevi, bidonazzo. Evidentemente ti allenavi meglio, senza piacere.

https://www.independent.co.uk/sport/football/european/eden-hazard-fat-overweight-real-madrid-chelsea-lille-five-kilograms-la-liga-ucl-a9213256.html

 

Con Conte col cavolo che ti presentavi sovrappeso dopo essere stato pagato 100 milioni.

agghiaccende. Hazard subito ad arare i campi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Ivan Juventino ha scritto:

Ormai nel calcio si chiede questo, sembra di vedere il calcio a 5. Come rimpiango le grandi azioni in velocità, cross tesi e gol di testa senza mille soporiferi passaggi.

Esatto, sembra di vedere il calcio a 5.

Completamente d’accordo anche su tutto il resto.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, Atride ha scritto:

Hazard ha detto una cavolata,giusto per essere gentile,ma mi fanno pena e anche un po schifo,quelli che gli fdanno anche ragione pur di attaccare il nostro allenatore,ovviamente mi riferisco alle vedovelle del *!

Presumo che la parola censurata faccia riferimento ad Allegri. Secondo me lui si faceva passare per anti-tattico ma questa sua stessa concezione ne faceva un tattico a sua volta, anche particolarmente integralista (all'inverso).

Su Sarri, io non ce l'ho affatto con lui ma è bene per la squadra che certi difetti risaputi li smussi (prevenire è meglio che curare), anche perché "ingabbiare" dei campioni come quelli che si ritova alla Juve pesa di più, in senso negativo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Detto da un giocatore che ammette che "l'unica" gioia di stare con allenatori italiani è che poi a fine anno vinci qualcosa 

è francamente ridicola come opinione.

 

In pratica sta ammettendo che preferisce allenarsi divertendosi e non vincere nulla a fine anno piuttosto che allenarsi annoiandosi e portare qualche trofeo a casa.

 

In sostanza sta sfatando il mito che nello sport l'unica cosa che davvero conta per un atleta è vincere ed essere vincente.

Non per lui evidentemente...questo fa capire molto di che pasta sono fatti molti giocatori oggi come oggi.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, SuperBlackWhite ha scritto:

La vedi l’Inter di Conte? A me è capitato di vederla tante volte, le giocate sono sempre le stesse, ripetute decine e decine di volte durante l’arco dei 90 minuti. La volontà di dividersi tra fazioni non c’entra nulla, anche perché io non sono uno crede che ci sia un solo modo per vincere.

La Juventus di Sarri non ripete le stesse cose in maniera maniacale come fa Conte perché ci sono giocatori che non possono farlo, vedi Ronaldo. Ma siamo quasi sullo stesso livello.

Ognuno ha le sue preferenze, per me è nauseante, per altri è divertente. Per alcuni giocatori è come stare in una gabbia, per altri no.

Conte per rendere con quella squadra deve far riprovare gli stessi movimenti ogni giorno, è una questione di abitudine e adattamento di una squadra poco forte tecnicamente.

Più la squadra è forte, meno ha bisogno di questo gioco pragmatico e schematico. Nella nostra squadra si vedono idee interessanti, ma penso che questo costituisca solo il 50% della nostra portata, il resto è affidato alla tecnica dei giocatori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo è un talento alla Ozil, fenomeno di skills che fa sbrodolare gli youtubers che campano di queste cose. 

Errore pesante del Real Madrid, ottimo giocatore molto pompato. Se volevano prendere un fenomeno vero dovevano fare un salto a Parigi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
54 minuti fa, vinz52 ha scritto:

paragonando Il calcio italiano e quello estero come dargli torto

Intendi come avere squadre decenti con un terzo (se va bene)del fatturato medio  delle inglesi tipo? 

Tant'è che in Italia quando ci sono stati i soldi la differenza tra la serie A e qualsiasi altra lega aveva raggiunto livelli abissali. Roba che la serie A valeva più di vincere una coppa campioni. 

 

Comunque Hazard in pratica ha detto:

 

"quelli mi facevano lavorare quindi * pupù, adesso faccio le partitelle.. wow che figata" 

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.