Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

Sarri, contro il sarrismo. La gestione dei singoli modera la filosofia di gioco dell’allenatore bianconero. Troppi passi falsi ha commesso la Juve per permettersi altro 

Recommended Posts

 

Marcello Lippi non fece fuori proprio nessuno perché nell’anno della rinascita 1994/95 Baggio si infortunò dopo 4 mesi e fino al momento era titolare , di conseguenza fece giocare del Piero quando poi si riprese Baggio gli ultimi 2 mesi gioco’ Baggio titolare e del Piero subentrante vincendo scudetto dopo 9 anni e facendo una strepitosa coppa uefa perdendo in finale nell’anno successivo giustamente avendo un del Piero in rampa di lancio con un anno in più e ormai testato decisero di rinunciare a Baggio comunque non più giovanissimo è un po’ logoro per avere un vantaggio economico e a quel punto anche tecnico perché si era optato per un tridente con certe caratteristiche ( detto questo anno 1995/96 si gioco nettamente peggio in campionato, arrivammo dietro al Milan senza mai giocarcela e di contro facemmo una grande Champions ma a esser onesti non e’ proprio il torneo che e’ oggi !!) .. Guardiola volle Ibra a tutti i costi rinunciando a Eto e poi si scoprì che persino caratterialmente i ra e Guardiola erano incompatibili oltre al gioco e fu un errore solo il pensarlo .. qui e’ diverso proprio : tu hai Ronaldo e scegli Sarri,Sarri accetta sapendo di avere Ronaldo : differenza non da poco !!!Di allegri manco dire perché anche e forse anche più  l’anno prima aveva mostrato già segni di cedimento e scollamento con la squadra dopo 3 anni molto proficui e il gioco era stato forse anche più disorganico dell’ anno dell’arrivo di Ronaldo che almeno fino a dicembre sembrava avesse trovato nuovo entusiasmo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minutes ago, giorgiop said:

Se vuoi ti metto alla prova o meglio ti rendo edotto mostrandoti, con commenti ed analisi, tutti i gol evitabili/ssimi subiti dalla Juventus in CL con Conte, Allegri e adesso Sarri per farti capire il perché li abbiamo subiti non vincendo le due  finali di Berlino e Cardiff in CL e le altre partite in fase eliminatoria, specie quella del 4 2 contro il Bayern Monaco al ritorno; anzi meglio di NO altrimenti non apprezzeresti più SOLO la mia grande passione; come vedi sono modesto, non cerco gloria.

ho letto molti tuoi interventi, ma non potendo vedere un'applicazione in campo delle tue teorie non posso valutarle appieno...considerando tra l'altro il fatto che non sono un uomo di campo!

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Dio Zigo ha scritto:

ho letto molti tuoi interventi, ma non potendo vedere un'applicazione in campo delle tue teorie non posso valutarle appieno...considerando tra l'altro il fatto che non sono un uomo di campo!

Allora, anche se non sei uomo di campo, ti faccio vedere solo per farti un'idea, le 3 figure pubblicate di seguito da me studiate ed elaborate, che rappresentano bene il mio pensiero, la mia disposizione tattica, MAI IN LINEA, della squadra in fase difensiva dentro l'area; ho volutamente omesso l'uomo in più in difesa, diciamo anche se impropriamente il "libero" di una volta (in difesa gioco sempre in superiorità numerica anch'io), per far risaltare maggiormente la presa di posizione dei difensori rispetto ai diretti avversari attaccanti ed al possessore di palla anch’esso senza avversario per la stessa ragione; mi fermo qui, non aggiungo di più alla mia "lezione", altrimenti vado fuori tema, ma tanto basta per te; guardale e medita.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 22/2/2020 Alle 18:03, giorgiop ha scritto:

Allora, anche se non sei uomo di campo, ti faccio vedere solo per farti un'idea, le 3 figure pubblicate di seguito da me studiate ed elaborate, che rappresentano bene il mio pensiero, la mia disposizione tattica, MAI IN LINEA, della squadra in fase difensiva dentro l'area; ho volutamente omesso l'uomo in più in difesa, diciamo anche se impropriamente il "libero" di una volta (in difesa gioco sempre in superiorità numerica anch'io), per far risaltare maggiormente la presa di posizione dei difensori rispetto ai diretti avversari attaccanti ed al possessore di palla anch’esso senza avversario per la stessa ragione; mi fermo qui, non aggiungo di più alla mia "lezione", altrimenti vado fuori tema, ma tanto basta per te; guardale e medita.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Nella figura 3 non mi piace come marca il difendente più a destra,

marca verso il calcio d'angolo invece di coprire la porta.

Quel marcatore lì è scarso!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, marcelo danubio ha scritto:

Nella figura 3 non mi piace come marca il difendente più a destra,

marca verso il calcio d'angolo invece di coprire la porta.

Quel marcatore lì è scarso!!

Intanto bravo e grazie per aver raccolto e visionato il messaggio, è un particolare che già sapevo ed altri mi hanno fatto notato, segno che se ne intendono o meglio ancora hanno capito il mio pensiero rappresentante la marcatura a uomo come da me proposta studiata ed elaborata; in effetti il difensore esterno a destra guardando la figura 3, doveva essere posizione più all'interno anche se molto leggermente, nell'approntare il disegno grafico più di così non ho potuto posizionarlo; scarso non direi perché quel difensore con la sua visione periferica, come e dove si trova, vede uomo-palla senza muovere la testa in situazione statica, pronto a chiudere bene sull'attaccante contrastandolo ed anticipandolo fisicamente se dovesse ricevere il passaggio dal compagno; detto questo, la Juventus in difesa, a 3 o a 4, dovrebbe sempre assumere questo assetto tattico giocando a uomo e NON PIÙ IN LINEA GIOCANDO A ZONA; Sarri capirà la lezione? Non credo proprio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 22/2/2020 Alle 08:37, marcot9788 ha scritto:

Come i festeggiamenti,le  bottiglie buone stappate per l'esonero di Max,il pallottoliere,il calcio spettacolo,andiamo a comandare?Forse qualche ocarone si sta svegliando e magari anche un po' vergognando,gli amici di adani 🤡🤡🤡

L'unica cosa di cui vergognarsi è che ci sono ancora vedove che piangono per il vate della confusione, secondo cui nel basket si gioca senza schemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, Juvecentus84 ha scritto:

credo ormai si possa essere tutti d'accordo che il sarrismo non esiste e forse non è mai esistito

Cosa che lo stesso Sarri ha più volte ribadito in tempi non sospetti.

Il Sarrismo è una boiata inventata dai giornalisti. Sarri giocava all'Empoli in un modo, al Napoli in un altro e al Chelsea in un altro ancora.

Poi può sbagliare come qualsiasi altro allenatore, ma chi dice che gioca sempre allo stesso modo dovrebbe andare a scrivere commenti sulle gare di bocce.

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, Eymerich ha scritto:

L'unica cosa di cui vergognarsi è che ci sono ancora vedove che piangono per il vate della confusione, secondo cui nel basket si gioca senza schemi.

si tifa Juve,non gli allenatori,rendere i meriti a chi ha allenato la Juve fino ad anno scorso,non vuol dire essere vedove,poi se tu hai festeggiato quando Allegri è stato allontanato sono affari tuoi,probabilmente farai anche parte degli illusi che si aspettavano il mondo da Sarri,che io spero faccia bene,perchè allena la Juve,anche se a me non piace ne come allenatore ne come uomo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Juventus ha tanti individualisti e deve sfruttare questa opportunità che per certi versi non è stata sfruttata adeguatamente ne da Allegri prima ne da Sarri oggi

Giocatori come Dybala e Ronaldo non devono essere tenuti ASSOLUTAMENTE in gabbia e devono giocare sempre

Tuttavia con Allegri abbiamo vinto lo scudetto;  con Sarri siamo primi in Campionato e agli ottavi in CL e abbiamo grandi possibilità di passare il turno in Coppa Italia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Sarrismo è una filosofia di gioco che tende a prendere spunto dal gioco di Guardiola ai tempi del Barça: passaggi corti, veloci e spesso di prima.

Questo tipo di gioco è applicabile a volte,  soprattutto serve un bel po di tempo prima di apprenderlo in pieno (Il Napoli giocava bene solo l'ultimo anno).

 

Sarri sa addatarsi, già al Chelsea aveva cambiato modo di giocare per addattarsi ai giocatori a disposizione, Hazard su tutti, cioè un gioco meno "Sarrista" (fluido) ma più individualista.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.