Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Masked Rider

Rugani positivo al Coronavirus. Il messaggio di Daniele: "Sto bene. Grazie ai medici e agli infermieri che stanno lottando per noi. Rispettiamo tutti le regole!"

Recommended Posts

1 ora fa, ghepa ha scritto:

No infatti avevo bisongo di te che mi speghi come portare avanti una famiglia e come fare la spesa....io e mia moglie ci stiamo mangiando tra di noi modello resindent evil e a mia figlia di 5 anni la nutro con i topi dei campi di fronte a casa mia .
Ma per piacere. 

 

IO (non so te, ma io di solito non critico le persone senza conoscerle) abito nel bel mezzo dell'epidemia e non mi vado ad imbottigliare nei supermercati, non mi metto in coda due ore per aspettare di entrare, perchè ho l'intelligenza di capire che nella provincia di MILANO (non Canicattì) ringraziando il Signore, abbiamo vagonate di supermercati aperti SEMPRE anche H24  e non meno di 10 ore fa è stato RIBADITO per la centesima volta che I NEGOZI DI PRIMA NECESSITA' (come alimentari e farmacie) NON SARANNO MAI CHIUSI PERCHE' NON CI SARANNO MAI PROBLEMI PER GLI ALIMENTI.

 

E mi vuoi venire a dire che l'Esselunga è sempre cosi 10 ore al giorno???

Ma per piacere.


Mi speighi il senso di mettersi ore in attesa di entrare??

C'è coda, torni a casa e ci riprovi dopo qualche ora. NOn ci riesci, torni a casa e ci provi nel primo pomerggio. Non ci riesci, vai alla sera.

 

Tranuqillo che da mangiare non morirete....NON E' IL MANGIARE IL PROBLEMA, IL PROBLEMA E' IL CONTAGIO TRA PERSONE , quindi che * vi mettete in coda a fare!!!

 

 

 

Prima che innervosisci... non voglio spiegarti niente...

Dico semplicemente la mia

Non tutti possono andare all'esselunga quando vogliono... e non tutti possono lavorare da casa... e non tutti possono provare la mattina o dopo un paio d'ore o, e va male, al pomeriggio o alla sera...

Cmq... non era mia intenzione offenderti...

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Icitill ha scritto:

Incredibile come su 12.000 casi circa in italia 2 siano calciatori di Serie A.

Mi viene da pensare che ci siano più i malati di quanto si pensi.

È così infatti, pare che i casi reali siano maggiori di quelli fino ad ora censiti. In questo modo si spiega il tasso percentuale di morti relativamente alto, lo leggevo giusto poco fa. Tutto questo fa capire ancora di più quanto sua drammatica la situazione e quanto occorra buon senso da parte di tutti, dobbiamo rispettare le regole, per quanto dure ci possano sembrare. 
Va da se che si fermerà tutto, quelli dell’UEFA  sembrano essere gli unici a non essersi e fatti ancora una ragione

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, duedipikke ha scritto:

Prima che innervosisci... non voglio spiegarti niente...

Dico semplicemente la mia

Non tutti possono andare all'esselunga quando vogliono... e non tutti possono lavorare da casa... e non tutti possono provare la mattina o dopo un paio d'ore o, e va male, al pomeriggio o alla sera...

Cmq... non era mia intenzione offenderti...

 

 

 

 

Io non sto lavorando da casa. Son in ospedale a supporto dei colleghi che si stanno spaccando la schiena (fortunatamente sono un informatico) e non voglio certo star qui a dire come le persone si devono comportare.
Logico che ognuno di noi fa un lavoro diverso, con tempi diversi ed organizzazioni diverse.
Dico soltanto che, visto e considerato la crisi sanitaria....è da stupidi mettersi in coda per ore davanti ad un supermercato chiuso in attesa di apertura.

 

Oramai, moltissime persone son a casa, basterebbe semplicemente evitare di farsi prendere dal panico...ed aver la coscienza di evitare assemblamenti.

 

Ieri mi era arrivato un MEME bellissimo che recitava più o meno così:

 

"AI NOSTRI NONNI ERA STATO CHIESTO DI USCIRE DI CASA PER ANDARE IN GUERRA....A NOI CI STANNO SOLO CHIEDENDO DI STARE SUL DIVANO"

 

Per far capire che non è richiesto nulla di speciale....solo di fare attenzione e di utilizzare il cervello.

 

 

Ps: NEssun problema, non mi sono offeso...e che ripeto, nelle nostre zone l'emergenza è viva...ma viva viva. Qui non ci sono 4 casi, 10 casi, 40 casi.

Qui da me ho Bergamo a 10 km con 2000 casi

Milano a 10 km con 1000 casi

Paesini intermedi che iniziano ad aver i primi contagi

 

Ospedali che man mano iniziano a riempirsi.
Operatori sanitari che per tranquillizzare parenti e amici (o magari genitori dei compagni di scuola) cercano di rassicurare, ma li senti nei vocali che hanno la voce spezzata dal pianto.

 

Mia moglie mi ha appena chiamata dicendomi che in azienda da lei ci son stati due casi ma che l'azienda non vuole chiudere perchè "non ci sono sintomi significanti"

 

 

Cioè, io sono una persona abbastanza forte....ma qui la situazione non è così "facile" . Niente allarmismi certo, ma nemmene menefreghismo ecco.

 

  • Mi Piace 6
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Icitill ha scritto:

Incredibile come su 12.000 casi circa in italia 2 siano calciatori di Serie A.

Mi viene da pensare che ci siano più i malati di quanto si pensi.

Se 2 calciatori sono positivi su quanti 500/600 in totale di di Serie A?

 

Vuol dire che al Coronavirus sono positivi o l'hanno già avuto in Italia a stare stretti in almeno 200.000!

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, ghepa ha scritto:

 

Io non sto lavorando da casa. Son in ospedale a supporto dei colleghi che si stanno spaccando la schiena (fortunatamente sono un informatico) e non voglio fare certo star qui a dire come le persone si devono comportare.
Logico che ognuno di noi fa un lavoro diverso, con tempi diversi ed organizzazioni diverse.
Dico soltanto che, visto e considerato la crisi sanitaria....è da stupidi mettersi in coda per ore davanti ad un supermercato chiuso in attesa di apertura.

 

Oramai, moltissime persone son a casa, basterebbe semplicemente evitare di farsi prendere dal panico...ed aver la coscienza di evitare assemblamenti.

 

Ieri mi era arrivato un MEME bellissimo che recitava più o meno così:

 

"AI NOSTRI NONNI ERA STATO CHIESTO DI USCIRE DI CASA PER ANDARE IN GUERRA....A NOI CI STANNO SOLO CHIEDENDO DI STARE SUL DIVANO"

 

Per far capire che non è richiesto nulla di speciale....solo di fare attenzione e di utilizzare il cervello.

 

 

Ps: NEssun problema, non mi sono offeso...e che ripeto, nelle nostre zone l'emergenza è viva...ma viva viva. Qui non ci sono 4 casi, 10 casi, 40 casi.

Qui da me ho Bergamo a 10 km con 2000 casi

Milano a 10 km con 1000 casi

Paesini intermedi che iniziano ad aver i primi contagi

 

Ospedali che man mano iniziano a riempirsi.
Operatori sanitari che per tranquillizzare parenti e amici (o magari genitori dei compagni di scuola) che cercano di rassicurare ma li senti nei vocali che hanno la voce spezzata dal pianto.

 

Mia moglie mi ha appena chiamata dicendomi che in azienda da lei ci son stati due casi ma che l'azienda non vuole chiudere perchè "non ci sono sintomi significanti"

 

 

Cioè, io sono una persona abbastanza forte....ma qui la situazione non è così "facile" . Niente allarmismi certo, ma nemmene menefreghismo ecco.

 

Io sono d'accordo con te su tutta la linea... davvero

Serve pazienza e impegno da parte di tutti

Ah... Mi sa che abitiamo vicino :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, black&whitetiger ha scritto:

Se 2 calciatori sono positivi su quanti 500/600 in totale di di Serie A?

 

Vuol dire che al Coronavirus sono positivi o l'hanno già avuto in Italia a stare stretti in almeno 200.000!

Sicuramente i positivi (e magari guariti) in Italia sono molto di più di quelli ufficiali.
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, duedipikke ha scritto:

Io sono d'accordo con te su tutta la linea... davvero

Serve pazienza e impegno da parte di tutti

Ah... Mi sa che abitiamo vicino 🙂

Io in uno dei paesini che dalla Corte Lombarda, porta a Trezzo d'Adda .


Ps: Oggi mi hanno confermato che anche all'ospedale di Melzo iniziano ad essere saturi.
Il problema principale è cercare di fermare il contagio. Fermato il contagio potranno gestire meglio le criticità e quindi anche il numero dei morti potrà diminuire.


Il passaggio è per forza di cose questo. Senza bloccare i contagi sarà impossibile fermare il numero di vittime.

Prima le persone lo capiranno e prima ci leveremo dalle palle sto virus

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Icitill ha scritto:

Incredibile come su 12.000 casi circa in italia 2 siano calciatori di Serie A.

Mi viene da pensare che ci siano più i malati di quanto si pensi.

Molto probabilmente i positivi asintomatici sono tantissimi (magari anche io...sono lombardo).

E' anche vero che per loro il virus non é un pericolo e con le misure oggi adottate, se rispettate, non dovrebbero trasmettere ad altri (io per esempio pur non avendo problemi con grande sacrificio non vado a trovare mia mamma che é anziana - e per fortuna per ora sta meglio di me - e sto in casa più che posso).

Share this post


Link to post
Share on other sites

AGGIORNAMENTO PROTEZIONE CIVILE 12/03:

 

POSITIVI: +2249

GUARITI : 1258 ( +212)

DECEDUTI: 1016 (+197)

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, ghepa ha scritto:

AGGIORNAMENTO PROTEZIONE CIVILE 12/03:

 

POSITIVI: +2249

GUARITI : 1258 ( +212)

DECEDUTI: 1016 (+197)

 

 

 

Va bhé una parziale consolazione é che i guariti anche oggi superano i deceduti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dispiace, prima o poi doveva succedere ed è toccato alla juve ovviamente, che sfiga. Ora speriamo che oltre a lui tutti coloro che sono entrati in contatto con lui stiano bene, familiari, amici. In bocca al lupo rugani e per quanto riguarda medici, infermieri li ho sempre considerati degli eroi anche nella normalità, figuriamoci in una situazione del genere. Prima o poi finirà quest'incubo, speriamo più prima che poi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, black&whitetiger ha scritto:

Se 2 calciatori sono positivi su quanti 500/600 in totale di di Serie A?

 

Vuol dire che al Coronavirus sono positivi o l'hanno già avuto in Italia a stare stretti in almeno 200.000!

Vuol dire che i calciatori hanno contatti con migliaia di persone in 1 settimana. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, garrison ha scritto:

Va bhé una parziale consolazione é che i guariti anche oggi superano i deceduti.

Per fortuna, perchè ieri il dato era a favore dei deceduti (anche se mancavano i dati dell'Abruzzo che però conta per il momento poco meno di 100 casi in totale) .
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, stewie B e W ha scritto:

È così infatti, pare che i casi reali siano maggiori di quelli fino ad ora censiti. In questo modo si spiega il tasso percentuale di morti relativamente alto, lo leggevo giusto poco fa. Tutto questo fa capire ancora di più quanto sua drammatica la situazione e quanto occorra buon senso da parte di tutti, dobbiamo rispettare le regole, per quanto dure ci possano sembrare. 
Va da se che si fermerà tutto, quelli dell’UEFA  sembrano essere gli unici a non essersi e fatti ancora una ragione

Per il vero, volendo sempre guardare il positivo, se ce ne sono molti di più significa che sono pressoché tutti asintomatici o lievissimi (non credo proprio che in questo momento uno con febbre alta e tosse no viene controllato), ergo significa che per molti il virus non é così pericoloso.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, garrison ha scritto:

Per il vero, volendo sempre guardare il positivo, se ce ne sono molti di più significa che sono pressoché tutti asintomatici o lievissimi (non credo proprio che in questo momento uno con febbre alta e tosse no viene controllato), ergo significa che per molti il virus non é così pericoloso.

Mai abbassare la guardia.

Se guardiamo i grafici della protezione civile....la famosa curva tende ancora a non arrivare anzi, quindi dobbiamo ancora aspettare prima di star "tranquilli".

Io onestamente, sapevo che il virus di per se non era mortale (e quindi pericoloso), e che il problema era il contagio....ma onestamente non mi aspettavo tutti questi decessi :(

Stiamo comunque parlando di 1000 morti in meno in 20 giorni, toh un mese scarso.

 

E ripeto e lo ripeterò fino all'infinito....meno male che questo contagio selvaggio è arrivato al Nord, e meno male che al SUd hanno già iniziato a fare i blocchi e le quarantene anche se il pericolo non è ancora reale come al Nord, altrimenti era davvero devastante.

Giusto ieri parlavo con un collega di Messina dove mi diceva che giu l'ospedale ha si e no 14 posti di terapia intensiva....qui a Milano Gallera in 10 gg ne ha già predisposte 500 in piu oltre alle 750 gia esistenti, giusto per parlare di numeri.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, ghepa ha scritto:

Mai abbassare la guardia.

Se guardiamo i grafici della protezione civile....la famosa curva tende ancora a non arrivare anzi, quindi dobbiamo ancora aspettare prima di star "tranquilli".

Io onestamente, sapevo che il virus di per se non era mortale (e quindi pericoloso), e che il problema era il contagio....ma onestamente non mi aspettavo tutti questi decessi :(

Stiamo comunque parlando di 1000 morti in meno in 20 giorni, toh un mese scarso.

 

E ripeto e lo ripeterò fino all'infinito....meno male che questo contagio selvaggio è arrivato al Nord, e meno male che al SUd hanno già iniziato a fare i blocchi e le quarantene anche se il pericolo non è ancora reale come al Nord, altrimenti era davvero devastante.

Giusto ieri parlavo con un collega di Messina dove mi diceva che giu l'ospedale ha si e no 14 posti di terapia intensiva....qui a Milano Gallera in 10 gg ne ha già predisposte 500 in piu oltre alle 750 gia esistenti, giusto per parlare di numeri.

 

 

Assolutamente, altro che abbassare la guardia.

Sul numero dei morti, invito però anche ad una riflessione (non te...in generale).

In Italia ogni giorno nel 2019 sono morte in media oltre 1700 persone. Di queste solo un centinaio per motivi traumatici (infortuni sul lavoro/incidenti stradali o conseguenze di essi - poi siamo tra le nazioni con meno omicidi al mondo -).

Gli altri tutti per malattia e la grande maggioranza "di vecchiaia" (in realtà nessuno muore di vecchiaia ovviamente ma di complicazioni connesse all'età).

Così ripensati non dico che i mille morti in 20 giorni del virus fanno "meno paura", ma non é che l'anno scorso di questi tempi in Italia al giorno morivano 200 persone ed oggi dieci volte tante.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, garrison ha scritto:

Molto probabilmente i positivi asintomatici sono tantissimi (magari anche io...sono lombardo).

E' anche vero che per loro il virus non é un pericolo e con le misure oggi adottate, se rispettate, non dovrebbero trasmettere ad altri (io per esempio pur non avendo problemi con grande sacrificio non vado a trovare mia mamma che é anziana - e per fortuna per ora sta meglio di me - e sto in casa più che posso).

Bisogna pensare al prossimo più che a se stessi, solo così ce la faremo.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema, più grosso secondo me è la non percezione di tanti davanti a questo dramma.

Io ad esempio,ho deciso insieme ai miei colleghi di sospendere l'attività lavorativa per la protezione di tutti,non sapete le telefonate  che ci vengono recapitate con assurde richieste e velate minacce da parte dei "clienti" che hanno esigenze di ultimare i lavori,quasi a farti capire che il problema non esiste o peggio ancora non li riguarda,nonostante i capi dello stato stanno invitando alle minime esposizioni,dando giri di vite alla ns quotidianità.

Di questo passo troveremo l'esercito per le strade e ahimè,forse sarebbe l'unica soluzione.

Per restare nel topic,se anche una categoria  come i calciatori professionisti si stanno infettando,un popolo dotato di un minimo QI,dovrebbe porsi non una ma 100 domande e lasciarsi guidare,invece di starnazzare come oche

Ovviamente forza Daniele e che DIO ci aiuti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, ghepa ha scritto:

AGGIORNAMENTO PROTEZIONE CIVILE 12/03:

 

POSITIVI: +2249

GUARITI : 1258 ( +212)

DECEDUTI: 1016 (+197)

 

 

 

Ma com è possibile che la Corea che aveva più contagi di noi ne conta meno di 200 nuovi al giorno mentre noi andiamo avanti a botte di migliaia?

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, vecchiolupojuventino ha scritto:

Di sicuro, anche perché altrimenti dovrebbero vivere in una bolla.

E infatti eccone un altro, ma se vedi l’esultanza di tutta la squadra al gol di Dybala.....Rugani si abbraccia e bacia con tutti 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma quanto sono irresponsabili in Premier ...oltre ad Arteta ci sono anche 3 giocatori del Leicester risultati positivi al COVID-19 e Mendy del City si è messo in isolamento volontario dopo che un suo familiare è stato trovato positivo al virus e ricoverato in ospedale....ma questi continuano a giocare a porte aperte...follia pura...

rettifico quanto scritto sopra... i 3 giocatori del Leicester hanno i sintomi del COVID-19 domani si attende l'esito del tampone.

Edited by JUVENTINO10DOC

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, sanguejuventino ha scritto:

La pandemia è stata dichiarata ieri, eri sulla luna? 

Non è stata dichiarata .... è stato detto che ha i presupposti per essere dichiarata pandemia... che è molto differente tra dichiarare ufficialmente con le automatiche conseguenze o fare della pressione dicendo che è una pandemia.

che poi siano stronxate da sfumature legali sono il primo a dirlo e già mi stressava sentendo i colleghi in Cina mesi fa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.