Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Sign in to follow this  
Wick

Le migliori prestazioni individuali in una partita

Recommended Posts

6 ore fa, ronny80 ha scritto:

Me la ricordo bene, tra l'altro poco prima del suo gol (fu il gol del 2-0) sembrava dovesse uscire per infortunio ed invece fece un gol bellissimo.

Colpito a tradimento da quel miserabile di Materazzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ronaldo in Inter Lazio finale di coppa UEFA 1998

Pirlo in un Ajax Milan di Champions

Cannavaro in Germania Italia 2006

Ronaldo in Juve Atletico

Maradona in Argentina Inghilterra 1986

Zidane in Francia Portogallo Europeo 2000

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Broke. ha scritto:

Dall'altra parte El Nino Torres... Torres si gira AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA un goal bellissimo e scivola come un torero sotto la KOP

Solo lui può fare un goal così

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è la migliore(che per me resta zidane vs brasile 2006) ma vi cito un del piero pre infortunio contro un brasile bello tosto nella confederation cup 1997(se non vado errato). Anche solo per guardare quanto potenziale in più aveva da sfruttare, se avesse avuto il ginocchio sano 😭. Letteralmente danzava contro i vari cafu, roberto carlos e dunga

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Aut Aut ha scritto:

Colpito a tradimento da quel miserabile di Materazzi.

Tanto per cambiare....

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, homer75 ha scritto:

Bhe bhe beh...nessuno ha citato la tripletta di Paolo Rossi al Brasile @@ 

 

 

Eh no, io l'aveva gia citata eccome !! .ghgh

Vai a pag. 2

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, ronny80 ha scritto:

Eh no, io l'aveva gia citata eccome !! .ghgh

Vai a pag. 2

 

Adesso ti cancello il post uhuh 

  • Grazie 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, fighters93 ha scritto:

Non è la migliore(che per me resta zidane vs brasile 2006) ma vi cito un del piero pre infortunio contro un brasile bello tosto nella confederation cup 1997(se non vado errato). Anche solo per guardare quanto potenziale in più aveva da sfruttare, se avesse avuto il ginocchio sano 😭. Letteralmente danzava contro i vari cafu, roberto carlos e dunga

 

Pur non essendo una partita dei mondiali, quell'Italia-Brasile 3-3 fu una delle più belle sfide viste in 30 anni di calcio seguito.

Del Piero da una parte, Ronaldo e Romario dall'altra furono devastanti, sembrava l'antipasto di un mondiale meraviglioso per tutti e tre ed invece per colpa di infortuni pre-mondiale non fu cosi ne per Del Piero ne per Romario (che addirittura non partecipò), l'unico che fece un discreto mondiale fu Ronaldo ma tutto fu rovinato con ciò che accadde prima della finalissima.

Un'altra partita bella del torneo di Francia del '97 fu la sfida Italia-Francia 2-2, giocata pochi giorni dopo il match coi brasiliani.

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, ronny80 ha scritto:

Pur non essendo una partita dei mondiali, quell'Italia-Brasile 3-3 fu una delle più belle sfide viste in 30 anni di calcio seguito.

Del Piero da una parte, Ronaldo e Romario dall'altra furono devastanti, sembrava l'antipasto di un mondiale meraviglioso per tutti e tre ed invece per colpa di infortuni pre-mondiale non fu cosi ne per Del Piero ne per Romario (che addirittura non partecipò), l'unico che fece un discreto mondiale fu Ronaldo ma tutto fu rovinato con ciò che accadde prima della finalissima.

Un'altra partita bella del torneo di Francia del '97 fu la sfida Italia-Francia 2-2, giocata pochi giorni dopo il match coi brasiliani.

Il destino è stato davvero beffardo . Sono certo ci sarebbe stata la stessa rivalità di messi vs ronaldo. Ci siamo persi parte di quello che sarebbe stato uno spettacolo calcistico memorabile. Ad ogni modo gli va dato atto di come(specialmente ADP come continuità ) abbiano fatto una carriera strepitosa,nonostante tutto. Ma(ripeto) chissà cosa sarebbero state le loro carriere se non avessero avuto quegli infortuni.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, PowerNedved ha scritto:

Zidane contro il brasile.

 

Sia nel '98 che nel 2006, ma nonostante nella prima fece una doppietta in finale e nella seconda non segnò, la più bella è quella del mondiale tedesco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, ronny80 ha scritto:

Sia nel '98 che nel 2006, ma nonostante nella prima fece una doppietta in finale e nella seconda non segnò, la più bella è quella del mondiale tedesco.

Anche secondo me.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/3/2020 Alle 17:27, Kojiro ha scritto:

Arshavin contro il Liverpool nel 2009 (se non sbaglio l'anno).

Arshavin me lo ricordo ancor più devastante a Euro2008 contro la Spagna, li demolì letteralmente. 

 

Lì pensai "questo è un fottuto fenomeno!" per poi ricordarmi 10 secondi dopo del buon Zavarov ... "ok, avrà indovinato la partita, non innamoratene ..." 

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, Mormegil ha scritto:

Zidane fece una grande partita anche agli ottavi contro la Spagna

Quella fu la gara che permise alla Francia di svoltare sul serio, e di guadagnare l'inerzia per arrivare fino a Berlino nonostante un cammino difficilissimo.

 

Tutti si ricordano di come fummo fortunati a trovare ai quarti l'Ucraina, ma nessuno si ricorda che ciò fu possibile perché la Francia, nel suo girone, arrivò dietro la Svizzera, che agli ottavi perse ai rigori proprio contro Sheva & Co.: quel quarto sarebbe dovuto essere Italia - Francia!

 

Peraltro, sempre a mo' di aneddoto, quella Spagna battuta malamente 3-1 dalla Francia fu, in un certo senso, l'ultima grande Spagna perdente: fecero fuori un Raul a fine ciclo e nel 2008, con un Torres semplicemente ingiocabile, vinsero il primo dei tre grandi tornei di fila che riuscirono a portarsi a casa.

 

Poi arrivò Robben, ma questa é un'altra storia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Aut Aut ha scritto:

 Spagna battuta malamente 3-1 dalla Francia fu, in un certo senso, l'ultima grande Spagna perdente: fecero fuori un Raul a fine ciclo 

Era già molto forte quella Spagna del 2006, oltre a Raul ci giocavano Casillas, S.Ramos, Xavi, Iniesta, Fabregas, Puyol, X.Alonso, Torres e Villa, allenati da Aragones il Ct del primo europeo nel 2008.

Magari nessuno si sarebbe aspettato un dominio del genere, ma si vedeva che c'erano le basi di una grande squadra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, ronny80 ha scritto:

Era già molto forte quella Spagna del 2006, oltre a Raul ci giocavano Casillas, S.Ramos, Xavi, Iniesta, Fabregas, Puyol, X.Alonso, Torres e Villa, allenati da Aragones il Ct del primo europeo nel 2008.

Magari nessuno si sarebbe aspettato un dominio del genere, ma si vedeva che c'erano le basi di una grande squadra.

Assolutamente, infatti se ricordo bene fecero un grande girone ad eliminazione, per poi però sciogliersi al primo scontro contro una big ad eliminazione diretta.

Ma di queste sconfitte, in un certo senso, è piena la storia del calcio, e molte hanno fatto bene col senno di poi: Deschamps dopo Mosca disse che aver perso la finale dell'Europeo in casa fu importante per arrivare carichissimi al Mondiale due anni dopo, l'Italia perse la semifinale contro l'Olanda nel '78 e andò a vincere nell'82, e volendo fare qualche esempio extra-calcistico, ieri sera Belinelli, che per chi non lo sapesse è ad oggi l'unico italiano ad aver mai vinto un titolo NBA, a SkySport diceva come appena arrivato a San Antonio, nel 2013, l'allenatore degli Spurs, Popovich (figura mitologica, un santone come oggi nel mondo del calcio davvero non ce ne sono) come prima cosa fece rivedere le due gare alle Finals dell'anno precedente che costarono il titolo ai texani.

 

Non parlo semplicemente di grandi cicli, in grado di arrivare spesso in alto (come può esser la Germania che nel 2010 fece semifinale prima di vincere il Mondiale, dopo aver fatto 8 gol a Inghilterra e Argentina), ma di sconfitte propedeutiche poi a una grande vittoria successiva.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bhe bhe beh...nessuno ha citato la tripletta di Paolo Rossi al Brasile @@ 
 
 
A pari merito con un immenso Bruno Conti e un indomito Claudio Gentile

Inviato dal mio RNE-L21 utilizzando Tapatalk

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Aut Aut ha scritto:

Assolutamente, infatti se ricordo bene fecero un grande girone ad eliminazione, per poi però sciogliersi al primo scontro contro una big ad eliminazione diretta.

Ma di queste sconfitte, in un certo senso, è piena la storia del calcio, e molte hanno fatto bene col senno di poi: Deschamps dopo Mosca disse che aver perso la finale dell'Europeo in casa fu importante per arrivare carichissimi al Mondiale due anni dopo, l'Italia perse la semifinale contro l'Olanda nel '78 e andò a vincere nell'82, e volendo fare qualche esempio extra-calcistico, ieri sera Belinelli, che per chi non lo sapesse è ad oggi l'unico italiano ad aver mai vinto un titolo NBA, a SkySport diceva come appena arrivato a San Antonio, nel 2013, l'allenatore degli Spurs, Popovich (figura mitologica, un santone come oggi nel mondo del calcio davvero non ce ne sono) come prima cosa fece rivedere le due gare alle Finals dell'anno precedente che costarono il titolo ai texani.

 

Non parlo semplicemente di grandi cicli, in grado di arrivare spesso in alto (come può esser la Germania che nel 2010 fece semifinale prima di vincere il Mondiale, dopo aver fatto 8 gol a Inghilterra e Argentina), ma di sconfitte propedeutiche poi a una grande vittoria successiva.

Sta cosa non funziona solo con due squadre al mondo nelle competizioni internazionali, l'Argentina e la Juventus, persa una finale sai già che perderanno anche la successiva -.-

Prendiamola a ridere ragazzi, un po' di autoironia in questo brutto periodo per il mondo 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.