Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Siomo92

Il campionato forse potrebbe riprendere a Maggio? Provo ad analizzare i dati

Recommended Posts

Ascoltate, GUARDATE LE CONFERENZE STAMPA DELLA PROTEZIONE CIVILE TUTTE LE SERE ALLE 18 SU SKYTG24 e anche quella del presidente della regione Lombardia all'ora di pranzo (ora lombarda di pranzo, s'intende - non ora di pranzo romana o del sud).

 

Bene, chi segue le conferenze stampa avrà come me notato che giorno dopo giorno le domande dei giornalisti diventano sempre più cretine e illogiche.

 

La domanda cretina per eccellenza è: come mai il modello di previsione dell'esperto Caio e del superesperto Sempronio si sono rivelate sbagliate? La risposta è sempre: NOI non abbiamo MAI fatto previsioni e non abbiamo mai elaborato modelli.

 

La domanda cretina numero due è: quando ci sarà il picco? la risposta è sempre: lo sapremo solo dopo che l'avremo superato.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia più grande paura è che se i contagi diminuiscono ci sia un tana libera tutti e ci si trovi nel giro di poche settimane da capo... considerando che noi italiani siamo un popolo di idioti non è una ipotesi da scartare... 

Vedi per esempio il problema della gente che va al parco a passeggiare o correre ecc. Ecc.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, ullio ha scritto:

La mia più grande paura è che se i contagi diminuiscono ci sia un tana libera tutti e ci si trovi nel giro di poche settimane da capo... considerando che noi italiani siamo un popolo di idioti non è una ipotesi da scartare... 

Vedi per esempio il problema della gente che va al parco a passeggiare o correre ecc. Ecc.

 

Infatti spero che le restrizioni vengano interrotte per gradi.

Per ultime le libere circolazioni in attività non lavorative 

Share this post


Link to post
Share on other sites

I campionati nazionali sono destinati a rimanere incompiuti. In italia siamo ancora in alto mare, nelle altre nazioni sono messi pure peggio visto, che dopo una settimana i loro ospedali stanno già collassando.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, ullio ha scritto:

La mia più grande paura è che se i contagi diminuiscono ci sia un tana libera tutti e ci si trovi nel giro di poche settimane da capo... considerando che noi italiani siamo un popolo di idioti non è una ipotesi da scartare... 

Vedi per esempio il problema della gente che va al parco a passeggiare o correre ecc. Ecc.

 

Che in realtà sarebbe l'ultimo dei problemi, in quanto ovviamente il virus circola in ambienti chiusi e sopratutto di lavoro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minutes ago, ullio said:

La mia più grande paura è che se i contagi diminuiscono ci sia un tana libera tutti e ci si trovi nel giro di poche settimane da capo... considerando che noi italiani siamo un popolo di idioti non è una ipotesi da scartare... 

Vedi per esempio il problema della gente che va al parco a passeggiare o correre ecc. Ecc.

 

Io direi che conviene farsi ibernare fino a che non hanno individuato una cura per sto virus.

In quanto a coloro che escono di casa, dare mandato alla fdo di sparargli a vista con pallottole dum-dum.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo sia importante riprendere il campionato ma non per una questione economica.

La gente (e non parlo dei ragazzi che passano le giornate su skype, pornhub e fifa) ha bisogno di distrarsi per non perdere la speranza che le cose si aggiusteranno.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, garrison ha scritto:

Che in realtà sarebbe l'ultimo dei problemi, in quanto ovviamente il virus circola in ambienti chiusi e sopratutto di lavoro.

Si ok ma era per dire... se non si riesce a rispettare questa stupidata dove vogliamo andare ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Area bianconera ha scritto:

Io direi che conviene farsi ibernare fino a che non hanno individuato una cura per sto virus.

In quanto a coloro che escono di casa, dare mandato alla fdo di sparargli a vista con pallottole dum-dum.

 

Scusa ma non c'è un * da fare i simpatici... qua l'unico modo per uscire da questa situazione è l'isolamento... ed invece si vede(vedeva almeno dalle mie parti) gente in giro per nulla!!! Non basta dire che andrà tutto bene... 

Scusa lo sfogo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, ullio ha scritto:

La mia più grande paura è che se i contagi diminuiscono ci sia un tana libera tutti e ci si trovi nel giro di poche settimane da capo... considerando che noi italiani siamo un popolo di idioti non è una ipotesi da scartare... 

Vedi per esempio il problema della gente che va al parco a passeggiare o correre ecc. Ecc.

 

Io vorrei sapere una cosa il virus si può prendere andando fuori perché è portato dell'aria, oppure solo tramite contatto con persone infette, faccio questa domanda perché io davanti a casa mia ho uno spiazzale con una pianta al centro, e una panchina qualche volta esco, e mi siedo li se il virus si prende nell'aria allora sono a rischio stando seduto li.

(premetto da solo)

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, cirillo1 ha scritto:

Io vorrei sapere una cosa il virus si può prendere andando fuori perché è portato dell'aria, oppure solo tramite contatto con persone infette, faccio questa domanda perché io davanti a casa mia ho uno spiazzale con una pianta al centro, e una panchina qualche volta esco, e mi siedo li se il virus si prende nell'aria allora sono a rischio stando seduto li.

(premetto da solo)

Oggi in tv hanno detto che nel tuo caso non rischieresti di prenderlo perchè vola in aria, ma perchè potrebbe trovarsi appoggiato sulla panchina dove vai a strusciarti te. Stesso discorso se attraversi la strada e premi il pulsante per far scattare il rosso al semaforo

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, ullio ha scritto:

La mia più grande paura è che se i contagi diminuiscono ci sia un tana libera tutti e ci si trovi nel giro di poche settimane da capo... considerando che noi italiani siamo un popolo di idioti non è una ipotesi da scartare... 

Vedi per esempio il problema della gente che va al parco a passeggiare o correre ecc. Ecc.

 

Concordo. Sarei per silenziare i dati, oppure per comunicarli con frequenza inferiore, o ancora, dando risalto solo alle aree con percentuali in controtendenza.
Considerate che prima di riprendere, dovremo arrivare a ZERO nuovi contagi. Mantenere tale ZERO, per almeno altri 20 giorni. Da quel momento si avvierà un periodo di osservazione (C'è chi dice 60 giorni), con progressiva riapertura delle libertà di spostamenti.
Fate voi le vostre previsioni. Io spero solo di poter fare almeno una settimana di vacanze al mare. Dovessi scommettere un euro, il campionato non terminerà.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

la letteratura scientifica chiaramente dice che nell'aria in astratto il virus non si prende. si veicola tra persone, in condizioni di laboratorio resiste nell'aria, in contesti chiusi e limitati. Sulle superfici resiste ma con carica molto più bassa. se puoi evita comunque di sederti ora sulle panchine pubbliche ma sarà veramente improbabile lo stesso che ti prendi il virus in questo modo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, abrazov ha scritto:

Concordo. Sarei per silenziare i dati, oppure per comunicarli con frequenza inferiore, o ancora, dando risalto solo alle aree con percentuali in controtendenza.
Considerate che prima di riprendere, dovremo arrivare a ZERO nuovi contagi. Mantenere tale ZERO, per almeno altri 20 giorni. Da quel momento si avvierà un periodo di osservazione (C'è chi dice 60 giorni), con progressiva riapertura delle libertà di spostamenti.
Fate voi le vostre previsioni. Io spero solo di poter fare almeno una settimana di vacanze al mare. Dovessi scommettere un euro, il campionato non terminerà.

 

Se tutto va bene lavoriamo in agosto altro che ferie

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, spiderman ha scritto:

Se tutto va bene lavoriamo in agosto altro che ferie

Personalmente lavoro come dipendente in uno dei settori non bloccati. Fortunato per ora, finchè non si mette male (spero mai).

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, MARZIANO87 ha scritto:

Oggi in tv hanno detto che nel tuo caso non rischieresti di prenderlo perchè vola in aria, ma perchè potrebbe trovarsi appoggiato sulla panchina dove vai a strusciarti te. Stesso discorso se attraversi la strada e premi il pulsante per far scattare il rosso al semaforo

Onestamente non sono più così sicuro che questo virus si prenda solo per contatto diretto (persone, superfici..):  ho visto uno studio di un tecnico il quale mostrava una correlazione tra le aree più inquinate e l'alto numero di contagi.. Secondo lui l'aria più inquinata, ricca di polveri sottili, facilita il contagio.. le polveri sottili, il particolato, mantengono più a lungo le particelle virali sospese in aria e ne facilita quindi il trasporto su un raggio più ampio..

 

Spero che abbia torto, ma non sembra una teoria strampalata... ha una sua logica.. Di buono c'è che l'inquinamento in questi giorni di blocco dovrebbe essere calato parecchio..

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Argento ha scritto:

ho visto uno studio di un tecnico il quale mostrava una correlazione tra le aree più inquinate e l'alto numero di contagi.. Secondo lui l'aria più inquinata, ricca di polveri sottili, facilita il contagio.. le polveri sottili, il particolato, mantengono più a lungo le particelle virali sospese in aria e ne facilita quindi il trasporto su un raggio più ampio..

se un area è inquinata significa che è densamente popolata ed è questo che facilita il contagio. stare all'aria aperta di per se non è rischioso 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma certo che si potrà 

3 ore fa, garrison ha scritto:

Che in realtà sarebbe l'ultimo dei problemi, in quanto ovviamente il virus circola in ambienti chiusi e sopratutto di lavoro.

Il virus circola col contatto

non con l'aria

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Argento ha scritto:

Onestamente non sono più così sicuro che questo virus si prenda solo per contatto diretto (persone, superfici..):  ho visto uno studio di un tecnico il quale mostrava una correlazione tra le aree più inquinate e l'alto numero di contagi.. Secondo lui l'aria più inquinata, ricca di polveri sottili, facilita il contagio.. le polveri sottili, il particolato, mantengono più a lungo le particelle virali sospese in aria e ne facilita quindi il trasporto su un raggio più ampio..

 

Spero che abbia torto, ma non sembra una teoria strampalata... ha una sua logica.. Di buono c'è che l'inquinamento in questi giorni di blocco dovrebbe essere calato parecchio..

 

Ignoranza a chili. A chili. A chili, Diosanto.

 

Ha una sua logica? embè? ma che razzo dici? anche la teoria del moto aristotelica aveva una sua logica, epperò era una logica sbagliata.

 

Tutte le teorie sono logiche. TUTTE. Questo non vuol dire che ciò che è logico sia automaticamente vero. Logico e coerente non significa vero.

 

Ma da quando siamo diventati tutti epidemiologi? non bastava che fossimo tutti direttori sportivi e allenatori e preparatori atletici? adesso dobbiamo fare pure i biologi?

 

Ma tacete che è meglio, và.

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Ste71 ha scritto:

Ascoltate, GUARDATE LE CONFERENZE STAMPA DELLA PROTEZIONE CIVILE TUTTE LE SERE ALLE 18 SU SKYTG24 e anche quella del presidente della regione Lombardia all'ora di pranzo (ora lombarda di pranzo, s'intende - non ora di pranzo romana o del sud).

 

Bene, chi segue le conferenze stampa avrà come me notato che giorno dopo giorno le domande dei giornalisti diventano sempre più cretine e illogiche.

 

La domanda cretina per eccellenza è: come mai il modello di previsione dell'esperto Caio e del superesperto Sempronio si sono rivelate sbagliate? La risposta è sempre: NOI non abbiamo MAI fatto previsioni e non abbiamo mai elaborato modelli.

 

La domanda cretina numero due è: quando ci sarà il picco? la risposta è sempre: lo sapremo solo dopo che l'avremo superato.

 

 

 

a che ora pranzate in lombardia?

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Ste71 ha scritto:

Ignoranza a chili. A chili. A chili, Diosanto.

 

Ha una sua logica? embè? ma che razzo dici? anche la teoria del moto aristotelica aveva una sua logica, epperò era una logica sbagliata.

 

Tutte le teorie sono logiche. TUTTE. Questo non vuol dire che ciò che è logico sia automaticamente vero. Logico e coerente non significa vero.

 

Ma da quando siamo diventati tutti epidemiologi? non bastava che fossimo tutti direttori sportivi e allenatori e preparatori atletici? adesso dobbiamo fare pure i biologi?

 

Ma tacete che è meglio, và.

Scusa, non c'entro un ....zo con la discussione ma che razza di risposta dai?

 

L'utente ha scritto una cosa in modo educato e tu rispondi così?

Ma chi ti credi di essere?

 

Poi fai il fenomeno con le teorie del moto aristoteliche.....invece che fare l'acculturato allena l'educazione perché anche se esprimi concerti giusti, se ti rivolgi così puoi solo ricevere dei vaffa 

 

Ti saluto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.