Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Semper Fideles

Periodo post-Calciopoli 2007-2009: si sarebbe potuto vincere qualcosa con al comando una dirigenza all'altezza?

Recommended Posts

I primi due anni dopo il ritorno in A con Deshamps forse non dico che potevamo fare il colpaccio ma quasi. Infatti ci siamo piazzati molto bene . Poi il declino fino alla rinascita. 
 

e vi dimenticate il ritorno, inutile, di Cannavaro .

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok letto tutto ..... devo dire che condivido fondamentalmente tutto di quello che hai scritto

e ripeto, è molto interessante perchè  analizzando cio' che è stato fatto in passato , puoi avere maggiore lucidità su cio' che si sta facendo oggi.

 

Comunque si ..... sicuramente si poteva fare di meglio. Ma lascia stare, come hai giustamente detto tu, la coppa italia, cioè si ok, sicuramente anche quella, ma secondo me cio' che la juventus DAVVERO poteva fare, era essere una REALE competitor di quell'inter patetica ....ragazzi l'inter in quegli anni, tranne l'anno del triplete in cui, va riconosciuto, azzecco' una serie incredibile di colpi concentrandoli tutti in una sola sessione di mercato, il segreto dell'inter del triplete è stato quello .... in un anno ha preso sneijder lucio milito ma sopratutto eto'o .... ha vinto ma è stato un unicum nella storia ridicola dell'inter e nella storia ancora piu' ridicola di massimo moratti.

Ma tolto quell'anno, quell'inter era patetica .... un misto di leoni da provincia mista ad ex calciatori come crespo cruz adriano .... una roba pietosa. Come hai giustamente ricordato te, a  momenti perdeva lo scudetto con una roma in cui di campioni veri c'erano solo totti, de rossi e juan .... e qualche altro ottimo calciatore come vucinic e pizarro, ma nulla di che. 

Non si poteva costruire una squadra favorita per vincere, ma si poteva quantomeno costruire una squadra come la roma ... e si è sbagliato tanto come hai giustamente ricordato. 

 

Diciamo che cio' su cui vorrei concentrarmi non è tanto se e quanto potevano fare meglio, quanto sopratutto, in che condizioni erano .... 

Io direi, tragiche ..... ma non cosi' tragiche come quelle che ha ereditato Andrea Agnelli a maggio 2010.

Perchè poi alla fine si puo' parlare di calciatori , ma bisogna fare una corretta fotografia della situazione societaria. Sicuramente la juventus che va in B è , non c'è nemmeno bisogno di dirlo, una società che sta peggio della juventus pre calciopoli, e questo è pacifico .... pero' ragazzi ... guardate che quello che hanno combinato quei 2 scappati di casa è stato forse anche peggio di cio' che ha combinato Giudo Rossi. Se calciopoli c'ha messo in ginocchio, secco e blanc c'hanno dato il colpo di grazia. Non so quando dargli delle colpe, cioè sto solamente descrivendo cosa è successo, cioè oggettivamente c'hanno ammazzato piu' secco e blanc che guido rossi. Quanto poi questo disastro che hanno combinato sia "colpa loro" o sia un' ievitabile conseguenza di una situazione disastrosa, questo faccio fatica a stabilirlo .....

Resta il fatto che c'hanno veramente messo sull'orlo di un ridimensionamento quasi irreversibile .... tipo milan ora per intenderci (non so se vi state rendendo conto che il calcio italiano ha perso una sua big da ormai, ridendo e scherzando, quasi 10 anni eh) .... ecco noi siamo veramente andati a tanto cosi' da una situazione simile, ma forse anche peggiore.

Cioe ragazzi, parliamoci chiaro, noi, ORA , OGGI, in parte anche giustamente, ci preoccupiamo per delle perdite previste a 50 milioni su un fatturato di 6-700 milioni .... cioè ci preoccupiamo per delle perdite pari al 7-8 % del nostro fatturato .... eh vabbè dai ci sta sopratutto visto il ffp, pero' DI PER SE, non è che sia questa gran perdita, in piu' c'è tutto un progetto di crescita ecc... quidni comunque è tutto stra mega calcolato

MA RAGAZZI ... a maggio 2010, quando arriva Andrea Agnelli alla guida della juventus .... oh ragazzi avevamo:

70 MILIONI DI ROSSO SU UN FATTURATO DI 120 !!!!! cioè è un dato su cui: te lo scrivi su un pezzo di carta, ti siedi, e ti predevi 1-2 mesi per rifletterci e capire fino in findo che situazione fosse ..... coè era una roba da farti gelare il sangue, da non farti chiudere occhio la notte. All'anno, avevamo perdite pari al 40% del fatturato. Oh e non paro di debiti eh !!! parlo di perdite !!! cioè la differenza (ricavi- costi) ..... esclusa la voce dei costi virtuosi eh !!!! cioè stadio a parte !!!! direte "eh vabbè ma è una situazione dirata poco" .... e grazie !!!! anche perchè per forza di cose duri poco in queste condizioni, cioè o qualcuno cambia qualcosa, oppure non è che fallisci lentamente !!!! fallisci dall'oggi al domani !!!! massimo un altr'anno e veramente fai una brutta fine in queste condizioni !!!! altro che milan !!! 

 

per cui, questo è purtroppo il disastro che secco e blanc hanno lasciato ad andrea agnelli 

 

d'altro canto, volendo un minimo spezzare, nemmeno una lancia, direi una mezza freccetta a favore di quei 2 personaggi, dire questo.

Hanno combinato un armageddon e ok ..... ma occhio a giudicarli male sulla base del fatto che, agnelli e il suo gruppo dirigente, in 2 anni hanno costruito una squadra da scudetto e in 4 una squadra da champions .... ecco, che secco e blanc hanno combinato disastri, si ok, è vero.

Ma occhio a dirlo in funzione di quello che ha fatto il gruppo di Agnelli !!!!! perchè quello che ha fatto il gruppo di Agnelli E' UN MIRACOLO !!!! ne discutevo mesi fa con un utente che invece sosteneva fosse una cosa normale perchè ci chiamiamo juve e altre corbellerie ...... no ragazzi !!!! il nome juve te lo dai in faccia !!!!

quello che hanno combinato Agnelli e il suo gruppo in quel 4 anni è un vero e proprio miracolo !!!! ripeto miracolo !!!! 

Per cui ... hanno fatto i disastri ? SI !!!! ma lasciate perdere cio' che è successo nelle successive campagne acquisti, perchè prendere barzagli a 500.000, pirlo a 0, vidal a 15milioni , pogba a 0, tevez a 13, mora a 20 mi pare, NON E' NORMALE !!! Agnelli Marotte e Paratici in 4 anni hanno azzeccato tutto quello che si poteva azzeccare .... per cui toglietevi dalla testa di confrontare cio' che hanno fatto Secco e Blanc, con cio' che ha fatto il gruppo di rigente di Agnelli, perchè probabilmente, come infatti stanno dimostrando, nemmeno il gruppo dirigente di Agnelli, o parte di esso, sarebbe in grado di rifare cio che hanno fatto in quei 4 anni. Poi ci sono riusciti e ok, ma non è normale !!!! cioè non ci si puo' troppo lamentare se, gli stessi, non dovessero riuscirci in futuro (come poi è successo).

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 7/4/2020 Alle 19:23, Semper Fideles ha scritto:

Tengo a precisare ( come ho anche scritto nel post) che la mia disamina prende in considerazione la rosa di quelle annate "potenziate" da mercati adeguati. So bene che la rosa 2007-2008 era inferiore rispetto a quella di Inter e Roma, ma metti caso , ad esempio, che ci fosse stata una dirigenza assennata da non sperperare soldi su un calciatore già rotto come Andrade ( prendendo al suo posto, chessò, Juan)?  

Sempre in merito alla stagione 2007-2008, Marchisio giocava nell'Empoli, e  i " vecchietti"  dell blocco Capelliano ( Buffon, Nedved, Camoranesi, Del Piero, Trezeguet, quest'ultimi capocannoniere e vice, ricordiamolo) fecero una grande stagione . 

Tra l'altro non è assolutamente  vero che non facevamo goleade con le piccole

-Juventus-Livorno 5-1

- Juventus- Reggina 4-0 

-Juventus- Palermo 5-0 

- Juventus- Parma 3-0 

- Atalanta- Juventus 0 -4 

 

Aggiungo anche un 5-2 alla Lazio e l'1-2 di San Siro contro l'inter  dove dominammo in lungo e in largo :  se non fosse stato per Julio Cesar sarebbe finita con 2 reti di scarto in più 

Questo non lo sapremo mai.

 

Forse tritare non era il termine giusto, ma la prima Juve di Ranieri, al di là delle goleade perse a casa della Reggina, perse in casa con l'Udinese con tre legni, perse in casa con la Fiorentina, perse a casa del Palermo e nelle ultime tre giornate mollò facendo due punti su nove.

 

L'anno dopo perse il treno scudetto negli ultimi due mesi di campionato, l'Inter finì sopra di "soli" 10 punti e la Juve negli ultimi due mesi perse 8 punti con le piccole più due pareggi con le milanesi e la famosa sconfitta a Genova col fischio non fischio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, Montero non fa prigionieri ha scritto:

Quando tirarono fuori i soldi arrivammo settimi. E il danno economico lo pagammo negli anni successivi, ma per fortuna nel 2011 azzeccammo quasi tutto (allenatore e 2-3 acquisti che spostarono gli equilibri).

tirar fuori i soldi significa dare in prestito e non vendere almeno qualcuno dei tanti campioni che hanno venduto nel 2006, poi che soldi hanno tirato fuori? Quelli erano spiccioli, tirar fuori i soldi e' un'altra cosa, spende di piu' il milan di oggi che la juve del 2007

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Malakay ha scritto:

tirar fuori i soldi significa dare in prestito e non vendere almeno qualcuno dei tanti campioni che hanno venduto nel 2006, poi che soldi hanno tirato fuori? Quelli erano spiccioli, tirar fuori i soldi e' un'altra cosa, spende di piu' il milan di oggi che la juve del 2007

Beh insomma.... Per quella juve con quel fatturato vennero fatti grandi investimenti. È chiaro che eto'o non l'hai preso che discorsi sono? 

 

Però per la nostra dimensione di all'ora, PURTROPPO, ci esponemmo parecchio, anche troppo e male

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Mark92 ha scritto:

Beh insomma.... Per quella juve con quel fatturato vennero fatti grandi investimenti. È chiaro che eto'o non l'hai preso che discorsi sono? 

 

Però per la nostra dimensione di all'ora, PURTROPPO, ci esponemmo parecchio, anche troppo e male

A quei tempi non c'era il vincolo del fair play, la proprieta' se avesse voluto spendere lo poteva fare, berlusconi e moratti hanno sempre speso piu' di quello che era possibile perche' mettevano di tasca loro, poi che per una questione di bilancio la juve non poteva lo sanno tutti, ma per gli stessi motivi anche milan e inter non avrebbero potuto fare tante spese che invece hanno fatto,  il problema e' sempre quello, la juve e' sempre stata gestita come un'azienda, le milanesi no, visto l'eccezionalita' degli eventi del 2006 per una volta, la nostra proprieta' poteva anche decidere di aprire il portafoglio ma come al solito non l'hanno fatto, non stigmatizzo il loro modus operandi che dovrebbe essere preso da esempio, purtroppo non si gioca con le stesse regole, da qui e' nato il fair play finanziario che, in modo teorico, dovrebbe evitare che il berlusconi o il moratti di turno facciano il bello e il cattivo tempo, purtroppo PSG e City ci hanno insegnato che ci sono delle falle.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo che si poteva fare di più: bastava convincere Ibrahimovic a farsi un anno di B. Oppure dare ascolto al franco basco e prendere 3 giocatori di valore assoluto per ogni reparto e (con Didi) il campionato al ritorno in A lo vincevi, tanto era più forte la squadra.

Invece Deschamps che aveva capito l'antifona si dimette, e tu ripieghi su biutiful Ranieri. Tratti Garay (che avremmo potuto avere ancora in rosa 10 anni dopo) e Xabi Alonso, e per risparmiare qualche milione prendi Andrade (rotto, senza trovare nemmeno una compagnia che te lo assicuri) e Poulsen (purtroppo). Dai, una dirigenza veramente inadeguata su tutto, non solo sul mercato.

E pensare che qualcuno di questi ancora oggi ha il coraggio di aprire la ciabatta e dare aria ...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Malakay ha scritto:

A quei tempi non c'era il vincolo del fair play, la proprieta' se avesse voluto spendere lo poteva fare, berlusconi e moratti hanno sempre speso piu' di quello che era possibile perche' mettevano di tasca loro, poi che per una questione di bilancio la juve non poteva lo sanno tutti, ma per gli stessi motivi anche milan e inter non avrebbero potuto fare tante spese che invece hanno fatto,  il problema e' sempre quello, la juve e' sempre stata gestita come un'azienda, le milanesi no, visto l'eccezionalita' degli eventi del 2006 per una volta, la nostra proprieta' poteva anche decidere di aprire il portafoglio ma come al solito non l'hanno fatto, non stigmatizzo il loro modus operandi che dovrebbe essere preso da esempio, purtroppo non si gioca con le stesse regole, da qui e' nato il fair play finanziario che, in modo teorico, dovrebbe evitare che il berlusconi o il moratti di turno facciano il bello e il cattivo tempo, purtroppo PSG e City ci hanno insegnato che ci sono delle falle.

no in realtà il ffp esiste dal 2009 ....poi cosa ci si inventa e chi lo rispetta e chi no, è un altro discorso 

berlusconi e moratti queste cose le hanno fatte prima del 2009 .... tant'è che, da li sono iniziati i problemi per loro .... per 2 motivi 

1) appunto il ffp

2) iniziavano, dopo rispettivamente 25 e 15 anni ad esaurire i soldi

 

se mai mi puoi fare questo discorso legato a moggi, cioè moggi oggettivamente non ha mai avuto aiuti dalla proprietà, sopratutto quando questi erano consentiti !!!! cioè è stato il prototipo di gestione di una società di calcio di oggi, ma 20 anni fa !!! cioè quando i vari presidenti vecchia maniera , da berlusconi, a moratti a Tanzi Cragnotti Sensi Gaucci Cecchigori e altri personaggi da GTA vice city , spendevano e buttavano soldi a fondo perduto nel loro giocattolino ripianando, ogni anno, i debiti (finchè ce li avevano poi fallivano le società). Cioè il calcio era proprio DI PER SE , in modo intrinseco, uno sport in cui i soldi di gettano a fondo perduto, non esiste l'idea , non dico di guadagnarci, ma nemmeno di non perderci .....moggi invece faceva di tasca sua ..... anche e sopratutto visto il momentaccio che passava la fiat a fine anni 90' inizio 2000. 

 

Ma la juve post calciopoli i soldi li ha spesi eccome !!!! ma poi, ti ripeto, ci sono i bilanci basta leggerli .... abbiamo speso talmente tanto da far si che agnelli, nel 2011 trovasse una società con 120 milioni di euro di fatturato e perdite per 70 MILIONI !!!! anzi, purtroppo, è stato proprio quello il problema, le spese folli fatte !!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me, su quel periodo totalmente assurdo, non piace ripensarci troppo.

 

Faccio solo tre nomi: Mascherano, Xabi Alonso, David Silva

A buon intenditor........

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Malakay ha scritto:

tirar fuori i soldi significa dare in prestito e non vendere almeno qualcuno dei tanti campioni che hanno venduto nel 2006, poi che soldi hanno tirato fuori? Quelli erano spiccioli, tirar fuori i soldi e' un'altra cosa, spende di piu' il milan di oggi che la juve del 2007

Stai facendo confusione.

A parte il fatto che l'ipotesi dei prestiti la considero una *, ma io parlavo del 2009. In quell'estate tutti parlavano di gap ridotto, c'era troppo entusiasmo e loro si fecero ingolosire: quando per tutti il budget sembrava finito tirarono fuori 25 milioni per Felipe Melo. Questo dopo averne spesi 25 per Diego. Poi sappiamo com'è andata a finire.

E i 25 milioni di allora erano una bella somma:

 

mercato.jpg

  • Triste 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Mark92 ha scritto:

no in realtà il ffp esiste dal 2009 ....poi cosa ci si inventa e chi lo rispetta e chi no, è un altro discorso 

berlusconi e moratti queste cose le hanno fatte prima del 2009 .... tant'è che, da li sono iniziati i problemi per loro .... per 2 motivi 

1) appunto il ffp

2) iniziavano, dopo rispettivamente 25 e 15 anni ad esaurire i soldi

 

se mai mi puoi fare questo discorso legato a moggi, cioè moggi oggettivamente non ha mai avuto aiuti dalla proprietà, sopratutto quando questi erano consentiti !!!! cioè è stato il prototipo di gestione di una società di calcio di oggi, ma 20 anni fa !!! cioè quando i vari presidenti vecchia maniera , da berlusconi, a moratti a Tanzi Cragnotti Sensi Gaucci Cecchigori e altri personaggi da GTA vice city , spendevano e buttavano soldi a fondo perduto nel loro giocattolino ripianando, ogni anno, i debiti (finchè ce li avevano poi fallivano le società). Cioè il calcio era proprio DI PER SE , in modo intrinseco, uno sport in cui i soldi di gettano a fondo perduto, non esiste l'idea , non dico di guadagnarci, ma nemmeno di non perderci .....moggi invece faceva di tasca sua ..... anche e sopratutto visto il momentaccio che passava la fiat a fine anni 90' inizio 2000. 

 

Ma la juve post calciopoli i soldi li ha spesi eccome !!!! ma poi, ti ripeto, ci sono i bilanci basta leggerli .... abbiamo speso talmente tanto da far si che agnelli, nel 2011 trovasse una società con 120 milioni di euro di fatturato e perdite per 70 MILIONI !!!! anzi, purtroppo, è stato proprio quello il problema, le spese folli fatte !!!!

Ad Agnelli va fatta una statua  per quello che ha fatto e che sta ancora facendo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Semper Fideles ha scritto:

Per caso hai letto il contenuto del topic? O perlomeno il titolo in maniera adeguata ? 

Si ,non so cosa non ti è chiaro 

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, Montero non fa prigionieri ha scritto:

@Mark92 La reazione triste guardando gli acquisti di quel periodo?

no niente ...... ho rivisto quella tabella ....sono rimasto 1 ora a fissare il monitor tipo Giovanni quando gli rigano la macchina ..... mi è tornato in mente il me di 10 anni fa .... riflettevo sul bagno di sangue che abbiamo fatto quell'estate e sull'incoscenza di un giovane me che, da bambino, ha vissuto fantastici momenti sportivi, ma che durante l'adolescenza ha vissuto il periodo peggiore della storia della juventus F.C. e aveva voglia di tornare a vederla vincere. Voglia di vincere e incoscenza che mi portarono a pensare cose folli  .... come dici te .... 25 milioni erano parecchio addirittura comparivamo tra la top 14 degli acquisti di quell'estate  ..... ed ero uno di quelli contenti di diego e felipe melo alla juve, solo che io ero un 18enne tifoso, quelli sono dei dirigenti. Se fai mosse del genere vuol dire proprio che non hai minimamente consapevolezza ne polso di cio' che sei e di cio che dici di voler fare.

 

25 milioni felipe melo .... 27 milioni diego .... 25 miloni milito, 25 milioni Arjen Robben 

 

 

MAAAAAMMA MIA ....terrificanti .... 

Mi ricordo un inizio stagione che ci diede la testa, a me per primo , con una prestazione super all'olimpico alla seconda ....doppietta di diego e gol di melo alla roma che poi avrebbe conteso lo scudetto all'inter del triplete fino all'ultimo .... e io ero convinto fossimo da scudetto. "maradiego" "scudetto" e altre cag-te simili in prima pagina sui giornali che se ci ripenso mi vorrei sotterrare .... Ricordo una discussione con un mio compagno di superiori, (andavo ancora a scuola) in cui provai a sostenere che diego era piu' forte di sneijder ....

Era solo l'inizio dalla fine.... Stagione finita a dicembre, eliminazione dalla champions, contestazioni, eliminazione dalla coppa italia,esonero del tecnico, contestazione livello 2 (seggiolini bruciati all'olimpico) , eliminazione dall'europa league col fulham a craven cottage, contestazione livello 3 (schiaffi a zebina).... ultima partita della stagione milan juventus, 3 fischioni, con i colpi dell'estate, diego e felipe melo in tribuna ..... a fine anno rivoluzione e via l'intero blocco dirigenziale e ingresso di Andrea Agnelli..... mamma mia

Non li voglio ricordare quegli anni. C'è un film che penso rappresenti al meglio la situazione di uno juventino in quegli anni .... la parte di una poltrona per due quando Luis finisce in disgrazia e vede Valantine prendere il suo posto..... identico !!! addirittura abbiamo iniziato a fare colpi costosi e a cacchio come l'inter di moratti ...

 

e non solo !!! addirittura l'inter iniziava a fare dei mercati oculati "alla moggi", prendeva grandi giocatori a poco, sneijder a 15 ..... addirittura azzeccava anche le campagne acquisti di gennaio, con pandev nel 2010 ....

 

mad0nna mia ..... che anni ....terrificanti , eravamo scarsi ovunque, eravamo scarsi pure su pes 2010 .... che roba terrificante. Abbiamo rischiato grossissimo vermente, non ce ne rendiamo conto, riguardo la tua tabella e ..... mi vengono i brividi, sento ancora l'odore di morte ed estinzione dal calcio. Te lo dico proprio sinceramente, ero sicuro non saremmo mai piu' tornati ad alti livelli. Ero sicuro saremmo diventato tipo roma o lazio .... cioè che ne so .... uno scudetto ogni 30 o 40 anni .... BENE CHE VA

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Calculon ha scritto:

Certo che si poteva fare di più: bastava convincere Ibrahimovic a farsi un anno di B. Oppure dare ascolto al franco basco e prendere 3 giocatori di valore assoluto per ogni reparto e (con Didi) il campionato al ritorno in A lo vincevi, tanto era più forte la squadra.

Invece Deschamps che aveva capito l'antifona si dimette, e tu ripieghi su biutiful Ranieri. Tratti Garay (che avremmo potuto avere ancora in rosa 10 anni dopo) e Xabi Alonso, e per risparmiare qualche milione prendi Andrade (rotto, senza trovare nemmeno una compagnia che te lo assicuri) e Poulsen (purtroppo). Dai, una dirigenza veramente inadeguata su tutto, non solo sul mercato.

E pensare che qualcuno di questi ancora oggi ha il coraggio di aprire la ciabatta e dare aria ...

 

Ci sono un po' di inesattezze.

Nel senso che Andrade arrivò subito al ritorno in A, mentre Poulsen arrivò l'anno dopo. Poi da quel che ricordo rimase a lungo in ballo con Gabriel Milito (il fratello difensore non tanto con gara), non tanto con Garay.

Poi, ma entriamo nel campo delle opinioni, non mi sembra che Deschamps come allenatore di club abbia dato grandi dimostrazioni di sé, rispetto a Ranieri invece sempre molto bravo (a parte il miracolo Leicester tra gli altri ha sfiorato lo scudetto con una Roma molto inferiore all'inter del triplete). Durante il campionato nostro in B spesso il gioco fu terribile e la Juve malgrado fosse una corazzata per la categoria soffriva spesso in trasferta (Nedved se ne lamentò molto).

Poi ricordo che Deschamps, almeno a quello che si lesse, si impuntò per l'acquisto di un centrocampista francese (Mavuba mi pare) che poi nella sua carriera non lasciò traccia (oltre a sponsorizzare Boumsong). Non penso che avesse bene in mente i giocatori di "valore assoluto".

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so, ma la sensazione che al secondo anno di Ranieri si sarebbe potuto fare di più è forte.

 

Vi ricordate come ci sciogliemmo in campionato dopo l'ottavo -sfigato- col Chelsea? E soprattutto vi ricordate il cambio di passo di alcuni non appena misero loro in panca burattino-Ferrara? Una dirigenza di carattere non avrebbe mai permesso quel palese ammutinamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 8/4/2020 Alle 12:30, Atsu ha scritto:

si vabbè ora non esageriamo .asd 

Il primo anno l'inter ha strarubato. E noi a parte Iaquinta, Amauri e Sissoko (fino al 2009) non abbiamo fatto acquisti decenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, Er Ciopolpa ha scritto:

Il primo anno l'inter ha strarubato. E noi a parte Iaquinta, Amauri e Sissoko (fino al 2009) non abbiamo fatto acquisti decenti.

il secondo lo ha rubato, ricordi male

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Mark92 ha scritto:

no in realtà il ffp esiste dal 2009 ....poi cosa ci si inventa e chi lo rispetta e chi no, è un altro discorso 

berlusconi e moratti queste cose le hanno fatte prima del 2009 .... tant'è che, da li sono iniziati i problemi per loro .... per 2 motivi 

1) appunto il ffp

2) iniziavano, dopo rispettivamente 25 e 15 anni ad esaurire i soldi

 

se mai mi puoi fare questo discorso legato a moggi, cioè moggi oggettivamente non ha mai avuto aiuti dalla proprietà, sopratutto quando questi erano consentiti !!!! cioè è stato il prototipo di gestione di una società di calcio di oggi, ma 20 anni fa !!! cioè quando i vari presidenti vecchia maniera , da berlusconi, a moratti a Tanzi Cragnotti Sensi Gaucci Cecchigori e altri personaggi da GTA vice city , spendevano e buttavano soldi a fondo perduto nel loro giocattolino ripianando, ogni anno, i debiti (finchè ce li avevano poi fallivano le società). Cioè il calcio era proprio DI PER SE , in modo intrinseco, uno sport in cui i soldi di gettano a fondo perduto, non esiste l'idea , non dico di guadagnarci, ma nemmeno di non perderci .....moggi invece faceva di tasca sua ..... anche e sopratutto visto il momentaccio che passava la fiat a fine anni 90' inizio 2000. 

 

Ma la juve post calciopoli i soldi li ha spesi eccome !!!! ma poi, ti ripeto, ci sono i bilanci basta leggerli .... abbiamo speso talmente tanto da far si che agnelli, nel 2011 trovasse una società con 120 milioni di euro di fatturato e perdite per 70 MILIONI !!!! anzi, purtroppo, è stato proprio quello il problema, le spese folli fatte !!!!

appunto, 2009, noi stiamo parlando dei mancati investimente del 2007.

Le milanesi hanno buttato tanti anni a causa delle spese dei loro presidenti e il milan ancora sta pagando quelle spese, pero' con quelle spese ci ha vinto 5 coppe campioni e innumerevoli scudetti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

in quel biennio era molto difficile fare di più, ma il vero problema sono stati i due anni successivi

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Montero non fa prigionieri ha scritto:

Stai facendo confusione.

A parte il fatto che l'ipotesi dei prestiti la considero una *, ma io parlavo del 2009. In quell'estate tutti parlavano di gap ridotto, c'era troppo entusiasmo e loro si fecero ingolosire: quando per tutti il budget sembrava finito tirarono fuori 25 milioni per Felipe Melo. Questo dopo averne spesi 25 per Diego. Poi sappiamo com'è andata a finire.

E i 25 milioni di allora erano una bella somma:

 

mercato.jpg

ah si certo, l'anno di diego e melo spesero, ma quello che dico io e' che se avessero tirato fuori di tasca loro come si poteva fare nel 2007, ripianando i danni della B, si poteva provare a rivincere subito, il topic chiede questo e questa e' la mia risposta

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Montero non fa prigionieri ha scritto:

Forse intende il primo anno che noi eravamo in A. Anche perché nel 2006/2007 non c'è stata gara.

ah ok .ok 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.