Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Nate Fisher

Vidal: "Le dichiarazioni di Chiellini mi hanno infastidito, ma tutti si sono concentrati sulle cose negative, ha anche detto che sono un campione"

Recommended Posts

4 minuti fa, juventudes ha scritto:

Purtroppo questa è la mentalità da senatore... E la loro testa troppo quadrata fa sì che dicano * molto spesso.

Non tutti i calciatori sono stra fissati con la loro professione e ci sta che uno vuole staccare a modo proprio. 

Inutile fare sempre la morale agli altri.

Tra l'altro nel libro parla di tutto, giudica tutti, ma non dice che è successo nello spogliatoio a Cardiff... Bah mi è sceso Chiellini dopo tutto questo.

 

ecco esatto; perchè il buon Crosetti non approfondiva con Giorgio il delicato tema dell'intervallo di Cardiff...

e non mi si venga a dire che non è accaduto nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiellini se si fosse fatto un pacco di ***** suoi faceva una figura sicuramente migliore 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, serafinociolino ha scritto:

ecco esatto; perchè il buon Crosetti non approfondiva con Giorgio il delicato tema dell'intervallo di Cardiff...

e non mi si venga a dire che non è accaduto nulla.

A me stanno sulle palle le persone che raccontano sui libri tante cose giudicando gli altri e trascurano quelle che hanno avuto un certo peso (perché dovrebbero mettersi in mezzo pure loro).

 

Lo ripeto: Chiellini mi è un po' scaduto in queste settimane.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La risposta Vidal l'ha data non solo a Chiellini, ma anche a tutti coloro che hanno sminuito quanto scritto nel libro. 

La gente normale giustamente non può apprezzare lo spettegolezzo sui propri *. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiellini è il classico cocco della maestra, uno sfigatello.

Per carattere e public relation, non lo vedo come capitano della mia Juventus.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, phoenix ha scritto:

ha ragione, chiellini doveva evitare di raccontare certe cose..

o al limite farlo dopo aver smesso 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, giamba7 ha scritto:

o al limite farlo dopo aver smesso 

certe cose non si raccontano in un libro, un amico o comunque un compagno di squadra non ti vende per guadagnare soldi

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è la Vodafone che ha rimesso in sesto i conti della società grazie a tutte le chiamate chiarificatrici che sta facendo Giorgione ai suoi ex compagni che ha sputtanat0... .ghgh

Sono ancora in attesa delle parole sul numero 19, ma posso già immaginare abbia glissato alla grande...

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, phoenix ha scritto:

certe cose non si raccontano in un libro, un amico o comunque un compagno di squadra non ti vende per guadagnare soldi

 

vabbè ma se lui aveva deciso di farlo poteva aspettare ancora qualche anno quando, quasi tutti quelli citati, avrebbero ormai smesso di giocare

Share this post


Link to post
Share on other sites

un libro scritto in collaborazione con un odiatore seriale della juve (crosetti) non poteva che generare "fastidi"

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, juventudes ha scritto:

Purtroppo questa è la mentalità da senatore... E la loro testa troppo quadrata fa sì che dicano * molto spesso.

Non tutti i calciatori sono stra fissati con la loro professione e ci sta che uno vuole staccare a modo proprio. 

Inutile fare sempre la morale agli altri.

Tra l'altro nel libro parla di tutto, giudica tutti, ma non dice che è successo nello spogliatoio a Cardiff... Bah mi è sceso Chiellini dopo tutto questo.

 

L’unica cosa che doveva mettere in quella catso di autobiografia .ghgh 

ma giustamente si è fatto aiutare un demente 

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, juventudes ha scritto:

Purtroppo questa è la mentalità da senatore... E la loro testa troppo quadrata fa sì che dicano * molto spesso.

Non tutti i calciatori sono stra fissati con la loro professione e ci sta che uno vuole staccare a modo proprio. 

Inutile fare sempre la morale agli altri.

Tra l'altro nel libro parla di tutto, giudica tutti, ma non dice che è successo nello spogliatoio a Cardiff... Bah mi è sceso Chiellini dopo tutto questo.

 

Bere alcolici in modo smodato (o avere altri vizi...) per un atleta significa minare la propria professione eh (per alcuni in modo irreversibile)...

Non é che semplicemente si "divertono", fanno una cosa che fa malissimo alla loro salute ed al loro rendimento (quindi parecchio stupida).

Se io fossi un giocatore e vedessi un compagno che si comporta così mi incazz.... di brutto, perché in una squadra il tuo rendimento influenza il mio.

Poi a prescindere dal libro e dai giudizi pubblici.

Però io un giocatore alcolista o quasi, fossi un dirigente, lo metterei alla porta anche se fosse Maradona.

Se fai il calciatore e pretendi milioni di euro per farlo, fuori dal campo per me non bevi, non fumi, non ti droghi, non vai a donnacce tutte le sere, fottesega se in mancanza non sei capace di divertirti, sono problemi tuoi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto trovo che le polemiche montate su queste dichiarazioni siano assolutamente gonfiate e abbastanza ridicole, dal momento che ha detto cose che tutti sappiamo, credo che certe autobiografie dovrebbero essere vietate per contratto finchè un giocatore è tesserato.

Per contratto dovrebbe anche essere vietato ai giocatori di rivolgere la parola a vermi come Crosetti, altro che libri a 4 mani...

Share this post


Link to post
Share on other sites

purtroppo questo libro ha creato un danno d immagine anche alla società.le frasi su suarez e ramos sono raggelanti,passa il conceto che il risultato va ottenuto  a ogni costo e se lo si raggiunge con una scorrettezza non vista dall arbitro questa viene elogiata come fosse un opera da maestro.poi sta facendo la figura da cioccolataio perchè sta chiamando tutte le persone al telefono per giustificare la figuraccia dal punto di vista mediatico,anche nel servizio con le iene ha fatto fare la figura del signore a balotelli

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

in effetti ci volevano le dichiarazioni shockanti di chiellini per sapere che vidal era avvezzo ad alcool e vita notturna...

 

personalmente ogni tanto trovare qualche autobiografia un po' + dura e sincera fa piacere...mese scorso ho letto un libro di Del Piero ("Detto tra noi") ed è anche troppo diplomatico

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, vinz52 ha scritto:

quando esce quella su Suarez

“Non è successo niente di strano quel giorno. Io avevo marcato Cavani per la maggior parte della partita, un altro attaccante difficile da gestire poi, improvvisamente, ho notato che Suarez mi aveva morso la spalla. È successo, e questo è il suo modo di porsi nei confronti diretti, e, se posso dirlo, è anche il mio: lui e io siamo simili e mi piace affrontare così le sfide. Ammiro la sua malizia, se la perdesse diventerebbe un attaccante normale”. “Dopo un paio di giorni ci siamo risentiti al telefono e non c’era bisogno di chiedermi scusa. Anch’io in campo sono un gran figlio di p… e ne vado fiero: le malizie fanno parte del calcio, neanche le chiamo scorrettezze. Bisogna essere furbi e io Suarez lo ammiravo da sempre».

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.