Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Giannij Stinson

[Topic unico] Il calciomercato della Juventus Women

Recommended Posts

Un certo Francesco Basso su Metropolitan Magazine fa oggi il punto sul mercato Juve women, annunciando la danese e l'argentina, e dicendo dei prestiti e dei rinnovi. Ma dice pure di Goldoni vicinissima alla firma...ma può essere? Mi pare così strano.. Dice comunque che sono colpi di prospettiva, manca ancora il grande colpo per entusiasmare l'ambiente ma che, dice, di certo verrà.. 

Mah, vedremo. Mi lascia perplesso questa voce su Goldoni, che dovrebbe farsene la Juve? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, leoforzajuve ha scritto:

Un certo Francesco Basso su Metropolitan Magazine fa oggi il punto sul mercato Juve women, annunciando la danese e l'argentina, e dicendo dei prestiti e dei rinnovi. Ma dice pure di Goldoni vicinissima alla firma...ma può essere? Mi pare così strano.. Dice comunque che sono colpi di prospettiva, manca ancora il grande colpo per entusiasmare l'ambiente ma che, dice, di certo verrà.. 

Mah, vedremo. Mi lascia perplesso questa voce su Goldoni, che dovrebbe farsene la Juve? 

L'altro giorno, nella LIVE su Instagram con i ragazzi di FIFA Ladies, non ha smentito l'interesse di una big lo scorso anno, rifiutandola per l'Inter, sua squadra del cuore, cioè in realtà ha rivelato proprio questo, ma allo stesso tempo ha fatto intendere che andrà in tutt'altro tipo di squadra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, leoforzajuve ha scritto:

Un certo Francesco Basso su Metropolitan Magazine fa oggi il punto sul mercato Juve women, annunciando la danese e l'argentina, e dicendo dei prestiti e dei rinnovi. Ma dice pure di Goldoni vicinissima alla firma...ma può essere? Mi pare così strano.. Dice comunque che sono colpi di prospettiva, manca ancora il grande colpo per entusiasmare l'ambiente ma che, dice, di certo verrà.. 

Mah, vedremo. Mi lascia perplesso questa voce su Goldoni, che dovrebbe farsene la Juve? 

Comunque, ho appena letto l'articolo. Secondo me, non ne sa molto. Matilde l'abbiamo già acquistata, mentre Elisa Polli non è di nostra proprietà e, di conseguenza, non possiamo cederla in prestito.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, leoforzajuve ha scritto:

Mah, vedremo. Mi lascia perplesso questa voce su Goldoni, che dovrebbe farsene la Juve? 

... magari   cominceranno  a  fare  pagare   l'ingresso  al  campo  di  Vinovo   e   serviva  una  cassiera  dal  faccino  carino  da  mettere  alla   biglietteria  .muttley  ...   ih..ih...

p.s. :    cioè ...  l'anno  scorso  la  "gatta  morta "  Goldoni    si  è  fatta  quasi  tutta  la  stagione   scaldando  la  panca   in  una  squadra  mediocre   come  l' inda  (  e  ho  detto  l' INDA !! )   e   ora   dovrebbe  venire  alla  JW  ??? uum ...  mah  ,  se  fosse  vera   sarebbe  'na   cosa   a  dir  poco  surreale !! :o ...  tipo ,  che  so  ,  beccare  3  goal  in  5  minuti    dal  milan .....oooooopppssssss  .brr

Share this post


Link to post
Share on other sites

Goldoni la vedo ben avviata verso un futuro a sponsorizzare i Fitvia più che da calciatrice sefz 

 

Comunque la storia di Goldoni è fuffa, non collima in primis con le sue parole. Il resto delle incongruenze di quell'articolo l'ha fatto notare già Mattia... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Ilmiky ha scritto:

Al di la della Goldoni io non capisco che fine ha fatto la Ippolito 

L'ho scritto sopra.

  • Confuso 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Ilmiky ha scritto:

Al di la della Goldoni io non capisco che fine ha fatto la Ippolito 

Da qualche parte in Italia o in Europa a fare i 14 gg di isolamento fiduciario, obbligatori per tutti i cittadini extra-UE ed extra-Schengen che entrano in Italia ai sensi del DPCM 11 giugno 2020 e dell'Ordinanza 30 giugno 2020 del MinSalute. Tutto ciò valido fino al 14 luglio. Cosa sarà dal 15 luglio non si sa. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la Goldoni probabilmente è la sua dimensione.. E' indubbiamente molto carina e probabilmente anche una bella persona, però come calciatrice non mi pare proprio un tipo da Juve. Ma noi, oltre a Matilde e Ippolito, dobbiamo ancora aspettarci qualcuno? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, leoforzajuve ha scritto:

Per la Goldoni probabilmente è la sua dimensione.. E' indubbiamente molto carina e probabilmente anche una bella persona, però come calciatrice non mi pare proprio un tipo da Juve. Ma noi, oltre a Matilde e Ippolito, dobbiamo ancora aspettarci qualcuno? 

Appurata la bufala Goldoni, penso che se ci fosse l'opportunità di prendere un quarto centrale lo faranno, ma è estremamente difficile trovare qualcuna che accetti il ruolo che aveva Franco...

 

Martina Angelini si aspetta un colpo ma mi sa che l'unico colpo è di calore .ghgh 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Seguo con piacere il calcio femminile e mi auguro riesca davvero ad arrivare finalmente al professionismo, almeno in Serie A. Ho una domanda per voi esperti, riguardo le giovani juventine mandate in prestito: non converrebbe loro andare all’estero e cercare di diventare pro, invece di girare piccoli team di media o bassa fascia? Ad un talento come Glionna, se non mandata allo sbaraglio, non gioverebbe un’esperienza tipo quella di Linari? Certo, sono ragazze giovanissime ed immagino non sia semplice cambiare Paese, ma magari la Juventus potrebbe aiutarle gestendo il trasferimento e l’iniziale ambientamento, presso societa’ amiche. Anche in ottica nazionale, intendo. Un’altra che per mezzi fisici e tecnici potrebbe fare la pro non e’ Galli, che e’ ancora nella prima fase della sua carriera? Ne gioverebbe anche la Nazionale, penso. Grazie e buon lavoro a voi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

UFFICIALE - Bragonzi in prestito all'Hellas Verona Women

Era nell'aria e adesso è arrivata l'ufficialità: Asia Bragonzi saluta la Juventus Women si trasferisce in prestito all'Hellas Verona. Questa la nota comparsa sul sito del club veneto: "Hellas Verona Women comunica di aver acquisito da Juventus FC – a titolo temporaneo sino al 30 giugno 2021 – le prestazioni sportive della calciatrice Asia Bragonzi. La giovane attaccante classe 2001, più volte avversaria delle gialloblù nelle passate stagioni nei campionati Under 17 e Primavera, era da tempo stabilmente aggregata alla Prima Squadra bianconera, con cui ha fatto i suoi esordi. Da oggi è una nuova calciatrice del Verona, di cui indosserà la maglia numero 11".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abbiamo tutte la attaccanti giovani in prestito..... speriamo crescano e tornino più forti 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 17/7/2020 Alle 14:46, inaffondabili ha scritto:

Seguo con piacere il calcio femminile e mi auguro riesca davvero ad arrivare finalmente al professionismo, almeno in Serie A. Ho una domanda per voi esperti, riguardo le giovani juventine mandate in prestito: non converrebbe loro andare all’estero e cercare di diventare pro, invece di girare piccoli team di media o bassa fascia? Ad un talento come Glionna, se non mandata allo sbaraglio, non gioverebbe un’esperienza tipo quella di Linari? Certo, sono ragazze giovanissime ed immagino non sia semplice cambiare Paese, ma magari la Juventus potrebbe aiutarle gestendo il trasferimento e l’iniziale ambientamento, presso societa’ amiche.

Sono tre giorni che cerco di capire quello che vuoi dire ma non ci sono del tutto riuscito sefz 

 

Mandare le giovani all'estero (in prestito o definitivamente? altra cosa che non ho capito), facilitandogli pure l'ambientamento come dici, sarebbe altamente controproducente per il movimento calcio femminile italiano, che comunque ha avviato finalmente il processo verso il professionismo. Mandarle all'Empoli, al Verona o alla Florentia oltre a regalargli minutaggio (cosa che difficilmente altrove all'estero avrebbero), alza la competitività del campionato, perchè comunque queste ragazze vengono da una formazione importante alla Juve. 

 

Il 17/7/2020 Alle 14:46, inaffondabili ha scritto:

Un’altra che per mezzi fisici e tecnici potrebbe fare la pro non e’ Galli, che e’ ancora nella prima fase della sua carriera? Ne gioverebbe anche la Nazionale, penso.

Galli è già una colonna della Juve e della nazionale, nonostante la giovane età, una pro a tutti gli effetti tranne che sulla carta. Perchè dovremmo privarcene, non capisco... .boh 

 

Linari è andata all'estero dopo essersi ampiamente consolidata in Italia. Ma se vuoi migliorare lo status del calcio nostrano devi tenerle, non certo mandarle via. Devi renderle pro e non mandarle a fare le pro altrove...

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Ilmiky ha scritto:

Ma della Ippolito qualcuno ne sa qualcosa?

Dovrebbe aver finito i 14 giorni della quarantena in questi due giorni.. sarà imminente l'annuncio, credo.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Giannij Stinson ha scritto:

Sono tre giorni che cerco di capire quello che vuoi dire ma non ci sono del tutto riuscito sefz 

 

Mandare le giovani all'estero (in prestito o definitivamente? altra cosa che non ho capito), facilitandogli pure l'ambientamento come dici, sarebbe altamente controproducente per il movimento calcio femminile italiano, che comunque ha avviato finalmente il processo verso il professionismo. Mandarle all'Empoli, al Verona o alla Florentia oltre a regalargli minutaggio (cosa che difficilmente altrove all'estero avrebbero), alza la competitività del campionato, perchè comunque queste ragazze vengono da una formazione importante alla Juve. 

 

Galli è già una colonna della Juve e della nazionale, nonostante la giovane età, una pro a tutti gli effetti tranne che sulla carta. Perchè dovremmo privarcene, non capisco... .boh 

 

Linari è andata all'estero dopo essersi ampiamente consolidata in Italia. Ma se vuoi migliorare lo status del calcio nostrano devi tenerle, non certo mandarle via. Devi renderle pro e non mandarle a fare le pro altrove...

Grazie sefz e’ che non ho percezione e limiti del mondo del calcio femminile sefz E mentre un ragazzo di vent’anni anche italiano s’avvia senza troppi problemi a cercar fortuna col sacco in spalla, anche in situazioni complicate, magari per una ragazza italiana altrettanto giovane e’ piu’ complicato? .uhm Io vorrei vedere Glionna e Galli fare le pro perche’ migliori di tante mezze cartucce nordiche ed inglesi, allora domandavo se il freno era personale (non vogliono o non possono espatriare) o altro. Se a fare le dilettanti in Italia stanno bene, ok, auguri a loro. .ok O magari le sto calcisticamente sopravvalutando e quindi nulla. sefz 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, inaffondabili ha scritto:

Io vorrei vedere Glionna e Galli fare le pro perche’ migliori di tante mezze cartucce nordiche ed inglesi

Tra un paio d'anni saranno ufficialmente pro anche loro. 

 

1 ora fa, inaffondabili ha scritto:

allora domandavo se il freno era personale (non vogliono o non possono espatriare) o altro. Se a fare le dilettanti in Italia stanno bene, ok, auguri a loro

Ma non ha alcun senso privarsi di una titolare (faccio l'esempio di Galli) e venderla di forza solo perchè all'estero potrebbe già fare la pro, perdonami. Perchè dovremmo indebolirci con le nostre mani? sefz 

 

Riuscire a trattenere quelle forti, mettendole nelle stesse condizioni di fare calcio come le pro estere e di foronte alla prospettiva di diventarlo, è un bene, mica un male... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Giannij Stinson ha scritto:

Tra un paio d'anni saranno ufficialmente pro anche loro. 

 

Ma non ha alcun senso privarsi di una titolare (faccio l'esempio di Galli) e venderla di forza solo perchè all'estero potrebbe già fare la pro, perdonami. Perchè dovremmo indebolirci con le nostre mani? sefz 

 

Riuscire a trattenere quelle forti, mettendole nelle stesse condizioni di fare calcio come le pro estere e di foronte alla prospettiva di diventarlo, è un bene, mica un male... 

sefz la Juve fa i suoi interessi ma le ragazze stanno facendo i loro, cioe’ le pagano come pro o aspettano il distintivo? Non prenderebbero gia’ piu’ soldi all’estero, con ukteriori e migliori prospettive di guadagni futuri? .uhm qui mi fermo, grazie .salve 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 20/7/2020 Alle 01:39, Giannij Stinson ha scritto:

Sono tre giorni che cerco di capire quello che vuoi dire ma non ci sono del tutto riuscito sefz 

 

Mandare le giovani all'estero (in prestito o definitivamente? altra cosa che non ho capito), facilitandogli pure l'ambientamento come dici, sarebbe altamente controproducente per il movimento calcio femminile italiano, che comunque ha avviato finalmente il processo verso il professionismo. Mandarle all'Empoli, al Verona o alla Florentia oltre a regalargli minutaggio (cosa che difficilmente altrove all'estero avrebbero), alza la competitività del campionato, perchè comunque queste ragazze vengono da una formazione importante alla Juve. 

 

Galli è già una colonna della Juve e della nazionale, nonostante la giovane età, una pro a tutti gli effetti tranne che sulla carta. Perchè dovremmo privarcene, non capisco... .boh 

 

Linari è andata all'estero dopo essersi ampiamente consolidata in Italia. Ma se vuoi migliorare lo status del calcio nostrano devi tenerle, non certo mandarle via. Devi renderle pro e non mandarle a fare le pro altrove...

Parlo per esperienza diretta ;)

Le ragazze, soprattutto le under,  considerano l'esperienza all'estero una sorta di master, un qualcosa che ti da la possibilità di partecipare a scenari molto più competitivi del nostro ed imparare di conseguenza. Un po' come fare l'università ad Oxford. Qualcosa che ti permette effettivamente di entrare nel calcio che conta passando attraverso una scuola migliore della nostra. Un giovane calciatore albanese (per prendere ad esempio una scuola meno titolata della nostra) secondo te non farebbe carte false per venire da noi ad imparare calcio avendone la possibilità?

Purtroppo il numero di calciatrici è ancora troppo esiguo per avere quella massa critica che ti permetta di avere talenti a sufficienza. Il livello di competitività lo si vede nelle primavere, dove ci sono differenze abissali tra le squadre più forti e quelle meno.

Il tuo livello lo alzi se giochi con e contro quelli forti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Chemical Brother ha scritto:

Le ragazze, soprattutto le under,  considerano l'esperienza all'estero una sorta di master, un qualcosa che ti da la possibilità di partecipare a scenari molto più competitivi del nostro ed imparare di conseguenza. Un po' come fare l'università ad Oxford. Qualcosa che ti permette effettivamente di entrare nel calcio che conta passando attraverso una scuola migliore della nostra.

E su questo siamo tutti d'accordo, ma un conto è farlo come l'ha fatto Goldoni, come lo farà Puglisi ecc. Tutt'altra storia il discorso che faceva l'altro utente (da quello che ho capito). Di prendere e vendere le nostre top come Galli per permettergli di andare a fare le top, quando alla Juve lo sei a tutti gli effetti se non sulla carta e il raggiungimento di certi livelli da parte della Juve e della nazionale passa proprio dal trattenere queste  giocatrici.

 

4 ore fa, Chemical Brother ha scritto:

Il tuo livello lo alzi se giochi con e contro quelli forti.

E quindi mantenere quelli forti in italia è anche una soluzione ;) 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 ore fa, Giannij Stinson ha scritto:

Tra un paio d'anni saranno ufficialmente pro anche loro. 

 

si parla di settembre se nn cade il governo(cosa nn da escludere cmq)

quindi per la stagione 21/22 dovremmo esserci

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Giannij Stinson ha scritto:

E su questo siamo tutti d'accordo, ma un conto è farlo come l'ha fatto Goldoni, come lo farà Puglisi ecc. Tutt'altra storia il discorso che faceva l'altro utente (da quello che ho capito). Di prendere e vendere le nostre top come Galli per permettergli di andare a fare le top, quando alla Juve lo sei a tutti gli effetti se non sulla carta e il raggiungimento di certi livelli da parte della Juve e della nazionale passa proprio dal trattenere queste  giocatrici.

 

E quindi mantenere quelli forti in italia è anche una soluzione ;) 

 

 

Purtroppo siamo un campionato minore rispetto ad altri finchè non cresciamo nei numeri.

Quelle che non vanno all'estero è perchè non le cerca nessuno oppure hanno motivi personali (es. moroso, ne abbiamo un esempio in casa bianconera .ghgh).

Per trattenerle ci sono due elementi:

1) retribuzione

2) competitività

ed il secondo passa sempre dal primo. Come nel maschile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.