Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

rox91

Napoli, De Laurentiis contro la Juve: "Lavoriamo con la Figc ai playoff per spezzare la continuità penalizzante degli ultimi nove anni"

Recommended Posts

2 minuti fa, Ste71 ha scritto:

Ma se vuoi fare 2 partite su 3 o 3 su 5 devi ridurre il campionato minimo a 12 squadre e poi abolire la Coppa nazionale.

 

E ricordati: le fasi finali del campionato a eliminazione diretta furono abolite negli anni Venti per ragioni di ordine pubblico. Si passò alla formula a gironi per evitare incidenti e disordini nel pubblico. Ricordati di Ciro Esposito (e si parla di finale di Coppa Italia).

Io parlo dal punto di vista squisitamente sportivo, poi ovvio che i problemi di ordine pubblico ci sarebbero eccome, purtroppo.

 

Secondo me con un girone unico a 16 squadre sarebbe fattibile, però, si, dovresti segare la Coppa Italia (e quindi la Supercoppa).

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vogliono mettere i play off per cercare di togliere il monopolio alla società più brava in nome (*falso) della democrazia e poi fanno un regolamento per la Coppa Italia che è quanto di più anti democratico ci sia al mondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, biglu ha scritto:

Ti do parzialmente ragione. Prevale più il sentimento di frustrazione e quindi non mi sembra una vera e propria ammissione di inferiorità.

Io sono campano e, proprio oggi, ragionavo su come sia cambiata poco la mentalità dei tifosi medi del napoli. La squadra ha partecipato alla champions, ha affrontato grandi squadre per diversi anni e si pensa solo e sempre alla Juventus. Della sconfitta di ieri nessuno se n'è importato: Tutt'appost!

E' a posto il fatto che è ormai chiaro che si sono ridimensionati e che non saranno più competitivi per vincere? 

 

Apposto pure per me, allora .ok

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Amadir ha scritto:

Io parlo dal punto di vista squisitamente sportivo, poi ovvio che i problemi di ordine pubblico ci sarebbero eccome, purtroppo.

 

Secondo me con un girone unico a 16 squadre sarebbe fattibile, però, si, dovresti segare la Coppa Italia (e quindi la Supercoppa).

a16 squadre sarebbe la soluzione.Per sempre.

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, Amadir ha scritto:

L'ho scritto tipo qualche pagina fa. Però così avresti sempre 38 partite più, per chi arriva alla "finalissima", altre 11 (ipotizzando i primi due turni al meglio delle 3 e la finalissima al meglio delle 5) o 15 (ipotizzando tutto al meglio delle 5 partite) partite aggiuntive. Da qui il discorso tempo di gioco (o riduzione delle squadre a 18 o 16 - a 16 sarebbe affascinante perchè avresti le prime 8 ai playoff e le ultime 8 ai playout -)

Beh, così sarebbe impossibile... come fai a incastrare tutte quelle partite in più nel calendario attuale, con coppe nazionali, coppe europee e nazionali? La riduzione del tempo di gioco, oltre a rendere il calcio un gioco ancor più aleatorio, non servirebbe a nulla... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma si dai, abbassiamo ancor di più il livello della Serie A.

Poi quando in Europa avremo zero italiane nella fase finale e zero introiti nelle casse, introdurremo i playoff per abbassare il livello degli avversari nel mondo.

Cercassero una soluzione a livello europeo piuttosto!

I diritti tv sono ridicoli in Premier league dove squadre di seconda divisione hanno introiti più alti di molte in Serie A.

Introducessero un salary cap (anche qui, europeo), siano più stringenti con le norme del fair play finanziario, limitassero i poteri degli agenti, introducessero norme e sanzioni più efficaci.

Invece no, livelliamo il tutto verso il basso così magari a Napoli uno scudetto arriva e al diavolo chi ha fatto tanto per arrivare così in alto, assumendo i migliori, dando il massimo, investendo in maniera oculata e con ottica di lungo termine.

Una società riconosciuta in tutto il mondo, che ha ridato orgoglio e visibilità ad una Serie A ridotta all'osso.

Ovunque si parla di società Juventus prima e di squadra poi.

Riduciamo il tutto a "hanno più soldi, vincono perché più ricchi", poi ti giri e sceicchi miliardari fanno quel che vogliono vincendo niente.

Nel 2006 eravamo a pezzi, siamo risaliti, abbiamo recuperato lo svantaggio e dato distacco alle inseguitrici partite con un vantaggio ENORME.

La soluzione? Emularli?

Macchè, portiamoli al nostro livello e livelliamo il tutto verso il basso.

  • Mi Piace 2
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, biglu ha scritto:

Ti do parzialmente ragione. Prevale più il sentimento di frustrazione e quindi non mi sembra una vera e propria ammissione di inferiorità.

Io sono campano e, proprio oggi, ragionavo su come sia cambiata poco la mentalità dei tifosi medi del napoli. La squadra ha partecipato alla champions, ha affrontato grandi squadre per diversi anni e si pensa solo e sempre alla Juventus. Della sconfitta di ieri nessuno se n'è importato: Tutt'appost!

Assolutamente.

Il tifoso del Napoli medio è un eterno insoddisfatto, eppure - anche in un anno travagliato come questo - è stata alzata la Coppa Italia e ci si sta per giocare, a giorni, un ottavo di Champions (evento accaduto prima d’ora solo altre tre -

dicesi tre - volte, vecchia Coppa Campioni compresa). Invece di accendere un cero a San Gennaro, in città si rosica per la vittoria juventina, in un torneo peraltro conteso con Atalanta, Lazio e Inter.
Colpa dell’ambiente, della stampa, dello stesso DeLa....chi è causa del suo mal, pianga se stesso. Personalmente, sono più che contento di questi anni calcistici.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, SuperEagle ha scritto:

Vado controcorrente e dico che, almeno da un certo punto di vista, è stato fatto un salto di qualità sotto il profilo dell’onestà intellettuale, anche verso i tifosi.

Ora non è più “Juve che ruba”, ma vi è un’ammissione di inferiorità neanche troppo implicita, per il presente e anche per il prossimo futuro.

Preferisco i metodi tradizionali.

regole ad hoc per far giocare gli extracomunitari della Roma, telefonate per far cambiare il regolamento a Collina. Robe del genere.

sta roba di ammettere che per far perdere la juve bisogna fregarla mi pare un po esagerata

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che poi i play-off finirebbero per togliere qualunque appeal mediatico alle partite di regular season che oppongono le piccole alle grandi.

Chi mai si farebbe l'abbonamento per vedere una filza di Juve-SPAL, Juve-Lecce, Juve-Sassuolo, Juve-Udinese, se non ci fosse almeno l'interesse di vedere la tua squadra che porta a casa tre punti importanti per la classifica? A quel punto, inoltre, anche la squadra ci metterebbe (ancor) meno impegno.

Il vantaggio dei play-off sta invece nel clamore mediatico che suscitano gli scontri diretti. Ma anche gli scontri diretti in campionato fanno audience (e in una regular season che precede i play off ne farebbero di meno, dato che non sarebbero comunque decisivi).

 

Rimane la follia di voler cambiare una formula 'storica' solo per sfavorire una determinata squadra. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Minor threat ha scritto:

Beh, così sarebbe impossibile... come fai a incastrare tutte quelle partite in più nel calendario attuale, con coppe nazionali, coppe europee e nazionali? La riduzione del tempo di gioco, oltre a rendere il calcio un gioco ancor più aleatorio, non servirebbe a nulla... 

Per farlo dovresti fare la Serie A a 16 squadre. A quel punto avresti 30 partite di campionato + un massimo di 11 (playoff al meglio delle 3 e finalissima al meglio delle 5) o 15 (tutto al meglio delle 5) per un totale di 41 o 45 al massimo. Più altre 2-3-5 per chi fa i playout con serie unica. Nel primo caso (41) mi sembrerebbe un aggravio sostenibile, considerando che potrebbero essere anche 37 (nel caso di 3-3-5) o 39 (nel caso di 5-5-5). Potresti anche tenere la Coppa Italia, lasciando magari tutte le partite ad eliminazione diretta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi si prendono decisioni non x la salute di tutti o x il bene del calcio italiano,ma solo x cercare di non far vincere noi...ci rendiamo conto di come siamo messi??? Roba da repubblica delle banane...comunque

 non sono sorpreso eh...e poi decide lui??

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che neanche il Var funziona, proveranno con i play-off. Cosa si inventeranno prossimamente. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

RIDICOLI, ASSOLUTAMENTE RIDICOLI

Se DeLa vuole l'anno prossimo mischiamo le squadre... però gli paga lui l'ingaggio ai nostri che glòi prestiamo.

 

Quando cadrà la dittatura cosa faremo? Torneremo alla tradizione? E se invece vinceremo pure ai Playoff?

Quante squadre dovrebbero partecipare alla regular season? 20? Il trofeo lo assegniamo ad agosto pure l'anno prossimo....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Drammaticamente questa è una nuova calciopoli: non più un processo ma una riforma atta a bloccare un solo club.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, MARZIANO87 ha scritto:

Se mettono i play off in pratica posso staccare sky. Sicuramente non vado a pagare 360 euro l'anno per vedere 38 partite di preparazione alle 4-5 che saranno decisive per l'assegnazione dello scudetto.

Ma infatti, abbonamento solo per i playoff, dobbiamo farlo in massa. A Sky saranno felicissimi 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che dei titoli a lor signori interessano i soldi. A Sky sarebbero andati già bene i play off per chiudere questo campionato. Unire i puntini...

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Amadir ha scritto:

Negli altri sport di squadra è così da molto tempo ma non mi sembra che le partite durante l’anno siano senza pubblico.

 

Peraltro a parte rare eccezioni, quasi sempre chi vince la regular season poi vince anche I playoff scudetto.

 

L’importante, per me, è che il numero di match per sfida sia minimo 5. A quel punto al netto di sfighe particolari, il più forte passa 9 volte su 10.

e secondo te fanno la finale al meglio di tot partite? E' in gara unica, faranno una final four o giu di li dove in una sera butti una stagione.

Poi il calcio e' particolare, negli altri sport se sei piu' forte vinci, nel calcio no.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se un tesserato Juventus avesse osato dire " lavoriamo con la FIGC " apriti cielo, paese di clown.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Consentitemi di rispolverare l'idea che avevo nel 2006 dopo Calciopoli: spostare la sede da Torino a Berna e iscrivere la Juve alla lega svizzera, sono più seri e le avversarie sono ugualmente competitive, anzi il Basilea negli ultimi 10 anni in Europa ha risultati migliori di Napoli e Inter 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.