Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

phoenix

CT: "La Juve si fa in due, anche a livello dirigenziale. Alla Continassa è Cherubini a rappresentare il punto di riferimento più diretto per Pirlo. Paratici a caccia di soldi"

Recommended Posts

Giusto cercare acquirenti per i "rami secchi".

Però andiamoci piano..da qui a vendere mezza rosa vedendo la difficoltà a reperire sostituti ce ne passa.

 

Con Matuidi mi ero abbastanza illuso che fosse stato avviato un processo di rifacimento dela rosa.

In realtà da quanto si è letto è stata più una sua volontà di andare (la scelta di vita cit.) che una strategia concordata con la società.

 

Per cui sostanzialmente siamo ad un punto morto come vera attività.

Poi è anche vero che il calciomercato quest'anno ha date tutte sue, dal primo settembre se non sbaglio.

Boh, speriamo che Fabio stia seminando bene, non vorrei ritrovarmi alla fine del percorso di mercato con un sostanziale nulla di fatto.

Scenario non del tutto da escludersi, sarà difficilissimo fare mercato nella nostra situazione.

E in generale i movimenti saranno anche abbastanza pochi, troppi interrogativi per la questione virus (che stagione sarà?), troppe perdite, pochi soldi in cassa.

Per tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Jpepinos ha scritto:

Nel mentre paratici si appresta a fare un mercato a membro di cane 

E435AD1D-91A3-4038-A2CF-6524AA01F012.jpeg.e35a2760e1c8106149f1a1542c699c51.jpeg

Ghondhe magari vince leuropa league 

Quello che da più fastidio è che a causa delle sue scelte folli buttammo letteralmente al vento l’occasione di giocare una finale allo Stadium e di riportare dopo oltre 20 anni un trofeo europeo a casa. Quel turn over in semifinale con un più che discreto vantaggio in campionato sulla Roma grida ancora vendetta. E tutto questo senza tenere conto che quell’anno giocammo in EL dopo che eravamo usciti in champions in un girone con Copenaghen e Galatasaray

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, sergio 1157 ha scritto:

tieni conto che cherubini è la controfigura di agnelli. il suo uomo di fiducia.

Allora lo avrà messo lì per stare appiccicato a quegli altri due. 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo anno deve dimostrare anche Paratici di essere da Juve. Altrimenti AA dovrebbe pensare di sostituire anche lui, del fallimento di questa stagione è responsabile al pari di Sarri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che tenerezza fanno chi si arrampica pateticamente a difendere il portaborse marottiano l'inadeguato Paratici per fare cio ci sono solo due strade o essere totalmente incompetenti (e non capire i "disastri" dell'inadeguato soprattutto da quando è stato messo (Non per meriti) in prima linea una volta mandato via (troppo frettolosamente) Marotta cioè quello buono!

L'altra strada di chi difende (mi fanno proprio tenerezza) paratici è l'essere palesemente dei troll 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, Stefano1988 ha scritto:

Questo anno deve dimostrare anche Paratici di essere da Juve. Altrimenti AA dovrebbe pensare di sostituire anche lui, del fallimento di questa stagione è responsabile al pari di Sarri.

Ha avuto 4 mercati a disposizione e ha fatto disastri 

Anche basta 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Antojuve66 ha scritto:

Troppe voci.

 

Gli ultimi due anni sono stati caratterizzati da una crescente entropia dovuta anche ad un ambiente saturo che non ha più entusiasmo nel campionato e ritiene le vittorie scontate mentre guarda unicamente la CL. Questo determina una fibrillazione notevole anche a livello societario che l'acquisto di Ronaldo ha accresciuto mettendo sotto stress anche i conti.

 

Di fatto l'acquisto di Ronaldo ha determinato un punto di rottura e lo si è visto subito con la fuoriuscita di Marotta.

 

Un ciclo è finito. Ho avuto modo di dire in altre discussioni che l'ambiente, in questi casi, ha bisogno di un inverno, di ripartire da un punto più basso con prerogative nuove.

 

Sarri poteva esserlo. Pirlo lo sarà ancor di più. E la scelta di Cherubini come DG è nella stessa direzione.

 

Insomma, la società sembra essere disposta anche a risultati in chiave minore in nome di una politica che sarà probabilmente diversa, più rivolta ai giovani e con una maggiore integrazione U23 - Prima Squadra ed è per questo che Cherubini viene coinvolto in maniera maggiore nella gestione sportiva con il tecnico, mentre Paratici viene lasciato alla gestione della (per così dire) "Bad Company", ovvero a reperire risorse dai "vecchi" da smaltire.

 

 

Ciao. Non sono del tutto d'accordo.

Se come dici si volesse attuare una politica rivolta ai giovani tanto valeva tenere Sarri, comprargli 3 o 4 elementi congeniali al suo gioco e sbolognare i matusa! Anzi si poteva proseguire con allegri e rinnovare!!! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, Stefano1988 ha scritto:

Questo anno deve dimostrare anche Paratici di essere da Juve. Altrimenti AA dovrebbe pensare di sostituire anche lui, del fallimento di questa stagione è responsabile al pari di Sarri.

Quale fallimento? Si è portato a casa l'ennesimo scudo. Se ci si riferisce alla Champions sono anni che assistiamo a fallimenti. Il motivo è molto semplice questa rosa non è adeguata a quel genere di competizione. E i responsabili sono Andrea Agnelli Marotta e Paratici con i loro parametri zero e svincolati.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Antojuve66 ha scritto:

Troppe voci.

 

Gli ultimi due anni sono stati caratterizzati da una crescente entropia dovuta anche ad un ambiente saturo che non ha più entusiasmo nel campionato e ritiene le vittorie scontate mentre guarda unicamente la CL. Questo determina una fibrillazione notevole anche a livello societario che l'acquisto di Ronaldo ha accresciuto mettendo sotto stress anche i conti.

 

Di fatto l'acquisto di Ronaldo ha determinato un punto di rottura e lo si è visto subito con la fuoriuscita di Marotta.

 

Un ciclo è finito. Ho avuto modo di dire in altre discussioni che l'ambiente, in questi casi, ha bisogno di un inverno, di ripartire da un punto più basso con prerogative nuove.

 

Sarri poteva esserlo. Pirlo lo sarà ancor di più. E la scelta di Cherubini come DG è nella stessa direzione.

 

Insomma, la società sembra essere disposta anche a risultati in chiave minore in nome di una politica che sarà probabilmente diversa, più rivolta ai giovani e con una maggiore integrazione U23 - Prima Squadra ed è per questo che Cherubini viene coinvolto in maniera maggiore nella gestione sportiva con il tecnico, mentre Paratici viene lasciato alla gestione della (per così dire) "Bad Company", ovvero a reperire risorse dai "vecchi" da smaltire.

 

 

Più che altro c'è tanta, ma tanta confusione... Il discorso che hai fatto sulla champions ha una falla di base: non vai a giocartela con la rosa che abbiamo. 

Allo stato attuale ci sono degli esuberi (frutto anche e soprattutto di mercati da dilettanti) che non sono di facile piazzamento e il terzo cambio in panchina in 3 stagioni (frutto di altre scelte scellerate). 

La programmazione è stata, almeno nell'ultimo biennio, inesistente. Abbiamo preso uno dei giocatori più forti al mondo e gettato nella mischia con la speranza che risolvesse tutto lui, da solo (e a volte c'è pure riuscito). 

Come giustamente hai detto, quando si arriva a fine ciclo si deve resettare. Lo disse anche Allegri, ma anziché intraprendere quella strada si è preferito cambiare allenatore. 

Ora, per il futuro, ci sono solo incognite. Giocatori strapagati che, come detto, non schiodano e del tutto inutili alla causa. 

Il mercato a mio avviso non porterà nessuno di interessante o che possa fare realmente la differenza anzi, sicuramente, cederemo almeno un big (ne sono rimasti solo due, a voi la scelta) per iniziare una vera e propria operazione ridimensionamento. 

Peccato perché sicuramente le altre si rinforzeranno, ma questo è il conto che si paga quando si fanno errori a ripetizione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, marcobar said:

Ciao. Non sono del tutto d'accordo.

Se come dici si volesse attuare una politica rivolta ai giovani tanto valeva tenere Sarri, comprargli 3 o 4 elementi congeniali al suo gioco e sbolognare i matusa! Anzi si poteva proseguire con allegri e rinnovare!!! 

Ciao.

Gli esoneri di Allegri e Sarri sono due omenti diversi per come la vedo.

 

Ho avuto grande rispetto dell'uno e dell'altro ma entrambi gli esoneri hanno una logica.

 

Con l'esonero di Allegri e l'affidamento della panchina a Sarri la Juventus ha voluto dare un segnale di novità, ovvero provare a fare un calcio differente basato più sul possesso palla. E' un tentativo che ci stava.

 

Quando arrivò Sarri dissi anche, più o meno testualmente, questo: "Sarri potrebbe arrivare terzo ed essere riconfermato ed arrivare primo ed essere esonerato."

Intuivo che il destino di Sarri era legato non ad un risultato ma a delle valutazioni di altro tipo.

 

La scelta di Pirlo non è una contraddizione rispetto a Sarri e men che meno rispetto ad Allegri. 

SI vuole un calcio diverso e maggiore freschezza.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

situazione di grandissima confusione che mi piace ben poco, vedo un degrado costante da almeno due anni sotto questo aspetto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, neo81tr said:

Più che altro c'è tanta, ma tanta confusione... Il discorso che hai fatto sulla champions ha una falla di base: non vai a giocartela con la rosa che abbiamo. 

Allo stato attuale ci sono degli esuberi (frutto anche e soprattutto di mercati da dilettanti) che non sono di facile piazzamento e il terzo cambio in panchina in 3 stagioni (frutto di altre scelte scellerate). 

La programmazione è stata, almeno nell'ultimo biennio, inesistente. Abbiamo preso uno dei giocatori più forti al mondo e gettato nella mischia con la speranza che risolvesse tutto lui, da solo (e a volte c'è pure riuscito). 

Come giustamente hai detto, quando si arriva a fine ciclo si deve resettare. Lo disse anche Allegri, ma anziché intraprendere quella strada si è preferito cambiare allenatore. 

Ora, per il futuro, ci sono solo incognite. Giocatori strapagati che, come detto, non schiodano e del tutto inutili alla causa. 

Il mercato a mio avviso non porterà nessuno di interessante o che possa fare realmente la differenza anzi, sicuramente, cederemo almeno un big (ne sono rimasti solo due, a voi la scelta) per iniziare una vera e propria operazione ridimensionamento. 

Peccato perché sicuramente le altre si rinforzeranno, ma questo è il conto che si paga quando si fanno errori a ripetizione. 

E quindi? Sei disposto ad accettare la botte vuota o la moglie non ubriaca?

Perchè il problema è tutto lì e quegli esuberi sono il retaggio cattivo di un retaggio buono che ti porta nonostante tutto ad arrivare ancora primo in Italia.

Io non ci vedo confusione. La Terra per prepararsi a dare nuovi frutti ha bisogno dell'Inverno. Il tardo Autunno non è confusione. E' solo avviarsi verso la rigenerazione. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 hours ago, BaroneBirra87 said:

Se non riusciamo a piazzare gli esuberi la vedo dura...

 

Ci presenteremmo al via della stagione con una rosa molto simile a quella attuale .doh

 

Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk

 

 

 

 

A volte rosa simile e staff (valido) nuovo significa comunque cambio radicale.

E siamo in quella situazione.

Ai tifosi manca fiducia, neanche fossimo arrivati secondi ad un punto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Serve gente nuova a livello dirigenziale.
Così invece continueremo a concentrarci su scarti, trentenni e * della Serie A da coinvolgere in plusvalenze gonfiate.
Alla Juve bisogna iniziare a fare colpi mirati e a lavorare di prospettiva puntando forte sullo scouting e sul settore giovanile, tutte cose in cui siamo carenti.
Purtroppo Agnelli si sta dimostrando un presidente inadeguato a livello internazionale, ha vinto tanto in Italia perché non ha mai avuto una rivale seria.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, WINNER72 ha scritto:

Che tenerezza fanno chi si arrampica pateticamente a difendere il portaborse marottiano l'inadeguato Paratici per fare cio ci sono solo due strade o essere totalmente incompetenti (e non capire i "disastri" dell'inadeguato soprattutto da quando è stato messo (Non per meriti) in prima linea una volta mandato via (troppo frettolosamente) Marotta cioè quello buono!

L'altra strada di chi difende (mi fanno proprio tenerezza) paratici è l'essere palesemente dei troll 

Un tantino ma solo un tantino sia chiaro presuntuoso 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, pablito77! ha scritto:

Sarei anche disposto a un periodo di transizione in cui dovrei armarmi di santa pazienza per attendere che gli eventuali utili generati ci permettano di duellare sul mercato con club al momento, per un motivo o per l’altro, hanno una potenza di fuoco maggiore. 
 

Purtroppo com’è naturale che sia, ogni ciclo ha un inizio e una fine. È utopistico e direi anche ingenuo aspettarsi che tutti gli anni arrivino sempre e solo vittorie. 
 

Rimane il rammarico che nemmeno in questo fantastico periodo si è riusciti a portare a casa la CL. 
Ci riproveremo. 

 

ho paura che con questo contorno...è già tanto se siamo arrivati a 9 scudetti di fila,  se finisce quì il ciclo, la CL pssiamo dargli anche l'addio definitivo, quando riavremo un'attacco con CR7 e Dybala che in due da soli, hanno segnato 42 gol , certo che servirebbe un'altro che fa le sponde in area, Lukaku (27 anni) sarebbe stato oro colato, ma l'hanno preso le mer**dacce, i nostri  non ci hanno creduto, forse perchè 65 mil.  erano troppi , oggi fanno la corte a  Dzeko (34 anni)  e  Milik non lo vedo un gigante da fare sponda iin area.

Higuain che non se ne vuole andare e un contorno di tanti pesi morti difficili da piazzare 😌

 gli errori dei ns.DG..si pagano, cari fratelli juventini 

e stasera tutti a tifare x le mer*acce, vero? 😉

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, pot ha scritto:

Il grande curriculum di Cherubini!! 

Paratici sarà pure mediocre, ma Cherubini che esperienza ha e quali risultati ha ottenuto? Per me si fa un altro passo indietro... c'è tanta tanta confusione a livello societario! 

Per me sono figure transitorie, dal momento che al termine di questa stagione finisce il mandato di Agnelli in Juventus e ho la sensazione che verrà promosso in Ferrari e sostituito da Lapo.

A quel punto il management sarà rifatto da zero.

Un altro scenario può essere che rimanga Agnelli con Carnevali (attuale ad del Sassuolo) nuovo CEO dell'area sportiva e Rossi direttore sportivo.

Vedremo..

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, pablito77! ha scritto:

Io più che altro vedo molta confusione e una presenza del presidente che definire ectoplasmatica è un’esagerazione per eccesso. 
 

Spero sia solo una mia impressione errata. 

Io non mi capacito di come si possa accettare una squadra con meno aspettative per quest'anno,e quindi nessun grosso acquisto, ed al contempo avere CR7 in squadra senza che non se ne vada od abbia chiesto garanzie!

Mah

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.