Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

CT: "Locatelli, la Juve incassa l'ennesimo no dal Sassuolo, che per quest’anno non vuole cedere il suo gioiellino. Il tutto salvo un’offerta irrinunciabile"

Recommended Posts

A me Locatelli piace, è un centrocampista di 22 anni, molto dinamico, buono di livello sia tecnico che agonistico.

Trovo privo di senso esprimere dei pareri in merito alla trattativa dal momento che nemmeno sappiamo se è stata veramente già aperta o se ci saranno appuntamenti a tale scopo fissati per i primissimi giorni di apertura del calcio mercato, il primo di Settembre.

Share this post


Link to post
Share on other sites
56 minuti fa, Serena96 ha scritto:

Maronna, nessuno sta dicendo che sia un fenomeno, solo che è una buona operazione perché se funziona spendi un massimo di 28M per un buon giocatore che gioca ovunque, se ti va male hai perso 3M del prestito. E Rabiot è un ottimo giocatore, non so che concezione tu abbia del calcio, ma basta guardare gli ultimi due mesi di partite o bastava conoscerlo al PSG per saperlo.

 

Barella è solo un fabbro, in una squadra normale starebbe fuori mezzo campionato con tutti i rossi/somma di ammonizioni che dovrebbe ricevere, contro di noi Ronaldo 35enne lo superava in velocità con una facilità imbarazzante, Belotti la sua dimensione è il Toro, dovesse uscire dall'Italia farebbe la fine imbarazzante di Immobile, Pellegrini lo odiano quasi i tifosi della Roma perchè fa più errori che buone giocate. Gli altri due sono gli unici due di buona prospettiva ma, indovina un po', non si schiodano se non per offerte oltre i 60M-70M, che al momento non valgono. Dunque, il mio punto che non ci siano molti talenti italiani come in passato direi che è confermato.

Ecco e qst il punto, tu definisci barella un fabbro solo perché italiano, e rabiot bravo, non capisco perché rabiot per 1 mese sufficiente non esagerato viene dipinto bravo qnt ha fatto pena per 8 mesi, forse hai dimenticato l andata a lione. La mia concezione  di calcio è quella della normalità, dove un belotti e migliore di un dzeko 36enne ad esempio. Ah pellegrini intendevo il nostro terzino che non ha NULLAin meno di Danilo 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giusto così. Che inizino a chiedere delle cifre oneste per giovani italiani che hanno fatto una buona stagione.

Immagino comunque la gioia di Locatelli nel restare a Sassuolo e perdere questo treno. Una carriera che poteva decollare quest'anno verso i grandi palcoscenici; se fa una stagione grigia o con qualche infortunio rischia di prendere una piega completamente diversa.

Se si comportano così con i loro giovani, credo che in futuro qualcuno perferirà firmare per altri club.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bisogna diventare il bayern d Italia. 

 

Sono gli stessi giocatori  che vanno a scadenza così vanno gratis nel bayern. Da noi invece dobbiamo pagare anche le pippe 40 milioni. 

 

Iniziamo a mandare a quel paese queste società, vediamo quanto rosica Locatelli che rimane a Sassuolo. 

 

Tutti dicono quanto sia bello stare nella Juve, ma nessuno che venga gratis apposta eh 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Locatelli spero resti,  ma se sei al Sassuolo devi mettere in conto di poter perdere i migliori. Giocatori del genere sono ambiti da grandi squadre. È un giocatore da cinque stelle come altri della rosa, non possiamo trattenerli tutti ma individuare nuovi talenti. 

 

Più o meno sono queste le parole di De Zerbi che ho sentito su radio sportiva ieri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Locatelli, come Tonali, è un giocatore che devi prendere pagando cash, quindi automaticamente fuori mercato per paratici, quest'anno.

Se fosse possibile fare uno scambio con qualcuno dei nostri, paratici lo avrebbe valutato tranquillamente 35/40 milioni, pur di far plusvalenza su di un rugani o un bernardeschi, come già fatto per cancelo e pjanic. La nostra dirigenza non vede più in la del 30 giugno di ogni anno, è costantemente alla ricercs di plusvaelnze per quadrare il conto economico nonostante il bagno di sangue del contratto di ronaldo. Non si può giudicare il nostro mercato senza tener conto di questo presupposto

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, juve 85 ha scritto:

Gli stranieri vanno comprati quando sono i migliori, altrimenti ti costruisci uno zoccolo duro, l Inter per anni è stata una barzelletta perché aveva 22 stranieri che non facevano spogliatoio, le uniche nostre 2 Champions le abbiamo vinte schierando in finale 9 italiani su 11, e Pessotto, dilivio, ravanelli, carrrera, non erano certo top player, per esempio in tanti non vorreste locatelli però ho letto ieri bei commenti su un signor nessuno del Texas ecco scarso per scarso me lo prendo che almeno capisce la lingua 

Sì ma non è che quell'autarchia fosse una scelta, erano le regole. Proprio in quegli anni la sentenza Bosman cambiò tutto, le federazioni non poterono più mettere dei tetti all'acquisto e all'utilizzo di stranieri e le società non fecero più distinzione tra giocatori di diverse nazionalità (a patto che fossero comunitari).

Per quanto riguarda Locatelli, con me sfondi una porta aperta. Sono anni che lo vorrei, io l'avrei preso quando venne scaricato dal Milan perché ero sicuro che si sarebbe ripreso e sarebbe costato molto meno ma se parliamo di "signor nessuno", è molto più nessuno lui di McKennie, che ha già giocato (e bene) in CL e da due anni è in nazionale maggiore, mentre il buon Manuel finora ha militato solo nell'U21.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, juve 85 ha scritto:

Gli stranieri vanno comprati quando sono i migliori, altrimenti ti costruisci uno zoccolo duro, l Inter per anni è stata una barzelletta perché aveva 22 stranieri che non facevano spogliatoio, le uniche nostre 2 Champions le abbiamo vinte schierando in finale 9 italiani su 11, e Pessotto, dilivio, ravanelli, carrrera, non erano certo top player, per esempio in tanti non vorreste locatelli però ho letto ieri bei commenti su un signor nessuno del Texas ecco scarso per scarso me lo prendo che almeno capisce la lingua 

Ovvio che la penso come mi pare, non c'era bisogno che me lo ricordassi, ed ho pure ragione visto che gli ultimi trofei europei li hai alzati con 9 italiani in campo.... Buona giornata 

Concordo in toto.sembriamo l'onu.ed ora coi senatori quasi alla fine, non esiste nessun zoccolo duro, anzi abbiamo visto pure in europa giocatori che pare ci facciano un favore a giocare.

In pratica dalla sentenza bosman in poi quante coppe abbiamo con sta mania dello straniero e' un fenomeno....il nostrano vade retro.....zero spaccato

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Menomale.

 

Benvenuto McKennie.

21 minuti fa, Pieroni44 ha scritto:

Giusto così. Che inizino a chiedere delle cifre oneste per giovani italiani che hanno fatto una buona stagione.

Immagino comunque la gioia di Locatelli nel restare a Sassuolo e perdere questo treno. Una carriera che poteva decollare quest'anno verso i grandi palcoscenici; se fa una stagione grigia o con qualche infortunio rischia di prendere una piega completamente diversa.

Se si comportano così con i loro giovani, credo che in futuro qualcuno perferirà firmare per altri club.

Ci godo infatti.

 

Bene che questi club capiscano che non è possibile tirare troppo la corda.

In tal caso sta anche al giocatore far capire le proprie preferenze.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Serena96 ha scritto:

Rabiot recupera palloni e attacca/si inserisce quando necessario (poi che venga ignorato dalla maggior parte dei compagni a parte Ronaldo non è colpa sua). McKennie la doppia fase la fa, è un mediano recupera palloni che va anche in avanti e può giocare mezz'ala e occasionalmente scendere nella difesa a tre (quello che faceva Emre Can nella partita di ritorno contro l'Atletico Madrid). Quindi siamo già a 3 del centrocampo a fare la doppia fase.

 

McKennie però l'hai pagato, per ora, 3.5M e se va bene lo paghi un totale di 28M con tutti i bonus inclusi, se Locatelli ti andava male avevi speso 40M e dubito l'avresti rivenduto a 45M per fare plusvalenza. Kulusevski e Arthur, ottimi giocatori, sono infatti stati pagati, ma questo tipo di operazioni va comunque più che bene, sempre a dire che dobbiamo trovare i Milinkovic Savic e i Luis Alberto prima che siano invendibili e però se ci proviamo non va bene e dovevamo spendere 40M per uno del Sassuolo.

Ah perché per te fare la doppia fase significa recuperare palloni e buttarsi in avanti? :d 

4 minuti fa, Sal94FinoAllaFine ha scritto:

Menomale.

 

Benvenuto McKennie.

Ci godo infatti.

 

Bene che questi club capiscano che non è possibile tirare troppo la corda.

In tal caso sta anche al giocatore far capire le proprie preferenze.

Io invece ci godo a vedere gente che è venuta dall'estero a fottersi lo stipendio, tipo Danilo, Ramsey, etc. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me Locatelli piace, è un centrocampista di 22 anni, molto dinamico, buono di livello sia tecnico che agonistico.

Trovo privo di senso esprimere dei pareri in merito alla trattativa dal momento che nemmeno sappiamo se è stata veramente già aperta o se ci saranno appuntamenti a tale scopo fissati per i primissimi giorni di apertura del calcio mercato, il primo di Settembre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi il Sassuolo con l'Inda x Sensi l'ha ceduto x 2 milioni di prestito oneroso e con diritto di riscatto a noi x Locatelli voleva il cash tutto e subito.

 

Veramente vergognoso con tutti i giocatori che gli abbiamo dato e strapagando delle comproprietà ridicole di cui a conti fatti alla fine ne hanno beneficiato maggiormente loro!

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Ultrajuves ha scritto:

Io invece ci godo a vedere gente che è venuta dall'estero a fottersi lo stipendio, tipo Danilo, Ramsey, etc. 

 

Locatelli 40 mln piuttosto li lancio alle papere al lago

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Sal94FinoAllaFine ha scritto:

Menomale.

 

Benvenuto McKennie.

Ci godo infatti.

 

Bene che questi club capiscano che non è possibile tirare troppo la corda.

In tal caso sta anche al giocatore far capire le proprie preferenze.

Aggiungo: in un calcio che per i prossimi anni non può più permettersi certe cifre per cartellini ed ingaggi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Sal94FinoAllaFine ha scritto:

Locatelli 40 mln piuttosto li lancio alle papere al lago

40 meno 20 per Tizio e 5 per Caio. 

15 milioni per uno dei migliori prospetti in circolazione.

Ehhh ma ha 22 anni, è vecchissimo, ehhh ma era del Milan.

 

Eppure vedo ancora Khedira camminare in campo, Ramsey in infermeria. Forse questi due giocano gratis. 

Altrimenti non si spiega. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, juve 85 ha scritto:

Ecco e qst il punto, tu definisci barella un fabbro solo perché italiano, e rabiot bravo, non capisco perché rabiot per 1 mese sufficiente non esagerato viene dipinto bravo qnt ha fatto pena per 8 mesi, forse hai dimenticato l andata a lione. La mia concezione  di calcio è quella della normalità, dove un belotti e migliore di un dzeko 36enne ad esempio. Ah pellegrini intendevo il nostro terzino che non ha NULLAin meno di Danilo 

Mi intrometto, ma belotti è veramente scarso. Su rabiot in realtà ha sbagliato 4 partite in tutto ed è stato massacrato...a me piace barella, non è un fenomeno, ma non è solo un fabbro 

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, juve 85 ha scritto:

Ecco e qst il punto, tu definisci barella un fabbro solo perché italiano, e rabiot bravo, non capisco perché rabiot per 1 mese sufficiente non esagerato viene dipinto bravo qnt ha fatto pena per 8 mesi, forse hai dimenticato l andata a lione. La mia concezione  di calcio è quella della normalità, dove un belotti e migliore di un dzeko 36enne ad esempio. Ah pellegrini intendevo il nostro terzino che non ha NULLAin meno di Danilo 

No Barella è un fabbro perchè fa sempre fallacci impuniti, non c'entra che sia italiano o meno, Rabiot è un giocatore completamente differente. Poi scusa, se uno è titolare del PSG e poi titolare nella Juventus immagino sia un po' più bravo di uno che ha fatto una stagione decente al Cagliari e una stagione buona all'Inter di adesso. Rabiot aveva semplicemente bisogno non solo di ambientarsi ma anche di riprendere la forma, visto che per litigi con il PSG era stato fermo 7 mesi. Il Rabiot degli ultimi due mesi lo scelgo sempre e volentieri.

 

Pellegrini nostro terzino è un 21enne che ancora non abbiamo visto in una singola partita con la Juventus quindi boh, magari dategli un po' di tempo per giudicarlo. Io mi ricordo che quando abbiamo giocato a Gennaio contro il Cagliari è stato uno dei migliori in campo. Ma poi Danilo anche qua viene trattato come la peste come Rabiot, guardate che è un buon giocatore, il lavoro difensivo lo fa, non mi ricordo nessuno strafalcione che ci abbia costato una partita (il rigore contro la Roma all'ultima non conta perché era inventato), a volte fa delle ottime uscite palla al piede, può giocare sia a destra che a sinistra, basta che migliori i cross, ma come alternativa va benissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.