Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Recommended Posts

Il 8/9/2020 Alle 16:31, homer75 ha scritto:

Ci si ricorda Magro Negri ai Rangers? Fu uno dei primi italiani all'estero 40 presenze 37 gol

Ricordo di aver letto cose pazzesche sul suo periodo ai Rangers, tipo che nonostante segnasse a raffica non accettavano che si facesse il segno della croce! Sembrava fortissimo..

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, jan ullrich ha scritto:

Forse sei un filino prevenuto nei confronti di Verratti.

Ma forse eh.

Sono prevenuto dai tempi in cui, arrabbiato per il mancato arrivo di Verratti, tale fenomeno se ne uscì con "abbiamo preferito quella elefantessa incinta di Pogba". Si, era la stessa estate. Verratti doveva ancora giocare 1 minuto in Francia, ma per il semplice motivo che la Juve era stata beffata dal Psg, qua dentro era già diventato un grande giocatore. Di fatto la considerazione dell'utenza su Verratti non è mai cambiata da allora, non è che Verratti sia migliorato (ed in effetti è rimasto lo stesso identico buon giocatore). Non è un caso che il psg sia arrivato in finale con Paredes quest'anno, dato che nella fase finale mancava il fenomeno col quale ad alto livello, per la fase difensiva si gioca uno in meno. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, forzarugani ha scritto:

Sono prevenuto dai tempi in cui, arrabbiato per il mancato arrivo di Verratti, tale fenomeno se ne uscì con "abbiamo preferito quella elefantessa incinta di Pogba". Si, era la stessa estate. Verratti doveva ancora giocare 1 minuto in Francia, ma per il semplice motivo che la Juve era stata beffata dal Psg, qua dentro era già diventato un grande giocatore. Di fatto la considerazione dell'utenza su Verratti non è mai cambiata da allora, non è che Verratti sia migliorato (ed in effetti è rimasto lo stesso identico buon giocatore). Non è un caso che il psg sia arrivato in finale con Paredes quest'anno, dato che nella fase finale mancava il fenomeno col quale ad alto livello, per la fase difensiva si gioca uno in meno. 

Ha giocato Paredes  perché Verratti era infortunato. Verratti è un titolarissimo e un senatore dei parigini, e Paredes ne è la riserva.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, jan ullrich ha scritto:

Ha giocato Paredes  perché Verratti era infortunato. Verratti è un titolarissimo e un senatore dei parigini, e Paredes ne è la riserva.

Infatti. La controprova diretta non ce l'abbiamo chiaramente, mia assunzione (che sei liberissimo di bollare come errata) è che con Verratti in campo nella final-8 il PSG non ci sarebbe neanche arrivato, perché in particolare contro l'Atalanta, se al posto dell'ottimo (in fase difensiva soprattutto) Marquinhos adattato, avesse avuto Verratti (che difensivamente parlando è a mio avviso scarso) a giocare da play, sarebbe passata l'Atalanta. Questa, sottolineo, è una mia opinione. Il dato di fatto è che comunque il miglior risultato in Champions, il PSG lo ha raggiunto nell'anno in cui Verratti era fuori. E' un indizio, non una prova, sia ben chiaro. Un po' come le varie volte che le squadre di Ibrahimovic rendevano meno del previsto in Champions, si trattava solo di un indizio, certo quando facendo i conti poi, ci siamo accorti che in dieci anni sia Ibra che le sue squadre hanno sempre reso meno del previsto in CL, ha cominciato ad essere più che un indizio, sul fatto che forse il gioco di Zlatan (che rimane un grandissimo) non fosse poi così adatto a conseguire grandi traguardi europei.

Share this post


Link to post
Share on other sites

paragonare Zola a Verratti è una bestemmia

 

Verratti ha vinto tutto in un campionato ridicolo dove c'è una squadra sola, ma proprio sola, e dove spesso c'è meno distacco tra la terza e l'ultima che tra la terza e la prima

 

Zola è una vera leggenda, in Inghilterra la Regina gli dette la carica dell'Ordine dell'Impero britannico, il titolo più vicino al "Sir" per un non inglese

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 10/9/2020 Alle 18:34, curvafiladelfia ha scritto:

Ricordo di aver letto cose pazzesche sul suo periodo ai Rangers, tipo che nonostante segnasse a raffica non accettavano che si facesse il segno della croce! Sembrava fortissimo..

Ebbe anche un problema ad un occhio che rovinó la sua esperienza in scozia

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 10/9/2020 Alle 12:34, curvafiladelfia ha scritto:

Ricordo di aver letto cose pazzesche sul suo periodo ai Rangers, tipo che nonostante segnasse a raffica non accettavano che si facesse il segno della croce! Sembrava fortissimo..

Eppure Lorenzo Amoruso divenne capitano dei rangers, il primo capitano cattolico 

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 9/10/2020 at 8:38 AM, Mahleriano said:

la storia degli italiani all'estero è storia minore. La Serie A ha prevalso fino a 15 anni fà e anche successivamente gli italiani hanno preferito le big italiane

 

 

E alcuni comunque hanno fatto solo un periodo breve (tipo Panucci al Real dove comunque ha vinto, purtroppo, tutto).

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, RogerWaters ha scritto:

Eppure Lorenzo Amoruso divenne capitano dei rangers, il primo capitano cattolico 

Si, me lo ricordo. Per quello la storia di Marco Negri mi sembra "misteriosa"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.