Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Sergione

Ulivieri: "Pirlo non imiterà Conte, è più moderno, penso vorrà andare oltre quella visione di calcio così rigida"

Recommended Posts

14 ore fa, saxon ha scritto:

In effetti ulivieri dall'alto dei mille trofei vinti e delle tante innovazioni tattiche di cui è stato artefice, si permette di criticare chi ha vinto scudetti in Italia e in Inghilterra.. 

E' stato allenatore della cuoiocapelli, del fucecchio e della scalese  !!! Mica robetta da 4 soldi !!! .muttley

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adesso Pirlo è più moderno di Conte e ce lo dice un santone della panchina come Ulivieri .doh Siamo seri. Conte è un grandissimo allenatore, l'unico posto in cui non ha vinto è l'Inter, ma ha comunque fatto una finale europea in una squadra che perdeva con il Qarabag e l'Hapoel Beer Sheva. Poi magari è completamente pazzo, è pieno di sé, ha rotto con i suoi atteggiamenti da santone, ma paragonarlo ad uno che l'allenatore lo ha fatto solo alla Playstation è grottesco.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, saxon said:

Ehm fu uno a uno, tirando 20 volte in porta... Classica partita sfigata.. 

Classica partita europea del tuo cocco sfigato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, saxon ha scritto:

Ehm fu uno a uno, tirando 20 volte in porta... Classica partita sfigata.. 

Poverino, capitano tutte a lui le partite sfigate. La verità è che a certi livelli è e resta un mediocre come dimostrato anche quest'anno dove ha fatto defecare nell'Europa di Serie B perdendo contro una squadra composta dagli scarti della Serie A.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, delpeter ha scritto:

Mi sembra chiaro ciò che ha detto Ulivieri, anche se qualcuno fa finta di non capire….il modulo sarà contiano con il 3-5-2 ma con la possibilità di variare sia durante la partita che in intere singole partite….

Si, ma nella partita contro il Novara ha giocato con i 3 dietro in fase di attacco e con 4 dietro in fase di difesa. Non è proprio la stessa cosa del 3-5-2 contiano. Cuadrado ha fatto l'esterno destro dei 5, quindi non proprio un difensore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, 32sulcampo ha scritto:

Poverino, capitano tutte a lui le partite sfigate. La verità è che a certi livelli è e resta un mediocre come dimostrato anche quest'anno dove ha fatto defecare nell'Europa di Serie B perdendo contro una squadra composta dagli scarti della Serie A.

Ti consiglio di essere più sereno nei giudizi. Ricorda che l'odio è l'altra faccia dell'amore. Nel merito, attieniti ai fatti e col Nordsjaelland andò come ho detto. Tanto che a Torino fini 4 a zero.. Poi sui limiti, in primis caratteriali, di conte possiamo discuterne, resta il fatto che chi vince il campionato e la coppa di Inghilterra affrontando ogni domenica i migliori allenatori al mondo, tanto mediocre non può essere. 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono molte aspettative su Pirlo...forse troppe.

L'importante è che lui si faccia scivolare tutto addosso e non si senta in obbligo di strafare.

Le cose semplici sono sempre le migliori e quelle che portano a risultati certi.

Se la rosa che gli daranno in mano dovesse avere un valore ipotetico di 80 e lui riuscirà a farla rendere per 80 avra' già fatto tanta roba.

Il resto sono fanfaluche buone per i Sacchi,gli Adani e compagnia bella di turno

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, Er Samurai ha scritto:

Conte è inimitabile nella sua cecità di vedere oltre la difesa a 3. Unico in negativo proprio .sisi 

conte ha vinto scudetti e con una nazionale ridicola ha messo paura a tutti, io lo odio, ma ad OGGI pirlo nemmeno le scarpette può allacciargli e questi paragoni non fanno certo bene a pirlo. Poi anche io credo sia troppo affezionato ad un modulo, ma fior fiore di allenatori lo erano in passato, e cmq sta facendo prendere alla società i giocatori per il suo modulo anche se significa sacrificarne altri, vedi skrinyar o eriksen, ma ripeto ad oggi paragonare pirlo che non ha mai allenato, e quindi non sai nemmeno che modulo vuole lo trovo ridicolo, anche perchè conte arrivò come un maniaco del 4-2-4, poi cambiò per valorizzare vidal al 4-3-3 ed infine arrivò al 3-5-2 quindi non sappiamo che evoluziuone avrà pirlo e se pure lui diventerà fissato per un modulo

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, saxon ha scritto:

Ti consiglio di essere più sereno nei giudizi. Ricorda che l'odio è l'altra faccia dell'amore. Nel merito, attieniti ai fatti e col Nordsjaelland andò come ho detto. Tanto che a Torino fini 4 a zero.. Poi sui limiti, in primis caratteriali, di conte possiamo discuterne, resta il fatto che chi vince il campionato e la coppa di Inghilterra affrontando ogni domenica i migliori allenatori al mondo, tanto mediocre non può essere. 

Se contro il Nordcoso e il Copenaghen (partita dell'insensato ingresso di De Ceglie perché servivano centimetri .doh) fai 20 tiri e non segni

Se contro il Bayern (chiaramente superiore va detto) non riesci a fare mezzo tiro in porta in due partite

Se contro il Galatasaray vai fuori per via della neve (cavolata, visto che la qualificazione l'abbiamo buttata all'andata in casa contro i turchi e appunto a Copenaghen)

Se contro il Benfica non sei in grado di recuperare un misero goal di svantaggio avendo il ritorno in casa

Se nel girone di CL di quest'anno contro il Dortmund ti fai rimontare, pareggi in casa contro una squadra mediocre e le buschi dalla primavera del Barcellona

Se perdi una finale di EL contro una squadra composta da scarti della Serie A

 

...

 

Sarà sempre e solo sfiga o forse l'allenatore non è adatto a certi palcoscenici, ovvero non è riuscito ad evolversi per arrivare a quei livelli?

 

Mediocre è riferito a questo e ad oggi i fatti sono questi, se mi smentirà glielo riconoscerò.

Tranquillo, non è mia abitudine odiare persone che nemmeno conosco di persona e sono molto più tranquillo io nei giudizi che molti utenti che lo esaltano, commettendo l'errore opposto di quello che tu imputi a me.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

a idee e concetti quasi tutti gli allenatori sarebbero bravissimi, la difficoltà sta nel metterle in pratica

ho molta fiducia in Pirlo

Share this post


Link to post
Share on other sites

penso che il 'talebanesimo' tattico sia un fattore negativo soprattutto se hai in rosa certi calibri. Non mi stupisco che Conte per il suo gioco cerchi sempre onesti mestieranti/bravi giocatori perchè alla lunga i CR7, Tevez, ecc... si rompono i maroni. 

Se Pirlo si dimostrerà più flessibile da questo punto di vista ne guadagnerà di sicuro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, saxon ha scritto:

chi vince il campionato e la coppa di Inghilterra affrontando ogni domenica i migliori allenatori al mondo, tanto mediocre non può essere. 

Ricordiamo tutto però. Ha vinto senza partecipare a nessuna coppa europea. Così come il primo scudetto alla Juve.

 

15 minuti fa, cabezon75 ha scritto:

con una nazionale ridicola ha messo paura a tutti

Quella nazionale aveva la migliore difesa del mondo in quel momento: BBBC.

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, saxon ha scritto:

Ti consiglio di essere più sereno nei giudizi. Ricorda che l'odio è l'altra faccia dell'amore. Nel merito, attieniti ai fatti e col Nordsjaelland andò come ho detto. Tanto che a Torino fini 4 a zero.. Poi sui limiti, in primis caratteriali, di conte possiamo discuterne, resta il fatto che chi vince il campionato e la coppa di Inghilterra affrontando ogni domenica i migliori allenatori al mondo, tanto mediocre non può essere. 

è antipatico, odioso, falso, ipocrica, ne ha mille ma di certo è anche un grande allenatore. 
é il classico allenatore "da scudetto", ormai è dimostrato che in Europa, sia A che B, faccia *. Ma chi lo prende, lo fa per vincere lo scudetto.

Poi ha comunque personalità e PRETENDE un certo tipo di mercato, cosa non da poco. Guardate l'aziendalista Allegri, alla fine che ne ha ottenuto nel dire sempre si e chiedere solo De Sciglio?

Conte se va via dall'inter allena qualche altra squadra di primo livello, Allegri stara fermo un altro anno a meno di non accettare qualche provinciale.

Il compare con Pirlo PER ORA non esiste. Pirlo non sappiamo come si comporterà nei momenti di difficoltà, come farà giocare la squadra, ecc.

Magari sarà il più bravo di tutti, me lo auguro ma ad oggi il paragone NON SUSSISTE proprio per carenza di elementi.

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, R4Z3R ha scritto:

Si perché nn c'era grossa qualità nella rosa, soprattutto mancavano attaccanti seri. Io ragionavo in un'ottica di quella Juve trasportata ad oggi.

Inviato dal mio ASUS_X00TD utilizzando Tapatalk
 

Se pensiamo quella Juve con a sinistra Ronaldo, quello di qualche anno fa, al centro Benzema o un attaccante serio e a destra il buon D.Costa sano o anche Cuadrado andrebbe bene ed avremmo vinto noi 3 Champion´s di fila con quel centrocampo che ci ritrovavamo: 

 

Buffon

Lichtsteiner - Bonucci - Chiellini - Asamoah

Vidal - Pirlo - Pogba

D.Costa - Benzema - C.Ronaldo

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se pensiamo quella Juve con a sinistra Ronaldo, quello di qualche anno fa, al centro Benzema o un attaccante serio e a destra il buon D.Costa sano o anche Cuadrado andrebbe bene ed avremmo vinto noi 3 Champion´s di fila con quel centrocampo che ci ritrovavamo: 
 

Buffon

Lichtsteiner - Bonucci - Chiellini - Asamoah

Vidal - Pirlo - Pogba

D.Costa - Benzema - C.Ronaldo

 
 
Beh ma questo è fantacalcio purtroppo. In primis perché Pogba non c'era ancora al primo anno e poi perché certe condizioni nn si ripetono così solo cambiando gli uomini. Quella Juve andava così forte proprio perché c'era un mix di voglia e caratteristiche tecniche.

Inviato dal mio ASUS_X00TD utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Juve Milan 2-0.

Primo anno di Conte.

Una delle partite più belle che ricordi della nostra squadra, in assoluto.

Purtroppo a mio parere nel prosieguo della carriera Antonio si è involuto più che evoluto, ma gli inizi con la Juve furono eccezionali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, CR7 è della Juventus ha scritto:

Ha ragione Ulivieri, e con il Novara si è già visto che ha applicato proprio questo concetto: in fase difesiva era un 442 con cuadrado e ramsey esterni, mentre in impostazione offensiva era 3241 a volte anche 325, con Danilo terzo centrale di destra a comporre la difesa con Bonucci e Chiellini, McKennie e Rabiot in mezzo al campo e in avanti Sandro a sinistra e Cuadrado a destra erano altissimi, sulla linea di Ramsey e Kukusevski dietro all'unica punta Ronaldo.

Tanti cambi di gioco da una fascia all'altra per attaccare l'avversario nel lato scoperto. 

In generale i tre attaccanti erano sempre molto vicini, e addirittura uno dei due quinti andava ad attaccare il secondo palo.

In non possesso Danilo scivolava a destra e Alex Sandro riscendeva a sinistra per ricomporre la linea difensiva a 4.

Speriamo che attacchino spesso il secondo palo, perché ultimamente alla Juve quasi mai è capitato

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Totik ha scritto:

Si, ma nella partita contro il Novara ha giocato con i 3 dietro in fase di attacco e con 4 dietro in fase di difesa. Non è proprio la stessa cosa del 3-5-2 contiano. Cuadrado ha fatto l'esterno destro dei 5, quindi non proprio un difensore.

Quindi stiamo dicendo la stessa cosa il modulo 3-5-2 più evoluto con modifiche durante la partita….comunque anche nel 3-5-2 di Conte gli esterni come Cuadrado non fanno proprio i difensori

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, R4Z3R ha scritto:

Beh ma questo è fantacalcio purtroppo. In primis perché Pogba non c'era ancora al primo anno e poi perché certe condizioni nn si ripetono così solo cambiando gli uomini. Quella Juve andava così forte proprio perché c'era un mix di voglia e caratteristiche tecniche.

Inviato dal mio ASUS_X00TD utilizzando Tapatalk
 

Eh si lo so. Mi ispiravo al secondo anno quando arrivó anche Asamoh. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, Totik ha scritto:

Ricordiamo tutto però. Ha vinto senza partecipare a nessuna coppa europea. Così come il primo scudetto alla Juve.

 

Quella nazionale aveva la migliore difesa del mondo in quel momento: BBBC.

Si vero, lo scudetto è come dici, la coppa di Inghilterra l'ha vinta l'anno seguente (il primo anno aveva perso la finale, mi pare contro l'arsenal). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, 32sulcampo ha scritto:

Se contro il Nordcoso e il Copenaghen (partita dell'insensato ingresso di De Ceglie perché servivano centimetri .doh) fai 20 tiri e non segni

Se contro il Bayern (chiaramente superiore va detto) non riesci a fare mezzo tiro in porta in due partite

Se contro il Galatasaray vai fuori per via della neve (cavolata, visto che la qualificazione l'abbiamo buttata all'andata in casa contro i turchi e appunto a Copenaghen)

Se contro il Benfica non sei in grado di recuperare un misero goal di svantaggio avendo il ritorno in casa

Se nel girone di CL di quest'anno contro il Dortmund ti fai rimontare, pareggi in casa contro una squadra mediocre e le buschi dalla primavera del Barcellona

Se perdi una finale di EL contro una squadra composta da scarti della Serie A

 

...

 

Sarà sempre e solo sfiga o forse l'allenatore non è adatto a certi palcoscenici, ovvero non è riuscito ad evolversi per arrivare a quei livelli?

 

Mediocre è riferito a questo e ad oggi i fatti sono questi, se mi smentirà glielo riconoscerò.

Tranquillo, non è mia abitudine odiare persone che nemmeno conosco di persona e sono molto più tranquillo io nei giudizi che molti utenti che lo esaltano, commettendo l'errore opposto di quello che tu imputi a me.

Ma guarda è chiaro che se gli episodi si ripetono non può essere casualità. Su questo siamo d'accordo tutti. È evidente che c'è probabilmente un approccio sbagliato a certe partite, limiti di modulo ecc però in alcune partite sicuramente c'è stata poca fortuna. La Juve ha sicuramente giocato peggio in juve Copenhagen 3 a 1 (e le critiche ci stanno tutte malgrado i 3 punti), che nei 2 famosi pareggi in Norvegia e Danimarca dove le colpe di conte sono state molto relative.. Se gli attaccanti si mangiano gol fatti e prendi gol nell'unico tiro in porta degli avversari per una dormita di chiello, non può essere colpa dell'allenatore. A instanbul è stata una partita truccata peggio di Perugia.. Sul resto concordo. Juve benfica è stato lo specchio di come contro un avversario chiuso il 352 fosse un modulo poco adatto.. Ma già si era visto in alcune partite di campionato dove nel ritorno avevamo fatto molta fatica a segnare.. Quindi si  concordo Juve benfica è stata a mio avviso la peggiore partita in Europa di conte.. Poi di quello che ha fatto o non ha fatto con l'Inter mi interessa relativamente 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.