Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

phoenix

CorSera, Sconcerti: "È stata una Juve normale dentro una partita normale e contro un normale avversario. Una buona Juve, molto semplice. Per cominciare basta e avanza"

Recommended Posts

Preferisco questi articoli smorza entusiasmi, con i piedi per terra, a quelli eccessivamente festanti è poco realistici di altri pennivendoli.

Gli stessi che poi al primo stop faranno baldoria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leggendo questo articolo ripenso semplicemente all'attacco sulla serietà dell'esame per avere l'abilitazione da allenatore. Dico io, un giornalista può firmare una cosa del genere?

Share this post


Link to post
Share on other sites

è stato un prosecco normale dentro un bicchiere normale bevuto da un consumatore normale. Buon prosecco, molto semplice, per colazione basta e avanza.

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buon segna quando parlano di avversari inesistenti, significa che stiamo ritrovando la vera Juve

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Fimow ha scritto:

è stata una Juve normale per i suoi standard storici, ma rispetto a quella post-COVID il cambiamento è stato quasi miracoloso.
Al di là del fatto che negli ultimi mesi l'incompatibilità con Sarri era tale da sfociare in remargli contro (consapevolmente o inconsapevolmente), è rimarchevole come Pirlo sia riuscito a inculcare la sua idea di gioco (che poi s'ha da vedere quanto sarà efficace sul lungo) in praticamente meno di due settimane di allenamenti, quando per Sarri si parlava di un anno perché i giocatori "apprendessero" il sarrismo.
Al di là della diversa disposizione tattica con due centrali di centrocampo dopo due anni che s'era giocato a tre e la difesa asimmetrica in fase di non possesso, s'è visto sia il recupero del pallone alto, sia le verticalizzazioni improvvise fatte il più delle volte da Bonucci, ma anche da Rabiot.
L'altra idea rivoluzionaria rispetto a Sarri sono le richieste ai giocatori più su misura, cioè in base alle loro caratteristiche, che alla conformità al pensiero dell'allenatore. Il cambio di registro più evidente è quello di Ramsey, che ha fatto tutta la trequarti tornando ogni tanto dietro, in modo molto anarchico, insomma alla Kakà (ma senza progressione palla al piede del brasiliano).
C'è un lavoro enorme ancora da fare ma buonissima la prima.

Tutto giusto.

L'ho scritto anche come primo commento post partita: basta mettere i giocatori a fare quello che sanno fare meglio e non in schemi prestabiliti.

 

Ad ogni modo credo che Sconcerti la partita non l'abbia vista o abbia capito molto poco di quello che vedeva.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, pablito77! ha scritto:

L’articolo che Mariolone non avrebbe voluto mai scrivere all’esordio di Pirlo. Riconoscergli che ha fatto scelte azzeccate. 
 

Comunque, siccome fa tanto il ganassa, mi permetto di informarlo che Rabiot è stato utilizzato come medianaccio, di registi ieri in campo non ce n’era nemmeno l’ombra. 
 

Ed è stata la scelta vincente di Andrea a centrocampo. 
 

 

Nessuno meglio di Pirlo potrebbe mai valutare come disporre la mediana. Se non abbiamo un regista si gioca senza regista, piuttosto che inventarsi l'Hernanes davanti alla difesa. sefz

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Forever-a-loan ha scritto:

Nessuno meglio di Pirlo potrebbe mai valutare come disporre la mediana. Se non abbiamo un regista si gioca senza regista, piuttosto che inventarsi l'Hernanes davanti alla difesa. sefz

E pensare che lo scorso anno e pure due anni fa, non si riusciva a venirne fuori! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Maxono ha scritto:

"Con quel fisico il pallone nei piedi è un oggetto lontano, difficile averci confidenza."

Ma che caxxo significa? 😲

Non lo sa nemmeno lui. Succede quando si scrive in preda ai fumi dell'alcol....

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, pablito77! ha scritto:

E pensare che lo scorso anno e pure due anni fa, non si riusciva a venirne fuori! ;)

Anche se io McKennie vertice basso alla Busquets ce lo vedrei pure

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Forever-a-loan ha scritto:

Anche se io McKennie vertice basso alla Busquets ce lo vedrei pure

Siamo un cantiere e ogni idea merita di essere presa in considerazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Maxono ha scritto:

"Con quel fisico il pallone nei piedi è un oggetto lontano, difficile averci confidenza."

Ma che caxxo significa? 😲

Si riferiva a se stesso, nel senso che se lui avesse il pallone fra i piedi non riuscirebbe a vederlo, a causa del panzone.

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, Mark92 ha scritto:

è stato un prosecco normale dentro un bicchiere normale bevuto da un consumatore normale. Buon prosecco, molto semplice, per colazione basta e avanza.

Guarda che lui il prosecco lo tiene sul comodino per se si sveglia di notte.

Per colazione, va già di grappino.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Bluto. ha scritto:

Questo e Padovan devono proprio fare una vita di *, perlopiù passata a rosicare sulla Juve.

Vita di *?

Magari la facessi io la loro vita, scrivo due buttanate al giorno senza preoccuparmi che non siano in contraddizione con quanto scritto 24 ore prima e tutti i 27 riscuoto lo stesso...magari la facessi io quella vita di *.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, DEDONE ha scritto:

Per me sconcerti di calcio ne capisce poco.

L'articolo oltre ad una serie di ovvietà, è pieno di commenti errati sui giocatori. 

A parte la descrizione di kulusevsky dove avrebbe dovuto inserire un paio di note per farsi capire, rabiot regista l'ha visto solo lui. Era un centrocampo a due con continui scambi di posizione. Se mckenney non è un centrocampista moderno ma vecchio, bhe è la prova di quanto detto all'inizio.

Grande sconcerto, ti suggerisco di cambiare rotta appena possibile.

I problemi del nostro giornalismo calcistico sono due:

 

- nessun giornalista ha mai praticato sport

- sono tutti faziosi

 

Morale: la loro credibilità è pari allo zero assoluto, la loro importanza è pari al ghiaccio in Antartide.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

detto da un giornalista normale...anzi sopravvalutato. Il fatto di saper parlare italiano o scrivere bene non vuol dire necessariamente essere buoni giornalisti. Io creerei una rubrica apposita con tutti i suoi commenti(leggendario quello del ronaldo panchinaro alla juve ai tempi del real madrid), il nome da scegliere lo lascio a voi(..."un goccetto con Sconcerti?")

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Bluto. ha scritto:

Questo e Padovan devono proprio fare una vita di *, perlopiù passata a rosicare sulla Juve.

mica tanto... li pagano per parlare così.

e più parlano contro di noi e più li pagano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Yep ha scritto:

Si vede lontano un km che Sconcerti non capisce nulla di calcio, non sa leggere le partite, credo che non abbia mai giocato a calcio nemmeno da ragazzino.

e quanti ce ne sono!!.... brutta peste!

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Kulusevski è uno dei pochissimi che usa il fisico come fosse tecnica di campo, come fosse gioco. È un’interpretazione nuova anche per il nord Europa, da noi latini e in Inghilterra è quai sconosciuta."

 

Il resto è irritante come al solito, ma questa devo dire è geniale .sisi Non riuscivo a concettualizzare la cosa, ma è proprio così .ok 

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, kla1975 ha scritto:

detto da un giornalista normale...anzi sopravvalutato. Il fatto di saper parlare italiano o scrivere bene non vuol dire necessariamente essere buoni giornalisti. Io creerei una rubrica apposita con tutti i suoi commenti(leggendario quello del ronaldo panchinaro alla juve ai tempi del real madrid), il nome da scegliere lo lascio a voi(..."un goccetto con Sconcerti?")

 

Ma guardate che in realtà lui è uno dei migliori. Gli altri sono infinitamente peggio. Basta vedere ieri sera su Sky la difesa a spada tratta di Sarri da parte di Piccinini.

 

Sconcerti è uno dei pochi che ha avuto una volta il coraggio di dire apertamente per una volta la verità che nessun altro vuole dire a chiare lettere: che nessun club italiano ha la benché minima possibilità di impensierire la Juventus per molti anni a venire.

 

Lo disse dopo la finale di Coppa Italia Juve-Milan 4-0, nel dopopartita RAI: con la giornalista romanetta che continuava a mettere i puntini sulle i al dominio Juve di quella sera, lo Soncertone sbottò e glielo disse in faccia, che non ce n'era per nessuno e che la Juve avrebbe dominato per diversi altri anni ancora.

 

Nemmeno il campionato sospeso, le partite ogni 3 giorni a 35 gradi in luglio, tutte le partite chiave giocate in casa a porte chiuse senza pubblico (ricordatevi: Juve-Inter su tutte! e anche Juve-Lione, purtroppo), un allenatore totalmente sbagliato come Sarri, i numerosi infortunati cronici e quella incredibile e folle sequela di rigori di mano assurdi - una combinazione malefica e irripetibile - sono riusciti a impedire alla Juve di rivincere il titolo.

 

Quella gente - i giornalettisti - è impegnata 24 ore su 24 a sminuire la Juve e a mistificare con il preciso scopo di blandire i tifosi non juventini e impedire alle nuove generazioni di diventare juventini in massa.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.