Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Broke.

[L'Equipe] Juve-Han, violate le norme Onu contro la Nord Corea

Recommended Posts

1 ora fa, LuisDelSol ha scritto:

secondo me il covid sta danneggiando i neuroni di molta gente

Più del covid, 9 anni di successi di fila ... * devono morire gonfi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'onu se n'è ben vista e se ne ben vede di mandare gli ispettori a wuhan o in libia, ma questo...

 

ah li avevano mandati a torino per il famoso 'uovo razzista'

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Tornado blackwhite ha scritto:

Quindi se non ho capito male, la Juventus doveva far rimpatriare Han in Corea del Nord entro dicembre 2019? E lui da semplice cittadino cosa avrebbe fatto di male? Perché rimpatriarlo in uno Stato dittatoriale contro il suo volere?
 

Sentiamo che dice papa Bergoglio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

toccherebbe vedere come si é svolta la trattativa nell´estate 2019... probabilmente il ragazzo all´epoca non aveva ancora un contratto di calciatore professionista...leggo su wiki che dal cagliari venne tesserato nel marzo 2017 firmando (grazie ai buoni uffici del sen. razzi .. sic)  un "vincolo giovanile" .. quindi non un contratto da calciatore professionista..il che non fa di lui un lavoratore all´estero... se poi al momento dell´operazione fatta col cagliari a fine estate 2019 gli han fatto firmare un contratto da calciatore professionista la questione cambia..il suo status diviene di lavoratore all´estero e a quel punto ci sarebbe l´obbligo di rimpatrio entro dicembre... ma data la particolaritá di quell´accordo (prestito fino a fine dicembre e poi riscatto da parte della juve a gennaio 2020) ... non escluderei neanche che consci di queste normative internazionali il contratto da calciatore professionista glielo abbian fatto firmare non a settembre ma direttamente a gennaio dopo il riscatto...e a quel punto abbian fatto il trasferimento in qatar... in tal caso .. e sempre se ho capito bene..ovvero che l´obbligo di rimpatrio era effettivo fino a dicembre 2019 ma non piú a partire da gennaio 2020... verrebbero a mancare tutti i presupposti per identificare la lacuna di cui all´oggetto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, blackwhiteduke ha scritto:

toccherebbe vedere come si é svolta la trattativa nell´estate 2019... probabilmente il ragazzo all´epoca non aveva ancora un contratto di calciatore professionista...leggo su wiki che dal cagliari venne tesserato nel marzo 2017 firmando (grazie ai buoni uffici del sen. razzi .. sic)  un "vincolo giovanile" .. quindi non un contratto da calciatore professionista..il che non fa di lui un lavoratore all´estero... se poi al momento dell´operazione fatta col cagliari a fine estate 2019 gli han fatto firmare un contratto da calciatore professionista la questione cambia..il suo status diviene di lavoratore all´estero e a quel punto ci sarebbe l´obbligo di rimpatrio entro dicembre... ma data la particolaritá di quell´accordo (prestito fino a fine dicembre e poi riscatto da parte della juve a gennaio 2020) ... non escluderei neanche che consci di queste normative internazionali il contratto da calciatore professionista glielo abbian fatto firmare non a settembre ma direttamente a gennaio dopo il riscatto...e a quel punto abbian fatto il trasferimento in qatar... in tal caso .. e sempre se ho capito bene..ovvero che l´obbligo di rimpatrio era effettivo fino a dicembre 2019 ma non piú a partire da gennaio 2020... verrebbero a mancare tutti i presupposti per identificare la lacuna di cui all´oggetto...

Ma la questione chi dovrebbe interessare?

Lo stato, la federazione che lo ha tesserato o la società titolare dei diritti sportivi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, Bomberone1 ha scritto:

Essere indagati dalla procura di Perugia is for boys, essere indagati a livello internazionale dall'ONU is for men

 

image.png.fe26cdc4aba286333955a5863fc478b8.png

L’Equipe: le sentiment populaire!

Share this post


Link to post
Share on other sites

MA  trump e la  federazione ufo intergalattica  , non si sono  ancora interessati  di  qualche   vicenda della juve? @@

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, marcelo danubio ha scritto:

Ma la questione chi dovrebbe interessare?

Lo stato, la federazione che lo ha tesserato o la società titolare dei diritti sportivi?

ah boh saperlo 😄 ... ci provo e vado ad "intuito".. di certo se c´e´ una contestazione riguardo la violazione di risoluzioni onu queste riguardano l´onu stessa e gli stati membri.

Poi eventualmente lo stato membro puó contestare a quei soggetti privati (datori di lavoro) un´irregolaritá

da un punto di vista strettamente calcistico e dei suoi organismi l´unico possibile..eventuale..problema che mi viene in mente possa venir fuori... che la fifa (che si occupa di trasferimenti internazionali) possa annullare il o i trasferimenti avvenuti dal momento in cui il calciatore diventa professionista... ma a quel punto che succede ? c´é ancora l´obbligo di rimpatrio per il ragazzo ? direi di no... lo si rimpatria comunque perché la norma é retroattiva (???) boh... 

alla fine tutto si risolverá in un enorme bolla di sapone anche nel caso in cui lui a settembre effettivamente abbia firmato un contratto da professionista diventando a tutti gli effetti lavoratore dipendente... ma ripeto.. non escludo neanche che questo possa non essere accaduto... forse quella "strana" operazione fatta di prestito di 3 mesi e poi riscatto guardacaso proprio a gennaio 2020 era finalizzata al "renderlo professionista" solo a partire da quella data...

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Broke. ha scritto:

Secondo gli esperti del Consiglio di sicurezza il trasferimento viola le risoluzioni delle Nazioni Unite che proibiscono ai nordcoreani di lavorare all’estero.

i famosi esperti degli enti finanziati con soldi pubblici......muttley

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, teioh ha scritto:

Ma nel frattempo dal Qatar che dicono?

Stiamo parlando di uno stato in cui nel 2020 c'è ancora la schiavitù, secondo te per loro questo è un problema? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Han non e' solo un dipendente e' anche un asset per acquisire il contratto del quale sono stati pagati milioni.

Se lo rispedivamo a casa poi quei milioni ce li ridava l'ONU?

Tra l'altro il trasferimento in Qatar e' avvenuto a gennaio perche' il calciomercato ha delle finestre ben precise ma il contratto di cessione puo' essere stato firmato anche mesi prima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sono letto ttutte le pagine nella speranza di trovare qualche commento di qualcuno che se la prende con Paratici anche per una notizia demenziale come questa, e bene...qualcuno c'è anche in questo caso, pochi, ma non si resta mai delusi si VS

Share this post


Link to post
Share on other sites

boh mi sembra l'ennesima inchiesta ad orologeria:scommesse, questione ultrà, stupro Ronaldo ed ora addirittura l'Onu tutto con un unico fine: destabilizzare e mettere in cattiva luce la Juventus.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.