Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Nate Fisher

[Topic Unico Console] Playstation 5 & Xbox Series X

Recommended Posts

Pare niente Elden Ring per le vecchie Console 

Se fosse vero, fanno bene imho 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

BETHESDA: LE IP DI DOOM, THE ELDER SCROLLS E FALLOUT VALGONO OLTRE 7 MILIARDI DI DOLLARI

 
Bethesda: le IP di Doom, The Elder Scrolls e Fallout valgono oltre 7 miliardi di dollari
 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 
 

All'interno di un documento pubblicato dal Security Operations Lead presso Bethesda Softworks sono stati riportati degli interessanti dettagli riguardanti alcuni dei franchise di maggior successo della compagnia che a partire da quest'anno entrerà ufficialmente a far parte degli Xbox Game Studios.

Sono diversi i titoli targati Bethesda che hanno segnato la storia dei videogiochi e che continuano tutt'oggi a far parte integrante dell'esperienza ludica degli appassionati. Tra i nomi più popolari ed attuali, ci sono certamente quelli di DOOM, The Elder Scrolls e Fallout. Stando a quanto riferito all'interno del documento di cui potete leggere uno stralcio in calce alla notizia, queste tre grandi IP valgono attualmente più di 7 miliardi di dollari, totalizzati grazie agli importanti incassi di ognuno dei titoli nel corso degli anni dalla loro pubblicazione.

Certamente il futuro di Bethesda continuerà ad essere nel segno di questi giochi, ed in tal senso sono tantissimi i giocatori che non vedono l'ora di sapere qualche nuove informazione riguardo a The Elder Scrolls VI, nuovo capitolo della serie RPG annunciato nel corso del 2018 ma sparito dai radar sin da allora poiché ancora nelle fasi iniziali dello sviluppo.

Al momento non sono invece noti i piani per gli altri due franchise: dopo DOOM Eternal, che da solo ha superato i 450 milioni in 9 mesi non sappiamo come proseguiranno le avventure del Demon Slayer, mentre Fallout 76 è in netta ricrescita dopo il difficoltoso lancio e potrebbe rimanere ancora il capitolo prioritario della serie per ancora un po' di tempo.

Oltre ad affidarsi ai suoi brand storici, Bethesda lavora anche ad IP completamente originali come Starfield, di cui recentemente è emerso uno screen poi rivelatosi fake,, e a progetti su licenza come il nuovo gioco di Indiana Jones.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ratchet & Clank per PS4 gratis su PlayStation Store per l'iniziativa Play at Home

Ratchet & Clank per PS4 è disponibile gratis per il download da PlayStation Store nell'ambito dell'iniziativa Play at Home. Sarà possibile scaricarlo senza costi fino al 1 aprile.

 

L'annuncio è stato fatto alcuni giorni fa, quando Sony ha rivelato appunto che Ratchet & Clank sarebbe stato gratis a marzo con Play at Home, la stessa promozione che abbiamo visto nell'aprile dello scorso anno, ideata per spingere gli utenti a stare in casa onde evitare i rischi della pandemia.

 

Da marzo fino a giugno 2021, dunque, assisteremo a una serie di promozioni molto interessanti su PlayStation Store, partendo subito il 2 marzo 2021 con l'offerta di Ratchet & Clank, il capitolo per PS4 uscito nel 2016, offerto gratuitamente per un mese
Fonte: Multiplayer.it

Share this post


Link to post
Share on other sites

PlayStation Store: film e serie TV verranno rimossi dal servizio online di PS4 e PS5

Il PlayStation Store non offrirà più la possibilità di acquistare o noleggiare film e serie TV su PS4 e PS5 a partire da questa estate.

 
 
 
 

Sony ha deciso di rimuovere la possibilità di acquistare o noleggiare i film e le serie TV su PS4 e PS5 attraverso PlayStation Store, all'interno di una riorganizzazione del servizio online che, a quanto pare, si focalizzerà almeno nel prossimo periodo esclusivamente sui videogiochi.

 

In base a quanto riferito dalla compagnia, la scelta riflette le abitudini diffuse dei giocatori, analizzate in questi ultimi anni. Visto che gli utenti PS4 e PS5 sembrano utilizzare soprattutto le app e i servizi specifici per film e serie TV, sia on demand che in streaming, Sony avrebbe deciso di rimuovere la sezione dedicata a questi prodotti dal PlayStation Store.

La rimozione della possibilità di acquisto e/o noleggio di film e serie TV dal PlayStation Store avverrà a partire dal 31 agosto 2020, tutti i prodotti acquistati in precedenza continueranno comunque ad essere disponibili nelle librerie degli utenti, fruibili su PS4, PS5 e dispositivi mobile.

 

Riportiamo qui sotto il comunicato ufficiale di Vanessa Lee, Head of Video Business, Sony Interactive Entertainment:

In SIE, proviamo a fornire la migliore esperienza di intrattenimento possibile per i fan di PlayStation, e questo significa far evolvere la nostra offerta man mano che cambiano le esigenze dei nostri utenti. Abbiamo assistito a un'enorme crescita del numero di fan PlayStation che utilizzano servizi di intrattenimento in streaming basati sulla formula dell'abbonamento sulle nostre console. Sulla base di questo cambiamento nel comportamento degli utenti abbiamo deciso di non offrire più acquisti e noleggi di film e TV tramite il PlayStation Store a partire dal 31 agosto 2021.

Quando questo cambiamento avrà effetto, gli utenti potranno comunque accedere ai contenuti di film e TV che hanno acquistato tramite il PlayStation Store per la riproduzione,su richiesta, su PS4, PS5 e dispositivi mobili. Ringraziamo i nostri fan per il loro continuo supporto e non vediamo l'ora di migliorare ulteriormente l'esperienza di intrattenimento su PlayStation.

Per quanto riguarda le altre novità del PlayStation Store, ricordiamo Ratchet and Clank gratis.

Share this post


Link to post
Share on other sites

SAMSUNG, I TV NEO QLED GUARDANO AL GAMING DI XBOX SERIES X: SI PARTE DA 1.799 EURO

 
Samsung, i TV Neo QLED guardano al gaming di Xbox Series X: si parte da 1.799 Euro
 
 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
 
 

Samsung, nel corso dell'evento di questo pomeriggio, è tornata a parlare dei Tv Neo Qled annunciati al CES, che strizzano sempre più l'occhio al Gaming. Il colosso coreano, nello specifico, ha annunciato di aver siglato una partnership con Microsoft.

Samsung si è detta fiera di essere partner tv ufficiale di Xbox Series X negli Stati Uniti e Canada, ma ha anche annunciato che con il rinnovo del contratto pluriennale tra Xbox e Samsung, le due società continueranno a collaborare per mettere a disposizione dei videogiocatori un'esperienza di gioco imbattibile".

Sui TV Neo QLED, i giocatori avranno accesso alla nuova Game Bar che consentirà loro di monitorare rapidamente tutti gli aspetti critici del gioco, ma anche di accedere alla modalità "Super Ultrawide GameView" che consente di giocare sia in 21:9 che a 32:9 in ultrawide, in modo tale da ottenere un campo visivo più ampio.

A questo si aggiunge la compatibilità con la risoluzione 4K a 120fps e di un tempo di risposta da 5,8 millisecondi.

La nuova lineup Neo QLED arriverà sul mercato italiano nella primavera del 2021 e sarà composta dai Neo QLED 4K da 50 ad 85 pollici, con prezzo di partenza di 1.799 Euro. Per i modelli 8K, che saranno disponibili in dimensioni da 65 ad 85 pollici, si partirà da 3.999 Euro. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi dispiace PS5, Xbox Series X è diventata inaspettatamente la mia console preferita

 
 
Zack Zwiezen
4
 
 
 
 
Grafica : Kotaku (Foto: Shutterstock, Microsoft, Sony)

Ho iniziato questa nuova generazione di console per videogiochi con l'aspettativa che avrei giocato alla maggior parte dei giochi su PS5, come il modo in cui ho giocato alla maggior parte delle cose su PS4 l'ultima generazione. Ma quasi cinque mesi dopo, passo la maggior parte del mio tempo su Xbox Series X e ora mi sento male, come se stessi ignorando la mia PS5.

 
 
 

Ho avuto la fortuna di prendere entrambe le nuove macchine al momento del lancio. Non ho usato connessioni speciali o contatti di settore per ottenerli. Ho appena aperto molte schede e ho iniziato a cercare le console nel momento in cui i preordini sono stati pubblicati. A quel tempo, ho ottenuto principalmente Xbox Series X perché sapevo che avrei voluto giocare ad Halo e ad alcune altre esclusive Microsoft. Inoltre, per la prima volta nella mia vita, avevo risparmiato denaro per prenderle entrambe. Allora perché non comprarli entrambi se ne avessi la possibilità?

Dopo che entrambe le macchine sono arrivate a novembre, ho giocato principalmente alla PS5. Ho Godfall e Miles Morales . Ho battuto Astro's Playroom . Ho scaricato e giocato a giochi per PS4 come GTA Online e Red Dead Online. Mi sono divertito. Ma negli ultimi mesi le cose sono cambiate.

 
 
 
 
 
Gif : ASOBI Team / Sony / Kotaku

A dicembre, ho ricevuto una scheda dibespansione di Series X , che mi ha dato 1 TB in più di spazio di nuova generazione. Questo è molto utile in quanto mi consente di scaricare e installare più titoli di nuova generazione. Su PS5, non c'è ancora modo di espandere l'archiviazione SSD, limitando il numero di giochi grandi come Call of Duty che puoi installare contemporaneamente. Ho anche iniziato a scaricare altri giochi per Xbox 360 e Xbox One che possedevo e ho scoperto che funzionavano alla grande sulla nuova macchina. Game Pass ha iniziato ad aggiungere altri giochi al mio crescente elenco di cose da giocare. Ho anche iniziato a sfruttare la possibilità di rimbalzare tra Xbox One, PC e Xbox Series X, con alcuni giochi che mi permettevano di giocare ovunque, senza bisogno di trasferire i salvataggi.

Top Articles on KotakuIt's Only 243 Days Until HalloweenREPS2 Emulation Gets Even Nicer With Custom TexturesCrusader Kings III Is Getting Very Into Writing PoetryAn Ode To My Favorite Flavor TextsThe Long History of Godzilla's Cinematic Looks
 
 
 

For example, Gears 5. I started replaying the game on Xbox One, then moved to PC, then moved to my Xbox Series X while my GF played something on the PC, and then moved to xCloud on my phone when I wanted to play in my living room near our fireplace during a cold night. And it just worked. I didn’t have to manage saves, installs, or anything. It was seamless. This also happened with Watch Dogs Legion. I started playing on Xbox One. Then I got my new console and booted the game up on Series X. All my progress, achievements, and saves were waiting for me. No fuss, no extra steps. Meanwhile, on PS5, I was able to move my saves over from Assassin’s Creed Valhalla but I didn’t get all my trophies. I also accidentally downloaded the Ps4 which was annoying and a waste of time.

Another big reason I’ve spent more time on my Xbox is backward compatibility. Sure, almost every PS4 game works on PS5, but no PS3 or PS2 games work on the new machine. Over on the Xbox, I’ve been playing Xbox 360 games, Xbox One games, and even an original Xbox game. They look great too, thanks to the Auto HDR feature built into the new Xbox. And recently, older games got even better on Xbox Series X with the FPS Boost feature. It’s still limited, but being able to play through New Super Lucky’s Tale at 120 fps was Fantastic.. The Master Chief Collection also runs at 4K/120 fps and has become one of my most-played games of 2021. It’s also nifty that I can bounce over to the PC to keep making progress on my account.

 
 
 
 
 
 
Screenshot : Codemasters

Game Pass è un altro grande motivo per cui la mia PS5 sta iniziando a raccogliere polvere. Ho appena scaricato Dirt 5 sulla mia Xbox, che è stata aggiunta di recente a Game Pass. Non ho nemmeno acceso la console. Ho fatto tutto tramite l'app Xbox di facile utilizzo sul mio telefono. In effetti, potrei semplicemente riprodurlo sul mio telefono tramite xCloud, ma aspetterò di riprodurlo sulla mia grande e stupida TV 4K con la modalità 120 fps abilitata.

 
 
 
 

Presumo che con l'uscita di altri grandi giochi Sony, come Horizon Forbidden West o Ratchet and Clank: Rift Apart , mi ritroverò a passare più tempo su PS5. Ma se stai attualmente cercando di acquistare una console di nuova generazione, prima di tutto, buona fortuna! In secondo luogo, se non sei molto esigente, penso che in questo momento una Xbox Series X potrebbe essere la soluzione migliore. Soprattutto se ti interessa giocare ai vecchi giochi o sei disposto a pagare per Game Pass.

 
 
 

Come ho detto prima, mi sento male. La mia povera PS5 è laggiù, utilizzata solo per poche ore di RDO o GTA Online . Voglio amarlo. Ho adorato la mia PS4 e persino l' auricolare Psvr. È una delle mie console preferite di tutti i tempi. Ma non riesco a smettere di giocare con la mia Xbox Series X e non voglio. Scusa PS5. Tornerò quando uscirà Deathloop . Promettere!

 
 
 
 

 

 
 

Quando ho finito la breve delizia di Astro's Playroom, sedendomi soddisfatto di aver ...

Alcuni link esterni impossibili da levare 
 
 
 
 

 

 

 

 

 

 

 

In italia Articoli del genere nemmeno esistono uum
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, THE BLUR ha scritto:

Outriders non sembra male. .nono

 

Avete qualche fps da consigliarmi ? .uhm

 

No non è male, sto giocando la Demo e merita

Wolfenstein @@

Metro @@

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Xbox Series X|S e One con Amazon Alexa: in arrivo una nuova app evoluta

Xbox Series X|S e One potranno interagire più profondamente con Amazon Alexa attraverso una nuova app specifica più evoluta in arrivo.

 
 
 
 
 

Xbox Series X|S e Xbox One avranno presto un'app specifica dedicata ad Amazon Alexa che consentirà un'interazione più evoluta con il celebre assistente virtuale, con ulteriori comandi vocali e possibilità di utilizzo attraverso le console.

È già disponibile da tempo una skill specifica dedicata per Alexa su Xbox, ma questa nuova app attualmente in fase di testing dovrebbe consentire di utilizzare i comandi vocali di Alexa per controllare alcune caratteristiche delle console, con tanto di elementi video riportati sullo schermo.

 

Non essendoci più Kinect, tuttavia, sarà necessario avere comunque un dispositivo Alexa, come Amazon Echo o altri simili collegati alla console Xbox, per poter interagire con l'intelligenza artificiale. Una volta effettuato il collegamento fra il dispositivo Amazon Alexa e Xbox, sarà possibile utilizzare una serie di comandi vocali.

Tra questi, si potrà accendere e spegnere la console, lanciare un gioco chiamandolo per nome, controllare le novità (su Xbox Game Pass, ad esempio), aprire app di video streaming come Netflix o Prime Video, mettere in pausa e controllare i contenuti video, dire a Xbox di registrare delle clip o invitare amici a una partita online.

Inoltre, altri comandi dovrebbero visualizzare elementi sullo schermo, come parte integrante dell'interfaccia di Xbox, come la possibilità di ascoltare musica sulla console, consultare email, pianificare il calendario, vedere il meteo e anche visualizzare il video-citofono 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.