Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

pitollo

Perché sono bianconero

Recommended Posts

Per mio fratello. Lui giocava a fifa 04 con la Juve e quindi dovevo per forza farlo pure io. Ancora mi ricordo le sue istruzioni: "puoi passarla fino a che non vedi scritto qui sotto Del Piero, con lui non passarla più, vai dritta in porta e tira" 

  • Mi Piace 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, xciaoxp ha scritto:

Per mio fratello. Lui giocava a fifa 04 con la Juve e quindi dovevo per forza farlo pure io. Ancora mi ricordo le sue istruzioni: "puoi passarla fino a che non vedi scritto qui sotto Del Piero, con lui non passarla più, vai dritta in porta e tira" 

temo che sia tutto vero.brr

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, * Aragorn * ha scritto:

Mio padre invece mi presentò l’Inter.

 

Io vidi la sua tristezza di fondo e scelsi la Juve, grazie anche alle prodezze di un certo Platini.

Anche mio padre era un interista sfegatato....

Diciamo che come me hai usato il libero arbitrio..

Però ai tempi della mia scelta non c'era Platinì....

Era la Juventus del Trap tutta italiana, quella del record del 1976-77 e della coppa Uefa vinta contro l'Atletico di Bilbao..

Zoff, Cuccureddu, Gentile, Furino, Morini, Scirea, Causio, Tardelli, Boninsegna, Benetti, Bettega...

Inutile dire che Zoff e Bettega erano i miei idoli preferiti..

Poi c'erano Scirea e Causio..

Quanti litigi con mio padre......(Scomparso prematuramente a soli 67 anni nel 2005)...

Non riusciva a tenermi testa poichè io ero dialetticamente superiore alla fine terminava sempre con un vaff. tu e la Juventus...ghgh

Mi ero affezionato a Liam Brady, ma quando all'improvviso al tg2 della sera diedero la notizia di Platinì, dopo che era stato già ufficializzato Boniek, all'ultimo giorno di mercato...

Beh....che dirti, tu chiamale se vuoi emozioni...

  • Mi Piace 2
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè sono bianconero?  Da piccino più che altro ero tifosissimo di Pablito Rossi, a quei tempi lo vedevo come una sorta di divinità tipo Ufo Robot.. L'amore bianconero si sviluppò poi grazie alla passione bianconera della mia famiglia che mi contagiò.

 

La prima Juve che ho seguito sul serio fu l'ultima del "primo" Trap, che chiuse alla grande un decennio di trionfi vincendo il ventiduesimo scudo e la Coppa Intercontinentale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Era più o meno il 1975, avevo circa 8 anni.La mia classe viveva una profonda divisione 😅fra maschi e femmine. Nonostante il fresco scudetto del cagliari ( siamo in sardegna) i bambini si dividevano per lo più fra juve e toro ( allora molto forte e seguito). Ricordo che per contrapposizione,  se le ragazze si dichiaravano juventine noi maschietti tifavamo toro, poi succedeva il contrario,  questo è andato avanti per tutto l'anno e forse più.  Poi, inevitabilmente ognuno ha fatto la propria scelta. E quella formazione ...Zoffgentilecabrini...senza che me ne fossi mai reso conto davvero, mi aveva conquistato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie ad un amico tra l' altro manco tifoso della Juve XD le vie del tifo sono infinite.dal 2002-2003 sposato con la vecchia signora

6 ore fa, xciaoxp ha scritto:

Per mio fratello. Lui giocava a fifa 04 con la Juve e quindi dovevo per forza farlo pure io. Ancora mi ricordo le sue istruzioni: "puoi passarla fino a che non vedi scritto qui sotto Del Piero, con lui non passarla più, vai dritta in porta e tira" 

Mito!

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, eracle ha scritto:

Nessuna tradizione di famiglia, anzi ...ma la prima partita che ho visto (e della quale mi ricordo) è la semifinale mondiale Italia Argentina del '78 ...quindi mi sono innamorato di Zoff, Cabrini, Scurea, Benetti, Tardelli, Causio, Bettega ...

 

8 ore fa, pitollo ha scritto:

Ricordo bene quel mondiale!!!! Che nazionale!!! Tra i nomi che hai citato manca Gentile... 

Ricordate benissimo! NON era la semifinale... sefz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel 2006 ero alle elementari e scoppiava calciopoli, c'era anche il mondiale che per la prima volta vidi al completo ed ho i ricordi di Buffon che non so perché associavo sempre alla Juventus nonostante avessi visto poco o nulla di partite di serie A. Il ruolo del portiere mi è sempre "appartenuto" ed ho sempre avuto un occhio di riguardo perché mio padre lo è stato (in via amatoriale, ma comunque aveva buona reputazione) e lui, persona che guarda il calcio con gli occhi con i quali si devono guardare secondo me (ossia con sportività e lealtà, guardando tutte le squadre e divertendosi per quanto di bello questo sport possa offrire), mi faceva intuire che Gigi era il più forte del mondo, quello che faceva robe assurde. 

Al mondiale 2006 più che per le super partite di Cannavaro, noi guardavamo Buffon, da lì io ero diventato tifoso della Juventus... Purtroppo non avevo sky quindi non potevo seguire con assiduità i campionati, tranne quando lo ottenni durante la seconda stagione di Ranieri.

 

Quindi sono un tifoso abbastanza recente, ho iniziato da piccolo, ma non troppo (all'epoca di Ranieri avevo 13 anni).

 

In famiglia pochi seguono il calcio con passione e tutti quelli che lo seguono sono napoletani, tranne un mio cugino che è juventino, ma con lui non ho avuto mai modo di guardare partite, perciò grazie papà. :d 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Mr. Bluff ha scritto:

Anche mio padre era un interista sfegatato....

Diciamo che come me hai usato il libero arbitrio..

Però ai tempi della mia scelta non c'era Platinì....

Era la Juventus del Trap tutta italiana, quella del record del 1976-77 e della coppa Uefa vinta contro l'Atletico di Bilbao..

Zoff, Cuccureddu, Gentile, Furino, Morini, Scirea, Causio, Tardelli, Boninsegna, Benetti, Bettega...

Inutile dire che Zoff e Bettega erano i miei idoli preferiti..

Poi c'erano Scirea e Causio..

Quanti litigi con mio padre......(Scomparso prematuramente a soli 67 anni nel 2005)...

Non riusciva a tenermi testa poichè io ero dialetticamente superiore alla fine terminava sempre con un vaff. tu e la Juventus...ghgh

Mi ero affezionato a Liam Brady, ma quando all'improvviso al tg2 della sera diedero la notizia di Platinì, dopo che era stato già ufficializzato Boniek, all'ultimo giorno di mercato...

Beh....che dirti, tu chiamale se vuoi emozioni...

Stessa storia, stessi anni. 

Stessi * a tie e alla Juventus (tie sta per te). 

Mio padre interista, amante di tutto il calcio. Mai fazioso. Anche lui purtroppo andato via. 

Diventai juventino per i miei zii. Fratelli e cugini di mia madre. In particolare un fratelli di mio nonno vissuto tanti anni a Torino.

Leggendoti non so perche mi sono emozionato. 

Per me la Juve accompagna la mia vita, sempre.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordo che già sul finire degli anni 70 (sono un dicembre 72), simpatizzavo per la Juventus..devo aver avuto circa 5 anni....e avevo in Bettega, Causio, Tardelli ecc....delle figure amate....

Più avanti c'è stata la mitica Juve del Trap con il gruppo che fece grande la nazionale di Bearzot, le nottate di Coppa Campioni e i pomeriggi di domenica alla radiolina con Tutto il calcio....

E poi l'immenso, l'ineguagliabile Le ROI Michel....vero simbolo di stile Juventus! 

Penso che la Juve l'ho amata e l'amo perché è una cosa che viene da dentro, la fede calcistica è qualcosa che a volte non ti spieghi e che nasce come può nascere l'amore per una donna, solo che non finisce proprio mai.... più simile all'amore che hai per un figlio.... è per sempre!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, velas ha scritto:

 

Ricordate benissimo! NON era la semifinale... sefz

Italia Argentina era l'ultima partita del primo girone di qualificazione..

In realtà non ci furono semifinali in quel mondiale ma altri gironi, dove le prime classificate si giocarono la finale, le seconde la finale per il terzo posto..

Persa da noi contro il Brasile..

Nel frattempo, in finale, arbitrata dall'italiano Gonella, l'Argentina derubò anche l'Olanda, dopo aver frodato il Brasile nel girone con lo scandaloso 6-0 al Perù..

Quel mondiale fu tutto un imbroglio per favorire gli argentini..

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Argentina '78. Avevo 10 anni. Al gol di Bettega chiesi a mio padre dove giocasse quel giocatore. "Nella Juventus", mi disse. Ecco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

perche' sono bianconero?

boh  e chi se lo ricorda??? sefz

 

credo di essere nato bianconero

mio padre (allora era il ds della squadra della mia citta') era innamorato della vecia e poi sono cresciuto con sivori e charles

ricordocome se fosse ieri la domenica pom ascoltare la radiolina e insieme a lui e le partite di champion......

poi mio padre mori' quando avevo 12 anni ....quindi come avrei potuto non essere uno juventino innamorato?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, DEDONE ha scritto:

Stessa storia, stessi anni. 

Stessi * a tie e alla Juventus (tie sta per te). 

Mio padre interista, amante di tutto il calcio. Mai fazioso. Anche lui purtroppo andato via. 

Diventai juventino per i miei zii. Fratelli e cugini di mia madre. In particolare un fratelli di mio nonno vissuto tanti anni a Torino.

Leggendoti non so perche mi sono emozionato. 

Per me la Juve accompagna la mia vita, sempre.

Forse perchè ci hai riletto la tua storia..

Anche a me l'ambiente familiare in senso lato fu la molla che mi spinse a diventare juventino..

Ma perchè i miei cugini erano tutti interisti......

L'unico juventino in famiglia era uno zio acquisito di mia madre..

Tra parenti di mia madre e parenti di mio padre ero sotto assedio, tutti interisti..sefz

Però ho trascinato la mamma e la sorellina nel tifo per la Juve...

Al mondiale del novanta quando entrò Schillaci con l'Austria e fece goal tutta la famiglia si girò verso mio padre facendogli il gesto dell'ombrello..

Pochi minuti prima aveva bofonchiato: che entra a fare sta schiappa?sefz

La cosa incredibile è che mio padre, appartenente alla GDF, in gioventù fece servizio a Torino per due anni, all'epoca di Charles e Sivori e andava a vedersi la Juve ogni volta che giocava in casa..tanto non pagava..

Debbo dire che di Charles aveva una grande ammirazione, meno per Sivori, secondo lui scorretto e cattivo..

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mio padre era juventino, adoratore di Sivori. Ecco spiegata la mia fede calcistica. 

Mi spiace che non abbia potuto assistere a questo filotto 

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, ElBrujo ha scritto:

Argentina '78. Avevo 10 anni. Al gol di Bettega chiesi a mio padre dove giocasse quel giocatore. "Nella Juventus", mi disse. Ecco.

Pure io avevo dieci anni ai mondiali del 1978..

Cmq già tifavo Juve e Bettega era il mio idolo..

Conoscevo molto anche le altre nazionali, perchè seguivo il calcio in maniera ossessiva..

Non  mi perdevo una trasmissione e compravo ogni giorno tutti e tre i quotidiani sportivi, oltre al Guerin Sportivo ed a Hurrà Juventus...

C'era a quei tempi una trasmissione di calcio internazionale che mostrava le partite dei campionati stranieri principali commentate da Michele Plastino, trasmessa sulle tv locali..

Chi ricorda Roberto Dinamite del Vasco da Gama?

Tirava missili su calcio piazzato..

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nato nel 1956, mio padre juventino e 24enne, mise la sciarpa della Juve sulla mia culla. È stata una delle prime cose che ho visto. La levatrice, nacqui in casa, la mamma, mio padre, i parenti, la sciarpa bianconera, conservata sino a quando, toccandola, si sbriciolava. Ricordo che mio padre mi parlava delle imprese di Charles, Sivori e Boniperti e più avanti, alle elementari, il maestro, milanista, mi disse che eravamo forti ma che non avevamo un goleador. Ricordi vaghi di un'infanzia in cui uno zio di mio padre, interista, era proprio come quelli attuali. A 10 anni già non sopportavo l'inter. Un amore, in crescendo, sino ad oggi. La vecchia signora è  presente in me a tal punto di essere una delle cose che il giorno che me ne andrò, lascerò con più dolore e non esagero. Ci sono delle cose che ho vissuto male, Sivori al Napoli, il ritiro di Platini, Atene, Baggio quando cambiò squadra, la vendita di Bobo Vieri, il 2003 nella finale col milan, il 2006 ed i settimi posti dopo la truffa. Non chiamatemi mai troll, sarebbe un'offesa a cui potrei rispondere col fuoco 😂😂😂

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perché il fratello del mio compagno di banco delle medie soprannominato "la Vecchia" in onore alla Vecchia Signora, andava fuori di testa quando la juve vinceva (...tipo il gol di Cuccureddu l'ultima giornata a Roma nel 73 !!!) girava vestito tutto di bianconero con la mitica PRINZ faceva un casino infernale...e noi eravamo ovviamente e felicemente complici a fare casino per le vie di Trento!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.