Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Bob Kelso

Wenger ha un sogno: "Via la Nations League! Mondiali e competizioni continentali per nazionali ogni due anni"

Recommended Posts

Arsene Wenger è a capo del Dipartimento FIFA per la Promozione del Calcio dal 2019. L'ex manager dell'Arsenal sta cercando di portare la sua visione del calcio all'interno del massimo organo calcistico mondiale e medita diversi cambiamenti. Innanzitutto, come ha dichiarato alla Bild, "dobbiamo sbarazzarci della Nations League. Se vai in strada e chiedi cosa sia, solo poche persone sono in grado di spiegarlo". Poi, l'alsaziano ha proposto di dimezzare la cadenza dei Mondiali e degli Europei, in modo tale da disputare ogni anno una competizione, "come se fossero la Champions League".

 

 

TMW

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giusto eliminare sta farsa della Nations League.

Per i Mondiali ed altro lascerei tutto ogni 4 anni, anche perché se la si gioca ogni anno rischia di perdere tutto il fascino e il prestigio che bene o male ancora conserva.

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Nation League sara' anche una fesseria ma che l'uomo della strada ancora non la consoca mi sembra normale, dopo che se ne e' svolta una sola edizione.

Probabilmente si sarebbe potuto dire lo stesso della coppa campioni e del campionato del mondo dopo una sola edizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le nazionali avevano senso quando il mondo era diviso in compartimenti. Ora sembrano squadre di club, abbiamo Jorginho e Emerson che in ritiro parlano in portoghese, quando le aboliranno sarà troppo tardi.

  • Mi Piace 4
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

come dire negli anni 50 nessuno per strada conosceva la champions

 

diamo tempo che le manifestazioni sportive vengano riconosciute,

tanto ormai gli slot delle nazionali non sono cancellabili, poichè le federazioni han bisogno degli introiti relativi;

 

ergo o lasciamo la Nations o rimettiamo le amichevoli, non mi sembra ci siano dubbi quindi tra cosa scegliere,

 

le cadenze degli europei e dei mondiali vanno benissimo così, dal momento che l'attesa stessa ne fa dei tornei affascinanti.

 

Al limite, quando si è senza tornei,

 possiamo cercare di promuovere meglio la Copa America, è un torneo storico e godibilissimo, se lo passassero in Rai sono sicuro che avrebbe seguito!

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Walking Around ha scritto:

le cadenze degli europei e dei mondiali vanno benissimo così, dal momento che l'attesa stessa ne fa dei tornei affascinanti

Concordo...

 

Negli ultimi anni si è ingigantito il numero di partite...il calendario spezzatino ecc.. 

 

Non c'è giorno in cui non c'è una partita...ma stanno perdendo fascino proprio perchè sono ogni giorno...

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me la Nation League piace....invece di organizzare amichevoli inutili giocate tanto per, si è organizzato una competizione con un obiettivo minimo tanto per dare un po' di sale alle sfide...

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, LE6END ha scritto:

Tolgono la Nations League e rimettono le amichevoli inutili. Non cambia nulla.

Se fai i Mondiali e l'Europeo ogni due anni non avresti amichevoli ma solo gare di qualificazione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, F_Scirea ha scritto:

Le nazionali avevano senso quando il mondo era diviso in compartimenti. Ora sembrano squadre di club, abbiamo Jorginho e Emerson che in ritiro parlano in portoghese, quando le aboliranno sarà troppo tardi.

Basta semplicemente non convocarli. Tra l'altro sono due giocatori normalissimi che nulla aggiungono e nulla tolgono, semplicemente inutili. Anzi Emerson Palmieri è un bel bidone, proprio non ho idea di cosa ci faccia in questa nazionale. 

E comunque la nazionale italiana ha sempre avuto il vizio di affidarsi agli oriundi, e non solo nel calcio, ma anche in altri sport. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho l'impressione che tutti questi soldi stiano togliendo fascino allo sport in generale. Non so se la sensazione mia personale sia generalizzata.

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, GiuseppeA81 ha scritto:

Ho l'impressione che tutti questi soldi stiano togliendo fascino allo sport in generale. Non so se la sensazione mia personale sia generalizzata.

La stessa impressione che ho anche io.

Ovvio che da una parte l'obiettivo è raccogliere più spettatori possibile.. Dall'altra ci sono tifosi veri (di qualunque squadra) che amano l'attesa delle partite, il ricordarsi partite di anni fa...

Con tutto questo calcio spezzatino io faccio fatica a ricordare molte delle partite che abbiamo fatto o che sono state belle. Provo meno piacere nell'aspettare un big match rispetto a prima, salvo per partite come quelle dei mondiali o come alcune di CL, ma questa cosa potrebbe svanire in futuro..

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, PR20 ha scritto:

La Nation League sara' anche una fesseria ma che l'uomo della strada ancora non la consoca mi sembra normale, dopo che se ne e' svolta una sola edizione.

Probabilmente si sarebbe potuto dire lo stesso della coppa campioni e del campionato del mondo dopo una sola edizione.

Il problema della Nations League è che ha un formato cervellotico, e non potrà mai avere il fascino di una competizione come Europeo o Mondiale che si giocano tutti in un mese, con partite ogni 3 giorni.

 

Su Wenger, trovo ridicola la proposta, perché il bello dei mondiali è anche l'essere distanti un'edizione dall'altra, il che dà molto più senso di "epicità" all'evento.

Peraltro giocare una competizione ogni anno significherebbe avere sempre stagioni lunghissime, con ovvi danni per il rendimento degli atleti che avrebbero pochissimo tempo per riposare (si veda Mandzukic l'ultimo anno da noi, letteralmente morto a dicembre). Sarebbe possibile solo riformando i campionati e riducendo le squadre, ma ovviamente non accadrà mai.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 14/10/2020 Alle 03:04, juventudes ha scritto:

La stessa impressione che ho anche io.

Ovvio che da una parte l'obiettivo è raccogliere più spettatori possibile.. Dall'altra ci sono tifosi veri (di qualunque squadra) che amano l'attesa delle partite, il ricordarsi partite di anni fa...

Con tutto questo calcio spezzatino io faccio fatica a ricordare molte delle partite che abbiamo fatto o che sono state belle. Provo meno piacere nell'aspettare un big match rispetto a prima, salvo per partite come quelle dei mondiali o come alcune di CL, ma questa cosa potrebbe svanire in futuro..

Per i mondiali sud coreani mi svegliavo al mattino presto, ultimo mondiale che ho seguito con passione. Nel 2006 dopo l'ultimo rigore chiedi a mio padre: come mai non mi fa gioire più di tanto questa vittoria?

Niente a che vedere con Italia 90 e i successivi. Anche i campionati anni 80 e 90 erano un'altra cosa. Anche i primi posticipi su tele+ si vivevano diversamente, le uniche partite trasmesse anche se in pay, anzi forse proprio questo c'era l'attesa per "quella partita". 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nemmeno a me piace tanto la Nations League e nonostante ciò sul toglierla non sono poi tanto d'accordo, al posto di vedere la Nations League vedremmo delle semplici amichevoli. Sulla questione dei mondiale e degli europei sono TOTALMENTE in disaccordo perché a mio parere giocare i mondiali ogni 2 anni significherebbe toglierli importanza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, GiuseppeA81 ha scritto:

Per i mondiali sud coreani mi svegliavo al mattino presto, ultimo mondiale che ho seguito con passione. Nel 2006 dopo l'ultimo rigore chiedi a mio padre: come mai non mi fa gioire più di tanto questa vittoria?

Niente a che vedere con Italia 90 e i successivi. Anche i campionati anni 80 e 90 erano un'altra cosa. Anche i primi posticipi su tele+ si vivevano diversamente, le uniche partite trasmesse anche se in pay, anzi forse proprio questo c'era l'attesa per "quella partita". 

Forse c'è anche un processo di crescita interiore? Spero di no..

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

1 ora fa, GiuseppeA81 ha scritto:

Per i mondiali sud coreani mi svegliavo al mattino presto, ultimo mondiale che ho seguito con passione. Nel 2006 dopo l'ultimo rigore chiedi a mio padre: come mai non mi fa gioire più di tanto questa vittoria?

Niente a che vedere con Italia 90 e i successivi. Anche i campionati anni 80 e 90 erano un'altra cosa. Anche i primi posticipi su tele+ si vivevano diversamente, le uniche partite trasmesse anche se in pay, anzi forse proprio questo c'era l'attesa per "quella partita". 

Non sei l'unico ad aver perso entusiasmo per la nazionale.. anche io non riesco a seguire queste pseudo amichevoli.. e odio lo stop del campionato..

 

Mentre da piccolo la partita della nazionale era molto attesa, forse perché una delle poche trasmesse in TV, però ricordo che c'era grande entusiasmo anche solo nell'ascoltare l'inno.. non mi perdevo mai nemmeno l'under 21..

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.