Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

GdS: Il giudice assegna il 3-0 alla Juve e -1 in classifica al Napoli. Mastrandrea: «Gli azzurri sabato potevano partire». De Laurentiis: "Fiducia nel ricorso"

Recommended Posts

58 minuti fa, SuperEagle ha scritto:

Davvero.


Perché, in questo caso, già il salire sull’aereo sarebbe stato un comportamento contrario alla comunicazione (che - in ipotesi - ti imporrebbe di non entrare in contatto con altre persone, e quindi di viaggiare, prima ancora che di giocare / fare il concorso).

Ma se hai un dubbio, e ritieni che ci sia anche la minima possibilità che non sia così, non cancelli il volo...semmai provi a posticiparlo dal sabato alla domenica...o dalla mattina di domenica al pomeriggio di domenica.

Se cancelli il volo è perché hai deciso che comunque non andrai. 

Se già hai deciso, che senso ha chiedere il chiarimento? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Hoolk ha scritto:

se guido io in pulmaan napoli torino te la faccio in 4 ore sefz

Certo, ma qui il punto è diverso. Il Napoli ha annunciato di non voler andare a Torino già da poche ore dopo la positività, poi sabato ha annullato il charter, e ora userebbe come difesa la linea che "potevamo ancora arrivarci in tempo"? Ma è sempre stato palese che non volessero giocare...

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Bruce Banner ha scritto:

credo che il tempo del pappone a napoli stia finendo.... non mi stupirei se usasse questa vicenda per vendere la societa' -che cmq ha i conti in ordine ed e' appetibile- e passare direttamente a gestire il bari.

Ma magari

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Sisley69 ha scritto:

Farebbe un favore ai suoi tifosi...che non lo reggono proprio. ..figurati noi poi..

se li molla il dela e subentra un commisso a caso, tempo 2 anni e finiscono a lottare stabilimente col bologna per un posto in europa. Storicamente il napoli ha brillato solo in 2 momenti, quello di maradona e quello del pappone.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, SuperEagle ha scritto:

Ok, però non diciamo sempre le stesse cose....che l’intento del Napoli fosse quello di non giocare è palese a tutti....ora, a detta del giudice sportivo (non mia), la pezza di appoggio, di riffe o di raffe (il come, non lo devo stabilire io), il Napoli se l’era procurata....in tempo perché antecedente l’evento, o troppo tardi, rispetto a una serie di fatti concludenti elencati dal giudice? Questo è l’unico punto che mi pare controvertibile (ergo: l’unico appiglio che offre la sentenza per un appello).

E questo è...mi sembra tutto abbastanza lineare.

No, non è lineare per niente. Invocare la forza maggiore significa che tu devi essere inattaccabile sulla tua volontà di adempiere a un dovere. Non significa procurarsi in qualche modo una scusa in tempo utile per dire che non potevo adempiere. Devi aver fatto tutto il possibile. E il giudice spiega bene che "tutto il possibile" implicava:

1) seguire da subito il protocollo, senza interpellare nessuno. NON fatto. 

2) attenersi al primo parere dell'ASL1, che ribadiva l'esistenza di un protocollo e la non competenza dell'ASL stessa a derogare. NON fatto. 

3) attenersi ad altri due documenti, di ASL2 e regione, che non impedivano di partire. NON fatto. 

4) almeno, ma già dopo tutto quanto sopra, tenere accesa una minima possibilità di adempiere, aspettando ad annullare tutti i piani di viaggio fino all'ultimo. NON fatto. 

 

Sono ben 4 i passaggi, non soltanto il volo annullato... 

  • Mi Piace 2
  • Grazie 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, Bruce Banner said:

mi duole tantissimo dirlo, ma in italia quello step al momento possono farlo solo juventus e inter.

Si,d'accordo.

 

Voglio dire che il Calcio Napoli è la sua fonte principale di introiti.

 

Al momento campano con quello lui e la famiglia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Minor threat ha scritto:

Ma non è sua competenza dire se un documento dell'ASL sia o meno valido. Non funziona tipo batman la giustizia eh! 

Invece è grave perchè lui dice il Napoli aveva già deciso di non partire prima del comunicato ASL Napoli 2 e non entrando nel merito di questa validità del protocollo e della ASL  2, in questo modo sta aprendo autostrade a ricorsi dove ci sono enti che considerando il protocollo come carta igienica.

Nella sentenza doveva essere esplicita la questione che il protocollo non VIETAVA nessuna trasferta, rimandare questa cosa ad ente proposti significa non generare nessun conflitto di competenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Eschemback ha scritto:

Si,d'accordo.

 

Voglio dire che il Calcio Napoli è la sua fonte principale di introiti.

 

Al momento campano con quello lui e la famiglia.

anche perche' film..... sono uno che ha lavorato dentro quel sistema e so per certo che al ministero dello spettacolo gli hanno chiuso il rubinetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Bruce Banner ha scritto:

se li molla il dela e subentra un commisso a caso, tempo 2 anni e finiscono a lottare stabilimente col bologna per un posto in europa. Storicamente il napoli ha brillato solo in 2 momenti, quello di maradona e quello del pappone.

Eh ma il calcio italico è messo male..come tutto del resto..

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Low ha scritto:

ma voi siete cosi' certi che è tutto finito qui? il 3-0 non potevano no darlo in prima battuta...così fanno vedere che subito applicano la regola... poi in appello tireranno fuori tutti i se e ma della situazione le eccezioni i casi particolari le esimenti etc etc e troveranno il modo di rigiocare la partita levare il punto di penalizzazione commutandolo in una bella multa anche consistente.

questo è un modo di prendere tempo ulteriore tempo per partorire qualche cosa di anomalo e mai visto...tipo l'illecito strutturato di farsopoli che nel codice penale nonè presente...

Mi trovi d'accordo, sopratutto per il fatto che il giudice sportivo ha lasciato troppe aperture, questa è roba che per gli avvocati è una manna dal cielo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sandulli ha già detto che la classifica non la fa il covid.......quindi faranno giocare la partita secondo me. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, LilianThuram ha scritto:

Invece è grave perchè lui dice il Napoli aveva già deciso di non partire prima del comunicato ASL Napoli 2 e non entrando nel merito di questa validità del protocollo e della ASL  2, in questo modo sta aprendo autostrade a ricorsi dove ci sono enti che considerando il protocollo come carta igienica.

Nella sentenza doveva essere esplicita la questione che il protocollo non VIETAVA nessuna trasferta, rimandare questa cosa ad ente proposti significa non generare nessun conflitto di competenza.

Ma veramente dalla sentenza è chiarisdimo che il protocollo non vietasse la partenza. Di più, nella sentenza si cita la prima risposta della ASL 1, che viene definita dal giudice INEQUIVOCABILE, e che diceva proprio che è in vigore un protocollo e che non è competenza della ASL derogare. Lo dice la ASL 1 in un documento ufficiale, perché dovrebbe dirlo il giudice sportivo uscendo dalla sua competenza? 

Adesso, prof77 ha scritto:

Sandulli ha già detto che la classifica non la fa il covid.......quindi faranno giocare la partita secondo me. 

Quindi fanno rigiocare anche tutte le partite, da inizio anno a quando ci sarà la sentenza di appello, in cui una squadra aveva assenze per covid? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, RobertoDub ha scritto:

Ci saranno almeno altri 2 gradi di giudizio: hanno tempo per inventarsi qualche scusa, a mo' di tragedia napoletana. 

 

3 ore fa, enzobing76 ha scritto:

Sentenza inattaccabile.

Ricorso assolutamente privo di senso.

Emerge chiaramente che la Asl non impone nessun divieto e che la decisione di non partire è tutta della società Napoli, in barba al protocollo firmato pochi giorni prima.

 

Speriamo che mamma UEFA vigili e nel caso intervenga, come peraltro già ha fatto poco tempo fa nei confronti della federcalcio Greca e dei suoi club, dopo dimostrate ingerenze esterne e improprie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, prof77 said:

Sandulli ha già detto che la classifica non la fa il covid.......quindi faranno giocare la partita secondo me. 

Sandulli può dire quello che vuole.

 

Se non vogliono farglielo fare si attacca al *.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, gobbone ha scritto:

Non voglio fare la morale a nessuno. Ma se te la prendi con @SuperEagle te la prendi con la persona sbagliata.

Lo trovo sempre educato e credo che abbia tutti i diritti di arrabbiarsi quando qualcuno se la prende con tutti i cittadini napoletani e non solo un certo tipo di tifosi.

Ti ringrazio ma non è quello il punto, non replico mai a quel tipo di messaggi e nemmeno mi arrabbio.

Però, svicolare dalla questione dicendo “sono napoletano, ma io mi distinguo”......anche no. Ci si distingue con i fatti, non autoproclamandosi “diversi”.

Io sono napoletano, fiero di esserlo e quindi mi becco gli sfottò e le (rare, altrimenti non scriverei qui) offese/pregiudizi come cittadino di Napoli, e muto.

Non è che sto a dire o sottolineare “ehi, io sono diverso, sono sportivo, trattatemi bene, non sono come quelli li”.

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partirà una battaglia legale. Tenendo conto che le leggi e a cascata decreti attuativi e protocolli italiani sono scritti mediante male e che da secoli il nostro paese è pieno di avvocati che campano cercando il cavillo per aggirare la legge, ci sono buone probabilità che il ricorso vada in porto. Ricordiamo che per i giudici conta in primo luogo l'aspetto formale e solo dopo quello sostanziale 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, SuperEagle ha scritto:

Guarda, hai fatto l’esempio perfetto. PERFETTO.

Il “problema” è che, nel nostro caso, il dipendente si è (o si sarebbe) ammalato davvero, anche se alle 8 di mattina era ancora in pigiama e pantofole, anziché sull’autobus verso il posto di lavoro. Si è ammalato alle 8.25, e l’orario lavorativo iniziava alle 9.00. 
Questo è quanto. Non sto dicendo che questa tesi è giuridicamente vincente, non compete a me, ma solo che è sostenibile (e sarà sostenuta, credo, in appello). 
Aggiungo anche che il Napoli, sul piano sportivo e morale, merita la punizione (ma lo sto ripetendo dal 3 ottobre, eh).

Non la vedo come te in questo caso. 

Il dipendente in questione ha fatto il furbetto. Non si è ammalato per davvero ( solo 2 contagiati ) ma ha trovato un medico compiacente , dopo che altri dottori due prima gli avevano detto no , che gli ha fatto un certificato alle 8.55 quando comunque non poteva più recarsi sul posto di lavoro. 

In questo caso , secondo me , il vostro presidente ha provato di tutto , prima , per rinviare la partita , poi ha fatto e male la furbata. 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che mi chiedo io è quando la asl 2 gli ha impedito domenica alle 14:00 la trasferta?nel documento della asl 2 in seguito alla richiesta di chiarimenti loro specificano che “ritengono”non ci siano i presupposti per partire in quanto i giocatori del Napoli rischiano di contagiare quelli della Juve e il personale dell’albero ma questo vale per tutte le squadre che hanno positivi,tipo noi con il Crotone ad esempio ma giocheremo senza problemi,nel comunicato alla fine ricorda che i giocatori sono posti in isolamento fiduciario che non è un impedimento a partire perché come tutti ormai sappiamo il protocollo lo consente.

Resta il fatto,come specificato dal giudice che il

Napoli poteva partite sabato ma è stata una loro scelta quella di annullare il volo e non andare a Torino,segno che avevano già deciso per conto loro che quel match non si doveva disputare,ennesima confermo di ciò il messaggio di De laurentiis ad Agnelli dove cercava di accordarsi per il rinvio,ma non spetta ne alla Juve ne al Napoli decidere di rinviare la gara fregandosene del protocollo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, LilianThuram ha scritto:

Mi trovi d'accordo, sopratutto per il fatto che il giudice sportivo ha lasciato troppe aperture, questa è roba che per gli avvocati è una manna dal cielo. 

quando termineranno le indagini della procura federale la manna terminerà di cadere dal cielo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Eschemback ha scritto:

Sandulli può dire quello che vuole.

 

Se non vogliono farglielo fare si attacca al *.

Ricordo che potrebbe essere lui il giudice della corte d'appello e sopratutto se gli si serve su un piatto d'argento una sentenza come "Il Napoli non poteva non partire" che mi ricorda qualcosa. Sentenza troppo blanda, restiamo vigili e non facciamo esultanze inutili in questa fase.

1 minuto fa, lou 65 ha scritto:

quando termineranno le indagini della procura federale la manna terminerà di cadere dal cielo.

Me lo auguro 😀

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, SuperEagle ha scritto:

Ti ringrazio ma non è quello il punto, non replico mai a quel tipo di messaggi e nemmeno mi arrabbio.

Però, svicolare dalla questione dicendo “sono napoletano, ma io mi distinguo”......anche no. Ci si distingue con i fatti, non autoproclamandosi “diversi”.

Io sono napoletano, fiero di esserlo e quindi mi becco gli sfottò e le (rare, altrimenti non scriverei qui) offese/pregiudizi come cittadino di Napoli, e muto.

Non è che sto a dire o sottolineare “ehi, io sono diverso, sono sportivo, trattatemi bene, non sono come quelli li”.

ben detto..ok

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, pavelnumero1 ha scritto:

Ma se hai un dubbio, e ritieni che ci sia anche la minima possibilità che non sia così, non cancelli il volo...semmai provi a posticiparlo dal sabato alla domenica...o dalla mattina di domenica al pomeriggio di domenica.

Se cancelli il volo è perché hai deciso che comunque non andrai. 

Se già hai deciso, che senso ha chiedere il chiarimento? 

E’ lo stesso ragionamento che può fare il Napoli, ribaltando il concetto. Se avessero avuto intenzione ferma e definitiva di non partire, perché insistere a chiedere chiarimenti?

(P.S. E’ chiaro a me, e a tutti, che l’abbiano fatto per procurarsi pezze di appoggio più solide, ma entro nella parte del Napoli).

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Gobbo88 ha scritto:

Io aumenterei i punti di penalizzazione visto che fanno ricorso 

 

Art. 8 C.G.S., Sanzioni a carico delle società, comma1, lett. h) ed i):

Le società che si rendono responsabili della violazione dello Statuto, del Codice, delle norme federali e di ogni altra disposizione loro applicabile, sono punibili con una o più delle seguenti sanzioni, commisurate alla natura e alla gravità dei fatti commessi:

h) retrocessione all'ultimo posto in classifica del campionato di competenza o di qualsiasi altra competizione agonistica obbligatoria; la retrocessione all’ultimo posto comporta comunque il passaggio alla categoria inferiore;

i) esclusione dal campionato di competenza o da qualsiasi altra competizione agonistica obbligatoria, con assegnazione da parte del Consiglio federale ad uno dei campionati di categoria inferiore;

 

Art. 12 C.G.S., Poteri disciplinari, comma 3:

Se la condotta della parte che ha proposto una lite temeraria assume rilievo anche sotto il profilo disciplinare, gli organi di giustizia sportiva segnalano il fatto al Procuratore federale.

 

Art. 14 C.G.S., Circostanze aggravanti, comma 1, lett. g ed i) : 

La sanzione disciplinare è aggravata se dai fatti accertati emerge a carico del responsabile una o più delle seguenti circostanze ...

g) aver approfittato di particolari situazioni extrasportive;

i) aver commesso l’infrazione per eseguirne od occultarne un’altra ovvero per conseguire od assicurare a sé o ad altri un vantaggio;

 

... devo capire a cosa si andranno ad attaccare, ed al momento mi viene in mente solo la 'richiesta di posticipo' a lunedì, ma comunque sarebbe una altra forzatura  ... non riesco a comprendere, non posso credere che facciano appello è quasi un suicidio !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, saxon ha scritto:

Partirà una battaglia legale. Tenendo conto che le leggi e a cascata decreti attuativi e protocolli italiani sono scritti mediante male e che da secoli il nostro paese è pieno di avvocati che campano cercando il cavillo per aggirare la legge, ci sono buone probabilità che il ricorso vada in porto. Ricordiamo che per i giudici conta in primo luogo l'aspetto formale e solo dopo quello sostanziale 

C'è un però da aggiungere... la giustizia sportiva non è come quella ordinaria. Nella sportiva vige l'inversione dell'onere della prova. La vedo veramente dura per il Napoli dimostrare senza alcun dubbio la sua innocenza. Pregassero solo che non aggiungono anche il carico da 90, altro che ribaltare la sentenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.